Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

Notte Nazionale del Liceo Classico - Verbania

Venerdì 12 gennaio anche la nostra provincia vivrà per la prima volta l'esperienza della Notte Nazionale del Liceo Classico. A comunicare la notizia è la preside del Liceo Cavalieri di Verbania Chiara Barbé, che insieme a un gruppo di docenti si è cimentata nell'organizzazione dell'evento.
Verbania
Notte Nazionale del Liceo Classico - Verbania
Il via ufficiale alle ore 18, in tutti i Licei aderenti, sparsi da nord a sud dello stivale, con una lettura comune, tratta da un'opera di scrittore greco o latino. La Notte, che funziona come un contenitore di iniziative varie, scelte in libertà dai singoli Licei, purché attinenti al mondo antico, è l'evento a oggi più adatto a valorizzare talenti e attività di docenti e studenti del Liceo per eccellenza, per dimostrare che la cultura classica semplicemente non muore, perché non ha ancora portato a termine la sua missione civilizzatrice, come provano i tentativi di imitazione delle scuole degli altri Paesi, anche extraeuropei.

Pertanto, secondo il programma di massima, dopo la lettura comune, al Cavalieri si succederanno esibizioni musicali degli allievi che studiano al Conservatorio, declamazioni di brani classici nelle lingue originali, una lettura della "Primavera" del Botticelli a cura della classe IV A e la lettura scenica del Simposio di Platone a cura della classe III A.

Per tutta la durata della manifestazione ci saranno la proiezione dello spettacolo del gruppo teatrale del Cavalieri "Go west", riflessione sul tema dei migranti liberamente ispirata al viaggio di Enea da Troia alle coste del Lazio, e l'esposizione di alcuni lavori delle allieve del corso di disegno, organizzato dal liceo il giovedì pomeriggio. Dulcis in fundo... chiuderà la Notte "Gustiamo l'antico": l'apericena a base di cibi ispirati alle ricette greche e romane, opportunamente rivisitate dalla classe II A e presentate da cartelloni con notizie e curiosità. Ma ci sarà posto anche per altre iniziative a sorpresa, insieme alla possibilità di conoscere da vicino un mondo ritenuto a torto lontano, quando non addirittura ininfluente sulla modernità, per lasciarsi sorprendere dalla sua straordinaria attualità in fatto di contenuti, metodi, pensieri. Perché, come dice Italo Calvino, "un classico non ha mai finito di dire quel che ha da dire".

La Notte Nazionale del Liceo Classico
Giunta alla IV edizione, è nata dalla passione per questo indirizzo di studi del professor Rocco Schembra, del liceo “Gulli e Pennisi” di Acireale, in Sicilia, sostenuto dal suo dirigente Riccardo Biasco. Visto il successo della prima edizione, che pur organizzata a livello locale ha attirato più di duemila presenze, dal 2016 la Notte è stata estesa a livello nazionale, coinvolgendo già dal primo anno circa 150 licei in tutt'Italia, che dalle 18 alle 24 hanno aperto i loro spazi a studenti, famiglie, appassionati o semplici curiosi, proponendo letture di alto livello, musica, testi recitati, mostre fotografiche e proiezioni, ma anche degustazioni, dibattiti, lezioni per adulti e incontri con gli autori.

Tutto questo non per giustificare (ché non ve n'è bisogno!) il senso attuale di studi che per loro natura sono immortali, in quanto si rivolgono e coltivano gli universali antropologici quanto nessun'altra scuola potrà mai fare, bensì per ricordare a una società povera e smarrita che è una nana sulle spalle di quel gigante che è la nostra antichità, e che, se per caso la pungesse vaghezza di scendere giù e di camminare da sola, anziché gli orizzonti infiniti contemplerebbe un metro quadro di fango.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
22/07/2018 - BellaZia: La Panzanella
22/07/2018 - Ospedale Unico: alcuni sindaci tornano a chiedere chiarezza
22/07/2018 - Spazio Bimbi: L’importanza della comunicazione nell’adozione
21/07/2018 - Area Sanremo a Verbania
21/07/2018 - Immovilli favorevole al parcheggio in via Buonarroti
Verbania - Eventi
20/07/2018 - Stresa Festival: Ute Lemper
19/07/2018 - Stresa Festival: Steve Coleman and Five Elements
19/07/2018 - Concerti Ciani a Santa Marta: 5° concerto
19/07/2018 - Presentazione "Il Camoscio delle cinque valli"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti