Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Minoranze: il Presidente difenda il Consiglio Comunale

Riceviamo e pubblichiamo, il testo della lettera inviata oggi al Presidente Varini, e firmata da 8 gruppi Consiliari, in cui si chiede una difesa del Consiglio Comunale da una recente dichiarazione del Sindaco.
Verbania
Minoranze: il Presidente difenda il Consiglio Comunale
Spett. Presidente Varini

Con la presente i sottoscritti Consiglieri Comunali (capigruppo) pongono alla sua attenzione il seguente virgolettato recentemente comparso sulla stampa locale , attribuito al Sindaco e mai smentito:

“…Per lui sarebbe stato più facile rifiutare visto il clima di contrapposizione e le critiche che in città non vengono risparmiate a chi si offre per gestire la cosa pubblica. Mi immagino quale sia la difficoltà di chi ha fatto il primario e effettuato trapianti nel dover partecipare a Consigli comunali in cui si perde tempo in discussioni superficiali con persone non sempre preparate.”

Tale affermazione sarebbe stata fatta in occasione della presentazione alla stampa del nuovo Assessore.
Il Sindaco continuava poi di fatto giustificando in anticipo le future assenze del nuovo Assessore alle adunanze Consiliari.

Con rammarico evidenziamo che a seguito di ciò , l’ufficio di Presidenza nulla ha ancora replicato, per tanto chiediamo a Lei di prendere pubblica posizione in merito la gravità delle affermazioni fatte dal Sindaco, e nello specifico rispetto il fatto che Ella sostiene che in Consiglio Comunale si perde tempo , le discussioni sono superficiali e affrontate da persone impreparate.

Le ricordiamo che la sua figura è a garanzia del Consiglio Comunale e che tale organo è terzo e sopra le parti. Un suo silenzio non sarebbe accettabile e sarebbe altrettanto grave che la sua auspicabile presa di posizione, ancorchè tardiva, non evidenziasse la palese gravità di quanto il Sindaco ha detto alla stampa.

Augurandoci chiarezza esemplare , la salutiamo cordialmente

I capigruppo
Renato Brignone (Sinistra & Ambiente)
Ludovico Martinella (Cittadini con Voi)
Vladimiro Di Gregorio (Sinistra Unita)
Roberto Campana (Movimento 5 Stelle)
Damiano Colombo (Fratelli d’Italia)
Mirella Cristina (Forza Italia)
Michael Immovilli (Chifu Immovilli)
Stefania Minore (Lega)
In rappresentanza dei gruppi e dei Consiglieri sopra citati



59 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di robi 1le è scappata ma...
robi
19 Settembre 2017 - 00:38
 
Forse tutti i torti non ha... In Consiglio, ma non solo a Verbania, spesso si trattano argomenti che non c'entrano niente con la politica cittadina, come fame nel mondo o altre cose che neppure alle nazioni unite. .... Forse il sindaco ha sbagliato ma francamente troppa permalosità e un pochino di coda di paglia da parte dei nostri indispensabili consiglieri..
Vedi il profilo di paolino 1la preparazione
paolino
19 Settembre 2017 - 15:04
 
"persone non sempre preparate" dice il nostro Nobel per la letteratura.
tra quelle persone ce ne sono alcune che culturalmente sotterrano il sindaco,che a quanto a preparazione è seconda a moltissimi. ennesima occasione persa per tacere e sembrare più intelligente.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Se poco preparate...
Hans Axel Von Fersen
19 Settembre 2017 - 17:07
 
...le persone che siedono in consiglio non saprei come definire assessori al bilancio che sbagliano il conto di una percentuale, sindaci che pensano che i battelli "atterrino a terra" e che pensa di riempirli con decine pendolari e che pensa che esternalizzare il forno crematorio sia un affarone e poi la memoria mi tradisce
Vedi il profilo di renato brignone 1chi è preparato e chi no
renato brignone
19 Settembre 2017 - 17:49
 
oggi la "nostra eroe" rincara la dose e dice: «Forse, se i consiglieri che si sentono accusati parlassero un po' di più con i cittadini, capirebbero che non hanno un titolo nobiliare per essere in Consiglio comunale»... forse anche lei dovrebbe parlare un po' più con altri oltre che i suoi amici , che evidentemente hanno parecchio interesse a dirle che LEI è "buona , giusta e democratica"... forse...
Vedi il profilo di robi 2Diciamo che..
robi
20 Settembre 2017 - 08:03
 
...un sindaco plurivotato dai cittadini si sente giustamente il loro principale interlocutore. Il Consiglio in effetti si sente bypassato ma non è con i piagnistei che si risolve la cosa. I consiglieri invece che rognare dovrebbero fare il loro mestiere, ovvero i compiti che la legge impone loro. Per il governo della città ci pensano sindaco e giunta.
Vedi il profilo di Giovanni% 1Re: Diciamo che..
Giovanni%
20 Settembre 2017 - 09:13
 
Ciao robi
concordo. E' addirittura ovvio.
Vedi il profilo di SINISTRO 1HO NOTATO
SINISTRO
20 Settembre 2017 - 09:40
 
Che manca all'appello il neo-costituito gruppo consiliare d'opposizione FN (Forza Nuova).....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Diciamo che..
SINISTRO
20 Settembre 2017 - 09:56
 
Ciao robi

Sindaco stravotato in quanto la prima giunta di centro-destra ha fallito l'obbiettivo, costringendo l'ex Sindaco/parlamentare a dare le dimissioni. Inoltre non vedo l'attuale minoranza così compatta, anzi, abbiamo assistito anche a qualche cambio di casacca in corso di legislatura (una ex M5S passata in Lega Nord, che ha così salvato il seggio, visto che i loro 2 ex si sono messi in proprio con FN; la frattura di FI in 2 gruppi similari)! Di sicuro la prima Cittadina ha una forte personalità, il che è dimostrato anche dai mugugni, abbastanza frequenti, all'interno di maggioranza consiliare e giunta; però un'opposizione consiliare così frammentata (12 consiglieri distribuiti su 9 gruppi, anche se vedo che tra i firmatari ne manca 1: FN con 2 ex leghisti) non può di certo sperare di ottenere grandi risultati e consenso tra la cittadinanza...
Vedi il profilo di Giovanni% 1Re: Re: Diciamo che..
Giovanni%
20 Settembre 2017 - 12:58
 
Ciao SINISTRO
i problemi ci saranno alla scadenza de secondo mandato non rinnovabile per legge dell'attuale sindaco. Difficile trovare un'altra personalità politica validache la sostituisca. Almeno attualmente c'è il vuoto.
Vedi il profilo di renato brignone 1punti di vista
renato brignone
20 Settembre 2017 - 15:18
 
non intervengo sui rispettivi punti di vista, pongo solo alla vostra attenzione che c'è una alta probabilità che il "generale" Marchionini non ci arrivi a scadenza... vedremo , comunque segnalo queste parole del segretario del PD oggi su Eco:

«Mi fa piacere che Marchionini dica su Eco Risveglio che vuole ricandidarsi tra due anni. La discussione però sul futuro deve essere collettiva. Come vogliamo ripresentarci alla città ?».
Vedi il profilo di robi 2Re: Re: Diciamo che..
robi
20 Settembre 2017 - 17:21
 
Ciao SINISTRO
certo. Tutto condivisibile. Resta il fatto che è stato un plebiscito. Quali che ne siano stati i motivi. E per questo le opposizioni devono riflettere sul da farsi. Non per far cadere o augurarsi le dimissioni. Ma per proporre idee, programmi e persone da portare avanti per le prossime elezioni. Forze politiche e persone serie dovrebbero fare così. Dovrebbero. ..😕
Vedi il profilo di paolino 2l'insostituibile
paolino
20 Settembre 2017 - 19:47
 
in effetti è difficile trovare un sostituto valido.
quelli che hanno le soluzioni a tutti i problemi (del mondo,non solo di Verbania..) non si presentano,preferiscono dispensare saggezza nei social!
Vedi il profilo di robi 2Re: l'insostituibile
robi
21 Settembre 2017 - 07:50
 
Ciao paolino
te compreso...
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Diciamo che..
SINISTRO
21 Settembre 2017 - 10:05
 
Ciao robi

di solito è sempre alquanto complicato passare dalla protesta alla proposta, un po' come dalla teoria alla pratica. M5S docet....
Vedi il profilo di SINISTRO 2Re: punti di vista
SINISTRO
21 Settembre 2017 - 10:14
 
Ciao renato brignone

allora può ricandidarsi, perché leggendo il commento di Giovanni %, subito prima del tuo, sembrerebbe di no. Cioè, si considera anche il precedente mandato di Cossogno, oppure no?
Vedi il profilo di Giovanni% 2Re: Re: punti di vista
Giovanni%
21 Settembre 2017 - 12:03
 
Ciao SINISTRO,
la Marchionini può ricandidarsi per il secondo mandato alla carica di Sindaco di Verbania. Il problema giungerebbe dopo per il divieto di terzo mandato, facendo riferimento solo alla carica di sindaco di Verbania.
Vedi il profilo di Giovanni% 2Re: l'insostituibile
Giovanni%
21 Settembre 2017 - 14:09
 
Nessuno è insostuibile. Non esalto l'attuale sindaco al quale riprovero per esempio la sua presa di posizione a favore dell'ospedale unico che considero fravissima per la città di verbania.
Il nocciolo della questione è rappresentato dal fatto che non nulla di alternativo all'interno e all'esterno della maggioranza.
Vedi il profilo di paolino 3Re: Re: l'insostituibile
paolino
22 Settembre 2017 - 11:11
 
Ciao robi

ma magari!! io non riesco a trovare neanche la soluzione ai miei,di problemi...
Vedi il profilo di robi 3Re: Re: Re: l'insostituibile
robi
22 Settembre 2017 - 20:42
 
Ciao paolino
ahah. Dai che scherzavo. Sei sempre troppo caustico. In fondo un po' di fiducia la meritano tutti. Ti dirò che anche i 5 stelle che non amo di certo con le loro primarie strampalate sul Blog della Casaleggio non meritano di essere denigrati. Il nostro Sindaco ha pregi e difetti come tutti. Ma alla fine le sue responsabilità se le prende fino in fondo. Questo è sinonimo di coraggio. Sarà sostituibile di sicuro ma ha dimostrato di avere gli attributi. Un pregio, visti questi tempi pieni di gente senza palle.
Vedi il profilo di SINISTRO 2Re: Re: Re: Re: l'insostituibile
SINISTRO
25 Settembre 2017 - 09:59
 
Ciao robi

beh, se c'è una cosa che riesce benissimo ai penta-grillini è lo stile Tafazzi.... :-)
Vedi il profilo di Giovanni% 2Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibile
Giovanni%
25 Settembre 2017 - 11:03
 
Ciao SINISTRO,
l'ultima messa in scena di quelle che loro hanno chiamato "primarie" ha fatto veramente placare ogni eventuale residuo di entusiamo verso di loro parte politica.
Vedi il profilo di SINISTRO 2Re: Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibile
SINISTRO
25 Settembre 2017 - 11:52
 
Ciao Giovanni%

beh, se vogliamo dirla proprio tutta, dopo l'eliminazione del divieto di doppio mandato per i loro parlamentari, nonché del divieto di candidarsi e rimanere in carica per chi è indagato o rinviato a giudizio (tipici casi della Raggi e di Di Maio, quest'ultimo per diffamazione...), ora la farsa delle primarie, ripetendo lo spettacolo, tra il tragicomico ed il grottesco, avvenuto in quel di Genova. Come mai non hanno partecipato anche Di Battista, Fico, Taverna, Crimi? Certo, avrebbe comunque vinto Di Maio (che alle amministrative di Ercolano ha preso 59 voti....), magari anche di misura, perché no, ma sarebbe stato di sicuro più credibile! Pensa che se n'è reso conto anche Travaglio, però solo dopo che il guru genovese ha mancato di rispetto alla sua categoria.... Non c'è che dire: 5 stelle (o stalle), 5 pesi e 5 misure, o anche più! Per quanto concerne le elezioni in primavera, inutile negare che è stra-favorito il centro dx, solo che c'è l'incognita Premier: il Matteo verde è particolarmente inviso ai leader europei, l'ex Cav. vorrebbe farlo lui, però, essendo per il momento non candidabile, freme sub judice, la sua è una lotta contro il tempo, anche considerando l'età; la terza alternativa, dato il peso politico ridotto, non è da prendere in considerazione. Se poi pensiamo anche che nessun partito o schieramento arriverà alla soglia del 40% per il premio di maggioranza, allora finirà in stallo, simile ai casi spagnolo e tedesco.
Vedi il profilo di Giovanni% 2Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibile
Giovanni%
25 Settembre 2017 - 14:55
 
Ciao SINISTRO,
aspetto le arrampicate sugli specchi dei grillini che frequentano questo sito, sempre che siano rimasti pentastelli...
Vedi il profilo di robi 2Re: Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibile
robi
26 Settembre 2017 - 06:32
 
Ciao Giovanni%
no. In questo caso non sono d'accordo. Una volta i parlamentari e il presidente del consiglio li decidevano nella sede dei partiti. Le primarie sono una cosa uscita dopo. Il fatto che votino quattro gatti sul web in sostanza per un solo candidato conosciuto è segno evidente che si tratta di elezione pilotata. Ma poi alla fine la gente vota a milioni i 5 stelle. Il voto nelle urne è quello che conta. Poi altro discorso è la consistenza di questo movimento. Io ad esempio sono contento che in Germania i populisti siano avanzati e considero chi demonizza questi movimenti un miope falso e incapace. Il loro compito è quello di svegliare i partiti tradizionali. E lo stanno facendo. Lo stesso i 5 stelle. Un cumulo di gente magari onesta ed entusiasta ma con idee economiche e sociali inapplicabili e una impreparazione imbarazzante vedi Raggi e Appendino. Ma alla fine tutti hanno messo almeno una stella nel loro programma. PD compreso. Vedremo a marzo per le politiche.
Vedi il profilo di privataemail Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibile
privataemail
26 Settembre 2017 - 10:38
 
Ciao SINISTRO
In primo luogo vorrei ricordare a tutti, che nella mer.a ci siamo finiti grazie alle forze politiche dei vostri beniamini di dx e sx, i quali spesso cambiano casacca e nome del partito, con l'unico scopo di conservare poltrone e privilegi anness ( affermazioni pubbliche tipo mai più con Berlusconi). Aggiungo che Di Battista non è andato a Rimini in quanto alla sua compagna gli si sono rotte le acque ed è diventato papà (Ma i complottisti ed i dietrologi non erano i 5 stelle)
Affermare il falso non dà credibilità, non è stata cambiata alcuna regola sul doppio mandato, esiste semplicemente e DEMOCRATICAMENTE la proposta di cancellare il vincolo di mandato per i parlamentari, ridurne il numero, le indennità e le immunità lasciandola solo per le opinioni e i voti espressi nell’esercizio delle funzioni. I 5 Stelle lanciano la loro proposta di riforma costituzionale, con la missione di rafforzare la “democrazia diretta”. Il documento viene pubblicato sul sito di Beppe Grillo, corredato da un video collettivo di alcuni parlamentari. Si tratta, in realtà, di una proposta di programma che verrà messa ai voti dei militanti. Se mai dovesse cambiare la regola del 2 mandati e poi a casa, lo decideranno gli iscritti, quelli veri visti a Rimini, e non i tesserati fantasma come nelle altre forze politiche.
Vedi il profilo di privataemail Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibile
privataemail
26 Settembre 2017 - 10:50
 
Ciao Giovanni%

Fai uno sforzo e prova a ragionare su di un conetto espresso da altri nell' aprile 2012

Per come la vedo io, il Movimento Cinque Stelle è un metodo, non un prodotto. Siamo abituati a venditori di pentole che si presentano con una serie di casseruole fatte e finite e cercano di spillarti soldi. Subito dopo averle comprate, ti rendi conto che ti hanno fregato. Il rappresentante del Movimento Cinque Stelle ideale, invece, suona alla porta con un tablet in mano, ti mostra come collegarti a tutti quelli che, come te, hanno bisogno di una pentola, poi a tutti i costruttori di pentole, poi ai fornitori di materiali e poi ti insegna a cercare tutti insieme la soluzione giusta. Quando avete finito, vi arriva la pentola a casa, ma l’avrete costruita da soli, come piace a voi.

Aiutami a continuare a fare informazione libera
Se non si parte da questi fondamentali, da ripetere fino alla nausea, ci sarà sempre gente che vuole andare a votare come si va al supermercato e gente che si ostina a chiedere a un cacciavite di costruirsi il mobile da solo. Dietro al Movimento Cinque Stelle, invece, c’è una visione: moltiplicare le potenzialità della rete per farsi rotelle e ingranaggi di un meccanismo globale, il cui funzionamento emerge dall’interazione di ogni più piccola puleggia con l’altra e dove ogni singola rotellina ha un’anima.

Questo è il sogno. Questo significa dire che “ognuno vale uno”: una politica senza personalismi nata per dire basta ai singoli che hanno sempre una risposta per tutto ma che rappresentano solo se stessi, con il risultato che le loro risposte valgono zero, che è meno di uno. E quindi – loro sì – sono pura demagogia e populismo. Un eletto del Movimento Cinque Stelle siede su una poltrona ma non conta niente e non decide niente: si limita a chiedere al Movimento qual è la sua posizione e attende. Il Movimento usa la rete, consulta le intelligenze al suo interno e formula la sua proposta. L’eletto esegue. Dunque che senso ha chiedere a un consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle cosa pensa del problema della ristrutturazione del debito, della riforma del lavoro o della superfettazione della noosfera? Quando anche rispondesse, lo farebbe a titolo personale.

Ma allora, compreso questo, quando? Mi verrebbe da rispondere mai, perché se sposi un metodo scegli qualcosa di cui non puoi essere semplice spettatore: se osservi il Movimento Cinque Stelle, lo cambi. Come Heisenberg. Ma certo, quando e se si presenteranno alle politiche, significherà che avranno un programma adeguato, frutto del contributo di tutti, e che avranno selezionato i candidati idonei a comunicarlo. Fino a quel momento, chiedere a una porta di aprirsi e varcarla senza avere atteso il suo collegamento con il corridoio successivo è come fare un salto nel vuoto. Chi ha visto Cube sa di cosa parlo. Bisogna prima attendere che la rete si configuri. Nel frattempo c’è da spiegare il metodo. Oppure, visto che il Movimento Cinque Stelle è candidato alle amministrative, c’è da parlare di programmi locali, di soluzioni per il territorio.

Tutto il resto è come tentare di avviare un eseguibile che sta ancora compilando: se la barretta di caricamento non è ancora arrivata al 100%, è inutile pigiare ripetutamente sul tasto enter.
Vedi il profilo di SINISTRO 2Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibile
SINISTRO
26 Settembre 2017 - 12:33
 
Ciao privataemail

non credo occorra rigirare la frittata, visto che io non ho beniamini. Ricordi quando, nel 1994, il compianto cofondatore del M5S si candidò in Forza Italia, senza peraltro essere eletto? Poi, se leggi bene, ho chiesto come mai Di Battista, Fico, Taverna & Crimi non si siano candidati. Comunque credo che a Fico non si siano rotte le acque, ma altro.... Pizzarotti docet! Come ha detto Salvini a Pontida, la democrazia del click è solo un'illusione, visto che il proprietario del blog, dichiarandosi irresponsabile, cambia continuamente le regole a suo piacimento. Il solo fatto di mettere le mani avanti, per giustificare un eventuale e futuro passo indietro, la dice lunga, per la serie: qui lo dico, e qui lo nego... In poche parole: il vecchio camuffato da nuovo.
Vedi il profilo di SINISTRO 2Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibi
SINISTRO
26 Settembre 2017 - 12:38
 
Ciao privataemail

appunto, come è andata alle recenti amministrative? Parma su tutte.... La gente comune vuole soluzioni concrete a problemi reali, mica ci possiamo tutti chiudere dentro un blog per ascoltare il guru virtuale? A cosa serve concentrarsi su Roma e dintorni, se poi a livello locale non ci si arriva, perché manca il contatto e la conoscenza delle persone e della realtà territoriale?
Vedi il profilo di SINISTRO 2Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibile
SINISTRO
26 Settembre 2017 - 13:17
 
Ciao privataemail

ah, dimenticavo: all'indomani delle elezioni politiche del 2013, nei 2 rami del Parlamento c'erano 10 gruppi parlamentari, oggi 21. Il M5S è stato il partito (perché oramai si sta omologando agli altri) che ha peso più eletti, circa 1/3 al Senato. Quindi nemmeno questo nuova formazione politica è estranea al cambio di casacca: tipica abitudine italiana quello di salire sul carro dei vincitori, finché dura.... Anche a livello locale si è avuta un caso del genere con una migrazione dal M5S verso la Lega Nord. Diciamo che nessuno è immune da questi mali (populismo, demagogia, trasformismo, camaleontismo)!
Vedi il profilo di Giovanni% 2Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibile
Giovanni%
26 Settembre 2017 - 14:41
 
Ciao robi
concordo con molte tue considerazioni. Tra gli elettori del M5S c'è una massa di gente che vorrebbe cambiare la politica nazionale verso modalità più corrette e oneste e certamente molte loro battaglie rappresentano un pungolo per costringere gli altri partiti a migliorarsi. Detto questo poi il movimento getta tutto all'aria per questioni che preciserò meglio nella risposta a Privatamail
Vedi il profilo di Giovanni% 2Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibile
Giovanni%
26 Settembre 2017 - 14:54
 
Ciao privataemail,

queste primarie del sono state la pietra tombale della fiducia di molti italiani per il movimento.
Si aprono le adesioni alla candidatura del figura che il M5s indicherà come premier.
Subito dopo la chiusura delle candidature dopo pochi giorni si svolgono le votazioni on-line senza un minimo di dibattito e presentazione dei vari candidati.
Si è capito che il vero vertice del M5S voleva far vincere che è risultato vincitore, ma almeno gli eroi della democrazia diretta potevano salvare le APPARENZE di un scelta democratica.
Tutto questo dopo il passaggio della staffa di comando da padre in figlio a seguito di successione aziendale.
Tutto questo dopo la designazione dall'alto di un direttorio che fungano da colonnelli. Ma uno non valeva uno!
Dopo tanto entusiasmo e adesioni popolari che ruotano intorno al movimento riescono a trovare sempre pochi elettori nelle varie primarie. Vota una piccola minoranza degli stessi iscritti alla piattaforma.
Che delusione!
Vedi il profilo di SINISTRO 3Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibi
SINISTRO
26 Settembre 2017 - 15:48
 
Ciao Giovanni%

e, come se non bastasse, anche il nuovo Cav. ha ricevuto un'investitura stile Carlo Magno/ Sacro Romano Impero, sulla falsariga del pellegrinaggio del suo mentore....
Vedi il profilo di SINISTRO 3Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibile
SINISTRO
26 Settembre 2017 - 15:50
 
Ciao Giovanni%

beh, se non altro, è il pensiero che conta....
Vedi il profilo di paolino non so voi..
paolino
26 Settembre 2017 - 17:36
 
detto dei giganteschi limiti del M5S,mi sembra però che attualmente sia decisamente il meno peggio.
penso che un ventennio abbondante di alternanza cds/csx abbia prodotto danni incalcolabili,e non rimediabili per qualche generazione.
abbiamo assistito e continuiamo ad assistere a un mix di incompetenza,ruberie,commistione con le mafie,corruzione,impreparazione colossale,irrilevanza sulla scena internazionale e l'elenco potrebbe continuare ad libitum da parte dei partiti tradizionali che la sola relativa impreparazione dei 5S,al confronto,mi fa essere ottimista.
d'altronde,se vostra moglie vi tradisse ogni giorno per vent'anni,vi fidereste ancora? io me ne cercherei un'altra...
Vedi il profilo di robi 3Re: non so voi..
robi
27 Settembre 2017 - 08:09
 
Ciao paolino
Il problema è che potresti passare da una moglie traditrice ad una che non sa fare l'amore...I 5 stelle come da ammissione di Grillo vogliono gente impreparata e all'apparenza dura e pura ma per questo molto manipolabile dalla associati & co. Personalmente il mio meno peggio preferito è la Meloni. Almeno ha le idee chiare e non ci pensa nemmeno a portarsi dietro l'estrema destra di Fn o simili. Io, ma non solo io, non so nemmeno cosa significhino le stelle.... No. Non mi convinceranno mai i Dibba, di Maio, Toninelli o Ruocco. Personaggi improponibili che somigliano al tuo vicino di casa che ti rompe le balle tutto il giorno con schiamazzi e odori e poi ti chiede di differenziare la carta dei tovaglioli con quella del pane.....no grazie. Meglio cornuti che cornuti e rotti le balle..
Vedi il profilo di SINISTRO 2Re: non so voi..
SINISTRO
27 Settembre 2017 - 09:38
 
Ciao paolino

beh, se per te il nuovo meno peggio significa credere alle teorie sulle scie chimiche, sull'abbassamento della magnitudo dei terremoti onde evitare i risarcimenti statali, oppure, da ultima, sull'aumento del PIL dovuto all'utilizzo dei climatizzatori... A cosa serve pensare al mondo di Gaia, che nel prossimo futuro non avremo più un Parlamento, con tutti i problemi quotidiani che abbiamo, tipo non riuscire a metter d'accordo pranzo & cena? Ma t'immagini un governo con soli M5S & Lega Nord? Forse in qualche scenario post-apocalittico alla Blade Runner? Tornando al tuo esempio muliebre, certo che no, ma non sceglierei nemmeno un'opzione basata su una pura illusione virtuale!
Vedi il profilo di SINISTRO 3Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibile
SINISTRO
27 Settembre 2017 - 09:52
 
Ciao robi

una domanda: come mai queste formazioni politiche che fungono da motivatori, una volta raggiunto l'obbiettivo, inevitabilmente si sfaldano? Vedi per esempio in GB per la Brexit, caso Ukip/Farrange, oppure in Grecia, dove Alba Dorata ha finito paradossalmente per favorire la vittoria, per ben 2 volte, della sinistra di Tsipras; ora anche in Germania si sta consumando l'ultima faida interna a AfD, dopo la sua clamorosa vittoria! Sarà mica il populismo espressione di miopia, falsità ed incapacità politica? Anche Travaglio s'è già ricreduto (per la seconda volta, dopo l'Italia dei Valori di Di Pietro), ed il programma tv di pancia di Del Debbio sta perdendo inevitabilmente colpi. E, come se non bastasse, in Usa il trumpismo, senza l'ala ultra conservatrice, inizia a perdere consistenza (vedi fallimento cancellazione Obama-care, rinvio costruzione del muro al confine col Messico...).
Vedi il profilo di Giovanni% 3Re: Re: non so voi..
Giovanni%
27 Settembre 2017 - 11:17
 
Ciao robi,
rimanendo nel paragone, non solo sposeresti una moglie che non sa fa l'amore e non sa cucinare ma che si fa comandare a bacchetta anche da persone estranee (elementi della ditta Casaleggio).
Vedi il profilo di Giovanni% 3Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibile
Giovanni%
27 Settembre 2017 - 11:36
 
Ciao SINISTRO e anche Robi,
credo che intorno al M5S ci sia un elettorato genuino e positivo che vuole cambiare le cose.
L'iniziativa è lodevole a aveva anche il mio consenso e riversavo in esso tante speranze.
Qualcosa è andato storto al momento della elezione dei primi parlamentari.
Ci sono parlamentari che mettono l'anima nelle proprie battaglie ma sono prevalsi personaggi strani con poco credito politico (Lombardi, Toninelle, Ruocco, Taverna e, fatemelo dire gli stessi Di MAio e Di Battista).
Forse non c'è stato il tempo e il modo, visto che si partiva da zero, di selezionare una classe politica valida.
Sfacelo che continua nella base. Alle loro primarie partecipano pochissimi iscritti e con risultati miseri e fallimentari (ricordiamo la Bedori a Milano, il Brambilla (sic) a Napoli, i fatti di Genova, Sardegna, Sicilia).
Probabilmente davanti a questo sfacelo Grillo e la ditta Casaleggio & Associaci s.r.l. hanno deciso di mantenere il controllo del movimento anche se in forma antidemocratica.
Si propongono di governare da soli un Paese! si diano una mossa!
Vedi il profilo di privataemail x Sinistro
privataemail
27 Settembre 2017 - 12:48
 
Non la voglio fare troppo lunga
Primo:
Le Tue argomentazioni su PIL magnitudo e scie chimiche, sono talmente infantili e non meriterebbero risposta(quella sul microchip e stampanti 3D non le usate più perchè sono realtà ?)
Secondo:
Paragonare Alba Dorata al M5S è strumentale all'ennesima potenza, e dovete solo sperare che la base degli attivisti ed i vari eletti M5S non si arrendano (a differenza dei soliti professionisti, non cercano poltrone e privilegi vari), perchè allora si che vedrete il proliferare di estremismi pericolosi.
in ultimo una riflessione:
Se a breve non governerà il M5S,a mio avviso avremo perso tutti una buona occasione, per rifondare uno stato ed un tessuto sociale migliore.
La foto è da contraltare alle notizie dei media che campano di soldi pubblici, e che hanno il terrore di doversi confrontare con il mondo del lavoro, come noi comuni mortali
Vedi il profilo di paolino 1Re: Re: non so voi..
paolino
27 Settembre 2017 - 13:52
 
Ciao SINISTRO

ma sì,fai bene tu a restare fedele a questa classe dirigente che continua a dare prova della propria competenza e onestà.
in altro articolo troverai la vicenda surreale della galleria di un kilometro,costata 37 milioni e diciassette anni di lavoro,al compimento della quale l'astuto Reschigna (politico di quelli che tanto ti piacciono) si è detto "pronto a esaminare le criticità"...dopo 17 anni di lavori!! si è accorto adesso! tieniteli pure tu questi,io preferisco cambiare.
Vedi il profilo di SINISTRO 2Re: x Sinistro
SINISTRO
27 Settembre 2017 - 15:21
 
Ciao privataemail

purtroppo sono stati proprio quei parlamentari penta-grillini a postare sui social quelle affermazioni che non solo tu giustamente giudichi infantili e che, proprio la loro paradossalità, hanno avuto tanta risonanza. Per il resto, su Livorno ok, lo sappiamo che il PD ha lasciato i conti in notevole disordine, e che siete riusciti a sistemarli, ma su Roma, se fosse come tu dici (cioè seguendo questo ennesimo meme di facebook), come avrebbe fatto l'ex assessore al bilancio livornese a risolvere il problema in così breve tempo, visto che è arrivato da poco, e che c'è ancora il rischio commissariamento capitolino? Infine, riguardo la vostra convinzione autoreferenziale, beh, è come chiedere all'oste se il vino è buono.....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: non so voi..
SINISTRO
27 Settembre 2017 - 15:23
 
Ciao paolino

beh, se per te essere i migliori significa solo fare proteste, senza mai passare alle proposte, allora hai ragione. Credo che, viste le premesse, questo partito imploderà come l'Italia dei Valori, è solo questione di tempo.
Vedi il profilo di SINISTRO 2Re: x Sinistro
SINISTRO
27 Settembre 2017 - 15:26
 
Ciao privataemail

ah, dimenticavo: sarà strano ma a Roma ci fu una convergenza di programmi tra M5S & CasaPound....
Vedi il profilo di Giovanni% 2E intanto...
Giovanni%
27 Settembre 2017 - 16:10
 
E' intanto il nostro sindaco incassa consensi.
http://www.comune.verbania.it/DIARIO/Sondaggio-Index-Research-rimane-alto-il-consenso-dei-cittadini-per-il-sindaco-Silvia-Marchionini-58-8-.-Prima-donna-in-Italia-secondo-sindaco-in-Piemonte
Vedi il profilo di Giovanni% 2E intanto...
Giovanni%
27 Settembre 2017 - 16:10
 
E' intanto il nostro sindaco incassa consensi.
http://www.comune.verbania.it/DIARIO/Sondaggio-Index-Research-rimane-alto-il-consenso-dei-cittadini-per-il-sindaco-Silvia-Marchionini-58-8-.-Prima-donna-in-Italia-secondo-sindaco-in-Piemonte
Vedi il profilo di robi 2Re: Re: Re: non so voi..
robi
27 Settembre 2017 - 17:28
 
Ciao paolino
Io coprendo la tua posizione che non è certo irresponsabile. Ma proprio i 5 stelle non mi convincono. I partiti o meglio le persone che potrei votare hanno fatto errori e sbagliato. Ma voglio dare loro fiducia perché hanno idee che condivido e una classe dirigente secondo me decente. Musumeci in Sicilia è considerato uomo integro e capace. FDI ha poche ma oneste idee e non è estremista. La lega del dopo Bossi ha gente capace a livello locale. Non è il massimo ma mi pare il meno peggio. Poi posso sbagliare. I 5 stelle non sono nelle mie corde ma se vincessero spero facciano bene per l'Italia. Ho seri dubbi ma la democrazia è questa e mi sta bene.
Vedi il profilo di paolino 2Re: Re: Re: Re: non so voi..
paolino
27 Settembre 2017 - 20:24
 
Ciao robi

possiamo dire che la Lega è perlomeno rinco,se non collusa? governa la lombardia da vent'anni,che nel frattempo è diventata la regione con più ndrangheta d'Italia,paragonabile a San Luca. i casi sono due: o sono completamente rimbambiti e non si accorgono di enormità sotto gli occhi di tutti,o peggio sono parte del sistema.
decidi tu.
Vedi il profilo di robi 2Re: Re: Re: Re: Re: non so voi..
robi
27 Settembre 2017 - 21:39
 
Ciao paolino
ma dai.....la ndrangheta in Lombardia c'è dagli anni 70...e ci sono finiti dentro tutti da destra a sinistra. .io non guardo queste cose quando devo votare.i 5 stelle hanno già i loro guai prima di partire e il Pd ha gente in galera come Fi. Questi discorsi mi lasciano indifferente. Dopo che il PCI del grande moralizzatore Berlinguer ha preso soldi dalla Stasi e dal kgb non mi stupisce nulla. La Casaleggio con chi ha rapporti? Le Coop rosse con chi hanno rapporti? Con gli scafisti tunisini? Nessuno è pulito. Questo deve essere chiaro!
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Re: Re: Re: non so voi..
SINISTRO
28 Settembre 2017 - 10:11
 
Ciao robi

concordo pienamente con i tuoi commenti. In molti casi trattasi di gente riciclata, salita sull'ennesimo carro dei vincitori (vedi Lega, FI & IdV anni 90): cambia solo la forma, ma la sostanza è la stessa. Paolino non ha tutti i torti, però a volte è un po' troppo sognatore, alla Fico. Comunque, restando in tema "piattaforma Rousseau", dopo l'esperienza del Direttorio (Di Maio, Di Battista, Fico) ora è rimasto solo Robespierre (Di Maio).....
Vedi il profilo di privataemail Re: Re: Re: Re: Re: Re: non so voi..
privataemail
28 Settembre 2017 - 14:52
 
Ciao robi
Questo dovrebbe farti comprendere i vantaggi ottenuti dalla Casaleggio per aver supportato il m5s. Mentre le varie coop rosse, banche rosse, verdi (credinord) ed azzurre (Mediobanca)
Per non parlare dell'impero Mediaset, della Lombardia a guida Lega, dove gli scandali nella sanità fanno invidia a quelli di Formigoni. A proposito ma Salvini non aveva spergiurato che mai più con Berlusconi ? E Renzi nella sua ultima apparizione ha attaccato tutti e si è dimenticato del Berlusca, avrà a che fare con la nuova legge elettorale anticinquestellum? O semplicemente la conferma che dx e sx al netto della questione migranti sono la stessa cosa?
Vedi il profilo di paolino 3Re: Re: Re: Re: Re: Re: non so voi..
paolino
29 Settembre 2017 - 09:27
 
Ciao robi

difesa d'ufficio un po' debole,puoi fare di meglio.
e peraltro confermi che la Lega è come gli altri o anche peggio,e che non è in grado di cambiare assolutamente niente,se non in negativo.
interessante poi scoprire che per votare tu non tenga conto di "dettagli" di poco conto come la possibile collusione con le mafie,spiega molte cose.
Vedi il profilo di privataemail Trova le differenze
privataemail
29 Settembre 2017 - 19:30
 
Ecco il modo vergognoso in cui la stampa italiana continua a trattare Virginia Raggi. Guardate. Le prime pagine dei quotidiani aprono tutte sul rinvio a giudizio, seppur per due delle tre accuse è stata chiesta l'archiviazione. E guardate come, invece, è stato trattato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, quando è stato rinviato a giudizio per lo stesso tipo di reato, ma con una storia ben più pesante che riguarda gli appalti di Expo.
Non trovate nulla su Beppe Sala in quelle prime pagine? Beh, la risposta è semplice: lui è del Pd.
Vedi il profilo di robi 2Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: non so voi..
robi
29 Settembre 2017 - 22:14
 
Ciao paolino
Non credo di poter far meglio anche perché come ripeto non è la discriminante per il mio voto. Hai detto bene. Possibile collusione con le mafie. Visti molti processi in Italia finiti in assoluzioni con formula piena e gente rovinata per teoremi di magistrati fantasiosi e onnipotenti, dei possibili colpevoli o reati non mi interessa. Questo significa che io voto possibili mafiosi? Meglio loro che inutili idioti.
Vedi il profilo di robi 2Re: Trova le differenze
robi
29 Settembre 2017 - 22:28
 
Ciao privataemail
è evidente che la stampa tradizionale dei grandi gruppi espresso repubblica stampa e il corrierino ex giornale serio siano contro i 5 stelle. Ma obiettivamente se la sono cercata. Se si fonda un partito su valori impossibili da mantenere ci si da il martello sui gioielli. Se poi si cambia il regolamento prendendo atto che un politico, anche il principe degli onesti, può incappare in qualsiasi cosa è bene. Ma in questo modo sei semplicemente uguale agli altri e tutta la tua filosofia da mondo parallelo fatto di utopie ridicole crolla miseramente. Detto questo oggi i giornali spostano zero voti. Dunque non preoccuparti dei vari Mauro o Calabresi o Scalfari. Sono solo imbrattatacarte radical chic ben pagati. Ma ripeto. Non spostano un voto.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: non so voi..
SINISTRO
2 Ottobre 2017 - 09:43
 
Ciao robi

Una volta di "cretini obbedienti" c'era sempre bisogno, come diceva "qualcuno".... Oggi invece ci si accontenta anche di quelli disobbedienti!
Vedi il profilo di robi Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: non so voi..
robi
2 Ottobre 2017 - 19:26
 
Ciao SINISTRO
si si va bene. Io non credo di votare cretini. Poi mi sbaglierò.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: non so voi
SINISTRO
3 Ottobre 2017 - 09:34
 
Ciao robi

parlavo in generale: le intenzioni sono buone, tant'è che lei piace alla sinistra come il Fiorentino alla destra....
Vedi il profilo di Giovanni% Un nuovo museo? Di cosa? Perché?
Giovanni%
10 Ottobre 2017 - 10:19
 
Sono state diramete in questi giorni notizie e comunicati riguardanti Villa Simonetta.
In questo frangente condivido pienamente le perplessità di Brignone.
E' sicuramente positiva la notizia del rispristino di quello storico e pregevole palazzo ma esprimo molte perplessità circa l'intezione di inserire un museo all'interno dello stabile.
Un museo di cosa? Abbiamo già un museo. Sarà l'ennesimo pissolo museo di provincia che non c..a nessuno?
C'è un eventuale progetto amonte ancora non rivelato?



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
15/12/2017 - Concerto di Natale a Renco
15/12/2017 - Matera Capitale Europea della Cultura se ne parla a Verbania
15/12/2017 - Omaggio a Vaslav Nijinsky
14/12/2017 - Concerto di Natale a Cannobio
14/12/2017 - Festa del CAI Verbano-Intra
Verbania - Politica
14/12/2017 - Network informativo per disabili: progetto pilota nel VCO
14/12/2017 - Lettera del Comitato difesa torrente San Bernardino
13/12/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Nord
11/12/2017 - Comunicazioni Istituzionali: l'Amministrazione risponde
10/12/2017 - Incontro su legge regionale gioco d’azzardo patologico
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti