Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Completato il primo tratto di pista ciclo pedonale tra Fondotoce e Suna

Questo primo tratto si collega alla parte già presente di percorso ciclo pedonale che parte da Feriolo e arriva a Fondotoce. Di seguito la nota dell'Amministrazione Comunale.
Verbania
Completato il primo tratto di pista ciclo pedonale tra Fondotoce e Suna
Un percorso per turisti, per fare passeggiate nella riserva naturale, correre e pedalare in sicurezza con la famiglia. È nata ed è stata progettata per una funzione principalmente turistica, per avvicinare le migliaia di campeggiatori che ogni estate risiedono nei camping di Fondotoce al centro di Verbania. Una pista rispettosa dell’ambiente e del contesto che la circonda (il lago con la riserva naturale del FondoToce) a partire dalla scelta del materiale in legno (trattato in autoclave) per la parte a sbalzo sul lago.

Una pista ciclo pedonale e non una ciclabile (non è nata per le bici da corsa che sfrecciano a 35 km orari).

I lavori di questo primo lotto sono costati 1 milione e 750 mila euro; il secondo lotto (i cui lavori sono in già in fase di appalto e finanziati e partiranno all’inizio dell’autunno) proseguirà dai “tre ponti” e si concluderà poco dopo il semaforo alla Beata Giovannina.

Un percorso che si integrerà anche con i lavori, che si svolgeranno prossimamente, per il recupero e la riqualificazione in quell’area di due spiagge abbandonate ai “tre ponti” e alla Beata Giovannina. Lavori che uniti alla pista ciclo pedonale ridaranno nuova vita e pregio turistico e ambientale a quell’area della città.

Interventi (il secondo lotto della ciclabile e le spiagge) per oltre cinque milioni di euro assegnati dai Governi Renzi/Gentiloni attraverso «bando periferie».



9 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanni 1Alcune riflessioni
Giovanni
10 Agosto 2019 - 11:57
 
Sono un amante della bicicletta, quindi ben venga la possibilità di percorrere tratti di strada trafficati in sicurezza ,ma vi sono anche delle precisazioni e valutazioni da fare.
1) Legno trattato autoclave etc nome impressionante ma purtroppo dal risultato disastroso dato che farà la fine della barriera posta sulla strada provinciale tra Mergozzo e Fondotoce come tutti possono notare è completamente marcia e cade a pezzi e nessuno si sogna di cambiare il legname , naturalmente risulta estremamente pericolosa per i ciclisti che avrebbero a che fare con bulloni sporgenti e completamente ruggini.
2)Che la parte a lago sia a sbalzo non mi pare dato che ci sono svariati piloni piantati sulla riva del lago.
3)Riguardo alla pista "non nata per le bici da corsa che sfrecciano" andrei cauto dato che le biciclette saranno obbligate ad usare la pista ciclabile , dato che mi pare proprio che il codice della strada preveda che si è obbligati ad usare la pista ciclabile quando presente e non fa distinzioni tra bici da corsa e da passeggio ,con sanzioni che vanno dai 25 ai 100 euro.
Vedi il profilo di lady oscar 1Re: Alcune riflessioni
lady oscar
10 Agosto 2019 - 14:00
 
Ciao Giovanni
È una ciclo-pedonale questo non obbliga i ciclisti a percorrerla.
È decisamente a sbalzo: nell ultimo tratto: hanno messo piloni a lago (tra le lamentele dell ente parco) e tirato delle putrelle poi ricoperte di legno.

Ciao
Vedi il profilo di paolino 1Re: Re: Alcune riflessioni
paolino
10 Agosto 2019 - 17:25
 
Ciao lady oscar

Mi sembra una idea geniale,quella di fare una ciclabile su una statale trafficata e pericolosa,ma di farla non adatta alle biciclette.
Prossima idea cosa sarà,l'autobus a un posto?
Spreco di tempo e soldi incredibile.
Vedi il profilo di Giovanni 1X Lady
Giovanni
10 Agosto 2019 - 19:57
 
Cara lady non voglio entrare in polemica con te perché non mi interessa, ma se i ciclisti non saranno obbligati a percorrerla saranno stati soldi buttati, sono convinto delle mie constatazioni , infatti la pista è divisa in due sensi di marcia per bici e una per i pedoni.

Sulla questione a sbalzo ognuno si può fare un'idea andando a vederla.
Vedi il profilo di lady oscar 1Re: X Lady
lady oscar
11 Agosto 2019 - 10:49
 
Ciao Giovanni

Credo che sia stata fatta a scopo protettivo e turistico e sportivo.
Non per togliere i ciclisti dalla strada (non conosco la differenza strutturale tra ciclopedonale e ciclabile) ma per incentivare la mobilità lenta di famiglie, turisti, e chi usa la bicicletta per piccoli spostamenti. 🤷🏻‍♀️
Anche perché te li vedi i ciclisti far slalom tra chi ci passa a piedi???
Vedi il profilo di roberta 1bici tra i pedoni
roberta
11 Agosto 2019 - 15:34
 
più che vederli te li trovi addosso... proprio l altro giorno camminavo nel centro di Intra e ben tre biciclette circolavano tra la gente a piedi che dovrebbe sentirsi libera di poter passeggiare tranquilla.. anche a me piace molto andare in bici ma in alcuni posti si scende e la si porta mano come ad es sulle strisce pedonali.
Vedi il profilo di marco 2Re: Re: X Lady
marco
11 Agosto 2019 - 16:48
 
Ciao lady oscar, ecco appunto è inutile; il paradosso di questa stupida italia è che si trova i fondi per fare le opere non indispensabili, mentre non ci sono per asfaltare le strade per chi studia e lavora; disgusto totale!!!!!
Vedi il profilo di Giovanni 1X Lady
Giovanni
11 Agosto 2019 - 19:46
 
Ciao Lady a dir la verità i tuoi commenti mi hanno messo la pulce nell'orecchio e navigando in internet e cercando le differenze tra ciclopedonali ciclabili etc mi hanno fatto capire che non sarà facile gestire quel percorso, bisogna proprio vedere con quale termine è stata progettata, perché se fosse proprio il termine esatto ciclopedonale, i veri padroni sarebbero i pedoni che ospiterebbero le biciclette almeno è quello che ho capito io.
Vedi il profilo di lady oscar 1Re: Re: Re: X Lady
lady oscar
13 Agosto 2019 - 16:14
 
Ciao marco

Punti di vista: per me mettete in sicurezza pedoni, turisti, corridori, cicloturisti è importante e turisticamente e sportivamente importante (nella nostra zona molti corrono o camminano sul lungo lago). Poi i soldi spesi lì non erano destinati ad altro , come la sistemazione delle strade: sono arrivati x quello e x altro non ci sarebbero stati.
Ciao



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti