Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

"Soccorso Sicuro": nuovi mezzi per i VVF volontari

E' in programma per il prossimo 9 gennaio 2017 un incontro per il coordinamento del progetto di territorio denominato "Soccorso sicuro", per discutere il rinnovamento del parco mezzi dei nove distaccamenti dell'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari del Verbano Cusio Ossola.
Verbania
"Soccorso Sicuro": nuovi mezzi per i VVF volontari
Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari
Sezione del Verbano Cusio Ossola

Al Presidente della Provincia
Del Verbano Cusio Ossola
Dott. Stefano Costa
Ai Presidenti delle Unioni dei Comuni
Ai Signori Sindaci del VCO

OGGETTO: PROGETTO SOCCORSO SICURO
Con la presente vogliamo illustrare a, Voi rappresentanti della nostra comunità, un progetto per dotare di 9 APS i distaccamenti volontari VVF sul territorio provinciale.

Entrando nel dettaglio: la nostra provincia può vantare, grazie alla caparbietà dei nostri vecchi, presidi e distaccamenti VVF volontari, con una storia ultracentenaria. Prima da civici pompieri e ora distaccamenti Volontari VVF a tutti gli effetti, con personale formato e gestito dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Nella Provincia del VCO attualmente sono operativi 9 distaccamenti Volontari, i quali operano su tutte le zone di loro competenza in prima chiamata e su tutto il territorio provinciale in sostituzione o supporto alla componente permanente, gestiti dalla sala operativa dal Comando Provinciale del VCO.

L'attuale organico di personale permanente del Comando Provinciale ( vede 2 squadre di primo intervento sulla zona del Verbano e Cusio e 1 squadra nell'Ossola ) quindi molto spesso, nella quotidianità e in situazioni calamitose o di particolare gravità, l'impiego del personale dei distaccamenti Volontari diventa una risorsa fondamentale.

Vedi ad esempio:
Tromba d'aria nel Verbano
Alluvione con frane in tutto il Vco “Belgirate-Cannero-Re”
Tempesta di Natale
Emergenza Neve Anzasca e Vigezzo
Le innumerevoli macro emergenze dovute al meteo
Incendi bosco “Valle Vigezzo - Premosello “
Incendi di edifici “Villa Branca - Cervandone - Colloro - Stalle e fienili”

Tutti interventi dove le squadre volontarie intervenute superavano anche il 50% delle forze messe in gioco dal Comando. E' bene sottolineare che la collaborazione raggiunta tra il personale volontario e permanente e la buona gestione del Comando Provinciale di Verbania in materia di formazione, ci sta portando a raggiungere uno standard di preparazione sempre più elevato.

Resta, però, grave la situazione dei Distaccamenti Volontari in materia di mezzi in dotazione. A causa dei continui tagli del Ministero verso i Comandi Provinciali, le APS (auto pompa serbatoio), mezzo fondamentale per i Vigili del Fuoco, capace di affrontare qualsiasi tipo di situazione, dall'incendio all'incidente all'allagamento, risultano essere ormai diventate tutte vetuste.

Le Aps attualmente in servizio sono vecchie e rattoppate; le più giovani hanno almeno 20 anni e le più vecchie superano i 30. Pensate all'angoscia di andare a prestare soccorso con mezzi che in salita e da noi ce ne sono parecchie, faticano ad arrivare a 30 km/ora. “I minuti contano e a noi ci supera pure il vecchio col cappello.......”


Le amministrazioni comunali sede di Distaccamento partecipano come meglio possono, chi più e chi meno, alle spese vive delle sedi di servizio (luce, gas e affitti vari) l'impegno dei nostri volontari che oltre a prestare la propria opera nel soccorso si prodigano con autotassazioni, raccolta fondi e contributi, all'acquisto di attrezzature sempre più costose da utilizzare poi negli interventi di soccorso, non basta.

Non saremo mai in grado di comprarci degli automezzi nuovi e più sicuri senza il vostro aiuto, e quindi vi proponiamo un progetto, studiato ed elaborato dalla Sezione del VCO dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari per l’acquisto di 9 APS da destinare ai nostri/vostri distaccamenti Volontari.

E' sicuramente un progetto dispendioso ma permetterebbe ai cittadini del nostro territorio di avere per u n minimo di 20 ANNI la garanzia di un SOCCORSO SICURO che uno stato civile dovrebbe garantire. Soccorso che altrimenti piano piano andrà scemando.

Magari troverà una soluzione il prossimo governo, magari la prossima amministrazione, magari vedremo bruciare casa nostra e aspettare 40 minuti per essere estratti da una macchina o magari torneremo al medioevo perché i soldi è meglio investirli altrove e non nel soccorso.

Le APS non sono di chi le guida, usa o comanda, ma sono della gente che paga le tasse e merita di aver garantiti i soccorsi. In Trentino lo hanno capito da un po' noi lo capiremo.......speriamo non troppo tardi.

Verbania, lì 01/12/16
Il Presidente Provinciale
Dell’ A.N.V.V.F.V.
Sez. del Verbano Cusio Ossola
Andrea Mantoan



Costi progetto “Soccorso Sicuro”
Automezzo: Veicolo Antincendio Mod. TLF 20/25 realizzato su cabinato
Iveco Eurocargo ML140E28D MY2015 EURO6 passo 3690 mm,
completo di allestimento antincendio.
Costo unitario veicolo pari a € 169.000 + Iva
Prospetto d’impatto economico sulla cittadinanza del Verbano Cusio Ossola:
Immagine 3
Costi progetto “Soccorso Sicuro”
Prospetto d’impatto economico sulla cittadinanza del Verbano Cusio Ossola, calcolato con un mutuo al tasso fisso al 3% per 10 ANNI
Immagine 4

Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
27/06/2017 - Fenice dei Laghi ottimi risultati
27/06/2017 - Massimo Bellano a Verbania per il Master di Volley
27/06/2017 - Conferenza fusione Verbania - Cossogno
27/06/2017 - Offerte di lavoro del 26/06/2017
26/06/2017 - Veneto Banca e Intesa San Paolo
Verbania - Cronaca
26/06/2017 - Partiti i lavori di asfaltatura in città
26/06/2017 - Avviso d'Asta per locale in "vecchio imbarcadero"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti