Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : PsicoNews

PsicoNews: Il prezzo di una bugia

La dissonanza cognitiva spiega la tendenza dell’uomo a raccontarsi delle bugie, per giustificare le proprie scelte.
Verbania
PsicoNews: Il prezzo di una bugia
Siamo grandi bugiardi e mentiamo, in particolare, a noi stessi. Purtroppo è proprio così. Nel nostro quotidiano ci troviamo spesso in situazioni di conflitto in cui è necessario prendere una decisione, fare una scelta, affinchè il conflitto sia superato: sul lavoro, nella vita privata e in ogni campo in cui ci addentriamo.

Tuttavia, quando gli elementi a nostra disposizione sono discordi, la scelta ci provoca disagio, sperimentando quella che in psicologia è definita Dissonanza Cognitiva. Per natura l’uomo è un essere coerente (con se stesso) e agisce nel tentativo di perseguire coerenza di azioni e pensieri, poiché l’incoerenza provoca uno stato di disagio. Quando arriva il momento di prendere la decisione fatidica, l’uomo cerca di ridurre la dissonanza degli elementi a lui noti tramite ristrutturazioni mentali.

Il concetto di dissonanza cognitiva fu introdotto da Leon Festinger intorno al 1950, per descrivere lo stato di disagio provocato dall’incongruenza di due, o più, nostre idee tra loro, per motivi culturali o per esperienze precedenti e altro. Quando sperimentiamo questo disagio, cerchiamo di ristabilire una coerenza tra il nostro pensare e il nostro agire, tramite delle ristrutturazioni mentali, ossia una modificazione dei fatti in una versione più accettabile per noi.

Uno degli esempi più classici per spiegare la dissonanza cognitiva è il fumare; nonostante la consapevolezza di quanto il fumo sia nocivo, il fumatore resiste nella sua cattiva abitudine dandosi delle spiegazioni che riducono la percezione di dissonanza: non smetto perché altrimenti ingrasserei, nella vita ci sono molte altre cose che fanno male e varie ed eventuali ulteriori versioni. Questi aggiustamenti servono a mettere in accordo le idee sul tema, e ridurre così lo stato di disagio che ci provoca la dissonanza cognitiva.

Due esperimenti di Festinger sono famosi per l’impatto dimostrato della dissonanza:
• Il più noto, richiedeva di mentire rispetto a un compito noioso, in cambio di una ricompensa; quando la ricompensa era considerata elevata da giustificare la menzogna (20$, nel 1956, mi sembra) non accadeva nulla il soggetto era consapevole che il compito fosse noioso ma che avesse mentito per la cifra, quando la ricompensa era bassa, il soggetto percepiva disagio, dovuto alla dissonanza tra azione (mentire) e pensiero (mentire è sbagliato), e quindi era portato a modificare la percezione del compito al punto tale da considerarlo interessante per giustificare la necessità di mentire.

• L’altro esperimento riguardava una comunità di ufologi del Minnesota; queste persone erano convinte che i Guardiani del pianeta Clarion sarebbero venuti sulla Terra il 21 Dicembre del 1954 per distruggerla, portando in salvo solo chi avesse creduto alla loro profezia. Il 21 Dicembre questa comunità si ritrovò, in attesa della venuta dei Guardiani; quando nulla accadde, e la Terra non fu distrutta, questa comunità si convinse che i Guardiani avessero deciso di risparmiare il nostro pianeta grazie alla forza di convinzione nella profezia dimostrata dalla loro comunità, rafforzando addirittura, in questo modo, la loro credenza.
E voi? Avete mai avuto la necessità di raccontarvi una bugia?

Buona settimana
Mara Rongo



6 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Ugo Lupo la tendenza dell’uomo a raccontarsi delle bugie
Ugo Lupo
30 Marzo 2016 - 15:17
 
Ma la Dottoressa Rongo si riferiva ai politici in generale o.........ad una "Sindaca" in particolare ?
In attesa di risposta...........

Ugo Lupo
Vedi il profilo di Kiryienka ...se posso.....
Kiryienka
31 Marzo 2016 - 01:22
 
di fronte a cotanto dissertar di luminare....mi pongo con umilta' ed esprimo il mio piccolo parere.Viviamo e siamo circondati da bugie,la nostra vita e' pervasa dalla menzogna.Bugia cattive,bugie ''tanto per...'',bugie a scopo di bene etc etc .Ovviamente,gli esempi ''migliori'' li abbiamo da chi sta sopra di noi,e quindi da li prendiamo spunto.Quando siamo piccoli ,impariamo dai genitori e da chi ci insegna a scuola l'esistenza delle bugie.Gli adulti ne fanno larghissimo uso.....poi,crescendo,ci confrontiamo con le bugie in amore,dei politici,di chi si erge a ''morigeratore'',e via discorrendo.la bugia,dal mio punto di vista,e' una forma di autodifesa,di ''ultima spiaggia'',per uscire da situazioni che ci porterebbero a fare azioni ben piu' gravi della bugia di per se stessa.Chi nn ha mai detto bugie in vita sua.....certo,ci sono i professionisti del mentire,irriducibili......ma saranno loro molto abili,o noi molto tonti a credergli?.......mah........
Vedi il profilo di paolino 1ultima spiaggia
paolino
31 Marzo 2016 - 08:46
 
dice saggiamente Kiry che le bugie sono un'ultima spiaggia,e lo confermo.
tipo quelle dette su Emergency da qualche ballista che invidia chi ha idee e riesce a realizzarle.
Vedi il profilo di Anonimo per Paolino/brignone
Anonimo
31 Marzo 2016 - 13:53
 
puoi negare che emergency sia organizzazione multimilionaria e profumatamente sovvenzionata?.....nn credo..........paolino/brignone.........
Vedi il profilo di paolino 1Re: per Paolino/brignone
paolino
31 Marzo 2016 - 14:55
 
capisco che far polemica gratis sia bellissimo,ma se uno non capisce nemmeno la differenza tra sovvenzione e offerta può andare tranquillamente a stendere. quanto a ONG milionarie fareste meglio a guardare altrove,oltre che a vergognarvi un po'. e comunque,se su internet sapete cercare qualcos'altro oltre i video zozzi,troverete tutte le info su Emergency.
Vedi il profilo di Kiryienka 1video zozzi
Kiryienka
1 Aprile 2016 - 01:48
 
...certo che pero' i ''video zozzi''hanno un loro non so che di intrigante......sicuramente piu' intrigante dell'acidita' a tutti i costi.........ah,dimenticavo,non necessariamente i video ''zozzi'' si riferiscono alle luci rosse....talvolta anche certi video di certi pseudopoliticanti da un pugno di voti danno il voltastomaco,cosa che nn succede con i video ''zozzi'' classici.................talebanamente parlando......



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
27/07/2017 - Apicoltura protagonista a Villa Olimpia
27/07/2017 - Gala Estivo della Compagnia EgriBiancoDanza
26/07/2017 - Verbania Street ART: ultima serata
26/07/2017 - Guardia Costiera Lago Maggiore: fine settimana intenso
26/07/2017 - Cristina su Sindaco e deleghe
Verbania - PsicoNews
26/07/2017 - PsicoNews: Una generazione di nonnoni
19/07/2017 - PsicoNews: Psicologia dell’anziano malato
12/07/2017 - PsicoNews: Come il tuo smartphone può renderti più intelligente?
05/07/2017 - PsicoNews: ADHD in età adulta
28/06/2017 - PsicoNews: Famiglia e regole
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti