Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Al via la campagna di vaccinazione anti-influenzale

In Piemonte la macchina organizzativa per la campagna di vaccinazione 2013-2014 è avviata e, nei prossimi giorni, i medici di famiglia e i servizi di vaccinazione inizieranno la distribuzione del vaccino antinfluenzale.
Verbania
Al via la campagna di vaccinazione anti-influenzale
L'influenza è una malattia respiratoria acuta dovuta alla infezione da virus influenzali che si manifesta con febbre oltre i 38°C, mal di gola, tosse, secrezioni nasali abbondanti.

È una malattia stagionale che rappresenta ancora un importante problema di salute a causa dell’alto numero di persone colpite e per le possibili complicanze nei soggetti a rischio. E’ importante proteggersi contro l’influenza e prendere per tempo le precauzioni necessarie.

Lo scorso anno in Piemonte, tra la metà di ottobre e la fine di aprile, l’influenza ha colpito oltre 600.000 persone, soprattutto bambini. L’influenza fa anche aumentare gli accessi al Pronto Soccorso, i ricoveri in ospedale ed è un’importante causa di assenza dal lavoro.

Per questo è importante prevenire, attraverso la vaccinazione, le conseguenze più gravi dell’influenza. L’offerta è gratuita e si rivolge alle persone con più di 64 anni di età e a coloro che soffrono di malattie croniche che, in caso di influenza, possono dar luogo a gravi complicazioni.

Le modalità organizzative variano nelle diverse Aziende sanitarie regionali. Informazioni dettagliate sono disponibili sul sito della Regione Piemonte (http://www.regione.piemonte.it/sanita) oppure possono essere richieste direttamente ai medici di medicina generale, ai pediatri di famiglia o ai servizi vaccinali delle ASL.

Oltre alla vaccinazione ricordiamo le misure più efficaci per prevenire le infezioni respiratorie: lavare frequentemente le mani, coprire bocca e naso quando si starnutisce e tossisce, non fumare, rimanere in casa nei primi giorni di malattia fino alla scomparsa dei sintomi.

Inoltre: evitare il super lavoro e non privarsi del sonno, mangiare in modo sano e regolare (abbondando con frutta e verdura) e praticare attività fisica costante.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
26/03/2017 - Paffoni vittoria su Gessi
26/03/2017 - Una Verbania Possibile: segnalazioni e determine
26/03/2017 - Spazio Bimbi: Quando è il corpo a parlare
25/03/2017 - Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34
25/03/2017 - “Fondo di solidarietà per la casa”
Verbania - Cronaca
25/03/2017 - Carabinieri: controlli, viabilità e stupefacenti
23/03/2017 - Evento BNI al Teatro Maggiore
23/03/2017 - Veneto Banca: prorogata adesione Offerta di Transazione
22/03/2017 - Utenti strada statale 34 del lago Maggiore: "Non accetteremo soluzioni provvisorie"
21/03/2017 - Fondazione Tonolli borse di studio per medicina
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti