Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Sgombero neve: finiti i soldi tutti a 30km/h

La Provincia del Verbano Cusio Ossola, con una ordinanza impone l'obbligo sulla strade provinciali, in caso di neve o ghiaccio, di procedere alla velocità massima di 30km/h.
Verbania
Sgombero neve: finiti i soldi tutti a 30km/h
Nell'ordinanza si legge in buona sostanza, che i fondi per la pulizia strade da neve e ghiaccio sono terminati, e non è possibile rinnovare i contratti alle ditte incaricate, per questo la Provincia in tali condizioni meteo ordina la massima velocità sulle strade provinciali a 30km/h
Immagine 2



12 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lady oscar senza parole
lady oscar
27 Febbraio 2015 - 17:36
 
Solo parolacce.
Vedi il profilo di lupusinfabula prendersela
lupusinfabula
27 Febbraio 2015 - 18:16
 
Bisogna prendersela con chi con una fretta inusitata ha stabilito di abolire le provincie senza pensare a cosa sarebbe successo dopo: la gatta pressosa fa i gattini ciechi, dicevano i vecchi.Certo che da uno che nella sua vita non ha mai lavorato e per sua stessa affermazione ha vissuto grazie ai soldi di famiglia che gli hanno permesso di fare prima il boy scout e poi subito il politico c'è poco da sperare.Chi non ha mai provato a piegare la schiena difficile capisca cosa vuol dire amministrare come un buon padre di famiglia.
Vedi il profilo di robi che tristezza
robi
27 Febbraio 2015 - 20:10
 
Dispiace tantissimo arrivare a questo punto, specie per chi come me lavora per i cittadini. Ha ragione Lupus, purtroppo anche nelle critiche a Renzi che ha fatto tanto rumore per nulla. Invece di fare una riforma globale e razionale del titolo V della costituzione ha fatto finta di abolire le province che tra l'altro servono più delle regioni e ha lasciato tutti nella cacca. Chi ha creduto in lui come me, anche da destra, si stra mordendo le mani e non solo. Non credo sia un fatto di lavoro o meno, il fatto è che ha deluso profondamente la gente normale, facendo tutte le cose a metà spacciandole per grandi riforme. Peccato. Ora punto su Salvini.
Vedi il profilo di lupusinfabula condivisione
lupusinfabula
28 Febbraio 2015 - 08:24
 
Condivido in toto ciò che ha detto Robi: parole, parole, parole, fiducie a raffica perchè non è neppure certo di poter contare sui suoi e riforme di cui al popolo interessa poco o nulla quando addirittura non lo danneggiano: i risultati sono questi, se nevicherà ancora non so come potranno fare i nostri compaesani che abitano nelle vallate o cosa succederà a strutture anche ospedaliere (es. Piancavallo) che sono collocate in montagna. Non si può distruggere qualcosa se prima non si è pensato alle conseguenze! Ma a quanto pare l'importante di oggi è "apparire", e allora vai con comunicati stampa a raffica, face book, twitter, conferenze stampa, interviste ( stomachevoli per la loro strisciante sudditanza) su TV nazionali e locali, ecc. E i nostri politici locali, sindaci in primo piano hanno imparato bene la lezione.
Vedi il profilo di stefano gaggiotti provincie
stefano gaggiotti
28 Febbraio 2015 - 08:48
 
Chi demagogicamente ha sostenuto l'abolizione delle provincie, una riforma fatta malissimo come lo sarà quella del senato, adesso sarà felice.
Vedi il profilo di roberto ricci dove vanno i soldi?
roberto ricci
28 Febbraio 2015 - 09:09
 
.Il primo intervento del sindaco di Verbania è stato quello di aumentare i compensi a Lei e ai suoi assessori (vedere in proposito le tabelle pubblicate su questo blog a suo tempo subito dopo la formazione della nuova giunta

- I dipendenti pubblici nella grande maggioranza lavorano senza incentivi e poco valorizzati per cui finiscono per lavorare male e trovare scuse per non fare.
Ad esempio le statistiche dicono che il 25% dei dipendenti pubblici in Italia gode della legge 104 (invalidità) che permette assenze pagate ecc .Fortunatamente esiste una piccola minoranza di dipendenti pubblici che se, anche mal pagati, lavorano molto e con coscienza anche in ambienti ostili e grazie ai quali riusciamo ad avere buoni servizi.
La voracità della politica è senza limiti per cui (come articolo su sole 24 ore) a fronte di una tassazione più alta rispetto ad altri paesi europei godiamo di servizi inferiori
E' la politica nazionale il problema se pensiamo che solo il 19,5% delle spese pubbliche riguardano comuni,prov, e regioni (servizi al cittadino, strade prov, e comunali, sanità ecc ecc stipendi e gestione di regioni prov e comuni) (dati ricavati dal sole24ore) mentre ben 80,5% lo stato lo spende per giustizia difesa politica estera scuola strade statali e fin qui niente da dire ma purtroppo enormi spese senza controllo in migliaia di rivoli per far contenti amici o per cercare voti e facile consenso con i nostri soldi che potrebbero esser meglio impiegati per cose indispensabili come la pulizia delle strade dalla neve.
Vedi il profilo di Pensatore Abolire le Province si, ma come ?
Pensatore
28 Febbraio 2015 - 09:18
 
Un'abolizione delle Province "sana" avrebbe dovuto spostare le risorse dagli attuali uffici ai Comuni, questo era il disegno di legge del M5S.
L'abolizione delle Province fatta dal Governo attuale invece serviva solo ad evitare ai cittadini di dover scegliere i rappresentanti politici delle stesse creando un'altro livello di "nominati" ricattabili dall'alto.

Voi vi accorgete oggi di tutto questo perché vi tocca da vicino, pensate alla prossima nevicata e ai disagi che dovrete sopportare, ma tutto ciò era già stato visto ancor prima che questo fosse deciso a livello Parlamentare.

Buona visione:


https://www.youtube.com/watch?v=KAPCkcg_0vY
Vedi il profilo di Giovanni NAPOLITANO
Giovanni
28 Febbraio 2015 - 09:21
 
Purtroppo tutto parte dall'inizio quando il nostro fortunatamente EX presidente della repubblica invece di andare alle urne ha iniziato ad imporre suoi leccaoiedi con ben 3 presidenti del consiglio non eletti che hanno combinato macelli ,dalla fornero minuscolo a renzi minuscolo ,purtroppo fino a quando non si andrà alle urne ci terremo questa distruzione totale degli apparati fomndamentali dello stato,le province sono più utili delle regioni questo è sotto gli occhi di tutti,perchè sono più vicine ai bisogni dei territori e delle persone.Il nostro presidente della provincia se non può pulire le strade dalla neve e sostituire i vetri nelle scule dovrebbe avere il coraggio di dimettersi,scusate ma il nostro presidente della provincia quanto prende di stipendio?
Vedi il profilo di Giovanni% Ma chi le ha abolite?
Giovanni%
28 Febbraio 2015 - 09:29
 
Prima che proseguite lamentandovi che il Renzone (che detesto) vi ha abolito la provincia vorrei ricordarvi che è ancora lì, viva e vegeta. Rimane in vita come Ente Locale non a elezione elettorale diretta fono alla revisione della Costituzione.
Sono solo finiti i fondi. E' questo è uno skifo che pregiudica la nostra sicurezza. Qualche politicante locale ha protestato?
Vedi il profilo di L'incontentabile Soldi
L'incontentabile
28 Febbraio 2015 - 10:11
 
Ed incassare più multe. Chi va a trenta Km. orari?
Vedi il profilo di valerio Sgombero neve.
valerio
28 Febbraio 2015 - 11:01
 
Mi sbaglierò,ma secondo me non cambierà assolutamente nulla. Se ci fate caso la notizia arriva giusto a fine febbraio quando, ormai, le nevicate sono meno intense e meno frequenti rispetto ai mesi scorsi più freddi e, in ogni caso, grazie al buon senso(nonché loro interesse in quanto lavoratori) delle ditte,la neve verrà spazzata ugualmente. Magari con meno cura giusto il minimo indispensabile. Poi vien da sé che in caso di neve uno non viaggia comunque a 200 km orari quindi, tutte dichiarazioni atte a scaricare la responsabilità in caso di incidenti. Questo è solo un mio pensiero,aldilà di tutti i discorsi politici sulle province. Un saluto a tutti ;-)
Vedi il profilo di Pensatore @ Giovanni%
Pensatore
28 Febbraio 2015 - 12:19
 
Se il danno a carico dei cittadini fosse stato solo quello di creare Enti Locali "non a elezione elettorale diretta", come scrivi, il denaro a disposizione delle Province non sarebbe stato ridotto. Il problema secondario infatti è che l'intera struttura burocratica risulta più costosa e quindi le risorse che prima si potevano mettere in campo per i servizi alla cittadinanza vengono ora erosi dalle maggiori spese di funzionamento dell'apparato amministrativo.
Iscriviti con la tua email
Verbania
20/01/2017 - Minivolley Cup 2017 torna a Verbania
20/01/2017 - Verbania sostiene il portale europeo casarinnovabile.it
20/01/2017 - Eletto nuovo CdA del CSSV
20/01/2017 - Raccolta rifiuti per i non residenti: isola ecologica dedicata
19/01/2017 - Fabbricati rurali, online l’elenco degli immobili da regolarizzare
Verbania - Cronaca
19/01/2017 - Un aiuto per Omar
19/01/2017 - ASL VCO su revoca finanziamento Fondazione Cariplo
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti