Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Coldiretti Novara e VCO: Costi e tempi raddoppiati per essiccare mais e riso

Per essiccare mais e riso, chiesta alla regione una dotazione supplementare di carburante agevolato
Verbania
Coldiretti Novara e VCO: Costi e tempi raddoppiati per essiccare mais e riso
NOVARA VCO (jf) – Raccolto in ritardo e costi quasi raddoppiati per essiccare un prodotto, sia esso mais o riso, che è di qualità molto buona, ma con un grado molto elevato di umidità.

Colpa delle precipitazioni delle scorse settimane e, in generale, di una stagione che ha ritardato di quasi un mese il periodo di raccolta.

Lo rileva la Coldiretti interprovinciale di Novara-Vco nel sostenere “la necessità di avere, per le imprese agricole, un’assegnazione supplementare di carburante agevolato alle imprese agricole”.

L’organizzazione agricola ha predisposto un’apposita istanza alla Regione al fine di ottenere l’assegnazione richiesta: “Il maggior consumo di carburante è essenzialmente dovuto al fatto che le ore di essiccazione

necessarie per essiccare il riso od il mais, sono praticamente doppie (24/26 ore invece di 12/16) rispetto ad una annata normale” sottolinea il direttore Gian Carlo Ramella.

“La situazione è di per sé indicativa delle difficoltà che interessano i risicoltori in questo periodo” prosegue Lorenzo Rolando, responsabile del Centro Assistenza Agricola CAA di Impresa Verde Piemonte Orientale.

“Siamo ormai a metà di ottobre e si è tagliata solo circa metà del riso coltivato nel Novarese: le mietitrebbie sono rimaste lunghi giorni in rimessa e, anche nei pochi giorni di sole, sono entrate in campo solo in tarda mattinata per causa delle brine notturne. Inoltre sono ancora da trebbiare le varietà tardive, che purtroppo non hanno ancora completato la maturazione”.

In ogni caso quest’anno si finirà di tagliare nel mese di novembre.

Una situazione che, unita alle basse quotazioni che permangono sui mercati, impegna Coldiretti Novara Vco ad agire con concretezza a tutela delle proprie imprese: “Con la campagna riso 2013 abbiamo predisposto specifici servizi di filiera diretti alle imprese” riprende Ramella. “Si tratta di supporti e servizi di consulenza e logistici diretti alle imprese per ottimizzare i processi di filiera e mercato”.

I punti specifici d’azione sono sei: analisi di mercato e report settimanali attraverso il sito web della federazione, e-mail e sms ai risicoltori; servizio resa (grani macchiati, rossi, umidità); prelievo campioni presso aziende agricole; servizio credito con CreditAgri Italia (finalizzato a fornire liquidità in attesa del momento più conveniente per vendere); servizio commercializzazione con copertura assicurativa; accordi di filiera e contratti di coltivazione e fornitura.

“Servizi di importanza imprescindibile per dare respiro alle imprese in una situazione non facile, sia per il clima che per i mercati – conclude Ramella – con cui Coldiretti intende rispondere in modo tangibile e concreto alle istanze e alle necessità delle imprese risicole”.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
12/12/2017 - 3° torneo weekend Città di Verbania – vince Medici
12/12/2017 - Letture filosofiche: François Jullien – Una seconda vita
12/12/2017 - Presentazione libro e progetto Incipit
12/12/2017 - “Festa dello Sport” con il CONI
12/12/2017 - Insubrika Verbania ai Campionati Italiani Nuoto Salvamento
Verbania - Cronaca
12/12/2017 - Offerte di lavoro del 12/12/2017
11/12/2017 - Raggiunto un accordo territoriale con Campari e Royal Unibrew
11/12/2017 - Nominato responsabile di “Medicina Legale”
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti