Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Santa Maria Maggiore : Cronaca

Vette d'artificio: in 1800 alla Piana di Vigezzo

Nonostante il pomeriggio decisamente instabile, meteorologicamente parlando, la serata inaugurale di Vette d'artificio alla Piana di Vigezzo ha richiamato il pubblico delle grandi occasioni. Erano 1.800 gli spettatori presenti in quota, provenienti anche da località lontane come Bologna, Genova, Firenze e dalla Guyana francese...
Santa Maria Maggiore
Vette d'artificio: in 1800 alla Piana di Vigezzo
È stato un ritorno importante, quello di Vette d'artificio alla Piana di Vigezzo. La località vigezzina aveva ospitato infatti nel 2014 l'edizione 0 della rassegna piromusicale in alta quota. A distanza di 4 anni, la GFG Pyro, grazie alla volontà della nuova gestione degli impianti vigezzini, è tornata ai 1700 metri della Piana con uno show emozionante e che ha richiamato in vetta il pubblico delle grandi occasioni.

Sono stati 1.800 gli spettatori che hanno raggiunto la Piana di Vigezzo sabato 14 luglio in cabinovia (ed anche a piedi!). C'è massima soddisfazione da parte degli organizzatori, anche se le condizioni meteo instabili del pomeriggio hanno fatto desistere molti dal raggiungere le alte quote.

I numeri sono in ogni caso importanti e confermano soprattutto la capacità di Vette d'artificio di portare nelle località sedi di spettacolo flussi turistici di assoluto valore: sabato sera infatti erano presenti spettatori giunti da lontano. Bologna, Firenze, Parma, Genova, oltre ai più consolidati bacini di Milano e Torino: coppie, amici e intere famiglie che hanno raggiunto la Val d'Ossola appositamente per lo show e addirittura una famiglia proveniente dalla Guyana francese che – in vacanza in Valle Vigezzo – ha raggiunto la Piana appositamente per lo show piromusicale.

“Non posso che esprimere grande gioia per questo inizio promettente, – afferma Fabio Graziani della GFG Pyro – eravamo molto emozionati nel tornare alla Piana di Vigezzo, dove Vette d'artificio aveva mosso i primi passi. Un pubblico così numeroso, nonostante le condizioni meteorologiche davvero instabili, ci fa credere sempre più nel nostro progetto giunto alla quarta edizione. Il fatto poi che gli spettatori giungano sempre più da lontano e decidano di percorrere centinaia di chilometri per assistere ai nostri show ci riempie d'orgoglio e ci convince della bontà di una manifestazione che contribuisce, nel suo piccolo, all'economia turistica del territorio”.

Vette d'artificio prosegue il suo tour tra i monti della Val d'Ossola: sabato 4 agosto con uno sensazionale spettacolo a Macugnaga, ai piedi della parete est del Monte Rosa e un ricchissimo programma di eventi collaterali in ogni frazione della perla del Rosa. Spiccano di certo gli aperitivi in quota ai piedi o di fronte al Monte Rosa, che ogni anno attirano centinaia di visitatori, ma sono davvero molti gli appuntamenti organizzati dal comitato promotore con la Pro Loco in ogni frazione della perla del Rosa.

Sabato 11 agosto la tappa più ad alta quota, agli oltre 2.000 metri dell'Alpe Ciamporino a San Domenico di Varzo, anche in questo caso con tantissimi eventi a corollario sia in paese, sia alle alte quote; per il gran finale di martedì 14 agosto si torna in Valle Vigezzo con lo spettacolo a Santa Maria Maggiore, che lo scorso anno aveva richiamato 15.000 spettatori.

Da ricordare infine l'iniziativa speciale dedicata ai fotoamatori, realizzata in collaborazione con i comitati promotori delle singole tappe. Sarà sufficiente pubblicare sulla pagina Facebook ufficiale del festival (www.facebook.com/vettedartificio) una foto scattata durante uno show di Vette d'artificio. Le votazioni saranno il frutto di un mix tra i “mi piace” espressi dai fan della pagina e i giudizi espressi da una competente giuria di qualità. In regalo una vacanza presso la località sede di spettacolo e un'attrezzatura fotografica professionale.

Online su www.vettedartificio.it oppure sulla fanpage ufficiale www.facebook.com/vettedartificio tutti i dettagli e le informazioni aggiornate sulla quarta edizione di Vette d’Artificio, l’unica rassegna piromusicale in alta quota d’Italia, parte del più ricco calendario del Festival di Fuochi d'Artificio coordinato dal Distretto Turistico dei Laghi, Monti e Valli.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti