Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Reinserimento sociale e pulizia dei boschi

La cooperativa sociale “Compagnia verde”, progetto nato da qualche mese, ha raggiunto i 34 soci, e lavorerà per pulire i boschi nel VCO con ex detenuti.
Verbania
Reinserimento sociale e pulizia dei boschi
Si sta ampliando velocemente a molte realtà il progetto che ha visto come capofila il Comune di Verbania e la Parrocchia San Leonardo di Pallanza, che vede già l'adesione dei Comunini di Cossogno, Gravellona Toce e Premeno e presto si aggiungeranno dall'ossola Baceno e Crodo.

Il progetto persegue un duplice scopo quello di creare una filiera del legno, pulizia del bosco, taglio degli alberi e utilizzo della legna a scopo energetico e produttivo, grazie ai Comuni che mettono a disposizione i boschi, e dare un opportunità di lavoro a persone che hanno conosciuto l'esperienza del carcere ed evitare che cadano nuovamente in errore.

Insomma, la ripresa della manutenzione e la pulizia dei boschi, attività importante per l’equilibrio naturale, che si coniuga con uno scopo di notevole importanza sociale che porta con se ricadute anche economiche.

Il progetto gode del coordinamento scientifico dell’Università di Torino.
 Fonte di questo post



4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di livio alla buon'ora...
livio
2 Settembre 2015 - 09:00
 
ohhhh finalmente cosa si aspettava ancora? che il ciarpame che infesta i ns boschi ci coprisse del tutto,è semplicemente vergognoso lasciare i boschi in quello stato,ricuperare il legno, per adoperarlo, a fini di riscaldamento o altri impieghi è il minimo che si possa fare,ne gioverà il sottobosco che respirerà e si potranno di nuovo effettuare passeggiate....
Vedi il profilo di SINISTRO 1OK
SINISTRO
2 Settembre 2015 - 09:14
 
Ora scommetto che una nostra conoscenza politica dirà che è merito del suo Club...! :-D
Vedi il profilo di aldo 1pulizia boschi
aldo
2 Settembre 2015 - 11:18
 
impiegare solo ex detenuti? e qualche profugo no?
Vedi il profilo di Vermeer 1Mah !!!
Vermeer
2 Settembre 2015 - 13:45
 
Condivido con Aldo, anche se poi mettere assieme detenuti e profughi, significherebbe guastare l'integrazione di questi ultimi. Si potrebbe farli lavorare in due gruppi separatamente, visto che di boschi da ramaglie, sterpaglie ed oggetti abbandonati, è pieno il VCO. Così anche i profughi avrebbero motivo di sentirsi utili, considerando che il loro mantenimento ha un costo sociale non indifferente.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
23/01/2018 - L'epidemia influenzale è stabile
23/01/2018 - M5S su Commissione "Politiche Sociali"
23/01/2018 - Università del Ben Essere Verbania Auser 2018
23/01/2018 - BiblioCommunity 2018: i nuovi appuntamenti per il tempo libero in biblioteca
23/01/2018 - Bound - Torbido inganno
Verbania - Cronaca
23/01/2018 - Offerte di lavoro del 23/01/2018
22/01/2018 - Bando 28 tirocini Irlanda,Germania,Spagna
22/01/2018 - Comitato Salute VCO: medicina territoriale e ospedale unico
21/01/2018 - Celebrazioni Nikolajewka e Dobrej 2018 - VIDEO
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti