Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Minore: chiarezza su bollette del teatro Maggiore

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Consigliere comunale Stefania Minore, riguardante le bollette di energia elettrica ed acqua del teatro Maggiore.
Verbania
Minore: chiarezza su bollette del teatro Maggiore
Le bollette del bar del Teatro le pagano i cittadini. In commissione finanze, affrontando la variazione di bilancio che verrà votata nel prossimo Consiglio comunale del 7 giugno ho voluto far chiarezza su una voce che girava da tempo in città sui consumi di energia elettrica ed acqua del teatro Maggiore.

Nella variazione si propone un aumento di ben 50 mila euro per coprire i consumi di energia elettrica del teatro. Ho chiesto quindi al Dirigente preposto, se fosse vero che essendoci solo un contatore per tutto il teatro , il comune non è in grado di quantificare l'energia elettrica che consuma il Bar gestito dalla cooperativa , e che per questo motivo ad oggi non è stata rimborsata nessuna somma al comune.

Il Dirigente ha confermato i miei timori definendo l'impianto del teatro un caos, con l'impossibilità di ripartire e quantificare i consumi del bar. In sostanza dopo 20 milioni di euro spesi, abbiamo una struttura con l'impianto elettrico caotico, e si è pensato a cuor leggero di affidare la gestione del bar senza nulla pretendere per le utenze e la situazione dovrebbe essere così anche per i consumi dell'acqua.

Chissà quanti baristi di Verbania vorrebbero essere al posto del gestore del bar del Teatro che si ritrova le bollette pagate dai cittadini verbanesi e leggendo questo articolo faranno i conti in tasca alla cooperativa su quanto abbia risparmiato; nel frattempo qualcun'altro i conti li ha già fatti e si stima un buco di oltre 12 mila euro all'anno.

Complimenti Sindaco, con Lei ad amministrare le brutte sorprese per i cittadini non finiscono mai, mentre per qualcuno è sempre Natale. La invito a mettere a posto la situazione e a controllare anche altre strutture, perché gira voce in città che non sia l'unico caso in cui le utenze siano a carico della comunità. Pensavo che dopo la denuncia pubblica che feci nel 2015 per il debito dell'acqua delle piscine comunali, un debito verso i cittadini che ammontava a 60 mila euro, l'Amministrazione avrebbe prestato maggior attenzione, e invece siamo alle solite!

Il Consigliere comunale Stefania Minore



9 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Giusto
Hans Axel Von Fersen
3 Giugno 2018 - 11:59
 
Anche il garage di casa mia è predisposto per separare i consumi da quelli della casa. Grave lacuna progettuale da far renderne conto al pool di progettisti.
Invece è da capire se nel canone concordato era già stato considerato che si doveva subire anche i consumi del gestore. È anche possibile (ma lo dubito) che il canone sia stato già inizialmente aumentato proprio perché il comune avrebbe pagato i consumi
Vedi il profilo di paolino tranquilli
paolino
3 Giugno 2018 - 16:38
 
ora arriverà qualche ultras a dire che "gli spechi sono altri",perchè la loro amata Palmira non sbaglia mai. che dice Palmì,facciamo un conto unico?
Vedi il profilo di livio ..e io pago!
livio
4 Giugno 2018 - 08:46
 
resto basito.non ho dubbio alcuno sulle affermazioni della Consigliera, e mi ritengo un turlupinato, se non fossi un signore chiederei un rimborso che è facile da quatificare..ma colgo l'occasione per rimarcare come non si sia pensato di installare pannelli solari su cotanto spazio e metterli in maniera assoltamente invisibile
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: tranquilli
SINISTRO
4 Giugno 2018 - 09:13
 
Ciao paolino

ma non lo hanno inserito nel contratto del cambiamento?
Vedi il profilo di paolino 1Re: Re: tranquilli
paolino
4 Giugno 2018 - 09:39
 
Ciao SINISTRO

ma cosa c'entra.... ma possibile che pur di scrivere qualcosa infili sempre dentro cose che non c'entrano nulla? guarda che non è obbligatorio intervenire,se non si ha niente da dire.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: tranquilli
SINISTRO
4 Giugno 2018 - 09:58
 
Ciao paolino

Non è obbligatorio nemmeno criticare a prescindere, stando sul piedistallo.
Vedi il profilo di Caretti Lomazzi Emma 1Elettricità Teatro Maggiore
Caretti Lomazzi Emma
4 Giugno 2018 - 12:10
 
Finalmente una critica giusta. Ma dove sono i vari progettisti, controllori ecc, ecc. chi doveva, perchè non ha controllato, vigilato fatto presente eventuali incongruenze? Nessuno vuol mai prendersi la responsabilità e siamo al solito "piove Governo ladro" e la colpa è della Sindaca.
Vedi il profilo di renato brignone 1non ci sono cure
renato brignone
4 Giugno 2018 - 12:11
 
Ciao paolino
la situazione è strana , anche un professionista temo si troverebbe in difficoltà
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: non ci sono cure
SINISTRO
4 Giugno 2018 - 12:45
 
Ciao renato brignone

significa che ho avuto un buon maestro! Pertanto urge un chiarimento circa la risvolta del Capo dello Stato....



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
20/08/2018 - SS 337, la progettazione si chiuderà a fine anno
19/08/2018 - Via Tacchini show - si recupera il 20 agosto
19/08/2018 - BellaZia: L'Hachis Parmantier
18/08/2018 - Si rinnova il gemellaggio con Spinazzola
17/08/2018 - "La vera vita del filosofo Ceretti - Biografia semiseria a fumetti"
Verbania - Politica
15/08/2018 - Cristina su problemi interventi squadre forestali regionali
11/08/2018 - Passaggio alla Lombardia: referendum a ottobre
09/08/2018 - PD, Bando periferie: "No allo scippo"
08/08/2018 - M5S su posa passerella Fondotoce
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti