Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

“La mostra Genius Loci raddoppia a ottobre.”

La mostra “Genius Loci. I capolavori del Museo del Paesaggio” verrà prorogata fino al 9 Novembre 2014. Il percorso, che racconta un secolo di storia dell'arte italiana attraverso le opere dei pittori e degli scultori che hanno vissuto, amato e ritratto il Lago Maggiore, sarà visitabile fino al 7 settembre 2014.
Verbania
“La mostra Genius Loci raddoppia a ottobre.”
Dopo una breve interruzione per permettere lo svolgimento della rassegna “Editoria e Giardini”, sarà nuovamente aperto al pubblico dal 4 ottobre 2014 alla prima settimana di Novembre.

Il prolungamento della mostra, reso possibile grazie alla collaborazione dell'Assessore Monica Abbiati, è nato per offrire anche alle scuole ed alle associazioni la possibilità di visitare la mostra. L'orario autunnale, dalle 9,30 alle 13 e dalle 15,30 alle 19,00 con l'ultimo ingresso alle 18,30, è stato pensato per venire incontro ai gruppi ed alle esigenze delle scolaresche.

“In questo modo – spiega il Presidente del Museo del Paesaggio Dott. Massimo Terzi – vogliamo venire incontro a quanti durante l'estate non sono riusciti a vedere la mostra, considerando anche che l'autunno è uno dei periodi turistici di punta per il nostro territorio”.

Durante la parentesi autunnale le tariffe di ingresso rimarranno invariate, 5 euro il biglietto intero, 3 euro il biglietto ridotto. Vengono mantenute invariate anche le gratuità e le agevolazioni per i gruppi e le scolaresche.

Nuove Convenzioni
Il Museo del Paesaggio ha attivato alcune nuove importanti convenzioni con le realtà commerciali e culturali del territorio. Dall'inizio di Luglio presentando alle casse la tessera Carta Socio Coop Novacoop, un biglietto del nuovo servizio turistico Red City Bus, un biglietto di una delle serate delle stagioni musicali del Baveno Festival Umberto Giordano, dello Stresa Festival o la tessera del Cineforum di Verbania si ha diritto ad una riduzione sul biglietto di ingresso.

Una mostra a misura di bambini
Il Museo del Paesaggio ha voluto rinnovare il proprio impegno verso i più piccoli con una nuova scheda didattica che potrà accompagnare i bambini nel percorso di visita, il gioco Rubal'artista ed una caccia al tesoro con le soluzioni degli indizi nascoste nei quadri.

La scheda, che si può compilare da soli o divisi in squadre (come nel caso delle colonie, centri estivi ed oratori), è stata elaborata grazie alla preziosa collaborazione con la maestra Maddalena Grieco, docente della scuola elementare di Trobaso e la scuola per l'Infanzia di Trobaso.

L'attività si rivolge ai bambini in età scolare, 6-11 anni, ma con l'aiuto dei genitori o di un animatore può coinvolgere anche i bimbi degli ultimi anni di scuola materna, 4 e 5 anni. Per completare la scheda ci vogliono circa 45 minuti.

Il Museo ha organizzato anche Rubal'artista destinato ai ragazzi delle elementari e delle medie, dai 6 ai 12 anni. Il gioco ricalca il classico rubandiera, ma al posto dei numeri ci sono gli artisti della mostra di Villa Giulia. Ogni ragazzo pesca un biglietto, su cui è scritto il nome dell'autore e tre punti importanti della sua biografia che lo rendono unico rispetto a tutti gli altri artisti in mostra.

Le squadre sono disposte in cerchio e quando il banditore racconta un aneddoto dell'artista chi aveva pescato il biglietto corrispondente deve correre a prendere la bandiera. L'attività impegna circa 50 minuti.

La caccia al tesoro è il progetto più impegnativo ed è stato realizzato dalle giovanissime volontarie Cristina Beltrami, Alice Cassano, Carolina Cerutti, Lucia Sandrini, Tiziana Dall'Orto, Beatrice Fiorenza, Sofia Guarnori e Astrid Kropp, che hanno individuato gli indizi ed i vari nascondigli creando quattro percorsi diversi. Ogni squadra segue infatti una pista diversa per ritrovare il tesoro del “Verbano”, il Paesaggio caro ad Antonio Massara. L'attività è rivolta prevalentemente ai ragazzi delle elementari e può richiedere diverse ore.

Per prenotare le attività o saperne di più si può contattare il numero 0323 556621 o scrivere a mostre@museodelapaesaggio.it.

Nuova politica “Dog Friendly”
La visita deve essere un piacere per tutti, per questo abbiamo deciso di lasciare entrare in museo i cani che si dimostrino tranquilli e quelli piccola taglia in braccio ai padroni. All'interno dei bagni sono state collocate delle ciotole di acqua fresca, mentre per i cani taglia XL abbiamo realizzato un piccolo punto ristoro al fresco nello spazio all'esterno della biglietteria, con croccantini e snack per cani.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
29/03/2017 - Senso Unico per lavori pista ciclo-pedonale Suna-Fondotoce
29/03/2017 - Spadone: SS34, SS33, basta!
29/03/2017 - “L’acqua è di tutti, non mangiamone troppa”
29/03/2017 - PsicoNews: Conseguenze dell’uso del navigatore sul cervello
28/03/2017 - La Fenice dei laghi e Team Insubrika al Criteria 2017
Verbania - Eventi
27/03/2017 - Metti una sera al cinema - Les Souvenirs
25/03/2017 - “Fondo di solidarietà per la casa”
24/03/2017 - Camelie nel Piatto e in Musica
24/03/2017 - “Una Linea chiamata Cadorna”
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti