Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Arrivederci alla Guardia Costiera

Oggi domenica 30 settembre 2012, termina il servizio estivo della Guardia Costiera sulle acque del lago Maggiore, che si è occupata della sicurezza di persone e mezzi.
Verbania
Arrivederci alla Guardia Costiera
Da cinque anni, ad inizio estate sino all'inizio autunno, la Guardia Costiera porta uomini e mezzi sullo specchio d'acqua del Verbano, per garntire maggiore sicurezza durante il periodo dell'anno con maggiore fruizione dello stesso da parte dei turisti.

Gli interventi del periodo sono stati 116 con motovedetta, 86 persone soccorse e 23 imbarcazioni.

Continueranno la loro opera in zona anche nel periodo autunno/inverno, con lezioni sulla prevenzione e sicurezza, ai ragazzi nelle scuole delle tre provincie che si affacciano sul lago Maggiore.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
24/03/2017 - Camelie nel Piatto e in Musica
24/03/2017 - “Una Linea chiamata Cadorna”
24/03/2017 - "La figura femminile da Ranzoni a Tozzi e Sironi"
24/03/2017 - The Art Of Clarinet a Il Maggiore
24/03/2017 - 51ª Mostra della Camelia di Verbania
Verbania - Cronaca
23/03/2017 - Evento BNI al Teatro Maggiore
23/03/2017 - Veneto Banca: prorogata adesione Offerta di Transazione
22/03/2017 - Utenti strada statale 34 del lago Maggiore: "Non accetteremo soluzioni provvisorie"
21/03/2017 - Fondazione Tonolli borse di studio per medicina
21/03/2017 - Più di 8mila alla giornata del ricordo vittime della mafia
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti