Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Lega torna su ospedale unico

Riceviamo e pubblichiamo. un comunicato della Lega Salvini Verbania, che torna sulla questione ospedale unico dopo il comunicato del PD.
Verbania
Lega torna su ospedale unico
“Il segretario cittadino del Pd Scalfi, sostiene che il no della Lega al nuovo ospedale farebbe leva sull’insicurezza delle persone. Per la gente, così par di capire, effettuare un seppur modesto spostamento per farsi curare, sarebbe peggiorativo rispetto alla comodità di avere tre presidi a disposizione.

E la Lega, per avvalorare il proprio no, giocherebbe, appunto, su questo presunto timore. Nulla di più cervellotico e profondamente sbagliato. Come Renzi, infatti, anche Scalfi -che a quanto pare ne è emulo, benché il suo partito abbia nel frattempo cambiato guida- considera gli italiani degli sciocchi. E allora diamo a Scalfi una notizia: i cittadini e l’elettorato leghista del Verbano Cusio Ossola sono esseri pensanti.

Persone che in questi mesi di dibattito sulla realizzazione del nosocomio a Ornavasso hanno più volte, in più circostanze e in occasioni diverse, manifestato il loro dissenso. E il Pd chiuso in ufficio, a quanto pare non se ne è accorto. Perché la posizione assurda, semmai, è proprio quella assunta da chi governa la Regione, reclamizza il nuovo ospedale a fini elettorali ben sapendo, come ha dichiarato Reschigna, che in questa legislatura non resta abbastanza tempo per completare l’iter. L’ospedale nuovo è un passo avanti, dice Scalfi?

Noi rispondiamo che è un salto nel vuoto, un’opera costosa e inutile e ribadiamo che se saremo eletti alla guida del Piemonte, lavoreremo per bloccarla e ridare dignità alla sanità territoriale passando dal rafforzamento dei presidi esistenti. Non rispondiamo, infine, al sindaco Cigala Fulgosi, che a mezzo stampa ci chiede di assumerci le nostre responsabilità in caso di morti. Sono parole che si commentano da sole. Così, il livello è davvero troppo basso”. Lo dichiara in una nota Alberto Preioni, commissario della Lega Salvini Verbania.



9 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Aurelio Tedesco 1il sindaco leghista di Omegna
Aurelio Tedesco
19 Marzo 2019 - 10:19
 
dichiara... si all'ospedale unico... magari alle porte di Domodossola e privatizzare quello di Verbania... ... poche idee e anche confuse... ma almeno una cosa chiara.. privatizzare Verbania secondo i leghisti ... ma Albertella che dice?
Vedi il profilo di robi 1Re: il sindaco leghista di Omegna
robi
19 Marzo 2019 - 12:47
 
Ciao Aurelio Tedesco
Privatizzare sarebbe il meglio. Se non si può fare l'ospedale meglio privatizzare le strutture orrende di oggi. Almeno avremo.ospedali che si possono definire tali. Visto che oggi sono pubblici ed inefficienti.
Vedi il profilo di Rocco Pier Luigi 1privatizzare
Rocco Pier Luigi
19 Marzo 2019 - 19:56
 
Onestamente li preferisco come sono adesso, piuttosto che "privati", "efficientI" e "per chi se li può pagare".

Comunque dato che abito a Pallanza perchè dovrei scegliere un paritto che vuole mettere l'ospedale unico all'altro capo della provincia ?
Vedi il profilo di Giovanni% 1Senza logica
Giovanni%
19 Marzo 2019 - 20:17
 
Le dichiarazioni del sindaco di Omegna sono prive di logica. Preferirebbe andare fini alle porte di Domodossola? Ma....
Vedi il profilo di Graziellaburgoni51 3Ospedale unico
Graziellaburgoni51
20 Marzo 2019 - 06:57
 
Possibile che dobbiamo trovarci dei politici che lavorano per bloccare, impedire , insomma l'importante è distruggere ciò che volevano quelli di prima !
Così in Italia ci ritroviamo con autostrade non finite , ospedali non fatti ,io abito lontana da Ornavasso ma se avessi la certezza di un ospedale all'avanguardia e accogliente sarei ben contenta di averlo .
In questo , devono mettere tutti la loro energia , invece sempre impedire , nel verificare come sarà questo ospedale , lavorare perché sia il meglio , un eccellenza e fare in modo che i territori lontani abbiano un centro medico attrezzato per i prelievi e i primi soccorsi e infine una rete di intervento con elisoccorso , in caso di urgenza come abbiamo a Cannobio .
Si vede che i politici rappresentano la coscienza collettiva e abbiamo ciò che ci meritiamo ,dei confusionari casinisti .
Vedi il profilo di Vincenzo Colombo 1Chi vusa puse', la vaca l'e' sua
Vincenzo Colombo
20 Marzo 2019 - 09:32
 
Forse l'ospedale unico ha anche una sua ragione strategica di funzionalita' ed efficienza che nel lungo termine ha senso. Pero' per arrivare all'ospedale unico mi sembra che i tempi non siano maturi, Se ci fosse una classe politica seria, destra o sinistra, sopra o sotto non ha molta importanza, dovrebbe fare dei piani a lungo terimine con una soluzione logistica integrata per poter sostenere tale realizzazione. Purtroppo si guarda solo a fare cose di sensazione e subito per "acquistare" letteralmente consenso.occorrono proposte alternative di piano integrato di sviluppo del VCO e non il mercato delle vacche
Vedi il profilo di laura 1Ha ragione Scslfi
laura
20 Marzo 2019 - 10:03
 
Macrocosmo si riflette nel microcosmo: così come salvini (rigorosamente minuscolo) fa leva sul timore del “diverso”, così i suoi adepti “nostrani”(?) hanno intercettato la paura dei Verbanesi nel non disporre di un ospedale nelle immediate vicinanze, lapalissiano!
Mai votato a sinistra, per intenderci, quindi chiunque abbia voglia di polemizzare lo faccia adducendo argomentazioni valide e non attribuendomi appartenenze ideologiche come scusa!
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Ospedale unico
SINISTRO
20 Marzo 2019 - 12:33
 
Ciao Graziellaburgoni51 vero, si dice sempre che la colpa è del predecessore, che ha lasciato un'infausta eredità....
Vedi il profilo di Rino Di Nero 3ospedale nuovo
Rino Di Nero
20 Marzo 2019 - 15:12
 
Scusate se intervengo, ma vedo purtroppo una grande confusione ed una scarsa conoscenza dei problemi. Mi permetto di far osservare che bisognerebbe partire dalle necessità dei cittadini sul territorio piuttosto che dall'ospedale. Quando io ho un problema di salute, la mia prima preoccupazione è quella di trovare qualcuno che mi dica che cosa ho. Se lo trovo vicino a casa come faceva notare la signora di Cannobio mi tranquillizzo subito ed evito di correre verso l'ospedale e mettermi in coda al DEA ad aspettare che qualcuno mi esamini. Quindi se le strutture sul territorio funzionano, posso anche evitare di ricorrere subito all'ospedale.. Non solo, i vari presidi che oggi stanno sorgendo e che si aggiungeranno a quelli esistenti di: Cannobio, Crevoladossola, Omegna, Verbania otterranno il risultato di coprire il territorio 24 ore su 24 come adesso fa il DEA.. Non solo, ma le due strutture ospedaliere esistenti, il San Biagio ed il Castelli diventano essenziali per completare questa copertura sanitaria territoriale. Alla luce di quanto esposto, la discussione che si è aperta oggi con le opinabili esternazioni di alcuni esponenti politici sull'ospedale nuovo ipotizzando improbabili "privatizzazioni" dimostrano la scarsa conoscenza dei problemi che dicevo, ed è strumentale alla loro rappresentanza politica, più che agli interessi dei cittadini. Certo un po' di folclore ravviva l'ambiente, ma la salute dei cittadini merita di essere trattata più seriamente.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti