Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Spazio Bimbi

Spazio Bimbi: L’interpretazione dei disegni dei bambini

Il disegno è un modo attraverso cui i bambini possono esprimere la propria personalità, la propria intelligenza e la propria affettività
Verbania
Spazio Bimbi: L’interpretazione dei disegni dei bambini
Dai due anni circa i bambini iniziano a utilizzare il disegno come forma d’intrattenimento. Crescendo si passa dallo scarabocchio alla realizzazione di disegni via via più complessi, in cui iniziano a comparire oggetti e figure sempre più somiglianti alla realtà. Anche l’uso del colore diviene via via più complesso.

Questa evoluzione passa attraverso delle fasi che sono comuni a tutti i bambini, tuttavia ogni bambino nei suoi disegni proietta il proprio mondo interiore, i propri vissuti e le proprie esperienze rendendo ogni disegno unico e irripetibile e sviluppando un proprio stile personale.
Molto spesso attraverso il disegno, i bambini riescono a esprimere contenuti che verbalmente non riescono a raccontare o di cui non sono consapevoli.

Nella valutazione dei disegni si osservano la qualità e la quantità del contenuto ma non solo. È importante osservare anche il comportamento del bambino mentre è intento a disegnare. Come sta il bambino? Cosa fa? È rilassato? È agitato? Ad esempio, il continuare a cancellare il disegno e a rifarlo potrebbe essere un segno d’insicurezza e di scarsa fiducia in se stesso.

Anche la gestione dello spazio del foglio, la dimensione, l’ordine con cui gli elementi vengono raffigurati, la scelta dei colori, la pressione imposta sul foglio e la sicurezza del tratto sono tutti indici da tenere in considerazione. Un disegno centrale, che occupa quasi tutto lo spazio del foglio, esprime estroversione, al contrario un disegno molto piccolo che occupa solo un’area limitata del foglio può essere indice d’introversione e timidezza. Anche un tratto tremolante e incerto ci può comunicare insicurezza e paura di sbagliare, al contrario un tratto regolare indica una maggiore sicurezza.

Attraverso il colore, i bambini esprimono la propria emotività. Tendenzialmente l’uso di colori caldi (ad esempio rosso, giallo, arancione) indica vitalità e vivacità. Anche l’assenza di colore è indicativa.
Quando nel disegno compaiono delle figure umane ciò che si guarda è la posizione, la vicinanza, l’ordine di raffigurazione, le espressioni del viso, le proporzioni e la ricchezza di dettagli. Sono tutti indici di come il bambino vive le relazioni.

Oltre ad osservare il comportamento del bambino è importante anche tenere in considerazione ciò che il bambino racconta mentre sta disegnando e qualora non lo faccia indagare attraverso domande cosa ha raffigurato e quale significato abbia per lui. Infatti, non possiamo dare un’interpretazione a priori solo sulla base del contenuto, perché ogni bambino può attribuire significati diversi allo stesso oggetto. Ciò che può avere una valenza positiva per un bambino, per un altro può avere una valenza negativa, a seconda delle proprie esperienze personali.

L’interpretazione deve essere dunque sempre contestualizzata e tenere conto delle spiegazioni fornite dai bambini.
Il disegno può essere dunque un utile punto di partenza per conoscere e comprendere meglio un bambino e per instaurare con lui una relazione.

Dott.ssa Nicolini Greta
La Girandola - Spazio Psicoeducativo
lagirandola.spe@outlook.it



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
25/06/2018 - Lavori di asfaltatura al lungo lago di Pallanza
24/06/2018 - Stati Generali del Turismo Piemonte: la tappa a Verbania
24/06/2018 - Arcademia - Consegnate le borse di studio "Marta Giroldini"
24/06/2018 - Ospedale Unico: Potere al Popolo dice no
24/06/2018 - A giugno nelle biblioteche del VCO
Verbania - Spazio Bimbi
24/06/2018 - Spazio Bimbi: Cyber-bullismo: una nuova app va in aiuto ai genitori
10/06/2018 - Spazio Bimbi: Il disegno della famiglia
27/05/2018 - Spazio Bimbi: Stress genitoriale e disabilità
13/05/2018 - Spazio Bimbi: Prove invalsi: i nuovi esami scolastici
29/04/2018 - Spazio Bimbi: A quanti mesi i bambini sono in grado di riconoscere le emozioni?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti