Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Spiagge: pulizia e riunione altezza lago

Spiagge a Verbania: partita la pulizia straordinaria. Sull'altezza delle acque del lago ieri riunione a Milano. Riportiamo la nota dell'Amministrazione.
Verbania
Spiagge: pulizia e riunione altezza lago
In merito al piano spiagge e al lavoro per gli interventi necessari per la loro riqualificazione, segnaliamo che in questi giorni sono partiti i lavori di pulizia straordinaria delle aree interessate.

"Un lavoro teso al fine di avere più aree pulite ed utilizzabili per la balneazione, afferma l'assessore ai lavori pubblici Massimo Forni. Ci riferiamo alle piccole spiagge dei Tre Ponti, Bel Sito, Buon Rimedio e Scale oltre alla spiaggia principale nell'area del nuovo teatro. Una squadra di lavoratori "socialmente utili" diretta dall'Amministrazione Comunale, sta intervenendo per la pulizia delle aree interessate sia dai rifiuti che, soprattutto, dagli arbusti e dalla vegetazione in eccesso presente".

Un lavoro per restituire spazi alla balneazione collettiva che si lega, come annunciato, alla possibilità ora di accedere nuovamente nell'area della "Beata Giovannina" (con apertura durante il giorno e chiusura in orari serali).

Segnaliamo inoltre che in merito ai livelli delle acque del lago Maggiore ieri a Milano si è svolto un incontro tra l'autorità di Bacino del Pò, rappresentanti del Ministero delle Infrastrutture, della Protezione Civile e di altri soggetti coinvolti (a partire dai comuni rivieraschi, per Verbania presente l'assessora Laura Sau).

In discussione le visioni diverse sull'ipotesi di innalzamento delle acque del Lago con una proposta di sperimentazione quinquennale.

A favore i i comuni a valle della Diga Miorina per motivi agricoli ed energetici, contrari i comuni a monte della diga, quelli del lago Maggiore, per motivi non solo turistici dovuti alla diminuzione delle spiagge del lago ma anche per i rischi legati alle situazioni d'emergenza dovute alle esondazioni nel caso di situazioni metereologiche che spesso si sono vissute in questi ultimi anni.

"Finalmente esiste un tavolo ufficiale dove anche le Amministrazioni comunali hanno un luogo dove confrontarsi e dialogare con le autorità preposte, afferma l'assessore Laura Sau. Ancora nessuna decisione è stata presa in merito e speriamo che le nostre rivendicazioni trovino il giusto spazio nella decisione finale".



3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di livio dimenticata?
livio
19 Giugno 2015 - 08:52
 
Non so cosa intende codesta Amministrazione per spiaggia,ma se per spiaggia intende uno spazio possibilmente "sabbioso" o "roccioso" su cui ci si possa sdraiare e naturalmente bagnarsi,beh allora cito la "spiaggetta" del Parco Cavallotti,unica a Intra che versa in condizioni vergognose,piena di "ricordini" anche umani, priva di cestino portarifiuti e cartello che inibisca l'accesso ai cani...complimenti vivissimi
Vedi il profilo di Giovanni% Giusto
Giovanni%
19 Giugno 2015 - 09:24
 
Quei tratti di cittai da Livio versano in condizioni pietose da moltissimi anni.
Vedi il profilo di Alberto Furlan x Livio
Alberto Furlan
21 Giugno 2015 - 09:06
 
Purtroppo Livio quella parte di area non è possibile considerarla spiaggia da adibire ad attività di balneazione perchè si trova alla foce di un torrente (l'esempio è l'ex arena), ed è per questo, purtroppo, che non essendo obbligatoria la custodia e la sorveglianza, è abbandonata a se stessa.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
26/03/2017 - Una Verbania Possibile: segnalazioni e determine
26/03/2017 - Spazio Bimbi: Quando è il corpo a parlare
25/03/2017 - Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34
25/03/2017 - “Fondo di solidarietà per la casa”
25/03/2017 - Carabinieri: controlli, viabilità e stupefacenti
Verbania - Politica
25/03/2017 - Ferrari aderisce ad Articolo 1
23/03/2017 - "La politica sia unita sulla SS34"
23/03/2017 - Forza Italia su ex Tam Tam
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti