Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Marchionini su Rete 4 a Verbania - VIDEO

Riceviamo e pubblichiamo una nota del sindaco Silvia Marchioni, a commento del collegamento avvenuto da Verbania ieri sera con la trasmissione televisiva “Dalla vostra parte” su Rete 4.
Verbania
Marchionini su Rete 4 a Verbania - VIDEO
Trasmissione di Rete Quattro a Verbania: una visione distorta della realtà della nostra città e del territorio. Il Sindaco di Verbania non è stato invitato.

Ieri sera è andata in onda in diretta da Verbania la trasmissione televisiva “Dalla vostra parte” su Rete 4, che ha trattato il tema dei migranti e dei fatti incresciosi accaduti nel centro accoglienza di Arizzano.
Trasmissione alla quale non sono stata invitata, ed in cui sono emerse dichiarazioni inaccettabili da parte di alcune persone tra cui componenti della minoranza consigliare che, tra le varie urla, hanno descritto la nostra come un luogo in cui "non si può girare liberamente".

La città presentata in questa trasmissione è solo nella testa di chi vuol ingigantire ed enfatizzare la realtà ed i problemi che esistono, perché crede di guadagnare qualche voto.

Falsare la realtà e usare toni aggressivi scredita solo chi li applica e causa un danno all’immagine della nostra città
Per fortuna noi tutti sappiamo che Verbania e i verbanesi sono ben altro in termini di serietà, impegno sociale, solidarietà e legalità.

Il sindaco di Verbania
Silvia Marchionini




36 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lupusinfabula 1Magari....
lupusinfabula
24 Novembre 2016 - 16:36
 
Magari non invitata, ma nessuno le ha vietato o proibito di andarci!! Sono sicuro che se ci fosse andata e si fosse qualificata le avrebbero dato la parola: forse si è avuto paura dei fischi e dei buuuuu che ne sarebbero seguiti. E poi cosa è sta storia che i politici vogliono sempre avere il biglietto d'invito come se la loro fosse poi la bocca della verità!?!? Meno male che ci sono trasmissioni che danno la voce ai cittadini e non a chi sta nelle stanze del potere!!Se anche loro ascoltassero quello che, con malcelato disprezzo, definiscono "la pancia del paese" forse le cose andrebbero meglio, ed invece non, per il solo fatto di essere stati eletti pensano di essere un gradino sopra al popolo che, a sto punto, giustamente si ribella.
Vedi il profilo di cesare 1Visione soggettiva
cesare
24 Novembre 2016 - 17:12
 
Ammette che sono accaduti " FATTI INCRESCIOSI" accaduti nel centro di Arizzano, e non solo , ... e poi definisce
tutto come una enfatizzazione della realtà .
Se i fatti dichiarati sono falsi ha ragione ma se sono veritieri ,anche se urlati , questa è la realtà .
Anche il sindaco di Arizzano ,forse, non è stato invitato e , per ora , non ha presentato lamentele.
Vedi il profilo di Giovanni% Verissimo
Giovanni%
24 Novembre 2016 - 17:28
 
Mi sembra che in questo caso in sindaco abbia riassunto un po' l'opinione e lo sbigttimento di tutti i Verbanesi.
Non minimizzo l'episodio ma Verbania non è Caracas.
Vedi il profilo di lady oscar 1programmi trash che non servono a nulla
lady oscar
24 Novembre 2016 - 19:28
 
E' stato un teatrino inscenato per la trasmissione di rete 4 ovvio che non hanno invitato il sindaco che avrebbe gettato acqua sul fuoco e bene ha fatto lei a non presentarsi non invitata da chi vuole risse televisive.
Vedi il profilo di cesare x Lady
cesare
24 Novembre 2016 - 21:43
 
Hai visto il teatrino di Torino ? Mi auguro che le risse siano sempre solo televisive . Ciao Lady
Vedi il profilo di privataemail Aspettando di risolvere le cause e non gli effetti
privataemail
24 Novembre 2016 - 21:48
 
In questa apparizione tv non si riflette sulle cause ma solo sugli effetti, ed in particolare si continua a dare da mangiare solo al lupo nero La leggenda cherokee racconta che un giorno il capo di un grande villaggio decise che era arrivato il momento di insegnare al nipote preferito cosa fosse la vita. Lo porta nella foresta, lo fa sedere ai piedi di un grande albero e gli spiega:
“Figlio mio, si combatte una lotta incessante nella mente e nel cuore di ogni essere umano. Anche se io sono un saggio e vecchio capo, guida della nostra gente, quella stessa lotta avviene dentro di me. Se non ne conosci l’esistenza, ti spaventerai e non saprai mai quale direzione prendere; magari, qualche volta nella vita vincerai, ma poi, senza capire perché, all’improvviso ti ritroverai perso, confuso e in preda alla paura, e rischierai di perdere tutto quello che hai fatica tanto a conquistare.
Crederai di fare le scelte giuste per poi scoprire che erano sbagliate. Se non capisci le forze del bene e del male, la vita individuale e quella collettiva, il vero sé e il falso sé, vivrai sempre in grande tumulto.
È come se ci fossero due grandi lupi che vivono dentro di me: uno bianco, l’altro nero. Il lupo bianco è buono, gentile e innocuo; vive in armonia con tutto ciò che lo circonda e non arreca offesa quando non lo si offende. Il lupo buono, ben ancorato e forte nella comprensione di chi è e di cosa è capace, combatte solo quando è necessario e quando deve proteggere se stesso e la sua famiglia, e anche in questo caso lo fa nel modo giusto; sta molto attento a tutti gli altri lupi del suo branco e non devia mai dalla propria natura.
Ma c’è anche un lupo nero che vive in me, ed è molto diverso: è rumoroso, arrabbiato, scontento, geloso e pauroso. Le più piccole cose gli provocano accessi di rabbia; litiga con chiunque, continuamente, senza ragione. Non riesce a pensare con chiarezza poiché avidità, rabbia e odio in lui sono troppo grandi. Ma è rabbia impotente, figlio mio, poiché non riesce a cambiare niente. Quel lupo cerca guai ovunque vada, perciò li trova facilmente; non si fida di nessuno quindi non ha veri amici.
A volte è difficile vivere con questi due dentro di me, perché entrambi lottano strenuamente per dominare la mia anima.”
Al che, il ragazzo chiede ansiosamente: “Quale dei due lupi vince, nonno?”
Con voce ferma, il capo risponde:
“Tutti e due, figlio mio. Vedi, se scelgo di nutrire solo il lupo bianco quello nero mi aspetta al varco per approfittare di qualche momento di squilibrio, o in cui sono troppo impegnato e non riesco ad avere il controllo di tutte le mie responsabilità, e attaccherà il lupo bianco, provocando così molti problemi a me e alla nostra tribù; sarà sempre arrabbiato e in lotta per ottenere l’attenzione che pretende. Ma se gli presto un po’ di attenzione perché capisco la sua natura, se ne riconosco la potente forza e gli faccio sapere che lo rispetto per il suo carattere e gli chiederò aiuto se la nostra tribù si trovasse mai in gravi problemi, lui sarà felice e anche il lupo bianco sarà felice ed entrambi vincono. E tutti noi vinciamo.”
Confuso, il ragazzo chiede: “Non capisco, nonno, come possono vincere entrambi?”
Il capo continua:
“Vedi, figlio mio, il lupo nero ha molte importanti qualità di cui posso aver bisogno in certe circostanze: è temerario, determinato e non cede mai; è intelligente, astuto e capace dei pensieri e delle strategie più tortuose, caratteristiche importanti in tempo di guerra. Ha sensi molto acuti e affinati che soltanto chi guarda con gli occhi delle tenebre può valorizzare. Nel caso di un attacco, può essere il nostro miglior alleato.”

Poi il capo tira fuori due pezzi di carne dalla sacca e li getta a terra, uno a sinistra e uno a destra. Li indica e dice:

“Qui alla mia sinistra c’è il cibo per il lupo bianco, e alla mia destra il cibo per il lupo nero. Se scelgo di nutrirli entrambi, non lotteranno mai per attirare la mia attenzione e potrò usare ognuno nel modo che mi è necessario. E,
Vedi il profilo di privataemail Fine
privataemail
24 Novembre 2016 - 21:52
 
potrà aiutarmi meglio in ogni circostanza.

Vedi, figlio mio, se capisci che ci sono due grandi forze dentro di te e le consideri con uguale rispetto, saranno entrambi vincenti e convivranno in pace; e la pace, figlio mio, è la missione dei cherokee, il fine ultimo della vita. Un uomo che ottiene la pace interiore ha tutto; un uomo che è lacerato dalla guerra che si combatte dentro di lui, è niente.”
Vedi il profilo di gian luca rete 4
gian luca
25 Novembre 2016 - 01:08
 
sti 5 tizi che parlano male di verbania sarebbero da prendere a calci nel .... solo i razzisti guardano dalla vostra parte vera e propria tv spazzatura
Vedi il profilo di robi 1la tv spazzatura serve....
robi
25 Novembre 2016 - 06:38
 
Sarà stata anche tv spazzatura. Non è certo lo stile politicamente corretto, borghesetto, fighetto, democratichetto di Fazio ma almeno queste cose saltano fuori. L'Italia è anche il paese in cui, dalla trasmissione di ieri, è saltato fuori ad esempio che un omicida albanese ergastolano è uscito dopo 8 anni e ora la moglie dell'imprenditore italiano massacrato dopo una rapina ha ha paura di vendette. Queste cose, oltre al fatto che l'immigrazione è una risorsa e che senza immigrati non avremmo PIL o pensione, si devono sapere. Come delle violenze a Torino nell'ex villaggio olimpico occupato da migliaia di africani che lo stanno mettendo a ferro e fuoco. Va bene tutto, ma come diceva quello, nessuno è fesso. Forse... Comunque per chi si ricorda Samarcanda del primo Santoro era l'apoteosi del trash e del populismo. Ma siccome era di sinistra passava per una trasmissione di ehm, "impegno sociale". Si sa che il popolo alto è di sinistra mentre il popolo bue è di destra. Preferisco essere bue, populista e trash piuttosto che un peloso radical chic. ..
Vedi il profilo di Maurilio 1Re: Aspettando di risolvere le cause e non gli eff
Maurilio
25 Novembre 2016 - 10:36
 
Ciao privataemail

concordo, ma lo dico da sempre, che se ci fermiamo agli effetti e non alle cause che li generano non se ne esce. Purtroppo, molte, troppe, forze politiche basano su questo le loro aspettative elettorali!

Dopo di che, i fatti di Arizzano sono incresciosi, mi sembra però che i responsabili sono stati individuati e perseguiti come prevede la legge.

Trovo che cavalcare questi fatti, facendo passare Verbania, e il VCO in generale, un luogo "pericoloso" sia di una DISONESTA' INTELLETTUALE abnorme! Per questo, chi ha questo atteggiamenti non potrà avere ne il mio voto ne la mia attenzione!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Giovanni% 1Sceneggiata
Giovanni%
25 Novembre 2016 - 10:58
 
La sceneggiata è stata evidente a chiunque.
Hanno preso un po' di persone con "certe idee" per fare la gara a chi gridava di più.
Vedi il profilo di Danilo Quaranta 1gianluca
Danilo Quaranta
25 Novembre 2016 - 11:58
 
quei 5 tizi ci hanno messo la faccia e hanno denunciato violenze di chi le ha subite ma non voleva parlare in tv......e molti altri lo avrebbero fatto..... le tue parole mi sembrano quelle del sindaco di milano che adesso chiede l'intervento dell'esercito....se quelle persone sono razziste voi siete complici di questi crimini contro l'umanità PS quando si insulta e si vuol prendere la gente a calci in si abbia il coraggio di mettere nome e cognome
Vedi il profilo di nadia 1per il Sindaco
nadia
25 Novembre 2016 - 13:21
 
Tutti sapevano della diretta, e, il Sindaco se se lo ricorda e' anche un cittadino, poteva benissimo presentarsi o voleva un invito personale con tanto di sigillo?!
Caro Sindaco, forse a lei va bene cosi' ma, i cittadini possono essere liberi di dire e di pretendere che a casa loro entra solo chi e' invitato?
Vedi il profilo di Maurilio 1Re: gianluca
Maurilio
25 Novembre 2016 - 16:03
 
Dai Danilo Quaranta

siamo a Verbania!

Quella dell'altra sera è stata una buffonata, non cercare di difendere l'indifendibile!

Questo non significa che non ci sia un problema migranti, problema che a Verbania è meno sentito che da altri parti e certamente non è in questo modo che lo si risolve!

Il servizio è stato "disonesto", intellettualmente parlando, e sinceramene non capisco a chi possa essere utile. Porterà qualche decina di voti in più? Che, comunque, sarannoda dividere in più partiti, ma ne allontanerà molti altri, che vivendo a Verbania, sanno che la realtà è ben diversa da quella raccontata!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di robi 2aspettando Torino...
robi
25 Novembre 2016 - 16:29
 
Beh. Se aspettiamo di ritrovarci come a Torino, non lontano da noi, oppure Novara....hai voglia a parlare di sceneggiate. Non ci vuole un genio a vedere che la cosa è sfuggita di mano. Per poi gridare al populismo e al razzismo con una ottusità francamente imbarazzante. Fatevi la solita domanda. Perché la gente vota i partiti populisti e non i partiti buonisti? Mah...
Vedi il profilo di lupusinfabula 2Non ho visto
lupusinfabula
25 Novembre 2016 - 16:35
 
Non ho visto il programma, lo dico subito: ma qualunque programma tenda ad evidenziare il problema dell'invasione subdola che stiamo subendo con il beneplacito della sinistra catto-comunista è ben accetto: chissà che a furia di soffiare sul fuoco la brace che cova sotto la nere prenda fuoco ed infiammi gli animi facendoli rivoltare contro quelle forze politiche al potere (leggiPD/Al Fano, Verdini & C.) che in questa situazione ci hanno e ci stanno continuando a mettere. Criticateli fin che volete ma molti altri paesi in Europa il problema in un modo o nell'altro se lo sono tolto dai piedi. ma noi, al solito, dobbiamo essere buoni, pii e magari anche casti. Sarà un caso che anche quest' anno nelle miei vacanze in Croazia di gente di colore che in spiaggi ti tormenta o che sta davanti ai supermercati ad elemosinare non ne ho visto manco l'ombra. Poi, per un urgenza ho dovuto rientrae per qualche ora a Muggia e subito mi sono ritrovato nel suk...Un metro, e dico e sottolineo un metro, oltre il confine italiano con la Slovenia e già c'erano.....
Vedi il profilo di Von Ludendorff Sempre puntuale
Von Ludendorff
25 Novembre 2016 - 17:16
 
Complimenti Maurilio, sempre puntuale. Più saggio dei Cherokee :-)
Vedi il profilo di Giovanni% Spalle
Giovanni%
25 Novembre 2016 - 20:53
 
È fin troppo chiaro che quel gruppo di urlato aveva lo scopo principale di fare da SPALLA al noto politico ospitato in studio.
Vedi il profilo di info 1Dopo tanto tempo..
info
25 Novembre 2016 - 21:18
 
Ma come è possibile che chiunque provi a commentare negativamente contro questa indegna immigrazione clandestina (vi ricordo che fino a prova contraria, chi non ha acquisito lo status di profugo è di fatto un clandestino) viene assalito da questi catto-finto-buonisti/comunisti, definendoli di fatto populisti, xenofobi e razzisti? Di fronte ad un'invasione di massa come quella attuale, di sicuro non figlia di guerre ma semplicemente di comodo, come fate a tollerarla? Prescinde dal colore della pelle, fossero anche americani, russi o giapponesi ... non si può accettare questa situazione! Io vi faccio solo due conticini, e poi mi direte se stiamo accogliendoli per umanità o per interessi. Mi spiego meglio: ogni immigrato=35 euro al giorno, ogni 100 immigrati le cooperative e/o onlus della Caritas incassano la bellezza di 3.500 euro al giorno che, moltiplicati per 365 giorni (366 negli anni bisestili)=1.277.500 euro all'anno. Beh, a me (e non solo a me) viene il dubbio che forse qualche interesse c'è... o no? Se pensate che ogni mille immigrati ragioniamo sui 12.775.000 euro all'anno, e via dicendo (divertitevi a fare i calcoli con i multipli di dieci), possibile che non vi viene il dubbio che si tratta solo di business? E' normale che chiunque tenti di raccontare le cose come stanno viene taciuto definendolo razzista e balle del genere. Senza calcolare i costi insostenibili relativi a sanità, sicurezza e istruzione, che stiamo pagando tutti noi cittadini. Come mai nessuna trasmissione televisiva, viste le critiche a rete 4, non propone servizi a favore di questa "giusta "immigrazione? Rispondo io: perchè non è fattibile, non ci sono le condizioni, non rappresenta la realtà. Il problema non sono solo questi stranieri ma gli italiani che li difendono a tutti i costi, anche di fronte ai fatti di Arizzano e di Torino. Sig.ra Marchionini, io credo che lei non sia andata perchè non aveva materiale sul quale ragionare, avrebbe fatto un autogol clamoroso.
Vedi il profilo di gian luca danilo quaranta
gian luca
26 Novembre 2016 - 00:49
 
amico mi chiamo gian luca ranzoni abito a verbania e sentir dipingere la mia città come un luogo pericoloso dove non si può uscire alla sera e non si può vivere tranquilli mi fa parecchio incaz... visto che dopo la trasmissione parenti e amici mi hanno chiamato per chiedermi spiegazioni questi tizi per 4 voti hanno sputtanato la mia città e secondo te io non dovrei essere incaz..
Vedi il profilo di Maurilio Re: Dopo tanto tempo..
Maurilio
26 Novembre 2016 - 08:14
 
Ciao info

a parte che nessuno assale nessuno, io potrei anche darti ragione, se nel programma si fosse parlato del costo dei "migranti", ma si è parlato di altro!

Si dice che a Verbania non si può più vivere, dai, siamo seri!!

E comunque, vale sempre la domanda, trasmissioni e/o sceneggiate come quelle di giovedì sera, servono a risolvere il problema?

Saluti

Mauri
Vedi il profilo di lucrezia borgia 2info....
lucrezia borgia
26 Novembre 2016 - 09:47
 
più vero e chiaro di così.........
Vedi il profilo di robi 2Re: Dopo tanto tempo..
robi
26 Novembre 2016 - 10:25
 
Ciao info. Piccoli comportamenti quotidiani di un "razzista" possono fare bene. Io di solito non do elemosine. Ma quando mi accade chiedo sempre: sei italiana/o? E specie in stazione a Milano di italiani c'è ne sono tanti... Agli stranieri non do mai nulla. Questo ho deciso.
Vedi il profilo di lady oscar Re: Dopo tanto tempo..
lady oscar
26 Novembre 2016 - 12:42
 
Ciao info. Io personalmente mi sono dissociata dall immagine che hanno dato una cinquantina di persone della città di Verbania. Verbania conta trentamila abitanti....gli altri dov erano? Forse non erano d accordo. Mi hanno scritto amiche da via chiedendomi cosa fosse diventata vb dopo esserci venute in ferie. Vero, c'è un problema oggettivo dato dai grandi numeri dell accoglienza...ma non sono solo gli ospiti a provocarlo. Guardiamoci in faccia: A Intra, il sabato sera, ci sono anche i nostri minorenni ubriachi a urinare sui muri e rompete alberi di Natale. Non e'buonismo. Ma si e' esagerato. Mancava solo la parola coprifuoco. Eccheccacchio.
Vedi il profilo di lupusinfabula 2Già....
lupusinfabula
26 Novembre 2016 - 16:04
 
Già, però anche ieri sono dovuti intervenire ancora le forze dell'ordine per riportare la calma ad Antoliva perchè uno di quei bravi ragazzi, dopo aver ricevuto il diniego all'accoglienza in quando non ne aveva diritto, ha dato fuori.e noi paghiamo le forze dell'ordine che anzichè essere libere di occuparsi di altri fatti sono costrette a correrre dietro a questi squilibrati.
Vedi il profilo di info 1Condiserazioni...
info
26 Novembre 2016 - 16:48
 
Quello che spaventa è il fatto che chi dovrebbe garantire la nostra sicurezza, la nostra incolumità, la nostra tranquillità, in realtà sono più deboli di noi: io sono cresciuto (ma credo ognuno di noi) con la mentalità che le forze dell'ordine erano sinonimo di forza, di garanzia per il ripristino della legalità. Ma oggi improvvisamente e spaventosamente ci stiamo rendendo conto che neanche più loro possono niente, e qui dico la mia: la colpa è nostra, solo nostra, solo per colpa di quelle persone che in ogni modo si ostinano a non vedere la realtà com'è e che giustificano sempre tutto, dai migranti aggressivi ai nostri ragazzi ubriachi, ecc... ma perchè??? La gente che l'altra sera ha avuto il coraggio di presenziare davanti alla tv (e io li ringrazio personalemte) rappresentano quello che la gente pensa, anche se al momento a Verbania non sono successi gli eventi di Torino. Non bisogna aspettare che accada qualcosa per poi intervenire, quella gente non dovrebbe nemmeno essere su territorio italiano: provate voi benpensanti ad andare in Australia, negli Stati Uniti o in Canada e pretendere ciò che loro qui danno per scontato, non vi faranno neanche partire...e non sono per niente razzisti. Se poi qualcuno vuole gli effetti speciali, provate ad andare in Nigeria, lì sì che non scherzano, provare per credere, sono molto più seri di noi e anche lì non sono razzisti e anche lì non si entra come e quando si ha voglia. Per finire, non facciamo finta di non aver paura quando invece tutti li temiamo, loro non hanno nulla da perdere, noi sì...
Vedi il profilo di Danilo Quaranta 1gazebo
Danilo Quaranta
26 Novembre 2016 - 17:59
 
se posso concludere oggi al gazebo in piazza ranzoni nessuno si è presentato ad accusarci di razzismo o altro anzi in molti ci hanno ringraziato e di continuare per far si che episodi simili non accadano piu' ,,,Noi non abbiamo amici e posti di lavoro da difendere, ci lamentiamo con giusta causa buona serata a tutti
Vedi il profilo di Maurilio Re: gazebo
Maurilio
26 Novembre 2016 - 20:04
 
Ciao Danilo Quaranta

con tutto rispetto e senza far polemica, mi sorgono due osservazioni:

1. i gazebo servono ancora? io intorno ai gazebo, di ogni colore, vedo sempre e solo persone vicine a quell'area. Ormai sono diventati come le telefonate delle compagnie telefoniche :)

2. questa tua affermazione vale come la mia che mi hanno chiamato decine di conoscenti per chiedermi cosa è successo a Verbania! Non vale nulla, ammetto che non mi ha chiamato nessuno! Un po' perchè la trasmissione su rete 4 l'avranno vista 4 gatti, un po' perchè non mi sembra che sia stata un grande argomento di discussione...

Se volete portare avanti il vostro programma economico, alzate un po' il livello, così fate solo il gioco di pochi, che stanno a Roma e a Strasburgo!

saluti

Maurilio
Vedi il profilo di lady oscar Re: gazebo
lady oscar
26 Novembre 2016 - 21:00
 
Ciao Danilo Quaranta. Oggi ho fatto il giro dei gazebo. Certo che se i toni sono pacati e il confronto moderato nessuno da del razzista a nessuno. A volte (spesso ultimamente) si sentono parole forti. Fate il vostro lavoro di protesta senza dire che a vb non si può uscire alla sera perché non fate un danno a Marchionini, ma all immagine della nostra città. Rispondo a Gris. Si. I commenti qui e su fb sono esplosi. Capisco il malessere porti all esasperazione dei toni ma si sta andando veramente oltre ... Oltre. Mi auguro non facciano poi il presepe x Natale.
Vedi il profilo di Danilo Quaranta maurilio e Lady
Danilo Quaranta
27 Novembre 2016 - 11:18
 
scusa ma io non capisco mai i tuoi commenti come deve essere fatta la politica se non andare in piazza ad ascoltare le persone la facciamo sui social....oltre ai sostenitori è passata tanta gente comune .....Lady il sindaco non ha mai commentato gli episodi denunciati...non è che nascondendo le cose che si risolvono i problemi mi vengono in mente le parole del sindaco di milano uguali alle vostre...solo che adesso chiede l'intervento dell'esercito...ecco noi non vogliamo arrivare a questo prevenire è meglio che curare
Vedi il profilo di privataemail Re: Re: gazebo
privataemail
27 Novembre 2016 - 13:35
 
Ciao Maurilio

Sull'opportunità dei gazebo, personalmente credo sia sempre un bene non perdere il contatto con il reale, spesso nel virtuale diamo il peggio di noi, sia sui social che in tv, oserei dire anche in consiglio comunale, in generale dove si appare più per gli altri che per se stessi, mentre quando ci si trova davanti una persona in carne e ossa, in particolare testa a testa si è più riflessivi e moderati, insomma prevale il lupo bianco. Ho assistito personalmente più volte, l'ultima proprio ieri, a persone che si avvicinano rapidamente al banchetto con aria di sfida quasi ingiuriando,carico di luoghi comuni propinata da stampa e media, in perfetto stile lupo nero, l'interlocutore risponde pacatamente cercando un dialogo, allora lui si sottrae sfuggendo al confronto, ripassa dopo una mezzoretta di nuovo ringhiando, ma con qualche tono sotto, ritrovando nuovamente di fronte un lupo bianco, comincia a- raffreddare i bollori e dialogare, alla fine si trova anche del buono nella posizione altrui ed infine i 2 lupi bianchi si salutano cordialmente, probabilmente dopo qualche giornata di realtà virtuale tornerà a prevalere su entrambe il lupo nero, ma perlomeno il seme del dubbio si è istillato in entrambe le persone, ed è un bene
Vedi il profilo di Danilo Quaranta x tutti
Danilo Quaranta
27 Novembre 2016 - 16:24
 
privataemail proprio per allacciarmi a questo e ai lupi neri sui social ieri il portaborse dell'onorevole borghi ha postato una cosa indecente volgare e diffamatoria contro il nostro segretario e la vicesindaca di verbania ha pensato bene di mettere un like ....queste sono le persone con cui abbiamo a che fare poi siamo noi i razzisti volgari ecc e questi personaggi sono pagati con i soldi delle nostre tasse......lavoro per gli avvocati ma una pena infinita
Vedi il profilo di Maurilio Re: maurilio e Lady
Maurilio
27 Novembre 2016 - 16:39
 
Ciao Danilo Quaranta

Se non mi capisci, è sicuramente perchè non sono capace di farmi capire!

Resta il fatto che i gazebo servano a vendere! Vi si vendono idee, oggetti,...

...ascoltare le persone è un'altra cosa, ma in fondo, non serve neanche andare in piazza! Ma anche in questo caso, sono io che sbaglio!

Più rivedo il filmato di rete4, e più mi faccio l'idea che sia servito, (ma sarà servito veramente?) a dare un po' di visibilità a qualche (pseudo)politico locale in cerca di facile visibilità, buttando in prima linea persone che non hanno "nulla da perdere"! Oltre che dare argomenti a qualche "fannullone" in felpa verde pagato da Strasburgo!

Se sei così convinto di quello che si è detto, perchè non ti sei messo in prima fila? Magari mi è sfuggito, ma non ti ho visto...

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di privataemail Re: x tutti
privataemail
27 Novembre 2016 - 23:21
 
Ciao Danilo Quaranta

"Divide et impera" è la strategia usata dai detentori del Potere per dividere in fazioni l'opposizione ad essi, in modo che quest'ultime non trovino mai la possibilità di unirsi contro di esso.
Tale strategia è sempre stata una costante nella storia, e continua tutt'ora ad esserlo. https://informazioneconsapevole.blogspot.it/2014/09/divide-et-impera.html
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Re: x tutti
Hans Axel Von Fersen
27 Novembre 2016 - 23:41
 
Ciao Danilo Quaranta

Cosa ha postato?
Vedi il profilo di Danilo Quaranta pulizia
Danilo Quaranta
28 Novembre 2016 - 12:18
 
il tizio in questione ha ripulito il suo profilo ma quello che ha scritto è già in mano all'avvocato il contenuto era condiviso da un nostro sostenitore



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
03/12/2016 - Sconfitta per il Verbania
03/12/2016 - Minivolley Cup 2017
03/12/2016 - Ferrari contro variazione del Piano Regolatore
03/12/2016 - Uno spettacolo per Omar
03/12/2016 - BellaZia: Tagliatelle al limone e salmone
Verbania - Politica
02/12/2016 - "Consigli comunali bloccati"
02/12/2016 - Minoranza e convocazione Consiglio Comunale
30/11/2016 - Conser VCO - Area Mergozzo - Quale futuro?
30/11/2016 - Consiglio Comunale stasera
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti