Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Mercatini di Natale soppressi: Creartisti chiede perchè?

Riceviamo e pubblichiamo, il testo della lettera scritta da Creartisti V.C.O. al sindaco Silvia Marchionini, ad inizio mese, sulla cancellazione dei mercatini di natale.
Verbania
Mercatini di Natale soppressi: Creartisti chiede perchè?
Al SINDACO del
Comune di
Verbania

e.p.c.alla Giunta Comunale

Oggetto: mercatino di natale.

Egregio Signor Sindaco, con la presente, siamo a comunicarLe le nostre riflessioni sulla scelta di non autorizzare lo svolgimento del tradizionale mercatino di Natale nella località di Intra.

Come Le è ben noto questo consolidato appuntamento è atteso da molti cittadini del luogo e rappresenta un attrattiva per l'interno e per la vicina Svizzera. Con tutta sincerità e volontà non comprendiamo l'annullamento di tale iniziativa da parte dell'amministrazione comunale che Lei presiede.

Ci siamo posti comunque delle domande sforzandoci di trovare motivi che inducono a questa vostra determinazione.

Abbiamo forse creato situazioni di incompatibilità nella realtà di Intra? Abbiamo forse commesso errori nello svolgimento dei nostri mercatini arrecando danni e disagi? Abbiamo forse determinato problemi di carattere pubblico e viabilistico?

Noi naturalmente pensiamo di avere avuto (sempre) un comportamento serio e corretto nei confronti di tutti, ma se eventualmente c'è stata qualche nostra inconsapevole mancanza è bene che ci venga sottolineata per potere rimediare e migliorare. La nostra disponibilità ad accogliere suggerimenti positivi non è mai mancata.

Se diversamente, la vostra scelta è determinata dalla raccolta di alcune lamentele (o meglio pressioni) di alcuni negozianti che vedono nel mercatino un momento di concorrenza, allora le riflessioni da svilupparsi sono di altro tipo.

Innanzi tutto lungi da noi essere concorrenziali nei confronti del commercio fisso e ambulante, semmai ci consideriamo (e dovremmo essere considerati) come momento che integra e allarga il ventaglio delle offerte con specifiche caratteristiche.

I prodotti e le cose proposte nel mercatino esulano dai soliti cliché merceologici: dagli alimentari, all'abbigliamento, all‘oggettistica (basterebbe fare un giro di persona per rendersene conto) sono tutte proposte che si diversificano per qualità e particolarità. Per contro potremmo sottolineare invece che alcuni esercizi ci hanno elogiato e ci chiedono di essere presenti ad Intra perché rappresentiamo un momento di vivacità e vitalità ed economia.

Ma se questo deve essere l'argomento del confronto e del contendere pensiamo che non ci porti a nessun risultato di reciproca comprensione.

Diversamente, pensiamo che la riflessione profonda da compiersi si debba orientare sul fronte sociale, tenendo presente che, coloro che svolgono i mercatini sono persone e cittadini che manifestano delle necessità.

In una società complessa, dove il vivere quotidiano spesso è fatica, vi e da considerare il mercatino come un elemento di aiuto. Tanti (alimentari e non solo) sono titolari di licenza commerciale e nel mercatino trovano il diritto del loro lavoro, che diversamente non troverebbero in altro luogo perché i numeri sono chiusi e inaccessibili: dunque (il mercatino) uno sbocco che da dignità.

Altri, gli hobbisti, o meglio Operatori del proprio ingegno (OPI), nel mercatino trovano ( sempre più negli ultimi tempi) sbocco a esigenze di vita minimali: spesso sono persone che hanno perso i1 lavoro, in altri casi sono persone anziane che hanno pensioni minime e che in questo modo (faticoso) si ingegnano e cercano di rimontare le difficoltà della vita.

Pensiamo che questa capacità di resistenza sociale debba essere presa in seria considerazione per non aumentare, ulteriormente, le difficoltà di cittadini che hanno voglia di fare, che contribuiscono al di la di tutto, a rendere vivaci e vitali i luoghi delle località.

Pensiamo che le attenzioni e le sensibilità debbano essere patrimonio, in primis, di coloro che hanno l'onere, ma anche l'onore, di amministrare la cosa pubblica.

Tenere presente le situazioni di difficoltà che, nel caso del mercatino, diventano momento positivo, che rendono i luoghi momento di incontro, che creano socialità, che diventano servizio ed economia per tutti, è dimostrazione di avere ima visione ampia e completa della società, abbandonando così gli antichi e sclerotizzati schemi dell'appartenenza corporative.

Vorremmo inoltre sottolineare che come CREARTISTI abbiamo sempre, proficuamente collaborato, con le varie realtà associative presenti sul territorio, determinando sinergie positive che hanno richiamato alla partecipazione tanta parte dei cittadini di Verbania e oltre.

Per questi motivi pensiamo e chiediamo che il mercatino di natale, magari anche in forma ridotta rispetto all‘ipotesi iniziale dei sei giorni, possa svolgersi nelle date del 19 e 20 dicembre.

Ci scusiamo per questa prolissa dissertazione, ma ci è parso un atto di sincerità esternare il nostro pensiero dettato anche da aspetti sentimentali verso il reale e concreto bisogno di chi è in difficoltà.

Con la speranza che queste nostre riflessioni e richieste, possano essere prese in considerazione, in tempi urgenti, da parte Vostra, per un ripensamento a favore dello svolgimento del mercatino di natale, Le chiediamo un incontro per un cordiale confronto al fine di potere illustrare meglio le nostre posizioni.



18 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Alessandra perchè?
Alessandra
20 Novembre 2015 - 11:39
 
da verbanese mi chiedo il perchè di questa decisione. Ricordo con piacere gli anni (non lontani in effetti) in cui c'era un bel mercatino nelle varie piazze e il trenino per le vie di Intra. E gli anni (questi un pò più lontani) del "Palazzo delle Meraviglie". Condivido la lettera garbata dell'associazione Creartisti, e mi auguro che il Sindaco voglia rispondere. Comunque i mercatini non mancano nei dintorni, a vantaggio di ambulanti e commercianti di città più attente e disponibili.
Vedi il profilo di Giovanni% 1Luminarie natalizie
Giovanni%
20 Novembre 2015 - 12:00
 
Ho letto su "La Stampa" che quest'anno Intra probabilmente sarà priva di luminarie natalizia.
Già Verbania nei mesi invernali è triste, fredda e deprimente e a tutto questo si rinuncia pure a illuminare un po' il periodo di Natale! Molto male!
Vedi il profilo di Giovanni% Stop acquisti
Giovanni%
20 Novembre 2015 - 12:02
 
Se Intra non sarà illuminata non spenderò un euro presso le attività commerciali del luogo.
Vedi il profilo di Moky 1luminarie? nessun problema.
Moky
20 Novembre 2015 - 14:14
 
Caro Giovanni, qualche luminaria ti assicuro che la troverai in giro per Intra però a pagarla saranno i negozianti della zona che vedrai illuminata, così come pagheranno gli addobbi esterni ai negozi. Tutto creato con la buona volontà e i soldi delle attività commerciali che hanno voglia di far sentire la propria presenza anche senza l'aiuto concreto del Comune. Ti assicuro che con il momento difficile che sta attraversando il commercio per alcuni non è facile impegnare soldi per abbellire la città, ma non è una novità perchè in alcune zone di Intra i negozianti hanno già "sborsato" lo scorso anno pagando l'intero ammontare delle luminarie.
Vedi il profilo di paolino bulbi e luminarie
paolino
20 Novembre 2015 - 16:55
 
qualcuno ricorda ancora,tra le altre,la spesa folle per i bulbi? vennero buttati i soldi che ora avrebbero abbellito le vie di Intra per un mese,attirando gente per lo shopping natalizio,in una surreale quanto effimera piantumazione di rotonde,utile come come una tazzina per svuotare il mare. delirio senza fine.
Vedi il profilo di Vittorio Disgustato...
Vittorio
20 Novembre 2015 - 23:02
 
Questa amministrazione brilla per inefficenza e mancanza di acume. I mercatini di Natale sono sempre stati una attrazione per Verbania. Negare questa opportunità a Verbania comporta un grave danno. Ma fino a quando si tollererà questo stillicidio di azioni deleterie x la città. Consiglieri svegliatevi, siete stati eletti per rappresentare la gente, non per danneggiarla!
Vedi il profilo di Anonimo mah
Anonimo
20 Novembre 2015 - 23:38
 
....non ci si poteva aspettare altro dalla giunta comunista
Vedi il profilo di Giovanni% Re: mah
Giovanni%
21 Novembre 2015 - 00:21
 
Anonimo,
dove stanno i comunisti? Non c'è un briciolo di sinistra. Non scrivere a vanvera-
Vedi il profilo di livio tutto ok...
livio
21 Novembre 2015 - 07:50
 
cosa c'entra sinistra e destra non cominciamo con le solite menate,amministrare degnamente una città significa
conoscerne le esigenze,viverla e cercare con le disponibilità finanziarie di agevolare la vita dei suoi abitanti,nel caso specifico leggo su Eco Risveglio che i mercatini si faranno e anche le luminarie saranno installate sempre grazie ai commercianti....
Vedi il profilo di Virgilio Infatti
Virgilio
21 Novembre 2015 - 08:17
 
A questa amministrazione interessano solo eventi come il giro d'italia (a proposito non hanno ancora detto quanto speso coi nostri soldi) maratone e pico altro, che interssano pochi, mentre non vi e' un preciso piano per risollevare le sorti della citta'. A quanto le prosse elezioni?????????
Vedi il profilo di Giovanni% Re: tutto ok...
Giovanni%
21 Novembre 2015 - 09:05
 
Ciao livio-
E' proprio questa la mia ottica. Si continuano a inserire a vanvera comunisti, cattocomunisti, fasciste, partigiani... qualcuno è arrivato perfino alla Rivoluzione Francese! Dobbiamo parlare di strade, mercati, case ecc.
Vedi il profilo di Giovanni% Mercatini. Aspetto positivi e negativi
Giovanni%
21 Novembre 2015 - 09:12
 
I mercatini sono belli. riescono a animare le vie cittadine e rendere atmosfera natalizia. Se bene fatti potrebbero essere un elemento di sviluppo turistico nel nostro ben contesto.
Mi consentite di esprimere pure un aspetto negativo?
Non sono mai riuscito a trovare qualcosa da acquistare. Nei mercati proposti a Verbania non mi è mai interessato il loro venduto.
Vedi il profilo di Anonimo Vero
Anonimo
21 Novembre 2015 - 11:54
 
Tutto vero ....sta di fatto che quest'amministrazione è di sinistra e sta facendo peggio di tutte quelle che l'hanno preceduta.....è stata votata alle politiche e politicamente sta fallendo. ..sI dimetessero in modo che altri più seri possano risolvere i problemi. .....un grazie comunque ai commercianti. .....il privato come sempre sopperisce al pubblico
Vedi il profilo di gio molta confusione
gio
21 Novembre 2015 - 15:27
 
SCUSATE MA VOI ERAVATE PRESENTI ALLE RIUNIONI CON I COMMERCIANTI ?
PERCHE' DARE SEMPRE LA COLPA ALL'AMMINISTRAZIONE ?
L'AMMINISTRAZIONE VOLEVA FARE I MERCATINI X NATALE, I COMMERCIANI LI VOLEVANO PRIMA
( 8 DICEMBRE) CUORI DI DONNA NON VOLEVANO FARLI IN QUELLA DATA E ALLA FINE NESSUNO DEI DUE HA VOLUTO FARE UN PASSO INDIETRO E SONO SALTATI.

POI SE VOLETE FARE LA GUERRA ALLA DESTRA O ALLA SINISTRA DICENDO FESSERIE, E' TUTTA UN'ALTRA STORIA......
Vedi il profilo di lupusinfabula Che palle!
lupusinfabula
21 Novembre 2015 - 16:08
 
Che palle sti mercatini! Ne trovi ovunque e tutti con le solite cianfrusaglie: ha ragione Giovanni%, al solito una scipita imitazione dei tradizionali mercatini del nord Europa! Basta fare 100 km al nord e vedi dei veri mercatini natalizi: Svizzera, germania, senza andare più su, e vedi la differenza.
Vedi il profilo di lady oscar ....
lady oscar
21 Novembre 2015 - 16:53
 
Ammiro molto il lavoro di cuori di donna. Non capisco in che modo c entra l associazione col "salto" dei mercatini di natale.
Vedi il profilo di sibilla cumana mi sa che Paolino....
sibilla cumana
21 Novembre 2015 - 16:55
 
con la Palmira....ci ha preso!
Vedi il profilo di ermes Bianco natale
ermes
21 Novembre 2015 - 18:36
 
Per me il natale porta tristezza e riflessione.....Rivoglio le mie tristi bancarelle del poco frequentato centro storico con sottofondo di musica triste.....ho voglia di passare la notte di natale nella chiesa di San Vittore poco frequentata dalla gente di Verbania....ho voglia di partecipare alle festività con gli sconosciuti del mio quartiere che tutti i giorni ti vedono e non salutano ma che aspettano il natale per dire "Buon Natale"......Ho voglia di salutare i commercianti sotto casa mia che ti salutano solo se entri nel negozio (e sei sconosciuto se li incontri al supermercato).....insomma voglio tutta la retoria delle sante Feste......



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
17/12/2017 - Il 2017 dell'ASD La Fenice dei Laghi
17/12/2017 - Festa di Natale con Il Cafè della Memoria
17/12/2017 - Paffoni Fulgor Basket campione d'inverno
17/12/2017 - Giro d'Italia femminile 2018 partirà da Verbania
16/12/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora ultima 2017 in casa
Verbania - Cronaca
14/12/2017 - Festa del CAI Verbano-Intra
14/12/2017 - Marchionini da Gentiloni per i fondi bando Periferie
13/12/2017 - Continua l'impegno della Squadra Nautica
13/12/2017 - Primo impianto di neovasc reducer nel VCO
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti