Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Mergozzo : Cronaca

In 52 al cimento di Mergozzo

Domenica 4 Febbraio si é tenuto a Mergozzo, il 6° Cimento del lago di Mergozzo. Un semplice tuffo in uno splendido lago, a cui possono partecipare tutti, dai bambini agli anziani.
Mergozzo
In 52 al cimento di Mergozzo
Infatti, come da anni a questa parte, l’associazione Dimensione Sport, organizza, nella figura del suo Presidente, Gian Piero Sblendorio, in collaborazione con la Croce Rossa delegazione di Mergozzo e il Comune di Mergozzo.

I partecipanti, ben 52, provenienti da alcune regioni del nord e dalla vicina Svizzera, sono giunti nella piazza Cavour di Mergozzo alle ore 10.15, per un momento di socializzazione.

Alle ore 11.30 si sono tuffati nelle acque nello specchio lacustre, per il tempo che a ciascuno parso più opportuno. All’ iniziativa era presente un servizio di assistenza medica, un ambulanza medicalizzata della CRI di Mergozzo e di bagnini con brevetto di salvamento in acque aperte, ed è inserita nel circuito dei cimenti invernali di nuoto a livello nazionale.

“Per noi il tuffo invernale di Mergozzo, dice Sblendorio, è un modo per stabilire un contatto col nostro territorio e in particolare con il lago.Questa iniziativa in cui credo, deriva dal mondo del nuoto che in seguito si é convertita in un rituale dagli interessanti effetti benefici.È una pratica con delle ricadute in benessere dovute al picco del cortisolo salivare che lo sbalzo termico produce. Con lo stimolo dell'acqua fredda, i vasi sanguigni si contraggono, la circolazione si velocizza, aumentando l'ossigenazione e favorendo un effetto depurativo ancora più profondo. L'azione tonificante e rinvigorente carica l'organismo di nuove energie. Anche il sistema nervoso, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, è sedato, oltre ad essere un`esperienza di coraggio e di volontà.Il Cimento invernale è una modalità originale per favorire una fattiva dilatazione stagionale di interesse turistico per l’intero VCO, valorizzando, in particolare, il nostro grande patrimonio naturalistico. L’anno scorso siamo stati in 31 ad affrontare il tuffo, Il trend è in crescita. I sostenitori sono sempre tantissimi. Chissà qualcuno l`anno prossimo non decida di diventare protagonista dell’evento”.

Immagine 1



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanni 1Solita
Giovanni
8 Febbraio 2018 - 11:56
 
Solita goliardata inutile ed esibizionista , fatta in zona portuale dove la balneazione è vietata , e nessuno dice niente in prima persona il sindaco che dovrebbe proteggere la salute pubblica, e io sono contro l'illegalità stop. vi sono ferri e vetri sul fondo.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Mergozzo
04/10/2018 - Street Food e Birre Artigianali
29/09/2018 - Le Lancia nel paese dei Picasass
21/09/2018 - Gustus 2018
20/09/2018 - "Avvicinarsi allo Yoga"
20/09/2018 - Giornate europee del patrimonio
Mergozzo - Cronaca
26/07/2018 - Mergozzo: il Comune pulisce le strade della Provincia
06/07/2018 - Mostri del bosco e del lago
24/01/2018 - Mergozzo sulla Settimana Enigmistica
10/10/2017 - Piazza sporca dopo la festa
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti