Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Crodo : Cronaca

“Uomini, macchine, dighe" ottimo successo

Più di 1.500 visitatori in soli tre mesi. Sono i numeri della mostra “Uomini, macchine, dighe – Un secolo di lavoro degli uomini idroelettrici raccontato per immagini, disegni e oggetti d’epoca” allestita da Enel presso il Foro Boario “La Miniera” di Crodo lo scorso ottobre.
Crodo
“Uomini, macchine, dighe" ottimo successo
I numeri confermano il grande successo dell’esposizione che, grazie ad un percorso per immagini costituito da 100 scatti pressoché inediti, ha permesso ai visitatori di rivivere la storia della costruzione di dighe e centrali durante il secolo scorso.

Andrea Cannata, Responsabile Impianti Verampio e Pallanzeno di Enel, ha curato un percorso espositivo partendo dalle immagini della costruzione delle dighe di Morasco e Agaro, per poi passare ad una selezione di foto sulle diverse fasi del lavoro di costruzione e concludendo con 18 immagini che ripercorrono la realizzazione della diga del Sabbione.

Numerose le richieste di ospitare l’evento: il grande successo riscosso dall’iniziativa renderà itinerante la mostra che troverà a breve nuovi spazi.

“Siamo entusiasti del grande successo riscosso dalla mostra che rappresenta per tutti noi un chiaro segnale di vicinanza con il territorio - commenta Mario Sciolla, Responsabile dell’Unità di Business Hydro Piemonte di Enel – Da ogni singolo fotogramma traspare la dedizione degli uomini idroelettrici che hanno vinto importanti sfide fornendo al Paese l’energia per crescere”.

Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti