Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Minore su Farmacia Comunale

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Consigliere comunale Stefania Minore, riguardante l'iter che ha portato alla nuova farmacia comunale.
Verbania
Minore su Farmacia Comunale
E’ doveroso fare un breve excursus sulla vicenda intricata della Farmacia comunale, partendo dall’operazione con cui Il Sindaco annunciò la volontà di trasferire l’attività c/o l’edificio Carolina Alvazzi. L’Impresa Castellitti ottenne il lavoro (valore €700.00) senza alcun bando pubblico, insieme alla demolizione dell’ex Camera del Lavoro. Il Sindaco fece un gran pasticcio legando insieme i due interventi e non trattò la pratica come un lavoro pubblico, cosa sottolineata anche dall’avvocatura comunale nel verbale datato 11/09/2018 : ” carenza di un vero e proprio progetto esecutivo dettagliato delle opere e dei lavori da eseguire , frutto della filosofia della convenzione che non considerava i lavori sulla farmacia alla stessa stregua di un lavoro pubblico, ma come una obbligazione di risultato dovuta come corrispettivo in opere di una vantaggio edilizio assentito. ”

La convenzione approvata con Delibera di Consiglio 61/2014 stabiliva che la Giunta avrebbe dovuto approvare le opere effettive rilasciando un Permesso Di Costruzione, che la progettazione preliminare andava completata entro 90 giorni dalla firma della convenzione e che i lavori dovevano essere completati entro 15 mesi dal rilascio del PDC. A garanzia di tutto ciò l'Impresa Castellitti presentava una fidejussione di 700.000€ . Nell’estate del 2016 avevo denunciato pubblicamente sia i ritardi, poiché il cantiere era fermo da oltre un anno, sia la garanzia fasulla e scaduta depositata dall’Impresa, poiché emessa da ILFA S.P.A. intermediario finanziario segnalato da Banca Italia come soggetto non abilitato a rilasciare garanzie nei confronti degli enti pubblici e cancellata definitivamente dall'albo nel marzo del 2016.

A seguito dei continui solleciti, l’ufficio ottenne una fideiussione nuova emessa da UnipolSai, ma nettamente inferiore al valore delle opere : solo €130.000 con scadenza marzo 2018 . Solo dopo la scadenza della garanzia e i lavori non conclusi, sono iniziati i solleciti da parte del comune, ma a nulla sono serviti, perché l’Impresa Castellitti rispondeva di aver oltrepassato la cifra pattuita in convenzione, presentando un conto di circa € 797.000, poiché, a detta dell’impresa, erano state richieste modifiche in corso d’opera dall’Amministrazione.

Ben due ingegneri incaricati dal comune hanno controllato i conteggi esibiti dalla ditta ed entrambi concordano che non siano in linea con le tabelle regionali e pertanto che ci sia il margine per terminare i lavori della farmacia, compreso il parcheggio esterno e l’abbattimento del muro. Ma l’impresa Castellitti non conclude un bel niente, forte del fatto che la convenzione approvata in Consiglio comunale dalla maggioranza era un assegno in bianco, dove si indicava una cifra,
ma non era ancora stato fatto nessun progetto, progetto che verrà approvato dalla Giunta nel 2017, quasi tre anni dopo.

Così nell’agosto scorso la pratica passa all’avvocatura comunale che scrive : ” faccio constare il grave ritardo nell'adempimento della Società Castelliti srl alle obbligazioni contenute nella convenzione stipulata con il Comune e, ancora, manifesto il persistente interesse del Comune di Verbania a veder realizzate, a cura della Società proponente, e senza più dilazione alcuna, tutte le opere indicate nella convenzione sottoscritta in data 13 novembre 2014, secondo il progetto approvato con deliberazione di Giunta Comunale 23/2017 e, segnatamente: le opere in carpenteria metallica, il completamento delle opere in cartongesso, il completamento delle opere da piastrellista e da pittore, il completamento delle opere impiantistiche, la fornitura degli arredi della farmacia ed in generale tutte le opere edili di finitura senza le quali non è possibile il collaudo dei lavori effettuati “ .

Non ricevendo risposta l’avvocatura scrive ancora nel settembre scorso : ”.. entro due giorni dal ricevimento della presente, se Codesta Impresa intende iniziare e completare entro la predetta data le lavorazioni edili riguardanti la parte esterna dell'immobile ed il piazzale (compresa la demolizione del muro per consentire l'installazione dell’insegna), secondo il progetto qui allegato e già a Vostrę mani (e con esclusione delle lavorazioni da operare sul verde che lo scrivente Comune eseguirà in proprio).” La telenovela si conclude il mese scorso in questo modo: il comune si ritrova ad ultimare molte delle opere a sue spese, senza avere la possibilità di rivalersi sulla fideiussione in quanto scaduta.

Insomma, la nuova Farmacia comunale che, come promesso dal Sindaco Marchionini, doveva essere consegnata chiavi in mano, ha collezionato un problema dopo l’altro: il comune si è ritrovato a dover concludere i lavori spendendo altro denaro con ulteriore danno erariale, considerevole è stato il ritardo nella conclusione dell’opera e infine l’impresa scelta dal Sindaco avanza una richiesta al comune di circa 82.000€ suggerendo una compensazione con altre pratiche aperte, esempio il cantiere di via Bolla.

Ennesimo esempio dell’inadeguatezza di questo sindaco.

Consigliere comunale
Stefania Minore



32 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di paolino a posto così
paolino
14 Novembre 2018 - 09:05
 
direi che come esempio dell'incapacità di questa sindaca la vicenda riassunta da Minore è perfetto.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen quanto?
Hans Axel Von Fersen
14 Novembre 2018 - 10:32
 
Quanto ha speso il comune per concludere i lavori?
Vedi il profilo di SINISTRO 2Re: a posto così
SINISTRO
14 Novembre 2018 - 10:33
 
Ciao paolino

certo, se poi lo racconta una che ha cambiato 3 partiti in un'unica legislatura....
Vedi il profilo di Alessandro parcheggi
Alessandro
14 Novembre 2018 - 11:11
 
e in più ho letto che i parcheggi che faranno saranno a pagamento
Vedi il profilo di lupusinfabula Non capisco
lupusinfabula
14 Novembre 2018 - 14:26
 
Non capisco perchè non potrebbe raccontare delle verità chi ha più volte cambiato partito: i fatti tali sono e restano anche se li esplicita chi ha più e più volte cambiato idea e bandiera ( per altro soggetti di cui è piena la storia parlamentare italiana passata ed anche presente)
Vedi il profilo di paolino Re: Re: a posto così
paolino
14 Novembre 2018 - 16:37
 
Ciao SINISTRO

se ha detto cose false correggila,altrimenti è un commento inutile.
Vedi il profilo di robi 1Re: Re: a posto così
robi
14 Novembre 2018 - 18:46
 
Ciao SINISTRO
Eh no. Stavolta hai toppato forte. Io non sono d'accordo con l'analisi del Consigliere ma per altri motivi che non sono i cambi di partito. Come dire...una topica....
Vedi il profilo di Graziellaburgoni51 2.???
Graziellaburgoni51
15 Novembre 2018 - 07:34
 
Sapeste quante critiche si potrebbero trovare in ogni opera pubblica ! Basta cercarle e volerle trovare ! Non sono in grado di contestare ciò che dice la Signora Minore e non tocca me farlo ! Detto questo io penso e dico ; possibile che bisogna criticare sempre tutto ? Non avevo bisogno di leggere per sapere che sicuramente non era un elogio . Anche se fosse vero ciò che dice ,alla fine ai cittadini interessa di avere una bella farmacia , con molti servizi essenziali e alcuni innovativi, poi il resto lo lascia alle beghe fra voi politici , sempre più divisivi e mai collaborativi !
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Non capisco
SINISTRO
15 Novembre 2018 - 09:31
 
Ciao lupusinfabula

certamente, ognuno è libero di fare ciò che vuole però, riguardo ad affidabilità e fiducia, il discorso cambia....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: a posto così
SINISTRO
15 Novembre 2018 - 09:33
 
Ciao paolino

perché mai l'onere della prova dovrebbe essere a mio carico? Se l'attuale sindaco fosse stato di tuo gradimento, non credo saresti stato concorde con questo comunicato.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: a posto così
SINISTRO
15 Novembre 2018 - 09:34
 
Ciao robi

beh, l'importante non è il mezzo, ma il risultato. Anche se mi rendo conto che il trasformismo e il camaleontismo potrebbero essere una pregiudiziale....
Vedi il profilo di laura 1Perplessa
laura
15 Novembre 2018 - 10:16
 
Ho avuto a che fare con una ristrutturazione importante, purtroppo i costi lievitano e, soprattutto, le imprese non rispettano mai le date concordate. Io ho dovuto rivolgermi ad un avvocato per tutelare i miei interessi, perché la legge, ad oggi, favorisce i costruttori!
Vedi il profilo di paolino Re: Re: Re: Re: a posto così
paolino
15 Novembre 2018 - 13:37
 
Ciao SINISTRO

ma come ragioni??? io mica sono un ultrà,che fa il tifo a prescindere. se un sindaco fa male lo dico,chiunque sia. e se tu metti in dubbio l'attendibilità di una persona l'onere di dimostrare che sbaglia spetta a te ,a chi se no? mah...
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Re: Re: a posto così
SINISTRO
15 Novembre 2018 - 15:18
 
Ciao paolino

Se uno cambia idea e casacca ogni giorno, cosa posso farci?
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: a posto così
SINISTRO
15 Novembre 2018 - 15:52
 
Ciao robi

dovresti spiegare le motivazioni del disaccordo a Paolino, non a me.
Vedi il profilo di lupusinfabula Chiacchiere
lupusinfabula
15 Novembre 2018 - 16:59
 
Tante chiacchiere ma chi critica la Minore, se ha argomenti per confutare punto su punto li tiri fuori e la smentisca con dati di fatto: altrimenti è solo parlare per dare aria ai denti.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Chiacchiere
SINISTRO
16 Novembre 2018 - 09:23
 
Ciao lupusinfabula

idem per chi la sostiene. Solo opposizione a prescindere....
Vedi il profilo di AleB 1Re: Chiacchiere
AleB
16 Novembre 2018 - 10:03
 
Il Consigliere ha ragione: chiunque snocciola dati e numeri ce l'ha se lo fa senza altri fini. Non mi metto di certo a verificare se è vero che la fidejiussione iniziale non avesse alcuna copertura (fatto illecito, per l'Istituto di garanzia in primis) oppure se gli 82k€ sono il reale extra costo dell'intero progetto che, ricordiamo, era così formulato:

<<In cambio della demolizione dell’ex Camera del Lavoro di Intra e della “farmacia chiavi in mano” realizzate a spese della Castelliti (valore stimato: 700.000 euro), questa avrebbe ottenuto il cambio di destinazione d’uso da produttivo a residenziale di un palazzo già costruito in via Muller e l’aumento premiale di volumetria di quello contiguo in fase di costruzione.>>

http://www.verbano24.it/index.php/10049-farmacia-comunale-al-palo-contestazione-e-diffida-all-impresa-con-minaccia-di-causa

Quindi, ammesso e non concesso che ci sia un reale extra costo a carico della città che sarà nell'eventualità stabilito dal Tribunale competente (la Minore dovrebbe essere contenta di ciò, non si fanno sconti al favorito di turno), questo sarà pari a circa il 10% del valore complessivo delle opere . Purtroppo per noi poveri cittadini, questa è la vita reale: ci va di lusso quando il saldo dei lavori (di qualunque genere) supera del 10% quello del preventivo.

I lavori sono andati a rilento rispetto al crono-programma, lo ammette anche Sindaco e Giunta: 4anni per recuperare un edificio comunale con nuova destinazione (ricordiamo che il Provveditorato si è spostato all'inizio del 2016 e che ci furono importanti opere di smaltimento amianto) durante i quali i cittadini non hanno avuto alcuna lacuna sui servizi della Farmacia comunale nè noie relative al recupero dell'edificio o suoi lavori.

Io giudico i fatti: oggi c'è un nuovo locale commerciale che, nell'ambito del libero mercato, posso usare; un'attività con attrezzature di avanguardia in locali rinnovati con un recupero di un edificio che altrimenti sarebbe finito nella lunga lista degli immobili non utilizzati. In questi 4anni non ho avuto disservizi: da oggi avrò un servizio aggiuntivo.

La Minore contesta il metodo, il ritardo, il danno erariale ma si scorda di sottolineare come il risultato sia frutto di un baratto edilizio e, extra costi di cui sopra a parte, i 700k€ per i cittadini non sono stati soldi reali.

La Minore ha ragione sui ritardi, è indubbio: il risultato è comunque la prova della perseveranza di questa Amministrazione a raggiungere gli obiettivi, qualunque siano stati gli ostacoli trovati sul percorso.

Saluti
AleB
Vedi il profilo di AleB 1Fatti, non parole...
AleB
16 Novembre 2018 - 10:12
 
…diceva quel tale!

Proviamo a fare un riassunto (limitato al contesto comunale per le opere durature), non esaustivo ed in ordine sparso, tra i FATTI -> e le “chiacchiere” (sentite qui e là sul web&social)?



ABBATTIMENTO ex CAMERA del lavoro -> “era un bel rudere che dava tono alla città; favoritismo all’impresa edile; potevano farci boh”

SISTEMAZIONE Parcheggio ed accesso bus via XXIV Maggio, Intra -> “Lavori di asfaltatura in ritardo, pensilina bus non centrata.”

SISTEMAZIONE Via Madonna Campagna, piazzale bus e percorso pedonale -> “Ci stanno pochi pulman, una colata di cemento nel mezzo del nulla, la strada e stretta (perché prima era larga!), lavori non sono finiti (NB: in attesa del III lotto).”

OPERAZIONE Nuova LIDL -> “un altro centro commerciale che ucciderà il commercio di Suna; i cittadini di Suna moriranno di fame perché non hanno più un negozio in centro paese; operazioni a macchia di leopardo sulla destinazione d’uso delle aree a fini commerciali; era meglio farci boh”

VILLA SAN REMIGIO, lavori di restauro e comodato d’uso -> “non c'era bisogno di accollarsi gli oneri di un immobile regionale; soldi mal spesi”

CEM & FONDAZIONE MAGGIORE -> evito la noiosissima lista che va dal gusto personale sino alle querele alle autorità competenti.

MOVICENTRO, I LOTTO -> “VB non si doveva accollare i costi di completamento”

CICLABILE, I LOTTO, in completamento -> “un’inutile corsia di cemento fronte lago; non ci sono i guard rail di protezione”

OPERE DI RINNOVAMENTO PONTE S.GIOVANNI -> “lavori in ritardo, sostanziale aumento del tragitto per i residenti che utilizzano il ponte per arrivare a intra, passaggio su statale pericoloso per i pedoni”

NUOVA FARMACIA COMUNALE con sistema robotizzato di immagazzinamento e somministrazione medicinali -> “In ritardo rispetto al crono-programma, spese oltre budget, danni erariali, pasticci amministrativi.”

INTERVENTI P.zza MATTEOTTI e sostituzione WC pubblici: in corso -> “bloccano il cuore della città; i WC fanno schifo, è colpa del Sindaco; sono lavoro di promo elettorale”

INTERVENTI di messa in sicurezza e riorganizzazione assetto stradale loc. Sassonia: in corso di appalto -> “sono lavoro di promo elettorale”

OPERAZIONE ex TAMTAM -> "un altro All-U-can-eat?"

PARCHEGGIO R.SANZIO: modifica PRG per provare a recuperare il rudere -> “non serve a nessuno un altro parcheggio; era meglio farci boh.”

VILLA SIMONETTA, accesso ai fondi europei per il recupero, appalto in corso -> “… compilare a piacimento, non ricordo commenti particolari.”

OPERAZIONE ex ACETATI: schema di indirizzo per modifica PRG per provare a recuperare l’area industriale dismessa -> “apriti o cielo!!”

In programma, evidentemente elettorale per la prossima legislatura:

MOVICENTRO, II LOTTO: fondi stanziati (e poi posticipati), lavori appaltati -> il Bando Periferia non doveva essere assegnato a VB
COMPLETAMENTO PISTA CICLABILE, II LOTTO: fondi stanziati (e poi posticipati), lavori in appalto -> un’inutile corsia di cemento fronte lago; il Bando Periferia non doveva essere assegnato a VB
SISTEMAZIONE SPIAGGE CITTADINE ed ACCESSIBILITA’: fondi stanziati (e poi posticipati) -> il Bando Periferia non doveva essere assegnato a VB
PARCHEGGIO CHE RESPIRA, S.BERNARDINO: fondi stanziati, lavori appaltati, querelle per la bonifica dei terreni in corso -> Non serve un altro parcheggio; deturpa il paesaggio; la ggggente deve andare a piedi ed in bicicletta!!111!!1
NUOVA P.zza Fratelli Bandiera: progettazione esecutiva -> “dove parcheggiamo le auto; non serve un’altra piazza a VB; intervento a spot nel cuore cittadino”
Ex ACETATI, modifica PRG ed inizio cronoprogramma di recupero -> “apriti o cielo!!”
PALAZZO CIOJA, recupero -> con quei soldi ci fanno poco&niente!11!


Ora, io un’idea me la sarei anche fatta..ad ognuno la propria.

Saluti
AleB
Vedi il profilo di lady oscar 1pensilina via XXIV maggio
lady oscar
18 Novembre 2018 - 17:37
 
ANCORA????? E mo' mi son stufata di gente che critica a vuoto. La pensilina e' nel mezzo x far salire i disabili con le carrozzine. I "normodotati" possono fare due passi. E piantatela di pensare che son tutti scemi, e giù a pigiare i tasti. Echecavolo!
Vedi il profilo di AleB 2Re: pensilina via XXIV maggio
AleB
18 Novembre 2018 - 18:27
 
Ciao lady oscar
per non rischiare di essere tacciato come colui che sta dalla parte dei "virgolettati", sono solo commenti che ho letto in giro: io sto dalla parte dei FATTI e concordo pienamente con quanto sostieni sul discorso pensilina. Sono sempre e solo puerili e sterili polemiche di quelli che hanno poco da fare e tanto da dire. :)

AleB
Vedi il profilo di Alberto C. 1ultras e consigliere di quartiere
Alberto C.
19 Novembre 2018 - 13:08
 
Non si possono assegnare lavori direttamente sopra la soglia dei 40.000€ e leggendo, in questo caso specifico, il sindaco salta il bando pubblico ben 2 VOLTE. La demolizione dell’edificio di piazza mercato doveva essere assegnato tramite bando perché l’importo è di circa 70.000 I lavori della farmacia dovevano essere messi a bando perché superano i 600.000€ L’impresa scelta dal sindaco non ha regalato nulla a Verbania L’impresa scelta dal sindaco ha ricevuto due regali: 1) volumetria derivata dall’abbattimento dell’edificio utilizzata per mettere a posto abusi edilizi fatti nei cantieri di Intra. 2) l’impresa anziché pagare gli oneri all comune ha eseguito i lavori beneficiando di un risparmio. Il lavoro della farmacia se fosse stato messo a bando sarebbe costato meno in quanto le gare chiudono sempre ad un ribasso del 25/30%. L’impresa dopo tutti questi favoritismi non ha ultimato i lavori e pretende il recupero di una somma intorno agli 80.000€ Il comune oltre agli 80.000€ in più ha dovuto spendere soldi per ultimare opere come cartongesso, elettriche e arredi, altre decine di migliaia di euro. Quante imprese edili vorrebbero simili agevolazioni? Il consigliere che ha fatto questo lavoro certosino invii tutto alla corte dei conti. Alberto C.
Vedi il profilo di laura 1Rido!
laura
19 Novembre 2018 - 18:44
 
Vorrei proprio vedere, chi si riempie la bocca di continue critiche, come si comporterebbe se investito dalla stessa carica! Mi sembra che a livello nazionale, le competenze degli ex colleghi della consigliera, lascino molto a desiderare.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: ultras e consigliere di quartiere
SINISTRO
20 Novembre 2018 - 09:28
 
Ciao Alberto C.

appunto, cosa aspetta a farlo? Se ci sono illeciti, inutile fermarsi al semplice comunicato.
Vedi il profilo di Alberto C. 1SINISTRO E LAURA
Alberto C.
20 Novembre 2018 - 14:46
 
Non è detto, magari lo ha già fatto...per quello che ne sappiamo noi. Sull'incapacità del governo giallo/verde non ci piove. Comunque analizzando il lavoro di questo consigliere non si può descriverlo come semplice critica. Sarebbe stata critica superflua se avesse criticato la scelta dell'ubicazione, gli arredi, ma qui si parla d'altro, di pratiche illegittime che trascendono le leggi. Poi su altre cose , tipo la Lidl per me come scelta politica il sindaco ha agito bene, piuttosto che i ruderi. Su Acetati temo troppa superficialità...
Vedi il profilo di AleB 1Re: SINISTRO E LAURA
AleB
20 Novembre 2018 - 17:15
 
Polemiche di questo rango hanno già dato ampia dimostrazione in passato dell'intrinseca incapacità di far valere le proprie ragioni di fronte alle Autorità competenti: temo sia la solita butade, tra l'altro alquanto tardiva considerato che la delibera è del 2014. Fosse stata realmente sottoposta alla corte dei conti, oggi avremmo certamente già avuto il responso.

Di questo tenore sono state tutte le altre querelle che avrebbero dovuto vedere il sindaco dimissionario anzitempo, destituito dall'Autorità giudiziaria per fatti illeciti. Non v'è traccia alcuna. non tanto degli esposti avanzati dai consiglieri più agguerriti, quanto delle conseguenze giudiziarie, segno che tutto ciò che è stato sinora portato avanti aveva la sua legittimità.

Nel caso specifico, non essendo un tecnico non posso fare valutazioni, ma affido agli organi di controllo competenti la legittimità del provvedimento. Va sempre ricordato che, dietro alle istituzioni politiche, c'è una macchina tecnica comunale che risponde in proprio ai provvedimenti sbagliati. Immagino che la legittimità dell'operazione sia da ricercare nel contenzioso che l'azienda edile aveva nei confronti del Comune, risolto con un "baratto" di opere che, non pescando soldi veri nelle finanze locali, sia escluso dalle regole sugli appalti. Ripeto, pronto ad essere smentito con riferimenti legislativi: faccio ancora notare che l'efficacia del provvedimento sia da datare nel 2014 e solo i risultati siano arrivati ai giorni nostri.

Saluti
AleB
Vedi il profilo di robi 1Re: ultras e consigliere di quartiere
robi
20 Novembre 2018 - 19:35
 
Ciao Alberto C.
Non conosco i dettagli. Ma sono lavori o è una convenzione. In tal caso i 40000 valgono ancora? Occhio...
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: Re: SINISTRO E LAURA
Hans Axel Von Fersen
21 Novembre 2018 - 08:15
 
Ciao AleB

Secondo la Corte dei Conti, i reati contro la PA non si prescrivono mai. Secondo pareri più restrittivi invece si prescrivono dopo 5 anni quindi nel 2019 se consideriamo la data della convenzione. Se invece consideriamo la data del pagamento dei lavori extra nonché i soldi che l'impresa pretende dall'AC si è ampiamente dentro i termini
Vedi il profilo di AleB 2Re: Re: Re: SINISTRO E LAURA
AleB
21 Novembre 2018 - 09:53
 
Ciao Hans Axel Von Fersen
bene, attendiamo. Che tu sappia la CdC interviene d'ufficio o attende denuncia circostanziata? in quest'ultimo caso, qualcuno l'avrebbe dovuta fare, immagino ai tempi della delibera. Perchè se i consiglieri aspettano che il cittadino qualunque si prenda in carico questo onere solo dopo aver letto i loro comunicati, campa cavallo. Quindi, la domanda diretta da fare alla Minore è: il comunicato è solo di denuncia politica o hai sporto formale denuncia alle Autorità competenti? Dalla risposta, ciascuno trarrà la propria conclusione.

Saluti
AleB
Vedi il profilo di Alberto C. 1Hans
Alberto C.
21 Novembre 2018 - 11:36
 
Ringrazio il Signor Hans per le precisazioni.
Buona giornata
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: Re: Re: Re: SINISTRO E LAURA
Hans Axel Von Fersen
21 Novembre 2018 - 20:22
 
Ciao AleB

Ho chiesto chiarimenti alla contessa che mi dice che la CdC agisce esclusivamente su denuncia e non può agire per "motu proprio". La prescrizione interviene dopo 5 anni dall'ultimo pagamento relativo allo stesso procedimento amministrativo
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: Re: Re: Re: SINISTRO E LAURA
Hans Axel Von Fersen
21 Novembre 2018 - 21:03
 
Ciao AleB

Dimenticavo... La prescrizione si interrompe con l'"avviso di garanzia" che in questi procedimenti si chiama tecnicamente "invito a dedurre"



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti