Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

dae

Inserisci quello che vuoi cercare
dae - nei post
Un defibrillatore per il paese di Caprezzo - 21 Ottobre 2017 - 11:04
Il Circolo di Caprezzo, organizza per il prossimo domenica 22 ottobre un'iniziativa e un pranzo speciale di raccolta fondi per l'acquisto di un defibrillatore, l'unico che sarà disponibile in Paese.
Inaugurazione defibrillatore e Festa del Pane della Soms - 14 Luglio 2017 - 09:16
A pochi giorni dal Giro pizza organizzato per raccogliere fondi per posare un defibrillatore a Cavandone, il consiglio di quartiere ovest, Amici del Cuore Vco e la Soms di Cavandone invitano alla sua inaugurazione.
Sfilata benefica Amici del Cuore - 13 Luglio 2017 - 17:32
Venerdì 14 luglio alle 21.00 presso il Grand Hotel Dino ci sarà una sfilata benefica, a favore degli Amici del Cuore.
Defibrillatore a Cavandone: Raccolta fondi - 16 Giugno 2017 - 09:16
Il Quartiere Ovest e la SOMS ha considerato che servisse un defibrillatore a Cavandone a disposizione non solo dell abitato, ma anche dei numerosi sportivi che attraversano il Monterosso di corsa, in bici e anche per i tantissimi turisti che salgono per sentieri.
La Passeggiata del Cuore - 13 Maggio 2017 - 17:12
Il Consiglio di Quartiere Ovest con l'Associazione Amici del Cuore, con la quale già collabora per il progetto di posizionare un defibrillatore a Cavandone (progetto già avviato), domenica 14 maggio 2017 organizzano La Passeggiata del Cuore.
Pranzi solidali con la Pro Carciano - 4 Aprile 2017 - 17:01
La Pro Carciano frazione di Stresa, molto attenta al miglioramento sociale dei cittadini locali, organizza pranzi mensili per devolvere i ricavi a promuovere iniziative sociali e miglioramenti del territorio.
Corso per Utilizzo Defibrillatore - 16 Marzo 2017 - 00:00
Il comune di Mergozzo ha predisposto una postazione per l’installazione di un dae ( defibrillatore automatico esterno) posizionata in Piazza Vittorio Veneto.
daedove a Roma - 4 Marzo 2017 - 10:23
Il progetto daedove, nato nel novembre del 2015 nell’ambito dell’associazione di volontariato SQUADRA NAUTICA DI SALVAMENTO di Verbania, consiste nello sviluppo di una app per smartphone contenente la mappatura dei defibrillatori semiautomatici (dae) presenti sul territorio.
Cannobio: nuova ambulanza e dae - 12 Febbraio 2017 - 19:06
Inaugurazione ieri, sabato 12 febbraio 2017, a Cannobio per la nuova ambulanza della Croce Rossa Italiana.
Progetto Scuole Cardioprotette - 29 Gennaio 2017 - 10:23
Prosegue il Progetto Scuole Cardioprotette, infatti venerdì 27 gennaio 2017, presso il Tecnoparco, alla Presenza del Presidente della Provincia, Stefano Costa, il Presidente degli Amici del Cuore, Enzo Bianchi ha presentato il progetto.
daedove: app con la mappa dei defibrillatori a Verbania - 13 Gennaio 2017 - 18:06
daedove è un’applicazione gratuita, creata a Verbania, per fornire all’utente una mappa dei defibrillatori semiautomatici esterni (dae) presenti sul territorio nazionale. L'App è disponibile dalla fine del 2015, riportiamo l'elenco dei luoghi attualmente dotati di dae e il link all'app sempre aggiornata.
Progetto Rebecca dona defibrillatore - 10 Ottobre 2016 - 10:23
Il Progetto Rebecca ha donato nei giorni scorsi un defibrillatore, completo di piastre pediatriche, a favore del settore giovanile dell'ASD San Pietro Gravellona.
Defibrillatore per Il Maggiore - 5 Luglio 2016 - 18:26
Oggi alle 20,30 presso il teatro Il Maggiore (zona ingresso) è prevista la consegna di un defibrillatore in dono per il centro eventi il Maggiore da parte della Onlus Il Cantante della Solidarietà.
Un defibrillatore all'Asd Verbania Calcio. - 21 Giugno 2016 - 09:16
Da ieri sera, 20 Giugno 2016 l' Accademia sportiva, dopo aver atteso qualche preventivo, ha finalmente al campo sportivo di Possaccio il defibrillatore.
Un defibrillatore per piazza delle Città Gemellate - 15 Aprile 2016 - 16:01
Sabato 16 aprile 2016 alle ore 21.00, presso a Villa Giulia a Verbania - Pallanza, si terrà un concerto di beneficenza con lo scopo di raccogliere fondi per collocare un defibrillatore, apparecchio salvavita in caso di arresto cardiaco, in Piazza delle Città Gemellate.
dae - nei commenti
Cannobio: nuova ambulanza e DAE - 14 Febbraio 2017 - 13:03
CHI STIAMO SOCCORRENDO?
Innanzitutto iniziative di questo tipo vanno sempre lodate, com'è doveroso che sia. Infatti disporre in un territorio montano così frastagliato come quello del VCO di una ambulanza in più e di un altro dae, collocati come in questo caso a Cannobio o in altre località, offre l'opportunità di accorciare i tempi del primo soccorso sanitario che sono, indubbiamente, il fattore più importante nella catena del soccorso. Soprattutto, per quei paesi che sono distanti molti minuti e km dalle strutture ospedaliere, com'è il caso di Cannobio e di molte altre località, per esempio. Gestire traumi da incidenti stradali, ischemie cardiache, infarto del miocardio o altre patologie che richiedono interventi immediati, possono risultare estremamente difficili. Poi, il Castelli di VB potrebbe non bastare, in quanto, se vi fosse la necessità di un intervento di cardiochirurgia immediato, esso non sarebbe possibile, perché non vi è una chirurgia cardiovascolare e quindi si verrebbe necessariamente indirizzati a Novara o Vercelli, altro tempo che passa. Quindi quale altro fattore può incidere nella catena del soccorso per dare maggiore appropriatezza all'intervento? Semplice, poter conoscere lo stato di salute della persona soccorsa in tempo reale ! Come si potrebbe sapere che il soggetto è un cardiopatico ed ha impiantato uno stent o by pass non è sempre così immediato. Oppure, se sta seguendo una terapia anticoagulante o magari ha delle intolleranze ad alcuni farmaci e molto altro ancora. Avere a disposizione subito informazioni sullo stato di salute di una persona diviene fondamentale e va tenuto presente, i soccorritori non ci conoscono sotto l'aspetto clinico. Comunicare subito dall'ambulanza all'ospedale i dati sanitari più rilevanti del soggetto soccorso potrebbe non solo accorciare i tempi ma definire, con minuti di anticipo preziosi, il da farsi e verso quali strutture appropriate indirizzarsi. Concludendo, resta aperta una strada nella catena del soccorso che pochi considerano ma che ogni 118 nazionale ritiene importante ed è: "chi stiamo soccorrendo"? Pertanto invito i Sindaci del VCO e gli Operatori di primo soccorso sanitario, siano essi Medici o laici, di contattarmi al fine di potere sensibilizzare ulteriormente i cittadini su nuovi sistemi semplici ed efficaci per cercare di ridurre maggiormente i tempi già dai primi istanti, con maggiori informazioni vitali e facilitando l'appropriatezza d'intervento.
Nuova postazione DAE in città - 2 Agosto 2015 - 22:51
dae
Molto lodevole l'iniziativa niente da commentare se non ke a Verbania siamo ancora un po indietro,basti pensare ke ad Arona (non a New York) ne hanno posizionato uno sul lungo lago!! Quindi avanti cosi,speriamo ne arrivino altri.
Nuova postazione DAE in città - 2 Agosto 2015 - 12:26
dae
E' vero, un defibrillatore è uno strumento sofisticato, ma la moderna tecnologia ci viene in aiuto. Questo strumento parla e dà tutte le indicazioni perchè si agisca nel minor tempo possibile (questo è il segreto, la tempestività). Agisce in assoluta autonomia: nessuno può forzare l'apparecchio a dare la scarica se il sistema integrato non ne riconosce la necessità. E' innegabile che la defibrillazione sia "un momento" dell'atto rianimatorio: può essere però quello determinante. Reale è la necessità di figure "patentate" in ambiti ufficiali. Grazie al cielo, però, sono ormai tante le persone comuni che investono volontariamente il loro tempo per acquisire questo attestato. Il significato della mia iniziativa era comunque questo: in quel punto della città è presente un dae, chi ne ha bisogno, tecnico o no, può accedervi. Credo che il segreto stia qui: la capillarità di diffusione e l'informazione di dove siano. Cito dal Web: "Un fattore fondamentale affinché il procedimento di defibrillazione sia efficace è che lo stesso venga eseguito in tempi brevissimi. Un esempio esplicativo di questo concetto è ciò che quotidianamente accade nella città di Chicago. La percentuale di sopravvivenza nella città di Chicago è pari a quella di ogni città del mondo non attrezzata con i defibrillatori. Al contrario l'aeroporto internazionale O'Hare della stessa città è attrezzato con numerosi totem, sono delle strutture verticali attrezzate con defibrillatori ma corredate anche da video o tabelle grafiche che insegnano l'uso dell'apparecchio. La percentuale di sopravvivenza in questo sito è altissima, il 54% ed arriva al 73% se si viene defibrillati entro 3 minuti." Fondamentale, quindi, l'informazione della LOCALIZZAZIONE. Mi piace comunque comunicare che ieri sono stato contattato da una Associazione di Soccorso che si rende disponibile a collaborare per corsi formativi all'uso del dae. questo credo sia il valore aggiunto: una iniziativa privata stimola l'attivazione di una rete con associazioni cittadine. Penso quindi che presto partiremo con un corso "condominiale". Grazie per l'attenzione
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti