Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Deiezioni canine abbandonate

Riceviamo una mail da un lettore del blog, che lamenta il comportamento incivile di alcuni proprietari di cani nella zona della Castagnola.
Verbania
Deiezioni canine abbandonate
Vorrei mostrarvi come è ridotto vicolo San Fermo a Pallanza, i sacchetti neri sono la raccolta degli escrementi di cani che vengono lasciati sulla strada.

E' vero che mancano i contenitori, ma manca anche il buon senso dei padroni dei cani che spesso sventolano il sacchetto, come se volessero sbandierare la loro buona educazione, dopo quel famigerato sacchetto te lo trovi per terra, con il contenuto.



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di livio è ora di reagire...
livio
15 Dicembre 2015 - 12:36
 
la telenovela dei "ricordini" abbandonati ovunque su trascina ormai da anni,sarebbei ora di prendere provvedimenti seri a cominciare dai cittadini stessi a far rimarcare ai cosiddetti padroni di raccogliere la merda,perchè così si chiama,quando stranamente si dimenticano di farlo.idem dicasi per la gomma da masticare e le cicche di sigarette...mai visto comminare multe per questi fatti!
Vedi il profilo di Giovanni% Comportamento signorile
Giovanni%
15 Dicembre 2015 - 15:18
 
Per mia esperienza i quartieri più signorili delle varie città italiani sono sempre quelli più eleganti. Roccogliere la m. forse non e signorile.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
18/01/2018 - Presentazione candidature cda fondazione iI Maggiore
18/01/2018 - Mostra fotografica Aiazzi-Majno prolungata
18/01/2018 - C.A.I. programma di gennaio 2018
18/01/2018 - Simone Cristicchi a Lampi sul loggione
18/01/2018 - Convegno Polo del Riuso
Verbania - Cronaca
17/01/2018 - Un anno di Museo del Paesaggio
17/01/2018 - Calendario distribuzione sacchi bianchi 2018
17/01/2018 - Il Maggiore: 50mila€ per l'iiluminazione esterna
17/01/2018 - Presentazione candidature Canottieri Intra
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti