Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Fratelli d'Italia in piazza per il 4 Novembre

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d'Italia - Verbania riguardante la cerimonia del 4 Novembre, per la Giornata dell'Unità nazionale e delle Forze Armate,
Verbania
Fratelli d'Italia in piazza per il 4 Novembre
Fratelli d’Italia Verbania è scesa in piazza il 4 Novembre, nella Giornata dell'Unità nazionale e delle Forze Armate, per difendere la sovranità nazionale contro i vecchi e nuovi nemici dell'Italia. Facendo seguito all’Invito del presidente Giorgia Meloni alla mobilitazione nazionale, il circolo verbanese ha deciso di unire la celebrazione del Centenario della Vittoria della prima guerra mondiale, con un pensiero al senso che quei giorni hanno per noi ancora oggi.

Nell’orazione ufficiale, tenuta dal vicepresidente del consiglio comunale verbanese Damiano Colombo, emerge il senso e il valore del nostro esserci incontrati in questa circostanza: “Il nostro movimento è impegnato quest’oggi, da Nord a Sud del paese, in manifestazioni davanti ad alcuni luoghi simbolo per difendere la sovranità nazionale dai nuovi nemici dell'Italia: lo strapotere della burocrazia Ue, la finanza speculativa e le agenzie di rating, la mafia cinese e nigeriana, l'islamizzazione e l'immigrazione incontrollata, le multinazionali straniere che acquistano le aziende nazionali, l'invasione di prodotti
agroalimentari esteri che danneggiano il Made in Italy.

Riflettere oggi su questi valori, significa ricordarsi da dove si viene e dove orientare il nostro sguardo per il futuro, nostro e dei nostri figli” ha chiosato l’esponente di Fratelli d’Italia nel parlamentino verbanese.

A lui ha fatto eco il giovane vicesegretario cittadino Luca Gnecco, che ha voluto portare una toccante testimonianza familiare: “La scelta da parte di Fratelli d'Italia del 4 novembre per la mobilitazione nazionale non è casuale. Quest'anno cade il centenario della vittoria della battaglia di Vittorio Veneto, tappa finale della Grande Guerra che vide l'esercito italiano riorganizzarsi dopo la disfatta di Caporetto e sconfiggere definitivamente le truppe austro-ungariche. Credo sia importante sentirsi, oggi più che mai, parte di una Nazione che si riconosce negli ideali di Patria e di Famiglia, tanto cari agli eroi di quei giorni
memorabili, tra i quali ha ben figurato anche il mio bisnonno, il bersagliere Amos Braga, insignito della croce di Cavaliere di Vittorio Veneto”.

La delegazione di Fratelli d’Italia, guidata dal Consigliere Colombo, dal Segretario Cerni e dal suo vice Gnecco, era composta da Daniele Pianezzoli, membro del direttivo cittadino, oltre che da iscritti, simpatizzanti e semplici cittadini che non hanno voluto mancare di rappresentare la propria adesione all’iniziativa e al suo spirito.

Alberto Cerni
Segretario Cittadino Fratelli d’Italia
Damiano Colombo
Consigliere Comunale

Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti