Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Città più verdi: Verbania al secondo posto

Verbania al secondo posto delle città più verdi e vivibili d’Italia nella classifica nazionale 2016 di Legambiente. La ricerca annuale di Legambiente sulla vivibilità ambientale dei capoluoghi di provincia italiani realizzata in collaborazione con l'Istituto di Ricerche Ambiente Italia e Il Sole 24 Ore conferma la nostra città nei posti di eccellenza in questa speciale classifica. Riportiamo la nota dell'Amministrazione Comunale.
Verbania
Città più verdi: Verbania al secondo posto
L’indagine si basa su 17 parametri divisi nelle macro aree Aria, Acqua, Rifiuti, Energie rinnovabili e Mobilità. Macerata porta in alto il Centro Italia, ma nella top ten della classifica generale compaiono otto città medio-piccole del Nord, dal secondo posto di Verbania al decimo di Savona. Oristano, in ottava posizione, è la migliore rappresentante del comparto Sud e Isole.

Verbania è quindi la seconda città più "verde e vivibile" d'Italia per quanto pubblicato oggi da Legambiente nella classifica del miglior “ecosistema urbano 2016” (dopo il primo posto dell’anno scorso): le nostre eccellenze principali rimangono legate, come negli anni precedenti, alla qualità dell'aria, alla raccolta differenziata (al primo posto con l' 86%), agli spazi per la mobilità ciclo pedonale, alla gestione dell'acqua, alle aree verdi e dei parchi ecc.

"Trovare Verbania sempre ai vertici di questa classifica – affermano il sindaco Silvia Marchionini e l'assessore all'ambiente Laura Sau – è un segnale confortante di continuità con il lavoro fatto in passato in città, pur in presenza di una situazione economicamente difficile e con scarse risorse per possibili investimenti in materia di politiche ambientali. Un risultato che mette anche in evidenza il contributo di tutti i cittadini verbanesi e che ci deve vedere impegnati a lavorare al meglio in questa direzione anche in futuro.

Ad esempio sulle piste ciclo pedonabili dove il finanziamento governativo sul bando delle periferie ci permetterà di completare il tratto tra Suna e Fondotoce, sull'illuminazione pubblica con il cambio di oltre duemila lampade al led che sta avvenendo in queste settimane, sulla raccolta differenziata con le campagne per il miglioramento della stessa, con i contributi economici per lo smaltimento dell'amianto (ricordiamo un incontro pubblico sul tema proprio questo giovedì 17 novembre alle ore 21 a palazzo Flaim), sull'acqua pubblica con le case dell'acqua, sulla mobilità urbana, sulle energie alternative attraverso il PAES.”

http://www.infodata.ilsole24ore.com/2016/11/14/ecosistemaurbano/?refresh_ce=1

L'Amministrazione Comunale



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Claudio Ramoni Bene
Claudio Ramoni
15 Novembre 2016 - 21:17
 
Quanto ottenuto sottolinea la corretta politica ambientale intrapresa dall'amministrazione verbanese in linea con quelle passate che, in un percorso razionale mirato alla salvaguardia degli ecosistemi urbani e all'ecosostenibilita' degli stessi, ha portato ad un tale risultato.
Vedi il profilo di paolino discarica in centro
paolino
16 Novembre 2016 - 09:21
 
magari per tornare a primeggiare non sarebbe male smantellare quella bella discarica a cielo aperto nel (ex) porto Palatucci,vera vergogna ambientale ed estetica proprio all'ingresso di una città che vorrebbe essere turistica.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
05/12/2016 - 41 borse di mobilità all'estero
05/12/2016 - Minivolley Cup 2017: 70 mini atleti a Suna
05/12/2016 - Vega Occhiali Rosaltiora bel 3-0
05/12/2016 - Convegno culturale Ordine di San Giovanni Italia
05/12/2016 - Metti una sera al cinema - Segreti di famiglia
Verbania - Cronaca
04/12/2016 - Camere di Commercio: deroga per le province montane
04/12/2016 - "Un abbraccio per Omar"
04/12/2016 - Furlan Responsabile Nazionale Protezione Civile S.O.G.IT
02/12/2016 - Dati 2016 Attività Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco VCO
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti