Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Cigno ucciso: denuncia contro ignoti

Il sindaco di Verbania, Marco Zacchera, presenterà formale denuncia contro ignoti per maltrattamento di animali in riferimento all’episodio accaduto venerdì in riva al torrente San Bernardino, dove è stato rinvenuto un cigno probabilmente ammazzato con un bastone o una punta acuminata.
Verbania
Cigno ucciso: denuncia contro ignoti
«Lunedì mattina presenterò un esposto alle forze dell’ordine. È un atto barbarico anche dal punto di vista culturale, così come i recenti atti vandalici contro alcune immagini e statue della Madonna: con questa violenza cieca e assurda l'uomo si dimostra peggio di una bestia. Queste azioni dimostrano anche la decadenza morale del nostro tempo che purtroppo non risparmia neppure la nostra città».

Post relativo alla vicenda: Cigno ucciso a Intra
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
23/06/2018 - BellaZia: L'Insalata di Pasta
22/06/2018 - Estate a Villa Olimpia
22/06/2018 - Lumberjack Cup 2018
22/06/2018 - Coro Polifonico San Vittore esegue Rossini
22/06/2018 - Una Verbania Possibile: Interpellanze sul CEM
Verbania - Cronaca
19/06/2018 - Offerte di lavoro del 19/06/2018
18/06/2018 - I Quattrogatti donano 2000€
17/06/2018 - Frana in Val Vigezzo: proseguono i lavori sulla statale
17/06/2018 - Comitato Amici Pendolari puntualità Miano - Domodossola
16/06/2018 - Arcademia: spettacolo per i 18 anni
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti