Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Sport

Altea Altiora debutto negativo

Serie C Regionale: sconfitta la debutto per Altiora in Valle D’Aosta, successo meritato dell’Olimpia per 3-1. Settore Giovanile: doppia battuta d’arresto casalinga per U 14 (2-3 contro Biella) e U 18 (1-3 contro Vercelli).
Fuori Provincia
Altea Altiora debutto negativo
Esce sconfitta l’Altea Altiora dal campo di Aosta per 3/1 ma, nonostante i grossi problemi di formazione, non ha demeritato e per lungo tempo è rimasta in partita.

Solo 9 atleti a disposizione per Coach Franzini considerando i 2 turni di squalifica di capitan Traversi, quindi formazione obbligata per Altea che parte con Miani – Frattini, Martinelli – Borghini, Grandolini e Liera con Fantacone libero.

Un primo set in cui Verbania fatica a scrollarsi di dosso la tensione della “prima” che porta la squadra a commettere 10 errori punti fatali in un set finito 25-23.

Al cambio di campo Altea registra battuta e ricezione e riesce a pareggiare i conti 25-21 sfruttando in pieno l’inserimento difensivo di Faraci che salva 2 palloni importantissimi.

Con la partita in parità Verbania se la gioca con i più quotati aostani, Liera, Frattini e Martinelli danno una grossa mano in attacco, i padroni di casa hanno però qualcosa di più e si portano al set point sul 24-20 quando Altea mette paura e si porta a meno uno ma chiudono i ragazzi dell’Olimpia.

Il quarto set purtroppo registra un calo vistoso, Verbania tiene fino al 15-11 quando poi commette qualche errore diretto che condanna i ragazzi verbanesi al 3-1 finale.

Nelle altre partite di giornata, successi da tre punti per Volley Novara, Cuorgnè e Pallavolo Torino rispettivamente su Pavic Romagnano, Scurato Novara e Chieri; al quinto passa ad Occimiano il Santhià.

A margine delle notizie di cronaca sportiva relative al primo fine settimana della stagione agonistica della prima squadra, scorrono i titoli di coda della “telenovela” sportiva riguardante l’atleta Altiora Castanò.

Ecco le dichiarazioni al proposito del numero uno del club verbanese, Fabio Scarpati:
"A poche decine di ore dall'inizio dei campionati, la Società ASD Insubria Volley Varese ci ha comunicato l'intenzione di voler schierare tra le loro fila il nostro atleta Castanò.
Pallavolo Altiora, nonostante l'irrituale tempistica e le curiose modalità di richiesta, ha acconsentito alla concessione del prestito di Francesco affinché possa accrescere la sua esperienza pallavolistica partecipando al campionato nazionale di Serie B."

SETTORE GIOVANILE: DOPPIO STOP CASALINGO PER U 14 E U 18.
Under 14: La Scuola di Pallavolo Biellese vince a Verbania 3-2 dopo quasi due ore di match.
Miglior esordio per respirare l’aria del volley dei grandi non poteva esserci per gli Allievi Altiora di Calcaterra. E’ mancato solo il successo finale dopo una vera a propria battaglia terminata con il successo nel tie break dei biellesi (al computo finale dei punti 101-100 per i lanieri).
Altiora è al completo con una folta pattuglia di U 13 a completare i ranghi; la partita è caratterizzata da due piccoli ma importanti passaggi a vuoto dei baby Altiora, a disagio nel “pronti via” della gara (2 time out di Calcaterra sul 2-6 e 7-13 del primo set) e in un quarto set in cui il 7-2 iniziale faceva ben sperare.
La differenza l’hanno fatta il miglior rendimento complessivo dei biellesi in battuta e in attacco e la prestazione individuale del “colored” Roncati, autore di un ottimo finale di partita.
Calderara e C. archiviano una costruttiva esperienza agonistica che verrà certamente utile nei prossimi match a partire dalla prima trasferta, fissata per domenica prossima a Fara Novarese contro il Pavic Romagnano.

Under 18: sconfitta in casa per il gruppo Juniores, passa il Red Volley Vercelli 3/1.
Anche il gruppo Juniores della Pallavolo Altiora esce sconfitto per 3-1 nella prima gara di campionato. Altiora deve registrare l’abbandono di Hasaj a tre giorni dall’inizio del campionato e Franzini sceglie di mandare in campo l’esordiente Koedthai.
Si parte quindi con Dian in regia, Grosselli opposto, Paternoster e Larotonda in banda, Alberti e Koedthai al centro e Morelli libero.
E’ subito protagonista il servizio verbanese che sorprende il Red Volley che va sotto 8-2, Verbania riesce quindi a gestire al meglio il set con gli ospiti che commettono qualche errore di troppo e si chiude 25-21.
Nel secondo set iniziano però i problemi in casa Altiora dove, a fronte di una riduzione degli errori da parte dei vercellesi, Verbania non è più aggressiva dalla linea di fondocampo e “trema” in ricezione, Franzini prova ad inserire Zanetta e Bazzoni al servizio ma il Red chiude 25-18.
Con la gara in parità Verbania sparisce dal campo nel terzo set, assente in ogni fondamentale, il Red Volley non fa fatica in pochi minuti a portarsi in vantaggio. Ma spaventa molto l’atteggiamento dei ragazzi verbanesi.
Dopo il passaggio a vuoto la squadra torna presente in campo, parte bene a +3 ma Vercelli recupera, Altiora in difesa si fa scappare troppi palloni e ad approfittarne sono gli ospiti che alla lunga prendono il largo e chiudono 25.20 set e partita.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
28/05/2017 - “Uomini, macchine, dighe" da Crodo a Milano
26/05/2017 - Rivive il mito di Bartali con "L’inafferrabile"
26/05/2017 - Girolago Bimbi
26/05/2017 - Obbiettivo Rock
25/05/2017 - MilanoInside: Il concerto di Radio Italia 2017
Fuori Provincia - Sport
22/05/2017 - Paffoni perde anche gara 4 si va alla bella
21/05/2017 - Il Verbania scende in Eccellenza
21/05/2017 - La Fenice dei Laghi e Team Insubrika a Varese
21/05/2017 - Paffoni: Gara 3 finisce 75-70 per la Bakery
20/05/2017 - Altea Altiora cerca punti playoff
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti