Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

PD e Marchionini ai ferri corti

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico Verbania, in seguito ad alcune dichiarazioni rilasciate dal sindaco SIlvia Marchionini.
Verbania
PD e Marchionini ai ferri corti
Con riferimento all’intervista resa dal sindaco Marchionini a Eco Risveglio, la segreteria del Circolo PD di Verbania esprime le seguenti valutazioni:
 
1.      Accomunare nel giudizio di coloro che “mi devono fare del male fisico, mi devono ammazzare” le minoranze e il Pd costituisce un’affermazione incomprensibile e politicamente offensiva, oltre che sgarbata riferendosi a un'organizzazione politica e democratica..
 
2.       Sostenere che il PD “pensa solo agli scontri in Consiglio Comunale e nel frattempo ha perso il contatto con i cittadini” rovescia completamente la realtà dei fatti: il sindaco porta infatti – insieme alla minoranza consiliare – una rilevante responsabilità per il clima di scontro permanente che da oltre un anno e mezzo contraddistingue i lavori del Consiglio Comunale.
Il Gruppo Consiliare e il circolo cittadino del PD hanno sempre lavorato nella prospettiva di riportare il confronto dialettico alla sostanza dei temi amministrativi;
dalla gestione del CEM alle problematiche dei rifiuti e di Conser VCO, dal caso dell’ex Casa della Gomma alla gestione del forno crematorio, dalle rette dei Nidi alle alienazioni patrimoniali, alla pianificazione strategica d’area.
 
3.       Lo sprezzante e infondato giudizio del Sindaco sul partito (“il PD a Verbania non c’è …. ha scelto di andare contro l’Amministrazione invece di fare proposte per far vincere la squadra….la Segreteria del PD porta avanti una logica vecchia, la stessa che ha portato ai risultati deludenti di Domodossola”) non solo è privo di ogni fondamento, come ben documentano sia le numerose proposte fatte all’Amministrative avanzate in questi due anni e sopra richiamate, sia la lealtà con cui il Gruppo Consiliare ha sostenuto in Consiglio Comunale le proposte dell’Amministrazione, anche quando queste risultavano solo parzialmente condivise e scarsamente approfondite, ma volutamente ignora che Silvia Marchionini è divenuta sindaco di Verbania esclusivamente grazie al consenso ottenuto nel 2014 dal Partito Democratico e alle migliaia di preferenze personali che i candidati della lista PD hanno raccolto tra gli elettori.
 
      Evidenziamo, inoltre, che negli ultimi mesi si sono messe a disposizione del Sindaco, tramite la Segreteria, molte personalità del Partito, spesso però ignorate nel loro tentativo di voler dare un contributo costruttivo e propositivo nella ricerca di soluzioni per il bene della Città.

Considerato quanto sopra esposto, la Segreteria sottoporrà all'assemblea degli iscritti un documento politico che abbia l'obiettivo di restituire al Partito il rispetto che merita, sancito dalle elezioni e dall'impegno quotidiano che militanti e consiglieri continuano a coltivare per il bene dell'Amministrazione comunale e della Città tutta.



19 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Anonimo 2traduciamo?
Anonimo
9 Giugno 2016 - 10:19
 
"Evidenziamo, inoltre, che negli ultimi mesi si sono messe a disposizione del Sindaco, tramite la Segreteria, molte personalità del Partito, spesso però ignorate nel loro tentativo di voler dare un contributo costruttivo e propositivo nella ricerca di soluzioni per il bene della Città"...qualcuno mi spiega se questo pezzo significa... abbiamo detto al sindaco che vogliamo più poltrone.. di cambiare assessori e di inserire persone gradite alla nuova segreteria?
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Ma si rendono...
Hans Axel Von Fersen
9 Giugno 2016 - 10:32
 
...conto che stanno facendo una grandissima figura di emme?
Vedi il profilo di Maurilio 2Re: traduciamo?
Maurilio
9 Giugno 2016 - 11:05
 
Ciao Anonimo

abbiamo fatto lo stesso pensiero...chissà chi sarebbero queste personalità? E per fare cosa?

Marchionini non è certamente perfetta, ma se la strategia del PD verbanese è fare comunicati stampa, peraltro abbastanza vuoti...mah!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Giovanni% 4Ritagli di potere
Giovanni%
9 Giugno 2016 - 11:43
 
Noi cittadini abbiamo votato il Sindaco e i Consiglieri.
La scelta democratica si è esercitata su questi soggetti istituzionali.
Il Sindaco Marchionini, che piaccia o non piaccia, ha mantenuto un filo diretto con la cittadinza. E' sempre disponibile.
Lo stesso purtroppo non si può dire di molti Consiglieri, soprattutto di maggioranza.
La restante parte rappresenta solo una manifestazione della PARTITOCRAZIA locale, ricerca di un ritaglio di potere, con echi amplificati dalle varie opposizioni.
Vedi il profilo di renato brignone beh...
renato brignone
9 Giugno 2016 - 11:57
 
il caso è banale, quindi complicatissimo... e comunque il Sindaco ha già detto che 3 assessori non le vanno più bene, quindi il rimpasto è alle porte, ma forse i nomi cambieranno :-)
Vedi il profilo di lady oscar 2Re: traduciamo?
lady oscar
9 Giugno 2016 - 12:09
 
Ciao Anonimo. Si. Credo anch io.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1"molte personalità"
Hans Axel Von Fersen
9 Giugno 2016 - 12:53
 
Chissà poi chi erano queste "personalità"
Vedi il profilo di SINISTRO 1FORSE...
SINISTRO
9 Giugno 2016 - 17:18
 
dopo il risultato in chiaro-scuro delle recenti elezioni, ci si prepara con prove tecniche in vista del referendum di ottobre?
Vedi il profilo di lupusinfabula Se...
lupusinfabula
9 Giugno 2016 - 22:44
 
Se veramente il PD crede di Marchionini le cose che ha scritto, le tolga la fiducia alla prima occasione utile: altrimenti è il solito teatro dei burattini
Vedi il profilo di Tirelliross 2PD e Marchionini
Tirelliross
9 Giugno 2016 - 22:49
 
Che pubblico piagnisteo e lo scopo? Se non si capiscono tra loro che l'hanno fatta eleggere, che continuano a sostenerla cosa vogliono elemosinare da noi cittadini-sudditi?
Che pena e che misere figure, umiliati e offesi in pugno a una sindaca che sempre più pare in preda ad una crisi di nervi...specchio, specchio delle mie brame chi è la più bella del reame? Voglio, Posso, Comando.
Ma se andassero tutti a lavorare anzichè passare il tempo, a nostre spese, in questi sporchi giochini?
Penso che la verità sia più semplice dell'evidente inettitudine, leggesi, complicità collettiva finalizzata a...???
Vedi il profilo di gennaro scognamiglio dimissioni
gennaro scognamiglio
10 Giugno 2016 - 02:32
 
spero si dimetta presto
Vedi il profilo di Alessandra 1Re: Se...
Alessandra
10 Giugno 2016 - 07:45
 
Ciao lupusinfabula, il PD locale infatti ha il problema di non riuscire a manovrare la sindaca come avrebbe voluto. Ma togliere la fiducia sarebbe un suicidio: alle prossime elezioni Marchionini sarebbe rieletta anche senza l'appoggio politico, sta lavorando bene e la gente lo vede.
Vedi il profilo di lupusinfabula 1Certezze
lupusinfabula
10 Giugno 2016 - 13:27
 
Non so quali certezze cara Alessandra su Marchionini, ma io non sarei così sicuro della sua rielezione....viste anche le "simpatie" ed i giudizi che danno di lei i suoi colleghi dei paesi vicini! E comuqnue se il PD continuerà a sostenerla vorrà dire che con il comunicato qui sopra ha sparato solo fumo. Fossi uno degli assessori le direi che, visto che lei promuove solo se stessa, vada pure avanti da sola se ci riesce e me ne andrei sbattendo, ma sbattendo forte, la porta.
Vedi il profilo di Claudio Ramoni 1Corretto
Claudio Ramoni
10 Giugno 2016 - 21:34
 
L'analisi di Alessandra è condivisibile.
l PD (non quello che si palesa, bensì quello che sta dietro le quinte, vero burattinaio) ha questo grosso problema fin dal 2013 ovvero da quando alle primarie comparve Marchionini ha rompere le uova nel paniere e contrastare il burattino predestinato a essere eletto sindaco. Creando un danno per la spartizione delle poltrone non solo al PD (sempre quello occulto) ma anche alle attuali minoranze (sia quelle che decisero di non correre alle primarie consapevoli di essere spazzate via sia quelle che atteso il risultato appoggiarono il cavallo vincente nella speranza di ottenerne vantaggi). Con questo si può dire, con buona approssimazione, che l'attuale sindaco sia stato scelto e poi votato dai cittadini più che dal partito, che aveva puntato su altro cavallo. Con buona pace di PD, assessori e colleghi sindaci scontenti.
Quindi è probabile che possa essere rieletta se il lavoro amministrativo fin qui fatto da Marchionini, che ha soddisfatto la maggior parte degli elettori verbanesi dovesse continuare a soddisfarli. Questo al netto dei giochini politici d'ostruzionismo dei perdenti, che ai molti cittadini poco interessano.
Vedi il profilo di Giovanni% Intervsita del Sindaco
Giovanni%
11 Giugno 2016 - 09:50
 
Il Sindaco Marchionini nella sua intervista ha espresso argomentazioni condivisibili se il tutto viene letto con gli occhi di un cittadino e non di un politicante.
Vedi il profilo di andrea marconi 1banalità sparse
andrea marconi
11 Giugno 2016 - 11:20
 
Giusto per scrivere qualche banalità in più.
Chi non si presentò alle primarie del PD lo fece poiché la gara era a tre di cui due del pd quindi al secondo turno avrebbe comunque vinto il pd perché si sarebbero coalizioni i sostenitori dei due candidati.
Che il sindaco sia stato eletto per meriti propri è una lettura approssimativa e sicuramente non supportata da fatti, fingere che ancora oggi il PD non la faccia da padrone a Verbania e per questo abbia preso i voti, fingere che quell'anno il PD prese un sacco di voti ovunque in Italia vuol dire nascondere la verità.
Marchionini piace? Non ne dubito, sicuramente piace a chi preferisce un sindaco che prontamente risponde alle richieste della gente dimenticandosi di avere una lungimiranza, un progetto di lungo periodo, cosa che questo sindaco non ha.
A me sembra sempre che vada a tentoni, a volte le idee mi piacciono ma lei le realizza senza pensare a come valutarne l'efficienza e lo sviluppo.
Concludo dicendo che le parole del sindaco sono fuori luogo in quanto fino ad ora il PD, anche controvoglia, ha sempre votato ciò che lei portava...ora chissà
Vedi il profilo di Claudio Ramoni CVD
Claudio Ramoni
12 Giugno 2016 - 11:12
 
Come volevasi dimostrare. Meglio vere banalità che tristi giustificazioni di una situazione che non si vuole accettare, una sonora batosta elettorale che si è tentato di evitare, in ritardo. Questa mi sembra (e sembra a tutti) la realtà dei fatti. Si vuol sempre sviare, tipico di una parte delle opposizioni oltranziste. Ripeto: anno 2013, primarie centro - sinistra, Marchionini outsider non prevista, vittoria perché votata dalla gente, questo è un dato di fatto che chiunque (anche il politichino dell'ultima ora) e in grado di comprendere. Alle amministrative vittoria a man bassa del PD verbanese? Sicuro, nessuno lo nega, anzi, ma anche (e certamente molto) con gli stessi voti popolari delle primarie per il neo candidato sindaco.
Concludo ribadendo (visto che necessita): se i verbanesi la riterranno all'altezza del compito affidatole la prossima volta la rieleggeranno, diversamente... avanti un altro. Questa si che è vera partecipazione democratica nello scegliere la guida amministrativa della propria città.
Cordiali saluti
Ps: ma un serio amministratore nonché politico non ha il compito di "rispondere prontamente alle richieste della gente"?
Vedi il profilo di renato brignone Le truppe cammellate confondono ad arte
renato brignone
12 Giugno 2016 - 17:28
 
Chi parla delle elezioni passate e delle primarie , evidentemente non sa un paio di cose:
Hanno spacciato per primarie di coalizione delle primarie che erano interne al pd , per questo altri non hanno partecipato, perché le regole erano imposte dal PD e non scelte in coalizione ( pessimo modo di iniziare un lavoro da fare insieme) .
Marchionini ha vinto per 80 voti, un distacco tutto preso a Trobaso, dove la lista civica che la sosteneva ha preso un sacco di voti portati da un candidato che ora é in consiglio e che mi risulta alle scorse elezioni facesse campagna elettorale per la destra.

Sta di fatto che al ballottaggio anche qualcuno dell'attuale opposizione invitò a votare chi rappresentava il centrosinistra , non certo per avere qualcosa, ma per poter far politica con qualcuno che avrebbe dovuto rappresentare le istanze di centrosinistra... Poi certo, vendita case popolari, affidamenti agli amici ( in più associazioni e con più affidamenti), questioni mal gestite come canile, con.ser., cem , ospedale e manutenzioni (fatte a chiamata diretta senza pianificazione e il conto si vedrà presto) , manifestazioni MAI RENDICONTATE (come il giro d'Italia ) ... Insomma un disastro su tutta la linea salvato solo apparentemente dal "cambio tempestivo di lampadine" ( ma non dappertutto, in piazza Ranzoni mancano due lampioni mai sostituiti)... E le opposizioni che avrebbero potuto essere più collaborative hanno solo potuto prendere atto del disastro.
Che ci dimostri alle prossime elezioni di aver ben governato, che venga rieletta senza un partito che di fatto lei per prima non rispetta, ed io per primo toglierò il disturbo per lasciarla lavorare in pace ... Ad oggi ha dimostrato solo di saper ben usare la politica per far strada in termini di carriera personale, ma questa non é esattamente essere di sinistra... Ed ho cercato di essere molto chiaro e non offensivo per non essere bannato, chissà se ci son riuscito ...
Vedi il profilo di Claudio Ramoni Ribadisco
Claudio Ramoni
12 Giugno 2016 - 22:19
 
CVD. Ma ormai è storia passata. Per molti non digerita. Strategia fallimentare delle truppe improvvisate. Tant'è.
Cordiali saluti.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
28/03/2017 - La Fenice dei laghi e Team Insubrika al Criteria 2017
28/03/2017 - Uova di Pasqua Solidali
28/03/2017 - Messa delle Forza dell'Ordine
28/03/2017 - Offerte di lavoro del 27/03/2017
28/03/2017 - PD su situazione Provincia del VCO
Verbania - Politica
28/03/2017 - Cristina sul verde in città
26/03/2017 - Una Verbania Possibile: segnalazioni e determine
25/03/2017 - Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34
25/03/2017 - Ferrari aderisce ad Articolo 1
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti