Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Sport

Altea Altiora il bilancio di fine 2016

Altea Altiora, il bilancio appena dopo il giro di boa della prima fase. Settore Giovanile Altiora: il punto sulle sette squadre verbanesi a un terzo del cammino stagionale. Scuola di Pallavolo “Città di Verbania”: tanto lavoro nelle scuole e nei corsi di avviamento al volley.
Verbania
Altea Altiora il bilancio di fine 2016
ALTEA CHIUDE L’ANNO SOLARE CON UNA CLASSIFICA POSITIVA E STIMOLANTE PER L’IMMEDIATO FUTURO.
Con un record positivo di sei vittorie e quattro sconfitte la “banda Franzini” dice addio al 2016 con le batterie cariche in vista del finale di girone di ritorno della prima fase che dovrà dire se Altiora è degna di entrare nelle prime 10 squadre della C regionale piemontese oppure finire nel purgatorio dei playout.
Situazione che il coach verbanese avrebbe probabilmente sottoscritto in ottobre quando il reparto degli schiacciatori Altiora perse due pedine importanti nell’equilibrio del gioco: Uberti e soprattutto Castanò non sono semplici da rimpiazzare, ma la crescita di Federico Liera e la duttilità di Daniele Borghini hanno permesso di riassettare lo starting six verbanese completato dalle conferme positive dei centrali Martinelli e Traversi, del palleggiatore Miani, dell’opposto Frattini e del libero Fantacone.
Tanto poi è arrivato dalla panchina, in particolare da Alessio Faraci, soprattutto durante l’infortunio del regista “Mini” Miani e dall’abnegazione delle altre cosiddette “seconde scelte” (Grandolini, Errico, Vera, Dian e Paternoster) che hanno lavorato sodo pur con pochi spazi di gioco a disposizione.
Altiora ora dovrà decidere al più presto il proprio destino: un punto soltanto la separano dalla “top five”, zona che promuove ai play off promozione, ma anche una manciata di punti dividono i verbanesi da Aosta e Cuorgnè che potrebbero contendere, insieme all’Occimiano, proprio a Verbania il passaggio alla seconda fase Elite.
Se così non fosse Verbania può essere comunque ottimista: ad oggi 11 dei suoi 15 punti sono arrivati da teoriche concorrenti dei playout e questo è un salvagente assai prezioso per i match primaverili utili ad evitare le retrocessioni in serie D che ad oggi sarebbero due.
La ripresa di gennaio è quanto mai scorbutica per Traversi e C. che dovranno affrontare nell’ordine a Novara la capolista e in casa il Pavic, ossia prima e quarta forza del girone A.

SETTORE GIOVANILE: PREVISIONI DI RENDIMENTO DEI SETTE TEAM ALTIORA LARGAMENTE RISPETTATE, ORA VIENE IL BELLO !
Tutto come da copione per le squadre Under 13 e Under 14 che respirano aria di altissima classifica nei gironi di prima fase.
I tre team seguiti da Calcaterra con l’aiuto dei dirigenti accompagnatori Marco Matessich e Fabio Scarpati attendono la ripresa del calendario stagionale con impazienza: l’Under 14 dopo aver terminato al secondo rango il girone D di prima fase nella seconda fase Silver se la vedrà con Acqui Terme, Novi Ligure, Biella e Montanaro con l’obiettivo di centrare i primi due posti del girone H e di conseguenza i primi 8 posti finali della classifica piemontese di categoria.
Le due Under 13 sono attualmente al primo e secondo posto del raggruppamento di prima fase e contano di terminare la prima parte di stagione nella miglior posizione possibile per guadagnare un mini girone a tre favorevole per l’accesso a Finale Territoriale e Finale Regionale.
Molto bene ha fatto anche il team Ragazzi Under 16 di Franzini che ha terminato il girone C di prima fase al secondo posto dietro il Pavic Romagnano Sesia e proverà in una seconda fase a calendario favorevole (tre match su cinque in casa) a centrare il complicato obiettivo degli ottavi a cui accedono le 8 di Eccellenza più 8 su 23 squadre della fase Silver.
Avversarie di Verbania saranno Villar Perosa, Occimiano, Fossano e Ciriè con in programma le probabili e scomode trasferte di Villar Perosa e Fossano.
Così così le due squadre Under 12 di Calcaterra che stazionano al momento in settima e nona posizione sulle 12 squadre totali: serve più lavoro in palestra per tutti gli atleti e questo è il regalo di Natale che il coach ha chiesto ai suoi ragazzi in vista della seconda fase e della Finale Territoriale.
Chiudiamo con l’Under 18 che ha assaporato il gusto dell’unica vittoria stagionale domenica scorsa a Domodossola e che chiude il girone D di prima fase al quarto posto con una seconda fase assai difficile in programma: tre le partite esterne tutte ad elevato coefficiente di difficoltà, nell’ordine Lasalliano, Novi Ligure e Chisola ed una interna con il Crescentino.
Centrare le prime cinque posizioni su 15 della classifica avulsa generale sarà quanto mai complicato per Dian e C.

SCUOLA DI PALLAVOLO “CITTA’ DI VERBANIA”: E’ QUI LA FESTA ?
Si chiude con numeri molto positivi l’anno solare 2016 per l’area promozione di Pallavolo Altiora e Rosaltiora unite nel progetto comune preagonistico della Scuola di Pallavolo “Città di Verbania”.
Marco Calcaterra e Raffaela Galli, istruttori rispettivamente nei corsi delle frazioni verbanesi di Trobaso e Suna contano circa 110 partecipanti alle attività di Minivolley nelle nuove fasce d’età federali denominate S3 White (6-8 anni), S3 Green (9-10) ed S3Red (11-12).
L’impegno organizzativo e l’ampia partecipazione dei propri atleti all’evento organizzato da Pallavolo Altiora lo scorso 4 dicembre presso il Pala Manzini verbanese permette ai due sodalizi verbanesi di comparire in ottima posizione nella graduatoria provvisoria della Fipav S3 Minivolley Cup 2017: Rosaltiora è al nono posto ed Altiora 11° su un totale di 33 sodalizi appartenenti al territorio federale del Piemonte Orientale (province di Verbania, Biella, Novara, Vercelli ed Alessandria).
Il prossimo appuntamento per i mini pallavolisti verbanesi è fissato per il pomeriggio di sabato 21 gennaio sempre al Pala Manzini dove Rosaltiora allestirà l’evento numero 10 del calendario stagionale della kermesse promozionale del volley.
E’ terminata nel frattempo la “fase 1” del progetto promozionale scolastico “1,2..3 Minivolley”, dedicato alle ultime tre classi delle primarie dei quattro istituti scolastici verbanesi: nelle 43 classi degli Istituti di Trobaso, Intra e Pallanza (plessi di Suna, Pallanza, S. Anna, Trobaso, Cambiasca, Cantelli, Tomassetti, Rosminiane e Torchiedo) tanto divertimento nelle 4 ore dedicate dai programmi di attività motoria delle singole classi alla pallavolo.
Nel mese di marzo prenderà il via la “fase 2” con la partecipazione al progetto dei plessi dell’Istituto Comprensivo Alto Verbano: Arizzano, Oggebbio, Ghiffa, Cargiago, S. Bernardino Verbano e Premeno attendono con impazienza il via alle 8 lezioni del progetto con l’obiettivo di partecipare alle manifestazioni finali di maggio fissate a Cambiasca il 13 maggio e a Premeno il 27 maggio, entrambi eventi della Fipav S3 Minivolley Cup 2017.
Sportway e Mc Donald’s accompagnano Altiora e Rosaltiora in questa bellissima avventura di sport promozionale che garantisce un futuro sereno ai due settori giovanili maschile e femminile di Pallavolo Altiora e Rosaltiora.

Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti