Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Via Franzosini da sistemare?

Riceviamo una mail di un lettore, che lamenta condizioni critiche per la sicurezza in via Franzosini a Intra, causa sede stradale stretta e priva di marciapiede. Il lettore propone delle soluzioni che non vanno ad incidere sugli alberi sui quali sono poste le targhe in memoria dei caduti della prima guerra mondiale.
Verbania
Via Franzosini da sistemare?
Il lettore nella sua mail espone le seguenti criticità:
1- Per un pedone è pericoloso percorrerla perché si è continuamente sfiorati dai veicoli, essendo costretti a camminare sull’asfalto e non sul prato laterale in quanto costellato di escrementi canini lasciati dalla educata collaborazione dei proprietari dell’amico dell’uomo.
2- Ogni 4/5 metri ci sono ancora quegli inutili e pericolosi paracarri in pietra ormai fuori dalla realtà da decenni. Vanno rimossi al più presto !!
3- La larghezza della asfaltatura è insufficiente e costringe i veicoli a sfiorarsi rischiando di frantumare i retrovisori esterni. Non parliamo se si incrociano due autocarri : traffico fermo e laboriose manovre per procedere.
4- Le due attuali lingue di prato che costeggiano i muri delle case sono spazio quasi perso in cui vengono parcheggiate le auto in qualche modo, spesso invadendo in parte la già predetta sede stradale.
5- L’illuminazione notturna già di per se molto scarsa, è ulteriormente ridotta dai rami e foglie degli alberi potati maldestramente e insufficientemente.


Alla luce di tali problematiche propone le seguenti soluzioni, che ritiene applicabili senza interventi estremamente costosi:
A – Rimuovere quegli inutili, pericolosi quanto anacronistici paracarri giustificabili solo fino agli anni ’50.
B - Posizionare dei paraalberi curvi in ferro tubolare solo nella parte esterna (lato strada) come se ne vedono spesso in molti comuni nel nord e centro Italia.
C - Estendere l’asfaltatura di altri 20/30 cm per lato, fino a sfiorare la corteccia degli alberi.
D - Eliminare il prato ( finora inutilizzabile in quanto latrina per cani come già scritto ) sui due lati della strada, asfaltandone la sede.
E - Destinare un lato a parcheggio longitudinale tra un albero e l’altro delimitandolo con strisce bianche.
F - Il restante lato, sopraelevato, è destinato ovviamente a marciapiede.



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Semplicemente...
Hans Axel Von Fersen
13 Febbraio 2017 - 16:12
 
A costo zero: renderla a senso unico come è già nel tratto tra San Giuseppe e Brigata Val Grande battaglione Intra.
PS i paracarro in pietra hanno anche una funzione estetica nell'insieme con la pianta, peccato che non siano stati curati negli anni e quindi o sono stati rimossi o sono storti o sono rotti
Vedi il profilo di roberta concordo pienamente
roberta
14 Febbraio 2017 - 20:51
 
il senso unico sarebbe la cosa migliore e non bisogna essere dei nobel per capirlo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
28/03/2017 - Cristina sul verde in città
28/03/2017 - The pic of the week - Riflessi
28/03/2017 - Altea Altiora sconfitta aTorino
27/03/2017 - LibriNews: "Riccardin dal ciuffo"
27/03/2017 - Proseguono i lavori per la bonifica della discarica a Cavandone
Verbania - Cronaca
27/03/2017 - Interruzione dell'energia elettrica via Restellini
25/03/2017 - Carabinieri: controlli, viabilità e stupefacenti
23/03/2017 - Evento BNI al Teatro Maggiore
23/03/2017 - Veneto Banca: prorogata adesione Offerta di Transazione
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti