Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Sport

Paffoni Fulgor Basket vince la Coppa Italia

Starting five Paffoni FHL group con Villa, Arrigoni, Benedusi, Torgano e Dip, per Cento sul parquet partono Piunti, Vico, Benfatto, D’alessandro e Pasqualin. Palla a Cento e Benfatto da sotto segna i primi due punti, gli risponde Arrigoni dalla media.
Fuori Provincia
Paffoni Fulgor Basket vince la Coppa Italia
Al quarto minuto di gioco la Paffoni FHL sembra più attenta e Villa punisce con una tripla a cui non segue Arrigoni che sbaglia dagli 8,25. Si susseguono le azioni fino al canestro con fallo su Dip che sbaglia però il libero e siamo 9-6 a 4 minuti dalla fine del primo quarto. La difesa lavora bene e Cento sbaglia a ripetizione, in attacco però non riusciamo ad approfittarne per un primo break. Bomba di Fratto per il 12 a 8, un paio di palle recuperate non si concretizzano e Di Benedetto chiama il primo time-out. Alla ripresa palla a Cento e Benfatto non sbaglia da sotto 12-10 con Dip che fotocopia l’azione subito dopo per il 14-11. La prima tripla dei biancorossi la mette a segno Rizzitiello per il 14 pari. Una incursione di Simoncelli porta al canestro con tiro aggiuntivo segnato per il 17-14 del primo quarto. Buone sensazioni, ci sono i margini per fare ancora meglio, Cento non sembra irresistibile tutti dicono, forse Ghizzinardi ha trovato la chiave giusta per domare le furie Emiliane?

Il secondo quarto parte con Cento in attacco ma le percentuali al tiro non salgono come invece i falli dei nostri rossoverdi, 3 in meno di 2 minuti fino a quando Bruni si iscrive al club delle triple per il +6. La Paffoni è già in bonus ma Simoncelli con 5 punti di fila allunga a +9. Gli arbitri continuano a punirci e Benfatto non ne approfitta con un solo tiro segnato. La tripla di Simoncelli ferma il recupero di Cento e prima Di Pizzo a rimbalzo difensivo e poi Torgano da due, piegano le gambe a Cento per il 12 a 4,34 dalla fine costringendo coach Di Benedetto al secondo Time-Out. A tre minuti dalla fine, senza scossoni al punteggio 31 a 22, Ghizzinardi chiama a rapporto i suoi per il nostro primo Time-Out. Azione concitata a 30 secondi dal termine porta alla tripla di Benedusi a cui risponde a fil di sirena Chianti per il 38 a 30 finale.

Si torna in campo con Dip Villa Benedusi Arrigoni e Simoncelli che porta Vico e Pasqualin al fallo ma senza riuscire a sfruttare a sfruttare il vantaggio dei due tiri liberi entrambi snagliati. La difesa continua ad essere la nostra migliore arma e Dip sblocca il risultato 40 a 30 dopo quasi 4 minuti di gioco. L'ennesima palla persa da Cento non si concretezza nel ribaltamento di Villa, poi un inesistente fallo di Benedusi porta benfatto in lunetta con 2 tiri a segno. Bruni cambia per Villa in cabina di regia ma l’azione si esaurisce sui 24 secondi, palla a Cento e terzo fallo di Simoncelli, tripla di Chiera e la Baltur si fa sotto pericolosamente 41 a 37. Dip nel pitturato con le unghie mette due punti preziosi a cui segue un contropiede di Chiera che sbaglia e fa fallo in attacco subendo la grande difesa di Torgano e Benedusi che subisce il fallo e segna entrambi i tiri dalla lunetta. Cento però non molla ed in poche azioni recupera tutto lo svantaggio agguantando il 45 pari alla fine del terzo quarto, per i rossoverdi è tutto da rifare.

Inizia il quarto tempo e i falli di Cento difficilmente vengono sanzionati. Solo lo scadere dei 24 secondi ci concedono un vantaggio che Dip da sotto cerca di sfruttare se non ci fosse Piunti con il fallo a fermarlo. 2 errori dalla lunetta per l’argentinoa cui risponde Cantone che sblocca dopo 4 minuti il risultato 45-47 e si prosegue senza canestri per altri 2 minuti fino a quanto Vico mette un tiro in sospensione che porta a +4 il vantaggio biancorosso. La tensione è alle stelle ma Benedusi non si scompone e con freddezza mette 2 punti dal fondo di grande importanza sul piano psicologico. Sul ribaltamento Dip stoppa Chiera e rimane un secondo per concludere l’azione dopo il time out chiamato da Di Benedetto per organizzare l’attacco. Tiro sbagliato, scadono i 24 secondi e la palla va alla Paffoni che con la tripla di Simoncelli per il 50 a 49 a 3 minuti dal termine torna avanti. Due azioni da entrambe le parti non portano a canestri e il 4 fallo di Simoncelli portano Benfatto in lunetta che sbaglia, Arrigoni è il più lesto a rimbalzo per Bruni che subisce un fallo e realizza entrambi i tiri. La palla sfugge in attacco per la Paffoni e Arrigoni spende il suo quinto fallo dando a Benfatto la possibilità di segnare i due liberi. 52 a 51 con 40 secondi da giocare. Con 2” sul tabellone, fallo immediato di Cento su Dip, che dalla lunetta fa 2/2 (54-51). Time out chiesto dalla Baltur che così guadagna la metà campo offensiva, ma Cantone non riesce a trovare l’uomo libero sulla rimessa, commettendo infrazione di 5”. La partita finisce qui, l’1/2 dalla lunetta di Simoncelli sul fallo immediato serve solo per fissare il punteggio finale sul 55-51 per Omegna, che festeggia alla grande con i proprio tifosi in delirio.

Premiazioni di rito e consegna della Coppa Italia 2018 alla Paffoni FHL Group Omegna. A livello individuale, doppio riconoscimento per Simoncelli (Paffoni FHL Group Omegna) come top-scorer della finale ed “mvp” votato dai giornalisti accreditati, premio al miglior giovane per Di Pizzo (Paffoni FHL Group), capace di arpionare 10 rimbalzi in 12 minuti.

PAFFONI OMEGNA – BALTUR CENTO = 55-51

PAFFONI OMEGNA – Simoncelli 15 (2/7, 3/7), Dip 11 (4/8), Benedusi 7 (1/4, 1/2), Torgano 5 (1/1, 1/5), Fratto 5 (1/3, 1/3), Bruni 5 (0/3, 1/3), Villa 3 (1/6 da tre), Arrigoni 2 (1/4, 0/2), Di Pizzo 2 (1/5), Guala ne, Ramenghi ne, Brigato ne. All. Ghizzinardi

BALTUR CENTO – Benfatto 11 (3/10 da due), Cantone 10 (2/3, 2/6), Rizzitiello 9 (1/5, 1/3), Piunti 7 (2/4 da due), Chiera 5 (0/6, 1/1), Vico 4 (1/6, 0/3), Pasqualin 3 (0/4, 1/1), D’Alessandro 2 (1/2, 0/1), Ba, Mastrangelo ne, Fioravanti ne, Graziani ne. All. Benedetto

ARBITRI – Lorenzo Lupelli di Aprila (Lt) ed Edoardo Ugolini di Forlì

PARZIALI – 17-14 al 10’, 38-30 al 20’, 45-45 al 30’, 55-51 finale

Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
23/10/2018 - Zucco vince sul ring del Teatro Principe
23/10/2018 - Pallavolo Altiora battuta ad Acqui
22/10/2018 - "Piemonte fabbriche aperte"
21/10/2018 - “Le Stelle sul Lago D’Orta” con Sacco e Cannavacciuolo
20/10/2018 - Pallavolo Altiora ad Aqui Terme
Fuori Provincia - Sport
19/10/2018 - Zucco sul ring del teatro Principe di Milano
15/10/2018 - Paffoni Fulgor Basket vittoria a San Miniato
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti