Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Sport

Perde ancora Altea Altiora

Nel penultimo incontro casalingo al Pala Manzini c’è davvero poca “pallavolo” da parte dell’Altea che scende in campo con la caratteristica che, purtroppo, ha condizionato tutta la stagione: non ci prova neanche.
Verbania
Perde ancora Altea Altiora
Con questo atteggiamento Acqui ne approfitta e passa agevolmente sul campo verbanese, consolidando cosi la sua posizione di tranquilla salvezza.

Verbania purtroppo, alla ricerca di una buona prestazione che possa gratificare il pubblico e la società nonostante i risultati, offre un gioco spento, un atteggiamento davvero arrendevole: la squadra è già mentalmente in vacanza.
Franzini decide di schierare dall’inizio Miani, Frattini, Traversi, Martinelli, Betteo A. e De Monti con Stefanetta nel ruolo di libero.

Acqui Terme, con in panchina “Cico” Dogliero (ex Ornavasso), fa capire subito a Traversi&C che non sono sul lago per fare una gita; attacchi potenti e muro ordinato sono le armi con le quali Della Torre e compagni dettano legge nel primo set.
Ma come detto prima Verbania c’è poco, al servizio non riusciamo a pungere, in difesa siamo disordinati e Acqui vola sul 25/17.

Si cambia campo ma la musica non cambia, l’Altea è troppo fallosa e poco lottatrice, cadono palloni senza averci provato, brutto segnale per mister Franzini che poco può fare quando il problema non è tecnico.
25/20 Acqui Terme e volti sempre più scuri in casa Altiora. Castanò rileva Betteo nel terzo set ma siamo purtroppo però alla resa dei conti, Acqui Terme è in palla, Verbania no…ed è di nuovo 25/20.
Con l’ennesimo 3/0 subito in malo modo ci si chiede: ma non dovevamo onorare la maglia e il campionato fino in fondo?


U17 E’ ARGENTO PROVINCIALE 2012/2013
Si deve accontentare della medaglia d’argento la Pallavolo Altiora nella Finale Provinciale organizzata tra le mura amiche. Una sconfitta per 3/2 dopo una strepitosa rimonta che però si interrompe sul più bello.
Infatti Verbania era sotto 2 set a zero, ha pareggiato i conti prima di subire un quinto set perentorio da parte dei novaresi.
Vince la squadra più forte, la squadra mentalmente più forte, vince il titolo il Volley Novara. Il rammarico della Pallavolo Altiora è quello di esser stati completamente assenti nei primi due parziali.
Franzini recupera il capitano Mattia Betteo e decide di schierarlo fin dall’inizio dopo 4 mesi di inattività, parte quindi con Pavesi in regia, Errico opposto, Betteo A. e Archetti in banda, Betteo M. e Liera centrali con Grandolini libero.
Il primo set parte bene, Verbania mura e punge al servizio. Purtroppo è solo un fuoco di paglia perché proprio il servizio sarà causa della sconfitta del primo parziale con ben 9 errori totali (e con battute non forzate!). Novara dal canto suo amministra bene il proprio gioco mandando a punto tutti i proprio attaccanti (20/25).
Il numerosissimo pubblico giunto al Pala Manzini cerca di sostenere la squadra, Novara però è un leone in campo, aggressivo in ogni fondamentale e i giovani verbanesi subiscono.
Liera è lo spettro del giocatore che si è visto in tutta la stagione e non riesce a sbloccarsi, la ricezione non è precisa e il gioco Altiora è troppo scontanto e si arriva al 19/25.
Sotto 2 set a 0 e con un piede nella fossa Verbania trova incredibilmente le forze per reagire, riaffiorano i primi sorrisi, Andrea Betteo mura e picchia duro, Mattia Betteo mura e spinge al servizio, Grandolini ed Errico si esaltano in difesa. Questo fa si che la Pallavolo Altiora prenda il largo e si incammini verso la riapertura della gara quando….il gioco si blocca di nuovo, la paura di vincere torna e il Volley Novara torna sotto. Ci pensa perà Capitan Mattia Betteo che a muro chiude 27/25 il terzo set.
Verbania torna a crederci nonostante ancora quale muso lungo, Novara non crede nella rimonta ma fatica ad arginare l’entusiasmo tornato. Il pubblico si esalta ad ogni punto di Pavesi&C.
I gemelli Betteo sono i protagonisti della splendida rimonta: 25/22 ed è TieBreak.
Ed è proprio quando il gioco si fa duro, che i duri iniziano a giocare….anzi, tornano.
Novara mette da parte la paura per la riapertura di una gara praticamente gia chiusa, inizia il quinto set in maniera perentoria al servizio ed in attacco.
E quando Novara fa la voce grossa, Verbania si spaventa e torna ad essere impotente e fallosa.
8/2 il pesante parziale al cambio di campo, a stento si arriva al 14/4 per il Volley Novara quando al servizio va Errico e batte lungo. Il Volley Novara vince con merito il titolo, a noi non resta che fare tesoro di quanto successo!

U15 LA STAGIONE SI CHIUDE CON UN BEL 3/0
Finisce cosi la stagione 2012/2013 del gruppo U15 con una bella prestazione corale che porta un 3/0 casalingo sullo Sporting Parella.
Pavesi&C ormai fuori dalla corsa per i Quarti di Finale Regionali affrontano nel migliore dei modi la gara che si rivela più ostica del previsto.
Franzini decide di partire con Pavesi in regia e Fusaro opposto, Archetti e Grandolini in banda e la coppia Hasaj/Sella al centro.
Il servizio verbanese si rivela ancora l’arma in più di questa squadra, i torinesi faticano a macinare gioco e per la Pallavolo Altiora nel primo parziale è tutto facile (25/17).
Al cambio di campo spazio da subito a Patrik Spezia, l’ultimo arrivato in casa Altiora ma che si spera possa dare il suo apporto nei prossimi anni. Verbania però rallenta il suo gioco, inizia a commettere errori banali che rischiano di compromettere il parziale. Ma la buona prova concreta e concentrata di Archetti fa si che la Pallavolo Altiora strappi per 27/25 il set ad una compagine torinese in crescita.
Il terzo set è segnato subito dalle battute di Hasaj e Archetti che danno il la ad un vantaggio troppo grande perché lo Sporting Parella possa recuperare.
E’ di nuovo 25/17. Da segnalare gli ingressi di Paternoster, Moretti e Grosselli, quest’ultimo andato pure a segno in attacco!

U14 ARRIVA IL PRIMO PUNTO! CHE FESTA!
Magic Volley Team Pinerolo (TO) – Pallavolo Altiora Verbania 2-1 (16,21,-18)
Pallavolo Altiora Verbania – Volley San Paolo Torino 0-3 (9,10,15)
Gli Allievi di casa Altiora si regalano il primo punticino della loro travagliata stagione sportiva aggiudicandosi il terzo e conclusivo parziale della prima sfida di sabato pomeriggio a Torino contro i pinerolesi del Magic Volley Team.
Tenendo presente che il sestetto che ha realizzato questa piccola ma significativa impresa era composto tra l’altro da atleti anche del 2002 (Rizzo e Bogdanovic), si può di sicuro uscire incoraggiati dalla seconda giornata della fase Low dopo la quale finalmente accanto alla classifica di Pallavolo Altiora scompare lo scomodo 0 che dall’11 novembre scorso accompagnava il rango dei bianco verdi blu.
Nei primi due parziali i baby di Calcaterra hanno comunque lottato contro i bianco blu del Magic Volley Team non riuscendo però nell’impresa di aggiudicarsi il match.
Contro il San Paolo poi Zanetta e compagni sono tornati nell’oblio che accompagna spesso le loro prestazioni contro squadre di età e capacità tecniche superiori, dissolvendosi in meno di un’ora con parziali poco incoraggianti.
A Torino erano assenti per diversi motivi Candelù, Yuriy, D’Andria e Rossi oltre ai ’99 Moretti, Sella e Hasaj impegnanti con l’Under 15.
Da sottolineare la presenza per la prima volta in trasferta di Daniele Santoro che ha eseguito bene il suo compito sia in campo che fuori, incoraggiando i compagni durante i due match.
Il prossimo impegno di fase Low regionale per l’Under 14 è fissato per domenica 28 aprile ad Alba (match contro Bre Banca Cuneo e Pallavolo Alba), mentre domenica 21 ci sarà a Romagnano Sesia la Finale Interprovinciale nella quale i più piccoli di casa Altiora si misureranno con con il Pavic Romagnano e il Volley Novara per eleggere chi seguirà nell’albo d’oro di Comitato proprio Pallavolo Altiora che si aggiudicò l’atto finale lo scorso anno nella finale organizzata a Verbania.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
23/01/2017 - PD su Beata Giovannina
22/01/2017 - Fipav S3 Minivolley Cup più di 150 mini atleti
22/01/2017 - Celebrazioni Nikolajewka e Dobrej 2017 - VIDEO
22/01/2017 - Calendario distribuzione sacchi bianchi
22/01/2017 - Sciopero regionale dei trasporti
Verbania - Sport
21/01/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora ospita Romentino
20/01/2017 - Minivolley Cup 2017 torna a Verbania
18/01/2017 - Assemblea Congressuale Auser Verbania
16/01/2017 - Road To Foro: vince Maddalena
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti