Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Sport

Ultra Trail del Lago d’Orta vice Hugenschmidt

L’Ultra Trail del Lago d’Orta è stato un viaggio pieno di emozioni, durato per alcuni meno di 1h20’ (il vincitore della 15 km, Marco Deusebio) per altri oltre 24 ore (l’ultimo arrivato della 90 km), iniziato alle 5 del mattino di sabato per concludersi all’albeggiare di Domenica.
Fuori Provincia
Ultra Trail del Lago d’Orta vice Hugenschmidt
Ma per tanti degli oltre 1000 iscritti il viaggio continua nella mente e nei ricordi di emozioni forti.

Il meteo non è stato favorevole, la neve ha fatto capolino rendendo ancora più difficili alcune parti del percorso, il freddo pungente fuori stagione ha messo alla prova la resistenza dei più ma il trail è anche questo e l’UTLO ha accolto tutti nel modo migliore, non mostrando del tutto le bellezze dei sentieri e dei panorami mozzafiato che si incontrano lungo il percorso, ma sicuramente mettendo in luce la zona del Lago d’Orta, il calore della gente e allo stesso tempo un’organizzazione che è dimostrata all’altezza di un evento di livello internazionale e ne è prova le 25 nazioni rappresentate al via e i commenti positivi del dopo gara.

La gara regina è la 90 km ed ha un suo re incontrastato, “der könig” Stephan Hugenschmidt, per la terza volta consecutiva vincitore; il giovane ingegnere tedesco ha sbaragliato la concorrenza precedendo lo spagnolo naturalizzato francese Hugo Galeote che ha lottato a lungo con l’idolo di casa, Giulio Ornati (Team Salomon) avendo la meglio nel finale e lasciando a Giulio comunque la soddisfazione di uno splendido podio.

Chiudono i primi 5 classificati l’ungherese Kiss e Daniele Fornoni. In campo femminile la vittoria è andata alla Valdostana Sonia Locatelli che ha preceduto una delle favorite, la svizzera Zimmerman e Martina Chialvo (Podistica Valle Varaita).

Nella 58 km l’Omegnese Stefano Trisconi (Team Dynafit) si è dovuto arrendere a Giulio Piana (Team Mud and Snow) e precedendo Michael Dola (ASD Trail-Running Rewoolution). Tra le donne Cecilia Pedroni precede Karin Muraro e Cecil Vanier. Nella 30 km le maggiori soddisfazioni per la società organizzatrice, ASD Trail-Running, con il secondo posto di Riccardo Montani (vincitore Maurizio Fenaroli del Kratos Team) che precede Toniolo Mauro della Valetudo Skyrunning) e con la vittoria di Barbara Cravello (ASD Trail-Running Rewoolution) precedendo Cinzia Bertasa e Vera Scheebeli.

La macchina organizzativa dell’ASD Trail-Running non avrebbe potuto presentare una gara di questo livello senza l’aiuto attivo dei comuni coinvolti, in primis quello di Omegna, sede di partenza e arrivo e che crede fermamente nell’evento ma anche Quarna Sopra e Quarna Sotto, Valstrona, Arola, Madonna del Sasso, San Maurizio d’Opaglio, Pella, Nonio e Cesara così pure le numerose associazioni locali coinvolte e i volontari tutti che hanno portato oltre 300 persone a contribuire alla buona riuscita dell’evento.
Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
24/05/2017 - MilanoInside: Il concerto di Radio Italia 2017
23/05/2017 - Minivolley Cup 31° tappa
22/05/2017 - Paffoni perde anche gara 4 si va alla bella
21/05/2017 - Il Verbania scende in Eccellenza
21/05/2017 - La Fenice dei Laghi e Team Insubrika a Varese
Fuori Provincia - Sport
21/05/2017 - Paffoni: Gara 3 finisce 75-70 per la Bakery
20/05/2017 - Altea Altiora cerca punti playoff
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti