Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Stop lavori via delle Ginestre: "Conta far perdere il Sindaco"

Riceviamo e pubblichiamo, una nota del sindaco, Silvia Marchionini, che si dice amareggiata per la "bocciatura" dei lavori di asfaltatura di via delle Ginestre.
Verbania
Stop lavori via delle Ginestre: "Conta far perdere il Sindaco"
Stop a via delle Ginestre del Consiglio Comunale: sono prevalse logiche politiche. Conta far “perdere il Sindaco”, non realizzare la strada.

Sono amareggiata.

Pensavo e speravo che un opera pubblica attesa e promessa ai cittadini da tutti e da oltre 10 anni si potesse realizzare. Invece, in Consiglio Comunale, sono prevalse altre logiche politiche rispetto alla possibilità concreta di risolvere un problema.

Io ci ho provato, ci riproverò.

Con trasparenza e serietà perchè quest’opera era presente nel programma amministrativo con cui mi sono presentata alle elezioni, perché era presente nel piano delle opere pubbliche del Bilancio 2017, approvato quest’anno dal Consiglio Comunale da tutta la maggioranza (compreso l’importo economico previsto).

Credo sia stato sbagliato non votare a favore dell’opera appellandosi ad una richiesta per costruire una strada – nuova – tenendola “stretta” e ad a una sola corsia (scelta sbagliata nel merito e che necessiterebbe, oltretutto, di una variante del piano regolatore con l’ennesimo rinvio a tempi lunghissimi).

Ringrazio la maggior parte dei consiglieri del PD che ha votato e i componenti della lista civica per il loro contributo. Sono ovviamente delusa dal voto dei consiglieri del mio partito che si sono astenuti ma sono anche rammaricata dal voto contrario di quasi tutta la minoranza, che ha fatto prevalere l’aspetto politico per mettere in difficoltà il “sindaco”, rispetto agli interessi dei cittadini di avere un opera pubblica attesa e promessa, anche da loro, negli scorsi anni.

Il Sindaco di Verbania
Silvia Marchionini



41 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di renato brignone è prevalso solo il buonsenso
renato brignone
14 Giugno 2017 - 18:05
 
Vale la pena ricordare che per quanto mi riguarda, sono sempre stato per una politica che si confronta, quindi leggo ciò che ieri è successo in Consiglio (la bocciatura di via alle Ginestre così come presentata) in termini positivi e non "trionfalistici". Che il Sindaco abbia perso una battaglia è un fatto, ma questo fatto , se non deve essere considerato un "fatto personale" come spesso viene proposta la politica cittadina, è un fatto interessante e nuovo, che attribuisce responsabilità al Consiglio , oggi chiamato a risolvere un problema oggettivo, che il progetto presentato ieri risolveva male e in modo costoso.

Se vogliamo guardare la cosa con freddezza e pragmatismo, ieri è successa una cosa semplice e chiara: il Sindaco ha voluto proporre la "sua" soluzione per una specifica zona della città (via alle Ginestre), con il "suo" solito modo "prendere o lasciare", con una discussione lacunosa e parziale nelle sedi istituzionali. Non ha ascoltato nessuno e ha perso. Ma il fatto che il Sindaco abbia perso non vuole dire che qualcuno abbia vinto, semplicemente il Consiglio Comunale ha detto basta a queste modalità e si è assunto la responsabilità di dire che va trovata una soluzione diversa a quella proposta. Se riusciremo a farlo (come Consiglio) in tempi rapidi avremo vinto tutti (anche il Sindaco), se non si farà nulla avremo perso tutti... perchè è così che vivo la politica, tutti i consiglieri (maggioranza e minoranza) fanno parte dello stesso organismo e devono lavorare al meglio nell'interesse collettivo.
Per quanto detto ritengo la serata di ieri un punto "alto" della politica cittadina, dove il Consiglio ha ridato dignità a se stesso assumendosi una non scontata responsabilità.

In ciò che è accaduto ieri, inutile negarlo, ci sono stati tratti di bassezza notevoli. Iniziamo col dire che alcuni residenti nella via oggetto di votazione hanno avuto accesso ai numeri di telefono di alcuni Consiglieri e li hanno contattati personalmente proponendo il loro orientamento al voto, questo lo sappiamo perchè Colombo lo ha raccontato a chiare lettere in Consiglio. C'è da pensare che con qualcuno questa tattica abbia funzionato, infatti (non sappiamo per quali regioni in realtà) il Consigliere Scarpinato ha scelto a sorpresa di votare in difformità al suo gruppo e in conformità con coloro che lo hanno votato per farlo Presidente di Commissione... in altri tempi si sarebbe probabilmente parlato di "inciucio", oggi pare sia tutto normale.

Malgrado ciò, ritengo il risultato di ieri un nuovo punto di partenza, per quanto sempre detto e confermato in ogni dove, se si apre uno spiraglio per un dialogo io sono pronto a partire da lì. Oggi dobbiamo dimostrare alla città e al Sindaco che si può trovare una soluzione migliore per via alle Ginestre e da lì , forse, potrebbe iniziare ciò che purtroppo fino ad oggi non abbiamo mai visto: un dialogo serio e di merito.
http://www.verbaniafocuson.it/n1133877-alti-e-bassi-della-politica-cittadina-ieri-forse-un-alto-certamente-un-basso.htm
Vedi il profilo di GIORGIO TIGANO A proposito di Via delle Ginestre
GIORGIO TIGANO
14 Giugno 2017 - 19:16
 
Non posso condividere i motivi di rammarico del Sindaco Marchionini per il voto contrario delle minoranze al mega progetto di via Delle Ginestre. Per quanto riguarda la posizione del Fronte Nazionale il parere negativo non è stato assolutamente dettato da calcoli politici ma da considerazioni di buon senso, ovviamente secondo il nostro modo di interpretare la politica amministrativa. E questo il sindaco lo sa troppo bene. Abbiamo appoggiato i progetti del Forno Crematorio e quello del Lidl (sia pure con la garanzia in convenzione di far mantenere un punto vendita alimentare a SUNA) e molte altre iniziative della amministrazione. Per Via Delle Ginestre il progetto ed i costi ci sono apparsi spropositati rispetto ad una via secondaria a fondo cieco. Invece di una messa i sicurezza e una asfaltatura , che possono rientrare nella manutenzione straordinaria delle strade , si è cercato di imporre un progetto faraonico dai costi elevati (390.000 euro). Costi gonfiati secondo quanto è ammesso dalla stessa amministrazione che contava su un ribasso del 30% in gara d’asta . Ribadiamo che questo sistema di progettare e realizzare le le opere pubbliche è agli antitesi della nostra concezione politica- amministrativa. I problemi interni al PD e i giochi di potere non ci interessano. Sono problemi del Sindaco e della sua traballante maggioranza. A noi del Fronte dispiace solo per i cittadini di Via delle Ginestre che hanno diritto ad un accesso sicuro e confortevole alle loro abitazioni. Ma su questo vi è stata unanimità di opinioni. Se l ‘amministrazione vuole puo’ risolvere il problema in breve tempo accantonando improbabili progetti fuori misura. Giorgio Tigano , capogruppo Frontre Nazionale
Vedi il profilo di Claudio 1è prevalso il buon senso
Claudio
14 Giugno 2017 - 19:32
 
a me sembra logico che i cittadini parlino con i loro consiglieri ed esprimino la loro opinione, altrimenti cessa la rappresentatività; è servito anche a far capire che nemmeno tra i cittadini coinvolti c'era un consenso unanime.
Vedi il profilo di robi 3carattere
robi
15 Giugno 2017 - 06:39
 
Per fare il Sindaco e non il passacarte che vuole andare d'accordo con tutti per non scontentare nessuno ci vogliono le palle. E il nostro Sindaco le ha. Poi si può sbagliare o cadere in tranelli della propria maggioranza ma non importa. Alla fine almeno hai fatto quello per cui ti hanno eletto. Cioè governato e non vivacchiato. Vorrei una Marchionini anche a destra.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Re: A proposito di Via delle Ginestre
Hans Axel Von Fersen
15 Giugno 2017 - 06:57
 
Ciao GIORGIO TIGANO

Costi gonfiati? La stima si fa basandosi su listini elaboratori da vari enti come la camera di commercio. Non si fa a stima come si fa coi lavori a casa propria. In linea di massima poi non dovrebbe discostarsi di molto dal valore di gara. Poi in questo periodo, a volte, le imprese preferisco aggiudicarsi le commesse, senza guadagnarci, per non mandare a casa i lavoratori.
Vedi il profilo di renato brignone logico o non logico
renato brignone
15 Giugno 2017 - 09:34
 
un Consigliere Comunale che adempia al suo ruolo con serietà, già opera con "la mano sulla coscienza" , non serve che un cittadino per interessi personali lo inviti a questo... credo che la rappresentatività si giochi a livelli un tantino più alti degli interessi di bottega. I fatti sono che su via alle ginestre si DEVE intervenire, ma l'intervento proposto (calato dall'alto) è sproporzionato e inadatto, lo si è fatto presente ovunque ma il Sindaco ha preferito procedere come una carro armato e si è impantanata... causando così lei un danno ai residenti. Ora vedremo di rimettere la cosa nella giusta ottica e fornire le risposte che le zona merita , ma con un occhio di riguardo ai conti e alla contestualizzazione dell'area. C'è chi è a caccia di voti e chi adempie semplicemente con serietà al suo ruolo.
Vedi il profilo di Aurelio Tedesco quindi
Aurelio Tedesco
15 Giugno 2017 - 14:31
 
Il giorno 16 Febbraio presso il consiglio di Quartiere Nord viene presentato il bilancio , come in tutti i quartieri . Il Sindaco chiede all'assessore Brigatti di illustrare il progetto di riqualificazione di Via delle Ginestre ,che illustra mostrando disegni e parlando di costi , nessuno del quartiere interviene, anzi qualcuno dice finalmente , ma nulla viene scritto di ciò nel verbale del quartiere ,anzi . Comunque il Consigliere Brignone dichiara in commissione lavori Pubblici svoltasi il giorno 11 Aprile cito dal verbale " si dichiara perplesso in quanto l'intervento della Presidentessa del quartiere dimostra che i quartieri non vengono interpellati per le opere che li riguardano" (presidentessa del quartiere secondo Brignone sarebbe l'avvocato Loredana Brizio che fino a quando il presidente non si dimetterà sarà solo vicepresidente , mentre il presidente del quartiere nord è il signor Urbino) . A un certo punto della riunione della commissione succede una cosa che non so quanto sia regolare , (mi piacerebbe sapere dal signor Brignone ), viene fatta intervenire una persona del pubblico che abita in Via delle Ginestre ( rappresentava gli abitanti ? era stata richiesta la sua presenza? e se si da chi? a nome di chi parlava? ) . Quindi se il progetto viene presentato dove viene calato dall'alto?
Vedi il profilo di renato brignone Re: quindi
renato brignone
15 Giugno 2017 - 15:54
 
Ciao Aurelio Tedesco

dovresti sapere che il luogo deputato in primis è la Commissione... sul chi interviene e perchè chiedi al Presidente di Commissione, mi pare che sia del tuo partito (o per lo meno dell'ultimo che hai scelto)
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: carattere
SINISTRO
15 Giugno 2017 - 17:20
 
Ciao robi

concordo in toto, ciò che manca a questo Paese Italia è il decisionismo, perché tirare a campare, con contentini una tantum a destra & manca, non rende impopolari. Basta guardare cosa è successo col referendum costituzionale: con tutti i suoi errori (io avrei spacchettato i 4 quesiti), almeno dopo 3 anni si era giunti a qualcosa di concreto.... E ora, un'altra bicamerale ad vitam? Beh, credo che sarà davvero dura.....
Vedi il profilo di Maurilio 3Marchionini dice...
Maurilio
15 Giugno 2017 - 17:23
 
E' normale che le opere proposte ed approvate possano o meno piacere, ma Marchionini dice..."perché era presente nel piano delle opere pubbliche del Bilancio 2017,approvato quest’anno dal Consiglio Comunale da tutta la maggioranza (compreso l’importo economico previsto)" se è vero, e non ho voglia di verificarlo, e se nulla è cambiato rispetto alla votazione nel virgolettato, chi ha votato contro questa volta ha giocato sporco ed ha remato contro gli interessi della città, senza discussione alcuna.

Qualcuno potrà dire "hanno fatto ulteriori verifiche"...male!!! Avrebbero dovuto fare tutte le verifiche per tempo, evitando questo teatrino! Chi era già contrario prima, avrà avuto le sue ragioni, spero sui contenuti e non solo di "interesse" politico

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Aurelio Tedesco 1Re: Re: quindi
Aurelio Tedesco
15 Giugno 2017 - 17:34
 
Ciao renato brignone

errato.. commissione lavori pubblici è Campana dei 5 stelle .. persona che poi ha votato contro il lavoro in via delle Ginestre ...
Vedi il profilo di Filippo Marinoni Re: Marchionini dice...
Filippo Marinoni
15 Giugno 2017 - 19:10
 
Ciao Maurilio

questo è il link al Piano delle Opere pubbliche (approvato in consiglio comunale) http://bit.ly/2rAm0mO
a pagina 2 sotto la voce "opere pubbliche" si trova l'impegno di spesa per la pavimentazione di via alle Ginestre per un importo di 390.000 euro.
Vedi il profilo di robi 1Re: Re: carattere
robi
16 Giugno 2017 - 07:11
 
Ciao SINISTRO
Direi anche assumersi responsabilità. Pochi lo fanno.
Ed in effetti come dice Maurilio qualche Pd ha giocato sporco. Sarà difficile che il prossimo mandato il sindaco verrà appoggiato dal suo partito. Presumibile una sua lista. E se a destra continueranno a fare pasticci o mi candido io ma non mi vota nessuno o cercano qualcuno in grado. Altrimenti la Marchionini pesca a destra primo perché è in gamba e secondo perché non ha avversari. Gli altri come Grillini e sinistra sono nettamente fuori perché non sono riusciti neppure ad fare le opposizioni. ...figurati ad fare la maggioranza!
Vedi il profilo di robi 1Re: logico o non logico
robi
16 Giugno 2017 - 07:21
 
Ciao renato brignone
Sì però mi perdoni. A caccia di voti uno dei sindaci più votati d'Italia. ... non è che sono le opposizioni a caccia di pubblicità per raccattare qualche consenso e farsi rileggere le prossime elezioni per non perdere il gettone? 😕
Parlo di tutti. Non in particolare.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Ad esempio....
Hans Axel Von Fersen
16 Giugno 2017 - 08:50
 
Se la contessa mi dicesse: "sei d'accordo se spendiamo 390 euro per una lavatrice nuova perché la vecchia è sgangherata?", io le direi di sì. Poi se scoprissi che vuole comprare una lavatrice più grossa dello spazio disponibile da 40kg tipo lavatrice industriale, la bloccherei immediatamente. Più o meno è andata così con via delle ginestre
Vedi il profilo di Maurilio 1Re: Ad esempio....
Maurilio
16 Giugno 2017 - 11:01
 
Ciao Hans Axel Von Fersen

quindi abbiamo consiglieri che votano senza sapere nel dettaglio cosa votano, andiamo bene!!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di lucrezia borgia robi, se si candidasse
lucrezia borgia
16 Giugno 2017 - 11:06
 
lei, credo le metterebbero grossi bastoni nodosi fra le ruote ed i primi a farlo, sarebbero gli invidiosi della sua stessa lista (sperimentato di persona) in quanto le persone capaci e competenti sono mal viste in politica, poichè sono in grado di mettersi di traverso, di ostacolare e controllare i comitati di affari esistenti, di chiedere conto del loro operato ai vari responsabili dell'Amministrazione e di sbugiardare tutti i venditori di fumo che stazionano o gravitano nelle amministrazioni pubbliche di qualsiasi livello.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: logico o non logico
SINISTRO
16 Giugno 2017 - 11:38
 
Ciao robi

direi il più votato ai ballottaggi del 2013, quasi l'80%.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: robi, se si candidasse
SINISTRO
16 Giugno 2017 - 11:39
 
Ciao lucrezia borgia

purtroppo lo stesso accade nel mondo del lavoro in generale...
Vedi il profilo di privataemail Re: Re: Ad esempio....
privataemail
16 Giugno 2017 - 13:10
 
Ciao Maurilio

Se ai consiglieri non si dà la possibilità di vedere i progetti definitivi prima di votarli a bilancio, ma semplici indicazioni, e spesso fuorvianti, difficilmente voteranno consapevolmente, il punto è sempre il solito, bisogna fare in fretta e senza alcuna condivisione con le opposizioni (e spesso anche con la maggioranza) perché è il tempo del fare e le opposizioni rallentano il lavoro e basta. In parte possono essere condivise queste motivazioni, chi governa ha il diritto dovere di decidere, ma forse un po' di umiltà accettando anche i consigli ed i suggerimenti, eviterebbero errori grossolani ed aumenterebbe la coesione come comunità, in fin dei conti le opposizioni rappresentano una parte consistente dei cittadini di Verbania. In commissione si è tentato in tutti i modi di ridimensionare il progetto, tutti erano d'accordo per la sistemazione della strada ma i dubbi sulla probabile ed immimente edificazione erano molti, al solito hanno negato ogni confronto e dubbio
Vedi il profilo di Aurelio Tedesco 1Re: Re: Re: Ad esempio....
Aurelio Tedesco
16 Giugno 2017 - 14:23
 
Ciao privataemail

consiglio comunale del 13 Giugno primo punto discussione : cambiamento regolamento referendum.. una cosa tecnica .. discussione durata un ora e trenta .. interventi di 10 minuti l'uno di tutti i gruppi consiliari più dichiarazioni di voto .. voti contrari ? nessuno ... questo cosa significa ? che non si rallentano i lavori per nulla?
Vedi il profilo di Maurilio 1Re: Re: Re: Ad esempio....
Maurilio
16 Giugno 2017 - 15:06
 
Ciao privataemail

...allora non li voti!

Io non so nemmeno dove sia via delle Ginestre, non so se il progetto è buono o è cattivo, so che quando firmo qualche cosa, il voto è l'equivalente di una firma, leggo e mi documento, se non ho tutto quello che mi serve non firmo, in questo caso non voto!

Se le cose sono come dici tu, bene fa l'opposizione a non votare, ma è assolutamente sbagliato votare prima in un modo e poi nell'altro, o sei un incapace (non sei stato in grado di capire prima lo stato delle cose, o sei in malafede (stai perseguendo un disegno politico e non la buona amministrazione di una città).

Non mi sembra una cosa complicata, è quello che succede nelle assemblee di condominio. Non do il mio consenso ad un intervento che non approvo o su cui non ho tutte le informazioni!

Diverso discorso è se non ritengo che ci siano gli estremi per sostenere questa giunta, sarebbe più che lecito, allora lo si dice chiaramente, ci si dimette, si esce allo scoperto in modo chiaro e palese!

Ma probabilmente sbaglio io che sono ancora un idealista!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di renato brignone come al solito
renato brignone
16 Giugno 2017 - 17:29
 
la verità è che speravano di ricondurre il Sindaco a più ragionevolezza. Non votare il bilancio non era possibile, il progetto non lo ha visto nessuno e ora che è chiaro che il progetto è mal concepito il NO era obbligatorio... ma vi ricordate Madonna di Campagna? hanno votato una cosa e il sindaco , diciamo la ditta , ne ha fatta un ' altra... con Marchionini è tutto così! ma avete visto l'ultima? fa le cose contro il parere dei dirigenti! vi sembra normale? http://www.verbaniafocuson.it/n1133523-hei-pd-c-e-qualcuno-in-casa-va-tutto-bene.htm
Vedi il profilo di renato brignone Re: Re: Re: Re: Ad esempio....
renato brignone
16 Giugno 2017 - 17:37
 
Ciao Aurelio Tedesco

qualcuno non ha partecipato al voto... per esempio
Vedi il profilo di Claudio non capisco
Claudio
16 Giugno 2017 - 17:53
 
non capisco il sindaco che ci vuole riprovare dopo che Le è stato detto in tutte le salse che il progetto è faraonico per una stradina laterale con sei abitazioni; l' atteggiamento muscolare non la porterà a nulla se non inasprire i rapporti con il suo partito.
Vedi il profilo di andrea marconi Re: Re: Re: Re: Ad esempio....
andrea marconi
16 Giugno 2017 - 18:04
 
Ciao Maurilio

Non è proprio così per due motivi ( e non si dica in giro che difendo il pd)
Punto primo il pd ha votato un bilancio in cui c'era via Delle ginestre, ma si trattava di un bilancio da 60 milioni di euro e sicuramente quell'intervento non poteva far pendere il voto da una parte o dall'altra.
Punto secondo il progetto definitivo è stato mostrato ( perché obbligata visto il passaggio in consiglio comunale) dopo il voto sul bilancio ( per lo meno alle opposizioni ma visto che i consiglieri godono dei medesimi diritti immagino valga anche per il pd)
Per quanto riguarda l'ultimo commento di Tedesco non comprendo perché debba sempre raccontare un pezzo di verità, il regolamento per il referendum era un passaggio tecnico? Vero
In capigruppo si era discussa la modifica e si era tutti concordi? Vero
Peccato che il documento sia cambiato il giorno del consiglio comunale, emendato dal sindaco ed è questo il motivo per cui si è perso tempo.
Sarebbe bastato mandare una comunicazione, anche lo stesso giorno del consiglio comunale, ai capigruppo e non si sarebbe perso tempo
Vedi il profilo di Maurilio Re: Re: Re: Re: Re: Ad esempio....
Maurilio
16 Giugno 2017 - 20:53
 
Ciao andrea marconi

ripeto, non conosco i dettagli e mi interessano poco, ma non esiste, nel pubblico e nel privato, che uno approvi un bilancio senza aver prima fatto le pulci, punto per punto!

Se le cose sono andate come dici tu, c'è una massa di incompetenti seduta sui banchi del consiglio comunale!

Questo non perchè mi sta simpatica la Marchionini, ma perchè il consiglio comunale, come il consiglio di amministrazione di una società, serve a controllare che l'amministratore abbia fatto tutto bene, non solo in regola, ma bene!

Se uno non ha tempo per analizzare voce per voce il bilancio, si dimetta e lasci spazio a chi lo ha.

Il consiglio comunale è eletto per questo! Per verificare che i nostri soldi siano spesi bene!

Il discorso è completamente diverso il disaccordo è sulla linea politica, o amministrativa del sindaco, si dimetta e faccia cadere la giunta, è un suo diritto, oltre che dovere.

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: Re: Re: Re: Re: Re: Ad esempio....
Hans Axel Von Fersen
16 Giugno 2017 - 23:17
 
Ciao Maurilio

Forse funziona così: vuoi approvare la spesa di x soldi per la manutenzione delle ferrovie? Sì. Allora spendiamo questi x soldi per placcare d'oro i binari. Ti va bene? No.
Vedi il profilo di Maurilio 2Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Ad esempio....
Maurilio
17 Giugno 2017 - 01:24
 
Ciao Hans Axel Von Fersen

non hai idea di come funziona un'organizzazione, dal condominio in su!

Vuoi approvare la spesa di x soldi per la manutenzione delle ferrovie? Sì.
Allora presenta un bilancio preventivo con i piani di spesa ed il relativo progetto!

Se vuoi placcare d'oro i binari lo dichiari prima e qualcuno (il consiglio dei condomini, il consiglio di amministrazione, il consiglio comunale) ti approva o boccia il progetto/bilancio.

Nella seconda colonna del documento pubblicato sul sito del comuni, grazie Filippo Marinoni, si legge: "Pavimentazione via alle Ginestre 390.000,00". Quindi la cifra era nota a tutti.

Se il problema fossero i lavori, rimango perplesso, da quando un consiglio comunale entra nel merito tecnico? Non ci sono le commissioni e dirigenti "ad hoc"?

E comunque, tutti gli approfondimenti andavano fatti prima, a costo di non approvare il bilancio! Allora sarebbe stato più comprensibile!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di robi 1Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Ad esempio....
robi
17 Giugno 2017 - 10:07
 
Ciao Maurilio
non mi capita spesso ma concordo totalmente. Nessuno ha rispettato la precedente decisione. Se c'erano problemi bisognava dirlo prima. Le opposizioni hanno fatto le opposizioni ma nel PD ci sono personaggi che remano contro il sindaco. Un partito che si sta sfasciando a livello nazionale e locale. Ma dove vi sono persone capaci che devono difendersi da correnti e correntine. A questo punto servono mosse personali. Liste fuori dai partiti. Il voto per i comuni e maggioritario e legato al nome del candidato. I partiti sono troppo deboli e litigiosi. E spesso autolesionisti.
Vedi il profilo di paolino scusatemi...
paolino
17 Giugno 2017 - 11:10
 
..ma se si è evitato uno spreco,non dovremmo essere tutti contenti?
Vedi il profilo di Danilo Quaranta provo
Danilo Quaranta
17 Giugno 2017 - 13:42
 
Su Via delle ginestre quando si parla di investimenti importanti ci deve essere interesse pubblico cosa che non c'era in quel progetto....visto che li l'interesse e di pochi abitanti.bene ha fatto il cons,Lo DUca a rimarcare che il progetto andava rivisto con la possibilità di una pista ciclabile e un collegamento con l'abitato di Unchio quello è interesse pubblico ed era un intervento dettato dal buon senso quando si tratta di spendere soldi pubblici per quanto riguarda le voci a bilancio sul quale Maurilio diceva che bisogna leggerlo rispondo che noi l'abbiamo fatto e abbiamo contestato diversi punti sul fatto che venivano coperti da alienazioni o altro ma piu' di tanto le opposizioni non possono fare come sul cem che non è a norma le denunce fatte si fermano sempre
e lo dicono i vigili del fuoco.....stiamo a vedere sperando che non succeda niente prima o poi le autorità competenti si muoveranno
Vedi il profilo di Filippo Marinoni Mi permetto di chiarire due cose
Filippo Marinoni
17 Giugno 2017 - 13:58
 
1- Nella fase del bilancio si possono presentare degli emendamenti, se non si era d'accordo sul progetto questa era una via percorribile, nessuno della maggioranza ha detto niente ed è stato votato.
2- L'approvazione del progetto è un atto di competenza della giunta, il consiglio comunale era chiamato a votare sull'utilità pubblica relativa agli espropri.
Vedi il profilo di Maurilio 1Re: provo
Maurilio
17 Giugno 2017 - 14:51
 
Danilo, se hai votato, in senso lato visto che non sei un consigliere, contro il bilancio, hai ragione.

Altrimenti io mantengo tutti i miei dubbi sulla capacità di ricoprire certi ruoli!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Maurilio 1Re: scusatemi...
Maurilio
17 Giugno 2017 - 14:52
 
Ciao paolino

chi dice che è uno spreco?

O meglio, perchè oggi è uno spreco e qualche mese non lo era?

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di paolino Re: Re: scusatemi...
paolino
17 Giugno 2017 - 17:35
 
Ciao Maurilio

si parla di circa 400mila euro per 120 metri,fa circa 3,5 milioni al km.
ci sono viadotti e tunnel sotto il mare che son venuti via a meno.
siamo seri,su.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Ad esempio....
Hans Axel Von Fersen
17 Giugno 2017 - 19:38
 
Ciao Maurilio

Se funzionasse come dici tu, allora potevano procedere già dopo l'approvazione del bilancio. Se c'è stata una seconda votazione, un significato l'avrà avuta...
Vedi il profilo di Maurilio 1Re: Re: Re: scusatemi...
Maurilio
17 Giugno 2017 - 19:39
 
Ciao paolino

hai ragione, ma non è una decisione presa oggi, il progetto e il piano di spesa c'è da qualche mese, come dice robi, "Se c'erano problemi bisognava dirlo prima",

La discussione verte su questo!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di paolino 1Re: Re: Re: Re: scusatemi...
paolino
17 Giugno 2017 - 20:20
 
Ciao Maurilio

va beh,lo dicono adesso,basta che lo dicano e fermino uno spreco.
poi sinceramente spaccare il capello in quattro non capisco a cosa serva,se il PD è diviso o meno cavoli loro,da cittadino io sono contento quando non si sprecano i soldi.
Vedi il profilo di robi Re: Re: Re: scusatemi...
robi
17 Giugno 2017 - 22:09
 
Ciao paolino
scusa ma i costi non possono essere paragonati tra loro. Sono cose totalmente diverse. Materiali e lavori che non hanno niente in comune. In quanto a soldi sprecati qui siamo nelle scelte politiche. Per me sono sprecati i soldi per immigrati e canili. Ma è una mia opinione.
Vedi il profilo di Maurilio 1Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Ad esempio....
Maurilio
18 Giugno 2017 - 00:48
 
Ciao Hans Axel Von Fersen

se avessi letto con attenzione i commenti, avresti già avuto la risposta alla tua osservazione, Filippo Marinoni dice:"il consiglio comunale era chiamato a votare sull'utilità pubblica relativa agli espropri."

Saluti

Maurilio



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
25/02/2018 - 27 alberi Monumento tra Novara e VCO
25/02/2018 - Detriti porto: quando la soluzione?
25/02/2018 - Corso per Guida del Parco Nazionale Val Grande
25/02/2018 - Lavori alla Stazione: Senso unico alternato
24/02/2018 - Concerto con VerbaniaMusica
Verbania - Politica
23/02/2018 - Cristina su bonifica Enichem
23/02/2018 - Songa: SS34 fermi alle buone intenzioni
21/02/2018 - Montani: ospedale San Biagio giusto ricorso al Tar
21/02/2018 - Chifu e Immovilli: Il Maggiore e sicurezza
21/02/2018 - Giovani Democratici intervengono su tagli ai trasporti
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti