Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

damiano

Inserisci quello che vuoi cercare
damiano - nei post
Comitato Dieci Febbraio: Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate - 3 Novembre 2016 - 19:06
Venerdì 4 novembre 2016 alle ore 17.00, presso il Monumento ai caduti di Pallanza, si svolgeranno le celebrazioni della Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate, a cura del Comitato Dieci Febbraio.
"Viaggio nella Somalia Italiana" - 23 Settembre 2016 - 19:13
Presso il Comune di Verbania si è tenuta la Conferenza Stampa sulla presentazione del volume di Alberto Alpozzi "Viaggio nella Somalia Italiana" organizzata dai membri del Direttivo del Comitato 10 Febbraio VCO Fabio Volpe, damiano Colombo, Sara Bignardi e da Fabio Casalini fondatore dell'associazione "I viaggiatori ignoranti".
Terremoto: il miglior modo di aiutare è il 45500 - 25 Agosto 2016 - 18:11
“Chiedo di non inviare cibo né indumenti, non abbiamo carenze, il modo migliore di aiutare è l’sms solidale al 45500“. Lo afferma Fabrizio Curcio, capo della Protezione Civile.
Poste Italiane partecipa al 50' Anniversario della Consacrazione a Venerabile di Don Andrea Beltrami - 20 Agosto 2016 - 10:33
Promosso dal Parrocchia Sant’Ambrogio, l’annullo filatelico potrà essere richiesto presso lo spazio allestito in Piazza XXIV Aprile, 18 a Omegna (VB), nella giornata di sabato 20 agosto 2016 dalle 10.00 alle 16.00.
Piemonte d'Istria a Verbania - 13 Agosto 2016 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, da Verbania Documenti VB/doc, un articolo che Franco Biloslavo, segretario della Comunità di Piemonte d'Istria, ha fatto pervenire in questi giorni sulla sua visita nel Verbano. A breve l'artico sarà riportato sul prossimo numero de La Voce giuliana.
Valbrevettola Race 2016 ancora Piana e Brizio - 25 Luglio 2016 - 19:08
Domenica 24 luglio a Montescheno valle Antrona provincia Verbano Cusio Ossola in un clima estivo assai gradevole si è svolta la prima edizione della Val Brevettola Racer memorial Davide e Manuel, due giovani appassionati di montagna scomparsi il 9 gennaio 2016 a Rothwald Svizzera.
"La Fresca estate 2" - revival Sandokan - 15 Luglio 2016 - 13:01
Sabato 16 e domenica 17 luglio 2016, presso il parco delle cupole a Gravellona Toce, si terrà l'evento "La Fresca estate 2 " a cura dell'Associazione Commercianti G.T.
Comitato 10 Febbraio VCO ad Agrano - 8 Luglio 2016 - 14:53
Il Comitato 10 Febbraio VCO presenzierà, con un la propria delegazione e un gazebo ad una festa, organizzata da alcuni gruppi politici di Omegna sul lago d'Orta, da venerdì 8 luglio a sabato 9 luglio, nell'area feste di Agrano.
Masterclass di percussioni con il maestro Massimo Moretti - 11 Giugno 2016 - 16:16
Dopo il successo della masterclass di tamburo e timpani con Mike Queen, svoltosi ad inizio aprile, l’Anbima Vco e l’Ente Musicale Verbania, in collaborazione con l’Orchestra di percussioni Waikiki e con il patrocinio del Comune di Verbania, hanno organizzato per domenica 12 giugno una nuova masterclass di percussioni con il maestro Massimo Moretti, dal titolo “marimba e vibrafono”.
Critiche al rifiuto di ricordare Buonanno - 9 Giugno 2016 - 10:20
Dopo il rifiuto di ricordare Gianluca Buonanno, da parte del Presidente del Consiglio Comunale, nella seduta di due sere or sono, arrivano le reazioni della Lega Nord, e dell'ex consigliere Fabio Volpe.
Comitato 10 Febbraio: nuovi incarichi - 23 Maggio 2016 - 11:27
Il giorno 19 maggio 2016. il Direttivo del "10 Febbraio" si è riunito e sono state definite le nuove linee programmatiche del Comitato, riconfermati alcuni incarichi ed effettuate nuove nomine come segue.
Nicolò Scalfi nuovo segretario PD Verbania - 24 Marzo 2016 - 19:06
Con 40 voti a favore e 4 schede bianche ieri sera, presso Villa Olimpia, Nicolò Scalfi consigliere comunale, è stato eletto a segretario cittadino del Partito Democratico dall’assemblea degli iscritti.
ENAIP risponde a Delbarba - 10 Marzo 2016 - 16:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di ENAIP Piemonte, in risposta a quello Consigliere Provinciale con delega al Bilancio, damiano Delbarba, riguardante la situazione economica pendente tra ENAIP e Provincia
Ballo delle Debuttanti: vince Luisa Di Mare - 7 Marzo 2016 - 18:11
Vince Luisa Di Mare di Roma, Damigelle le gemelle di Seregno Alessia e Matina Fenaroli. Nonostante le condizioni atmosferiche avverse il Ballo Debuttanti di Stresa ha avuto regolarmente luogo presso l’Hotel Regina Palace sabato 5 marzo.
Delbarba: ACLI e Provincia - 6 Marzo 2016 - 15:43
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Consigliere Provinciale con delega al Bilancio, damiano Delbarba, a seguito di dichiarazioni in seno al congresso provinciale delle ACLI di domenica scorsa e concernenti presunte responsabilità della Provincia.
damiano - nei commenti
Lega Nord: Interpellanza e "conflitti" - 16 Febbraio 2016 - 18:05
buonasera
provo a formulare un mio contributo. faccio una premessa: mi chiamo andrea de zordi e sono uno dei 5 soci fondatori dell'Associazione "21 Marzo", come ben saprà chi ha avuto modo di accedere all'atto costitutivo. sono anche il marito felice e orgoglioso di alice de ambrogi (conosciuta proprio grazie a Libera) e vanto un'amicizia ultratrentennale con davide lo duca, che è anche mio testimone di nozze. inoltre, per alimentare teorie cospirative di varia natura(passatempo che mi sembra sempre più apprezzato, leggendo l'interpellanza ed i commenti del fandom della consigliera), comunico che: sono stato compagno di classe di stefania minore, il mio medico di base è giorgio tigano (il quale abita nel medesimo condominio dei miei genitori), ho bevuto più di un bicchiere di vino con massimo forni, ho partecipato a più di una gara podistica con silvia marchionini, mi pare che mio papà comprasse i pulcini dal papà di campana, ho visto qualche concerto dei boni mores, ho allenato il fratello di damiano colombo e insomma, in generale, vanto una serie di connessioni con molti consiglieri comunali e componenti di giunta, come è normale vivendo a verbania e non essendo un idiota nel senso etimologico del termine. d'altronde, per la teoria dei sei gradi di separazione, potrete facilmente mettermi in relazione pure con kim jong un. detto questo, vorrei fare presente che tutte le associazioni / movimenti / partiti (ad eccezione di quelli caratterizzati da un estremo liderismo ed un tasso di democrazia interna assolutamente ridotto, come quello nel quale si è formata politicamente stefania minore) sono caratterizzate da un normale avvicendamento dei componenti del direttivo. questo è successo anche per l'associazione 21 marzo: è stata fondata da 5 persone (quelle indicate nell'atto costitutivo) che hanno poi passato la mano ad altri più giovani e preparati. ovvio però che nell'atto costitutivo risultino sempre i soliti 5 nomi. la funzione di tael documento è proprio quella, e non viene mica modificato ad ogni elezione delle cariche! prendendo a prestito l'esempio di @jon snow (a proposito: valar morghulis!): nell'atto costitutivo del CAI troverai i nomi di coloro che lo fondarono mentre l'attuale direttivo è riportato nel verbale dell'assemblea elettiva. non sapere queste cose, o ignorarle deliberatamente, non è accettabile da un consigliere comunale. e poi ci sarebbero tante altre cose da dire ma non ho molto tempo da dedicare a questa polemica. mi limito qui a ricordare il sacrosanto diritto di associazione, e il protocollo L10 che mi pare venne firmato da tutti i candidati cconsiglieri. poi vorei ancora esprimere la mia amarezza nel vedere tirato in ballo il nome di patrizia guglielmi in questa penosa querelle. e prendo atto che alcuni (anche tra coloro formatisi nel legalitario M5S, che qualche battaglia con Libera e 21 Marzo l'ha pure condivisa) considerino negativamente il connubio tra l'impegno amministrativo e l'aver fondato un'associazione che si occupa di antimafia e legalità io sarei invece orgoglioso del fatto che molti che oggi si occupano della cosa pubblica si siano formati anche all'interno di quel tipo di impegno civile
Colombo su nomina direttore artistico "Il Maggiore" - 11 Febbraio 2016 - 09:50
sassoni
Caro damiano dimenticavo, quando dici "il Maggiore è dei Verbanesi" parla per te perché io sono verbanese non lo avrei voluto e non lo sento per nulla mio, facciamo solo in modo che funzioni meravigliosamente e che non si riveli solo una ulteriore perdita per le casse comunali...soldi anche nostri!!!
Colombo su nomina direttore artistico "Il Maggiore" - 11 Febbraio 2016 - 09:48
Re: Re: Re: Re: Re: Bravissimo damiano
Ciao Hans Axel Von Fersen funziona di più la mia metafora, non perchè sono più bravo, ma perché in questa caso i fatti certi sono: 1. "il più sano ha la rogna" e parliamo di tutti i partiti e tutti i politici presenti a Verbania nelle due passate legislature 2. Verbania, e le giunte, a partire da questa, che verranno dopo la giunta Zacchera, con il "catafalco" avranno solo rogne, conti da pagare, ritorni ridicoli (su questo spero di avere torto marcio!). Saluti Maurilio
Colombo su nomina direttore artistico "Il Maggiore" - 11 Febbraio 2016 - 08:55
maggiore???
Divertente questa mattina leggere il comunicato di Colombo e i commenti. Tutti i giorni transito davanti al Maggiore e penso ogni volta che lo vedremo presto cadere a pezzi prima del suo utilizzo. Si stanno spendendo un sacco di parole che non porteranno a nulla e lo sappiamo tutti. Caro damiano forse un po' di umiltà, che non hai mai avuto, ti farebbe bene, le persone presuntuose non vanno da nessuna parte, forse non ti è chiaro che non sei ancora stato nominato sindaco. Il problema è che abbiamo un orrenda scatola vuota che non servirà a nulla perché non ci sono soldi, perché non c'è nessuno preparato a Verbania per gestire una cosa così poco funzionale per i tanti motivi che conosciamo. Non condivido mai le scelte che il sindaco opera in pura autonomia ma chiamare la Dott.ssa Rapetti credo che sia stata una mossa azzeccata. Oppure volete i soliti gestori verbanesi (senza fare nomi) incapaci??? Non possiamo continuare a girare intorno al fatto che è stato speso un capitale per un'opera assurda oramai i sassoni sono lì sotto i nostri occhi e li dobbiamo tenere.
Colombo su nomina direttore artistico "Il Maggiore" - 11 Febbraio 2016 - 08:40
Re: Re: Re: Re: Bravissimo damiano
Ciao Maurilio Metafora 2: Maurilio, contrariamente al parere della famiglia, nottetempo ordina l'auto nuova, diciamo una 3 volumi. I figli venuti a conoscenza della cosa, tentano di cancellare l'ordine ma purtroppo è impossibile perché Maurilio ha già firmato mezzo kg di cambiali. Allora modificano l'ordine e approfittando di una campagna rottamazione, prendono una familiare così almeno, quando vanno in vacanza, possono caricate le biciclette, i secchielli, le palette e comunque durante il resto dell'anno "il maggiore" spazio risulta molto utile. Con questo nuovo ordine, i figli, riesco a farsi restituire un paio d'etti di cambiali. La moglie, venuta a conoscenza dell'acquisto, si inc@zz@ come una bestia perché superiore alle capacità economiche della famiglia. Maurilio, per pararsi il di dietro, dice alla moglie: l'hanno voluta i tuoi figli
Colombo su nomina direttore artistico "Il Maggiore" - 10 Febbraio 2016 - 23:26
Re: Re: Re: Bravissimo damiano
Caro Hans Axel Von Fersen con questa storia che il CEM è un'evoluzione di un progetto precedente, non mi freghi!! Per me era già esagerato la versione Zanotti, figurati se mi faccio affascinare da questo catafalco! Che, lo ribadisco è stato voluto, fortemente voluto dall'area politica a cui fa riferimento Colombo. Poi, io sono il primo a sperare che il Maggiore funzioni, che si possa attirare persone da fuori città per spettacoli ed eventi continui, che dia vita a uno sviluppo culturale ed insieme economico della città. Ma per far si che questo accada bisogna affidarsi a qualcuno che sia in grado di gestire l'avvio, che immagino complesso, del "catafalco"! Tutto sommato, la giunta Marchionini, in questa storia è quella che ha meno colpe di tutti...Ogni tanto, turarsi il naso fa bene, e in questo caso, le puzze vengono da molto lontano e hanno più padroni! Giusto per chiudere una volta per tutta la questione su di chi sia la colpa se oggi ci troviamo il "catafalco", provo a spiegarti la questione con una metafora. "Un giorno "Z1", insieme a tutti i suoi degni compari di coalizione, è andato in una concessionaria di auto per comperare una versione sportiva di un'auto di classe media, diciamo che già questo è stato un mezzo passo più lungo della gamba...poi, una volta firmato il contratto "Z2", anche lui insieme a tutti i suoi degni compari di coalizione, si è lasciato convincere a portare a casa una supersportiva, senza aggiungere altri soldi. Poi i fatti della vita hanno portato "Z2" a non potersi godere la macchina. Anche se molti penseranno, fortunata "M" che si gode la supersportiva, Solo che "M", per poterla usare, ha dovuto fare un corso di guida sportiva, poi ha dovuto comperare un garage, ma l'auto consuma di più, altre spese; il bollo e l'assicurazione sono molto più cari, le manutenzioni più frequenti,..." Ora, sei ancora certo che dire che il CEM è un'evoluzione di un progetto precedente, sia una cosa intelligente? Saluti Maurilio
Colombo su nomina direttore artistico "Il Maggiore" - 10 Febbraio 2016 - 20:48
Re: Re: Bravissimo damiano
Ciao Maurilio per essere precisi il CEM è un'evoluzione di un progetto praticamente già cantierizzato della amministrazione precedente a quella di Colombo. Se c'era da ascoltare qualcuno, doveva farlo quest'ultima amministrazione e non quella di Colombo
Colombo su nomina direttore artistico "Il Maggiore" - 10 Febbraio 2016 - 18:55
Re: Bravissimo damiano
Caro momb parti da presupposto sbagliato...noi non abbiamo un cartellone, siamo molto prima, dobbiamo ancora scegliere la carta su cui scriverlo!!! Passi le solite polemiche sul decisionismo, ormai fanno parte della coreografia, qui il problema è lanciare questo carrozzone che ci troviamo sul groppo...penso che non si inizia bene cercando visibilità sulla scelta del nome del direttore artistico. Inoltre, non dimentichiamo , che il CEM è stato voluto, senza ascoltare nessuno, proprio dalla giunta sostenuta damAN/FdI/FI/...proprio l'area di riferimento di Colombo...e noi dovremmo stare ad ascoltarlo, "ma mi faccia il piacere..." Saluti Maurilio
Colombo su nomina direttore artistico "Il Maggiore" - 10 Febbraio 2016 - 15:45
Bravissimo damiano
Completamente d'accordo: «Nella costruzione di un cartellone, prima si definisce quale si desidera sia la proposta e, solo in seguito, si incarica un professionista che la deve mettere in pratica, sposandone i contenuti.»
Ex Casa della Gomma Si/No - 26 Gennaio 2016 - 07:51
Casa della gomma ormai ex
L'amico che aveva partecipato alla presentazione delle intenzioni di Comunità VB alla Società Operaia di Intra il 19 ottobre scorso, ne uscì con una convinzione : questi ci proveranno! Nel tempo successivo, infatti, essi hanno destramente teso la rete. I dirigenti PD del Gruppo consiliare hanno sapientemente collaborato. Marco Paracchini e damiano Colombo, Comunità VB e Nuovo Centro Destra, ora, comprensibilmente, se ne stanno zitti. Tutto funziona secondo copione. Il loro.
Sinistra Unita lettera aperta al PD - 4 Dicembre 2014 - 21:01
Gestione democratica?
Il Sig. damiano Tradigo ha denunciato il metodo Marchionini e la sindachessa ha risposto NIET, NIET . Se sperate di condizionarla sbagliate.
Dimissioni Tradigo: il PD Verbanese risponde alle critiche ricevute in questi giorni - 7 Novembre 2014 - 16:32
monocolore (ex)socialista
Sul comunicato di Brezza in politichese un po' retorico tante parole per dire che al sindaco si è data carta bianca. Su nessuno dei punti sollevati da damiano Tradigo c'è una risposta. Una solidarietà formale che vale una pacca sulla spalla accompagnata da un ciao. Un vuoto totale di politica. E la carta bianca si è realizzata: il cerchio magico di cui parlava Tradigo entra a pieni mani in giunta: un monocolore socialista. Amzi in tempi in cui son tutti ex ... monocolore ex socialista. Tamti auguri per gli altri assessori.
La vignetta della domenica - Partenze - 3 Novembre 2014 - 00:48
Bel montaggio
Ormai è diventata una moda.Iniziando dal pontefice Ratzinger,al sindaco di Verbania Marco Zacche e oggi Tradigo damiano.Si vede che è più facile scappare che darsi da fare e saper affrontare.Ma se non ho capito male,Felice Iraca'se ne va'(fa anche rima)perche'è stato promosso Comandante dei Vigili del fuoco e quindi non è fuggito nel senso effettivo della parola,anche se un pompiere/poeta e opinionista in una amministrazione comunale ce lo vedo poco.E' un po'co me i signori medici dell'ASL 14= azienda sanitaria latitante(consentitemelo perche' ci lavorai dal 1978 e qualche cosa più di voi so')che (anche se non posso farse di tutta un'erba un fascio)gia' alcuni un tempo poco affidabili,andarono a fa polita,ma falirono anche in quel campo,perché ognuno avrebbe voluto l'ospedale"UNICO"sotto casa sua.E siccome in tanti la pensavano così' e lo spazio a causa della particolare demografia e geografia del VCO era complicato da scova re,anche in mezzo ai bricc,non lo costruirono mai.Finita l'attesa tanto agognata,sotto un governo che cantava"Meno male che...qualcuno c'è,dato che non si possono fare nomi,e c'è ancora oggi,uccel di bosco,dopo 41 imputazioni per le quali chiunque sarebbe stato messo alla gogna.Ma lui ancora c'è e racconta le barzellette e promette e promette sem pre e noi scemi sempre lo abbiamo votato(mi confesso,anche io,perche' il mio posto di lavoro con il suo avvento,anche se non comparvero tre soli e venne ia saette nel cielo come avvenne a Lourdes 100 anni fa,cambio'completamente per mea in meglio e po sempre in peggio:Ma la bellezza di chi ha la faccia come.....beh,non si può' dire..chi ha la faccia tosta,è comune il figluol prodigo;ritorna sempre a casa e oggi,vorrebbe ricomibciare a prenderci per i fondelli asserendo che la magistratura è cattiva perché di sinistra ma che lui è Duo sulla terrea Dio non pecca e non sbaglia mai..hanno capito male gli altri.C'è chi vorrebbe tornare e ricominciare a fare del male,e chi dopo poche settimane di mandato locale gia se n'è vuole andare.Personalmente ho conosciuto damiano Tradigo solo per una decina di minuti dinnanzi a una tazza di caffe'e abbiamo parlato amichevolmente comune se ci fossimo conosciuti da sempre.Una persona che non ha nulla del politico inciucione ma con la quale si può'parlare d tutti in tutta trabquillita'.Anche parlare male del sindaco ah ah.Sto'scherzando e mettendo il dito nella piaga.Comunque sia,bravi o non bravi,chi ci va'di mezzo sono sempre i cittadini.Questo govanotto aveva appena iniziato un lavoro di viabilita'che,anche se per tutta la popolazione di Verbania,migliorava o avrebbe potuto farlo,la vita al sottoscritto che gli scrisse diverse volte via mail.Quindi via lui via tutto come sempre.Ma pare che il sindaco Marchionini Non ceda tanto facilmentea questo genere di ricattino morali.In una mail di sere fa,dopo il fattaccio mi ha scritto:"Ho ancora 55 mesi per meritarmi la fiducia dei miei concittadini,quindi le chiacchiere a dopo,adesso andiamo avanti.."Pero' è gia bello vedere questo gemere di teatrini,"locali",se non fosse che gia'quotidanamente che quell'altro signore a Roma e in Toscana non continuasse a contare balle e a fare promesse
Riportiamo l'intero testo della lettera di dimissioni di Damiano Tradigo - 31 Ottobre 2014 - 18:16
Tradigo Dignità e Coerenza
DIMISSIONI TRADIGO Il fatto di essere stati i primi e più lungimiranti profeti politici, nelle valutazioni sul comportamento della Marchionini, non porta altro a questa segreteria PSI che tristezza e preoccupazione, per la città di Verbania e i Cittadini Verbanesi. damiano Tradigo, con fiera e apprezzabile dignità e coerenza, si è messo irrevocabilmente da parte. Lo apprezziamo. La presunzione, il pensiero di onnipotenza del Sindaco, le scelte non condivise, la mancanza di competenze specifiche, il mancato coinvolgimento di tutte le componenti politiche e democratiche di un gruppo, portano alla disgregazione, al contrasto, all'errore. Portano miseramente lontani da qui risultati, proposti e promessi per cui in tanti abbiamo lavorato. E' però ancora forse possibile un più umile e avveduto approccio una ripartenza, con il necessario coinvolgimento di tutte quelle componenti politiche e di tutti i soggetti, di tutte le individualità che hanno portato il CentroSinistra a vincere le elezioni a Verbania. Ogni componente ha portato un cestino di voti ( grande o piccolo ) Ogni componente può portare oggi ben differenti cestini di capacità e contenuti proposte e metodi ( piccoli o grandi ) Per fare questo è però necessaria umiltà e intelligenza. Azzerare e Ripartire, se possibile. Oppure tornare alle urne. Buona Fortuna VERBANIA PSI Segreteria Provinciale VCO
Riportiamo l'intero testo della lettera di dimissioni di Damiano Tradigo - 30 Ottobre 2014 - 21:32
e il PD Verbanese cosa dice (e fa)?
Leggendo i vari commenti vien fatta l'equiparazione fra Marchionini e Renzi. Certo il metodo, anzi metodo mi pare una parola troppo alta, allora il "piglio" è molto simile: annuncio decido e comando e chi non è d'accordo o si adegua o fuori dalle scatole. Ma al sottoscritto pare che sia una semplificazione che non aiuta del tutto a capire. Anche perché damiano Tradigo è di esplicita fede renziana e, leggiamo, voluto dalla segreteria provinciale (anch'essa renziana) del PD. A me pare che in tutta questa vicenda vengano fuori 1. Un aspetto caratteriale del sindaco che mi pare di enorme fragilità, il non esser capace di confrontarsi con opinioni e pareri diverse dalle sue; il che per un politico mi pare gravissimo.Fragilità che viene mascherata dal decisionismo. 2. Una assoluta inconsistenza politica del PD Verbanese che, pur avendo una maggioranza bulgara in Consiglio Comunale (maggioranza amplificata dal premio di maggioranza che lo sovrarappresenta rispetto al voto e pertanto agli orientamenti dei verbanesi) ha sempre fatto quadrato su qualsiasi decisione del sindaco (magari mugugnando "a microfono spento"). A questo punto visto che le dimissioni di Tradigo sono un fatto pubblico è in primo luogo dovere morale e politico del PD verbanese affrontare le questioni poste da Tradigo: 1. Per quale motivo si è creato un superdirigente a cui si danno poteri eccezionali e di cui si coprono tutte le magagne e gli errori? 2. Tradigo fa una affermazione pubblica gravissima: parla di altri luoghi dove si prendono decisioni che non sono né la giunta, né il Consiglio Comunale, né il partito. Vorrei che non si faccia finta di niente ma che si affronti a viso aperto questa questione, posta da un esponente importante del loro partito. Avrei anch'io da fare molte domande (ma conto poco). Ne faccio una sola: qual è stato il criterio di selezione e scelta del nuovo segretario comunale che, come in molti hanno potuto verificare, non ha alcuna esperienza di Comuni superiori ai 15mila abitanti e tantomeno di un capoluogo di provincia. Che non ci si limiti a dire, "Tradigo ha sbagliato, o receda o lo sostituiamo con un altro" e poi avanti come prima. Il peso politico di quanto è avvenuto e avverrà a Verbania è tutto sulle spalle del PD locale. Mi auguro si dia una mossa.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti