Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Multe e buon senso

Riceviamo e pubblichiamo una e-mail di un lettore, il quale ha assistito all'elevazione di un verbale che, a suo modo di vedere, poteva essere evitato con maggior buon senso.
Verbania
Multe e buon senso
Stamane (lunedì 13 - ndr), verso le ore 9,20 stavo transitando sulla strada che, da Possaccio conduce dalle scuole elementari al cimitero, e proprio davanti alle scuole elementari ho visto fermarsi una vettura dei vigili urbani, e due agenti, un vigile ed una vigilessa, sono scesi da quella vettura ed hanno immediatamente compilato un foglio di contravvenzione, per porlo poi sotto il tergicristallo di un'auto che era in sosta vicino al marciapiede delle scuole.

La cosa che mi ha veramente infastidito, è che c'era solo quell'auto ferma, e non disturbava il traffico, perchè era accostata al marciapiede, e non c'era transito di autovetture ( stavo passando solo io in quel momento ). Dopo una decina di minuti, ripassavo in senso opposto davanti alle scuole, e l'auto in divieto di sosta aveva il foglio della contravvenzione ancora sotto il tergicristallo, ed i vigili urbani non c'erano più.

Questi avrebbero potuto suonare al campanello delle scuole, per rintracciare il proprietario di quell'auto, facendola così spostare, ed evitando la contravvenzione, che, come si sa, equivale a 38 Euro ( art.157 ), e che quindi sottrae al cittadino una importante parte della paga di una giornata di lavoro.

In ogni caso, avrebbero potuto tentare di rintracciare il proprietario dell'auto in divieto di sosta, prima di compilare e porre il foglio della contravvenzione sulla vettura. Ma non l'hanno fatto. Ritengo che in casi come questo, un pò di buon senso andrebbe usato.

Si può capire se un gesto del genere fosse stato fatto durante l'ora di entrata o uscita degli scolari e genitori dalla scuola ed asilo, ma non ha senso appioppare multe in un caso così, in orario di scarso traffico e di facile reperibilità della persona che ha compiuto una scorrettezza del codice stradale. Infine è citato anche nel codice civile che gli agenti preposti al controllo pubblico debbono anteporre la logica dell'invito al comportamento corretto alla logica della contravvenzione.



67 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di letizia romerio  bonazzi multe maledette multe
letizia romerio bonazzi
14 Gennaio 2014 - 13:48
 
i vigili girano come condor alla ricerca della preda, si nascondono tra i cespugli aspettando che scatti la trappola del limite di velocità, alla sera contano i soldi raggranellati dai magri portafogli dei verbanesi o dei nostri preziosi turisti.....
Potrebbero invece essere promotori di un diverso modo di essere automobilisti, più attenti, più rispettosi delle regole,, Perché non si propone "La settimana-il mese- del buon automobilista " con i vigili che lasciano anzicchè multe in denaro, esortazioni, consigli del tipo " la sua macchina parcheggiata a lato strada potrebbe creare ingorghi..... oppure " il disco orario scaduto impedisce ad una altra persona di poter parcheggiare " " senza la cintura allacciata si fa del male in caso di frenata" e via di seguito.. .Insomma rinunciare alla rapina della multe e proporre una alleanza per una disciplina condivisa .Provare.
Chissà,
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti il vero buon senso...
Emanuele Pedretti
14 Gennaio 2014 - 17:23
 
Se invece di parcheggiare per oltre 10 minuti in divieto del sosta, si fosse usato il comodo e ampio parcheggio davanti alla scuola, il trasgressore non avrebbe attirato l'attenzione dei nostri vigili e avrebbe evitato di prendere una sacrosanta multa evitando di distogliere i vigili da compiti più utili ma meno remunerativi.
Vedi il profilo di lupusinfabula Letizia e il mondo che non c'è
lupusinfabula
14 Gennaio 2014 - 17:59
 
Letizia evidentemente vive in un mondo tutto suo, un mondo che non è di questo mondo, che non c'è: invidio quasi la sua beatitudine ( vera o presunta) perchè è evidente che non sa che esiste il reato di omissione in atti d'ufficio, reato che commette il pubblico ufficiale ogniqualvolta "chiude un occhio".ma si sa: le multe vanno sempre bene....a condizione che siano date agli altri!
Vedi il profilo di renato delle carte come da titolo
renato delle carte
14 Gennaio 2014 - 19:10
 
quel che si vuol dire é che tra la legge e la sua applicazione c'è un cervello che va usato-non sempre per caritá,finirebbe la società umana come la conosciamo se venisse usato sempre-almeno qualche volta,senza esagerare cinque minuti al mese.Probabilmente non in questo caso, comunque,dove il caso con pochi accorgimenti poteva essere evitato.
Vedi il profilo di letizia romerio  bonazzi signor Lupo nelle favole
letizia romerio bonazzi
14 Gennaio 2014 - 20:09
 
perché no ? propongo una campagna di sensibilizzazione al rispetto delle regole utilizzando non la repressione , multe in denaro che fanno infuriare la gente, ma la ricerca della consapevolezza, in più si tratta di portare i vigili urbani a porsi come operatori che promuovono comportamenti più responsabili come diceva il signore che ha segnalato il caso.
Non si possono cercare strade nuove ? lei che sta nelle favole signor lupo tutto quello che sa fare è bacchettare gli altri ? Che noia!
Vedi il profilo di Chris Omissione di atti d'ufficio
Chris
15 Gennaio 2014 - 06:40
 
Nessun reato!!! Nessuna omissione di atti d'ufficio!!!! Non scherziamo!!!
Vedi il profilo di catamar voglio vedere
catamar
15 Gennaio 2014 - 08:45
 
voglio vedere se quelli favorevoli alla multa, sempre pronti a pontificare, quando il vigile farà loro la multa, magari perché ha messo una ruota sulla riga blu del parcheggio, come ho visto fare, saranno sempre sereni ed accomodanti.......
Vedi il profilo di livio omissione di atti d'ufficio?
livio
15 Gennaio 2014 - 09:39
 
...chiudere un'occhio? venite a vedere cosa succede al sabato nel rione Sassonia, dove, nonostante le varie denunce del sottoscritto, si continua impunemente a parcheggiare ovunque.
Vedi il profilo di Alessandra Multe e buon senso
Alessandra
15 Gennaio 2014 - 10:09
 
Ma ormai e chiaro che il compito primario dei vigili urbani, almeno qui a Verbania, è quello di "fare cassa"! Tempo per altre attività non ne rimane proprio.
Vedi il profilo di Lucas Nello specifico la P. M. cos'avrebbe dovuto fare ?
Lucas
15 Gennaio 2014 - 10:38
 

Nello specifico la P. M. cos'avrebbe dovuto fare ?
Cercare parcheggio (guai a lasciare l'auto di servizio fuori dagli spazi !..), scendere, citofonare nei dintorni fino a trovare il conducente e pregarlo, poiché l'auto era in divieto, di spostarla anche lui al vicino parcheggio ?!
Questo per ogni veicolo in divieto ?
Vabbe' !
;-)

Vedi il profilo di Vermeer Il campanello della scuola
Vermeer
15 Gennaio 2014 - 11:26
 
Daihh ( esclamazione alla Nicolò Ghedini ...), Emanuele, daihhh, Lupus, daihhh, Chris, daihhh, Lucas !!!!! L'auto era a pochi metri dal campanello delle scuole, in orario di traffico nullo e con la strada vuota, ed i due vigili urbani potevano premere il suo pulsante per chiedere di chi era l'auto, senza dover perdere i sensi per lo sforzo fisico richiesto !!!! Ragazzi, un minimo di buon senso si può usare, soprattutto quando si indossa una divisa, eh ? Poi sono d'accordo, come dice Livio, che in altri casi come quello del quartiere Sassonia i vigili facciano bene ad appioppare multe. Però nel caso che ho visto, il loro comportamento è stato veramente esagerato e spietato.
Vedi il profilo di danilo buon senso
danilo
15 Gennaio 2014 - 11:27
 
ma il buon senso deve essere richiesto a tutti, se posteggio dove non posso dovrei sapere che sono a rischio, non di favori ma di multe
Vedi il profilo di Vermeer Daihhh, Danilo.....
Vermeer
15 Gennaio 2014 - 12:19
 
E' vero, Danilo, ma ti rivolgo una domanda : se ti fermi con l'auto un attimo, perchè hai il motore che non parte più, oppure perchè ti senti male, o perchè, come nel caso citato della scuola elementare, tu sei un genitore di uno scolaro, che hai visto il tuo bimbo piangere alla finestra della scuola, mentre stavi ripartendo ( cosa che capita di frequente ), il fatto che tu scendi dall'auto e la lasci lì per qualche minuto, con la strada vuota e senza traffico, vuoi che un vigile non possa suonare il campanello della scuola, magari per redarguirti, prima di darti una multa ? Cosa gli costa ? Credo la fatica mentale di avere un pò di buon senso. Ma si sa, da quando è stata tolta l'IMU, il comune deve far cassa........... e, come dice Letizia, i vigili girano come condor alla ricerca della preda.............
Vedi il profilo di lupusinfabula giudizi
lupusinfabula
15 Gennaio 2014 - 16:53
 
Tutti a tranciar giudizi senza aver visto di persona come si sono svolti i fatti e soprattutto senza neppure sentire la versione del contravventore e quella dei vigili intervenuti. Chris che da un' interpretazione tutta sua dell'art.328 CP;Letizia con la truce immagine di condor e prede ( ma se non vuoi essere "preda" basta rispettare le norme);Livio che invece lamenta che si chiudono fin troppi occhi;Vermeer che la butta sul patetico con bambini piangenti alla finestra;meno male che ci sono Emanuele, Lucas e Danilo che stanno coi piedi per terra.
Vedi il profilo di Vermeer I PALADINI DELLE MULTE
Vermeer
15 Gennaio 2014 - 18:15
 
Beh, Lupusinfabula ( perdinci, non potevi sceglierti un nome più corto e semplice da pronunciare? ), e' evidente da che parte stai, no ? Dalla parte dei più forti, dalla parte delle multe, dei deterrenti a tutti i costi. Tu dici a noi che tranciamo giudizi a vanvera, senza aver assistito alla faccenda, ma io ero presente nei due momenti citati nell'articolo durante l'appioppamento della contravvenzione, e ci vedo ancora molto bene. E ribadisco che secondo me quell'avvenimento è stata un'azione di basso livello. Emanuele, Lucas e Danilo sono evidentemente paladini delle contravvenzioni e dei deterrenti, esattamente come te. Con i piedi per terra, ma purtroppo anche con le radici.
Vedi il profilo di Giordano Andrea FERRARI MULTE E BUON SENSO
Giordano Andrea FERRARI
15 Gennaio 2014 - 19:31
 
Mi stupiscono certi commenti. Bene hanno fatto i vigili a fare la multa. Ci mancherebbe che avessero suonato alla Scuola ! ...... Era tanto semplice andare a mettere l'auto nel posteggio e fare qualche passo a piedi !
Vedi il profilo di Vermeer Idem come sopra
Vermeer
15 Gennaio 2014 - 20:28
 
Giordano Andrea, era ancora più semplice ed indolore suonare il campanello delle scuole elementari, le pare ?
Una divisa non esime il vigile dall'avere un pò di buon senso ed un minimo di tolleranza. E' suo primo dovere evitare di dover ricorrere alla multa, invitando il cittadino a non ripetere più l'errore commesso. Soprtattutto in casi come quello citato.
Vedi il profilo di Fabio Ma...
Fabio
16 Gennaio 2014 - 07:58
 
...vuoi vedere -il sospetto nasce spontaneamente leggendo gli scritti- che Vermeer sia parte in causa di quanto avvenuto? :-)
Vedi il profilo di danilo buon senso
danilo
16 Gennaio 2014 - 09:52
 
Vermeer, mi creda non volevo schierarmi dalla parte dei vigili, ma forse il problema è che troppe volte vediamo posteggi "strani", comportamenti assurdi da parte dei conducenti senza che questi vengano beccati dai vigili, quella volta che capita a noi (è capitato anche al sottoscritto) ci appare una cosa ingiusta ed è per questo che ritengo che il buon senso debba essere di tutti.
Vedi il profilo di Vermeer Capisco
Vermeer
16 Gennaio 2014 - 10:42
 
Fabio, se intendi dire che io sia parte in causa dell'accaduto, non ho alcun timore a confermarlo. Così dimostro che sono stato io il testimone del fattaccio. Ero stato ad accompagnare la nipotina all'asilo, che è adiacente alla scuola di Trobaso, ed ho visto quella sgradevole faccenda. Rispondo a Danilo, che è persona cortese e ragionevole : io abito in una zona dove c'è un grosso parcheggio pubblico, e tutti i giorni ne vedo di cotte e di crude. Auto fuori dalle aree segnalate dalle strisce bianche, o davanti ai cancelli delle abitazioni, come capita anche davanti ai miei cancelli. Senza dimenticare ogni tanto camion che occupano diversi posti auto ed i cui autitsti tengono acceso il motore anche per più di un'ora, inquinando l'ambiente circostante di gas di scarico e di rumore. Quindi in questi casi sono d'accordo che i vigili farebbero bene ad appioppare multe, anche in considerazione che il sito di cui parlo, è enorme, e non è a pagamento. Però anni fa ho chiamato io i vigili urbani perchè da diverse ore avevo alcune auto davanti ad un mio cancello carraio, e non potevo entrare con la mia auto. Ma la mia intenzione era di far spostare le due auto che creavano il problema. I vigili sono arrivati ed hanno subito compilato il verbale, anche se io li avevo pregati di suonare al campanello della palazzina antistante a quelle auto mal parcheggiate. Due multe che si potevano evitare. Bastava suonare quel campanello, ed i vicini di casa avrebbero spostato le auto. Ovviamente da allora i miei vicini di casa non mi salutano più. Altra info : da notare che da anni sono sparite molte tracce dei posti auto sull'asfalto. In questo caso chiedo a Danilo e agli altri contestatori : se le tracce del parcheggio svaniscono, un vigile può dare la multa se un auto occupa lo spazio che era precedentemente segnalato, ma che per incuria del comune non è stato più verniciato di bianco ? Senza considerare che l'asfalto è diventato quasi suolo lunare, con buche simili a crateri, e che, nonostante io abbia mostrato diverse volte ai vigili urbani questo problema, pericoloso per pedoni e ciclisti+motociclisti, ho sempre ricevuto la laconica risposta : " Avviseremo l'uffico tecnico ". Non avendo mai visto l'intervento del citato ufficio, mi ci sono recato e lì mi hanno sempre detto che nessun vigile li aveva avvisati del problema. Quindi i casi sono due : 1) L'ufficio tecnico se ne frega 2) I vigili se ne fregano. Ai posteri l'ardua sentenza.
Vedi il profilo di Andrea Normalità
Andrea
16 Gennaio 2014 - 12:08
 
Il vigile ha accertato che un veicolo era in divieto di sosta e giustamente ha elevato la sanzione amministrativa.
Tutto giusto, regolare e assolutamente compatibile al buon senso.
Che esistono a fare i divieti di sosta? A far giocare a nascondino i vigili secondo l'autore di questo articolo.
Vedi il profilo di Vermeer NO comment ancora
Vermeer
16 Gennaio 2014 - 12:27
 
Vedo che è difficile far comprendere la situazione. Ognuno ha il libero arbitrio, anche di pensiero, per cui restiamo tutti con le nostre convinzioni. Ma una cosa è certa : senza il buon senso il risultato migliore è una multa !!!
Vedi il profilo di catamar sarà
catamar
16 Gennaio 2014 - 13:16
 
sarà...ma sono convinto che i soloni che difendono a spada tratta le multe sono i primi che s'incavolano quando la prendono.....perchè la prendono anche loro ...proprio nel momento che non se l'aspettano...e allora io esulterò come allo stadio.....
Vedi il profilo di lupusinfabula Vermeer e i campanelli
lupusinfabula
16 Gennaio 2014 - 14:24
 
Caro Vermeer, il mio pseudonimo non mi sembra nè più strano nè di più difficile pronuncia del cognome di un pittore olandese del '600; ciò detto, sia chiaro, con simpatia, poichè vedo che in due diverse situazioni relative alla circolazione secondo te tutto si sarebbe potuto risolvere suonando un campanello, allora si tratta di azione che può compiere anche un privato cittadino, quindi anche tu, e che non richiede l'intervento di pubblici ufficiali. Per il futuro, buone scampanellate
Vedi il profilo di Vermeer Il lupo disattento
Vermeer
16 Gennaio 2014 - 14:56
 
Caro Lupusinverbania, forse non hai compreso la mia narrazione del fatto avvenuto. Quando passavo davanti alle scuole, appena portata la nipotina all'asilo lì accanto, mentre ripartivo, ho potuto vedere i vigili che scendevano e scrivevano in un lampo il verbale, per inserirlo subito sotto il tergicristallo del povero automobilista malcapitato. Cosa sarebbe servito fermarmi e scendere a suonare il campanello delle scuole, se i due armigeri avevano già appioppato la multa ? Poi, ritornando alcuni minuti dopo, ho visto che i due armigeri non c'erano più, ma che il foglietto della contravvenzione c'era ancora sotto il tergicristallo. Cioè : seguendo il logico buonsenso, il campanello avrebbero potuto e dovuto suonarlo loro, prima di compilare il costoso documento. Quindi ovvio lo svolgimento del misfatto. Spero che questa volta tu abbia capito com'è avvenuta la cosa, altrimenti sarebbe preoccupante............
Vedi il profilo di lupusinfabula ancora campanelli
lupusinfabula
16 Gennaio 2014 - 17:15
 
Ma sei tu o no quello che ha chiamato i vigili per l'auto davanti al cancello e si aspettava che i vigili anzichè fare il loro dovere andassero a suonare alla porta dei vicini? E ti sembra logico che i vigili siano pagati con i nostri soldi per andare in giro a suonare campanelli a destra ed a manca? Per il resto avevo capito tutto ma evidentemente l'ironia non sono riuscito a farla affiorare nel mio intervento precedente.....
Vedi il profilo di Vermeer chiarimento
Vermeer
16 Gennaio 2014 - 18:35
 
I vigili sono pagati per far rispettare le regole, prima con le buone maniere e senza ferire le tasche dei cittadini, e poi, se questi non rispettano ugualmente quelle regole, allora è fisiologico appioppare multe. Oppure la pensi diversamente ? Se così è, c'è da preoccuparsi veramente : non si può vivere in uno stato di polizia, in un comune dove sempre e comunque bisogna pagare, anche quando si potrebbe evitare, qualora il gendarme non usasse solo la biro ed il modulo per scriverci le multe. Devi ammettere, (credo a malincuore, visto il tuo modo di pensare) che i vigili si vedono solo a comminare sanzioni pecuniarie. Davanti a casa mia non li vedo mai, nè per controllare il traffico, che qui è veramente allucinante, nè per controllare lo stato di abbandono delle strade in ogni senso. Se non ammetti queste cose, che sono lapalissiane, c'è veramente da essere preoccupati, perchè significherebbe che una parte di cittadini accetta qualsiasi mancanza da parte delle istituzioni. E purtroppo è proprio così.
Vedi il profilo di Frank Mar. Pretese assurde
Frank Mar.
16 Gennaio 2014 - 18:51
 
Pretendere giretti e scampanellamenti vari dei vigili è semplicemente assurdo.
C'era un veicolo in divieto di sosta. Il conducente non era lì in vista a due metri e giustamente, ripeto giustamente, è stata inflitta una multa-
I vigili hanno svolto solo il loro dovere-
Chiunque logicamente si arrabbia quando riceve una sanzione ma esistono delle leggi.
E' stata sollevata una questione assurda.
Vedi il profilo di Vermeer libertà di espressione
Vermeer
16 Gennaio 2014 - 20:16
 
Nessuna pretesa, Frank. Ribadisco che il primo dovere dei vigili urbani sia quello di fare i " giretti " che lei non apprezza, prima di dare multe. Eppoi il termine " giustamente" è opinabile, perchè dipende da come viene utilizzato. La questione sarà assurda per lei, non per me, e neppure per altri utenti di questa pagina che mi hanno preceduto. Se lei ritiene che sia assurdo, ha la facoltà di non leggere i commenti. E trovo preoccupante che ci siano persone che non abbiano capito la gravità civica della questione. Le varie cose che avevo scritto alle ore 10,42 ed in altri punti della pagina, presentano una situazione di incuria nel controllo delle strade, assieme ad uno stato di malessere dell'opinione pubblica, perchè se lei avesse l'occasione di sentire il parere di molti verbanesi neo confronti della viabilità e della sua gestione, cambierebbe opinione. Ma a lei non sembra interessare.
Vedi il profilo di lupusinfabula punti di vista
lupusinfabula
16 Gennaio 2014 - 20:44
 
caro Vermeer se fosse capitato a me di chiamare i vigili perchè qualcuno aveva parcheggiato davanti al mio garage, non solo avrei preteso che lo sanzionassero ma avrei preteso che chiamasseor il carro attrezzi per salvaguardare il mio diritto. Ora ti conto un fatto:metà anni '80: un mio vicino di casa parcheggia l'auto sulla stradetta privata che accede al mio garage impedendomi l'accesso; essendo strada privata non ho potuto chiamare le forze dell'ordine ma semplicemente ho lasciato la mia macchina ben chiusa dietro la sua e mi sono chiuso in casa. Ho resistito alle sue scampanellate come se non ci fossi e solo al mattino successivo , tanto anche lui non poteva chiedere l'intervento di nessuno trattandosi di area privata;verso le 9.00, quando lui che lavorava in Svizzera aveva ormai perso la giornata, mi sono fatto vivo ed ho liberato la sua auto. Ti assicuro che senza dirsi nulla, da allora non si è più permesso di limitare la mia libertà. Perchè vedi, ho saputo di uno che anni fa ha porto l'altra guancia ma ha fatto una brutta fine: l'hanno messo in croce. Io non ho intenzione di fare la sua fine. E sul fatto che il dovere dei vigili sia quello di farsi dei "giretti", sul modello di quanto avviene al sud, visto che la benzina gliela paghiamo noi, proprio non sono d'accordo. Va bene la carota, ma talvolta da più risultati il bastone.
Vedi il profilo di Vermeer Ti è andata bene
Vermeer
16 Gennaio 2014 - 21:41
 
Lupus, a metà degli anni 80 il tizio che si è comportato in quel modo, ha compiuto una bruttissima cosa. Ma la tua reazione avrebbe potuto scatenarne un'altra, magari violenta, da parte di quella persona scorretta, visto che comportamento aveva avuto il tizio, e sentito quello che si sente raccontare ogni giorno nei telegiornali. Per cui, detto cinicamente ma coi piedi per terra, ti era andata bene, anche se la ragione era tutta tua. Poi non ho detto che è necessario comportarsi come Gesù, che porse l'altra guancia. Te lo dice uno che non la porge mai. Ribadisco solo che nel caso specifico narrato in apertura di pagina, i due vigili potevano perdere un minuto per rintracciare la persona colpevole di divieto di sosta, prima di compilare la multa. Ragazzi, dobbiamo ammettere tutti una cosa : Questa pagina è una pagina record per la sua durata e per il numero dei commenti senza fine. Vuol dire che stiamo parlando tutti di cose interessanti, no ?

Vedi il profilo di lupusinfabula multe e patatine
lupusinfabula
17 Gennaio 2014 - 08:41
 
Vermeer ha ragione: non so se è un record (questo lo sanno i redattori) ma certo pare che l'argomento stimoli; parafrasando una pubblicità di patatine potremmo dire che:-La multa tira!-
Vedi il profilo di Vermeer La ragazza dall'orecchino di perla
Vermeer
17 Gennaio 2014 - 11:07
 
Caro Lupusinfabula, dopo questa lunga e per me piacevole disquisizione che ha abbracciato l'intervallo temporale di ben 4 giorni, e che non si è esaurita ( magari qualcuno di noi però sì.....), mi sento di dover citare in ordine cronologico tutti i nomi delle ben 15 persone che hanno partecipato tutte con passione, di sinistra e di destra, garantiste o no : Vermeer + Letizia + Emanuele + Lupusinfabula + Renato + Chris + Catamar + Livio + Alessandra + Lucas + Danilo + Giordano + Fabio + Andrea + Frank. Direi che al momento attuale nessuno ci può battere nella categoria dei lottatori sociali, vi pare ? Ed essendo un sentimentalone, mi sono affezionato a questa " ruota " di dialoganti, ed ovviamente anche a te, che se pur avversario ideologico, non mi sembri poi tanto cattivo.
Vedi il profilo di lupusinfabula Accidenti...
lupusinfabula
17 Gennaio 2014 - 11:42
 
Accidenti Vermeer, hai ragione, questi dialoghi appassionano ed affascinano proprio perchè non falsati dalla conoscenza di chi sta dietro uno pseudonimo e quindi si parla senza pregiudizi verso gli altri; quasi quasi esco e posteggio volutamente in divieto di sosta, mi prendo una multa (tanto ormai con lo sconto del 30% sono importi ridicoli) torno su VerbaniaNotizie, racconto il fatto e ricominciamo da capo.
Vedi il profilo di Vermeer Lupus dives
Vermeer
17 Gennaio 2014 - 13:53
 
Allora Lupusverbanensis è benestante, se non ricco, visto che se gli appioppano una multa da 38 Euro , è felice perchè tanto paga solo 26,6 Euro, con lo sconto del 30%, e che per lui sono quisquilie. E chi fa fatica ad arrivare a fine mese, che fa ? Va a caccia di gendarmi e ne elimina più che può ? No, perchè poi il comune dove andrebbe a reperire gli euro che mancano a causa della scellerata soppressione dell' IMU ? Fammi sapere.
Vedi il profilo di lupusinfabula vizi
lupusinfabula
17 Gennaio 2014 - 14:51
 
Non sono ricco, ho uno stipendio medio, ma per la verità non ho vizi: non fumo, non bevo fuori dai pasti, non ho smanie di vestiti di lusso, non ho auto di lusso,non vado molto in giro perchè amo la mia tana. E, quando posso, mi piace chiacchierare su VerbanaNotizie, anche questa cosa per nulla costosa ma molto coinvolgente:pertanto, per una volta, una tantum, 26,60 euro posso considerarli una cifra minima in rapporto al piacere della conversazione. E comunque era tanto per dire.(....e prolungare il record degli interventi monotematici di VerbaniaNotizie). Ancora una cosa Vermeer: chi fatica ad arrivare alla fine del mese, cerchi di posteggiare l'auto più attentamente per favore.
Vedi il profilo di VerbaniaNotizie Record
VerbaniaNotizie
17 Gennaio 2014 - 16:31
 
Ad un veloce riscontro, ci pare di poter confermare il record.... Complimenti!
Ma soprattutto grazie di seguirci!
Vedi il profilo di Vermeer Firma d'autore
Vermeer
17 Gennaio 2014 - 17:49
 
Beh, daihhhh !!! Mi sento importante, come autore dell'articolo introduttivo, e come Vermeer contestatore a raffica !!!! Ed in fondo sono felice di aver fatto amicizia con 14 persone che non conosco, e che probabilmente non conoscerò mai. Debbo affermare una cosa a favore del gentil sesso : Letizia ed Alessandra, che hanno partecipato a questa sofferta ed intrigante diatriba, hanno dimostrato entrambe di essere molto sagge ( anche perchè ragionano come me.....). Come sempre la donna ci azzecca.
Però mi sento di gridare : Abbasso le multeeeeee !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Vedi il profilo di letizia VERBANIA MULTA FREE
letizia
17 Gennaio 2014 - 19:35
 
resto convinta che le multe sono dannose : quanti accidenti hanno mandato i fedeli sottratti alle pratiche religiose a Trobaso? e ricordate tutti quei genitori multati dopo essere stati invitati alla festa di carnevale al parcheggio della Villa Taranto? e le multe acrobatiche affibbiate a chi sfiora la riga blu con la ruota quanta rabbia producono ? per non parlare delle fotomulte di cui sono specialisti i vigili della S.S.33 nascosti dall'aucuba. Poi ci sono le bismulte, dopo la fotomulta devi scrivere chi era al volante e se non la fai... ecco la bismulta.
Cari miei la storia è lunga . non ci sono solo gli euri .. c'è il sentimento e che sentimento..
per quello che suggerivo ai vigili di allearsi con gli automobilisti per arrivare a VERBANIA MULTA FREE. conviene a tutti.
Vedi il profilo di Vermeer Con Letizia
Vermeer
17 Gennaio 2014 - 21:25
 
Come vedete, la saggezza e lungimiranza di Letizia chiarisce e presenta la questione in tutta la sua assurdità. Rimango fautore di regole di buon senso, non di terrore. La paura di beccarsi una multa non è sufficiente, ed anzi è controproducente, perchè , poi, come dice un vecchio adagio " Fatta la legge, trovato l'inganno ", che insegna ai cittadini intimoriti dalle multe, a fare i furbi appena possibile. Prima del timore deve esserci la convinzione di dover evitare un cattivo comportamento. So che è difficile educare civilmente una città, ma il lavoro di controllo dei vigili ha quello scopo, e non il gioco a nascondino e lo scatto fotografico per dare multe. Arroganza a parte.
Vedi il profilo di lupusinfabula abolizione
lupusinfabula
17 Gennaio 2014 - 21:48
 
Fatta la legge trovato l'inganno ? Bene, a questo punto aboliamo tutte le leggi, le norme, i regolamenti e le sanzioni da essi previste: tanto a che servono se poi non le si applicano? Verbania multa free? Auguri, ma se fossi nei vigili da oggi non risponderei più a nessuna richiesta d'intervento: basta chiamare Letizia, et voilà....risolti tutti i problemi!
Vedi il profilo di Vermeer Come volevasi dimostrare
Vermeer
17 Gennaio 2014 - 22:37
 
Come volevasi dimostrare, Lupus, in effetti i gendarmi vigili non rispondono più a nessuna richiesta di intervento. Almeno, a me sinora, come narrato nelle scorse puntate, è successo sempre così. E l'unica volta che sono venuti, non hanno minimamente pensato di chiedere ai vicini di chi erano le due auto in sosta ( troppa fatica, poi sudano e rovinano la divisa !! ), prima di appioppare cinicamente le multe. Le altre numerose volte non sono venuti. Una volta che sono passato al loro comando per denunciare il disturbo alla quiete pubblica che avveniva davanti a casa mia, una vigilessa (assai arrogante), mi ha riso in faccia e non mi ha dato risposta. Traine le conclusioni.
Vedi il profilo di lupusinfabula vigili e quiete pubblica
lupusinfabula
18 Gennaio 2014 - 11:44
 
Davvero dura deve essere non poter riposare per disturbo della quiete pubblica davanti a casa! E poi quei menefreghisti dei vigli che non intervengono!! A parte che potresti sempre chiamare il 112 od il 113 in servizio H24,ma tu ora sei in una botte di ferro, ora sai cosa devi fare: chiama la tua amica Letizia e Lei con uno dei suoi immancabili fervorini buonisti ( che tu molto stimi ad apprezzi) vedrai che in un battibaleno riporterà la quiete e l'ordine. Se però la risposta dovesse essere una colossale, corale pernacchia, bhè allora, almeno idealmente, in quel coro ci sarò anch'io.
Vedi il profilo di Giordano Andrea FERRARI MULTE
Giordano Andrea FERRARI
18 Gennaio 2014 - 12:45
 
Leggo i vari commenti e mi sembra doveroso precisare che diversamente da come scrivono alcuni commentatori, tutte le opinioni sono diverse ma godano di altrettanta dignità. Questo è uno dei limiti italiani. Se uno scrive una cosa giusta e uno una cazzata, le due cose non hanno pari dignità. In termini astratti i pareri hanno tutti pari dignità, nella realtà le società civili si reggono poichè hanno formalizzato regole leggi regolamenti ecc ecc.. Se uno viola dette norme subisce le conseguenze stabilite. Nel caso delle multe poi il pubblico ufficile che constata una violazione di rilevanza amministrativa (multa) è obbligato a elevare la sanzione, poichè se non lo fa commette un illecito di natura ben più grave. Di natura penale. Dico di più. Se un cittadino arriva e trova una multa coerente alle norme tutto giusto. Se un cittadino posteggia in divieto di sosta, ma arriva mentre trova il vigile e questi lascia correre ..... vi sono due accadimenti gravi. Il primo è ingiusto che questo non sia sanzionato. Il Secondo gravissimo e rilevante penalmente che il vigile non compia il proprio dovere e non sanzioni la già avvenuta e straconsumata violazione.
Vedi il profilo di lupusinfabula giordano vigile
lupusinfabula
18 Gennaio 2014 - 13:31
 
Giordano ...vigile ad honorem!
Vedi il profilo di Vermeer Torquemada verbaniensis
Vermeer
18 Gennaio 2014 - 13:51
 
Mi sa che Giordano è, oppure era un vigile urbano. In ogni caso è un accanito sostenitore delle contravvenzioni a tutti i costi. In epoche precedenti sarebbe stato un ottimo inquisitore.
Vedi il profilo di Giordano Andrea FERRARI Qualità della vita e multe
Giordano Andrea FERRARI
18 Gennaio 2014 - 15:43
 
Mai stato vigile o inquisitore. Sono stato a lavorare all'estero, questo si. In paesi dove si danno molte meno multe poichè la gente è più rispettosa delle regole. Dal rispetto delle regole e delle libertà altrui deriva anche una migliore qualità della vita. E neanche penso che le multe debbano essere date ad ogni costo. Debbono essere date quando previste. La discrezionalità è sempre pericolosa. In Italia nessuno vuole avere mai torto. Nessuno vuole accettare le conseguenze dei propri errori. Poi è anche evidente che se uno mette l'auto in sosta vietata è consapevole di ciò che potrebbe accadere, accetti le conseguenze. Valutate due comportamenti : 1 quelli che a Pallanza la mattina fermano l'auto davanti al tabaccaio nel posto del Bus per i 5 minuti necessari a comprare sigarette e giornale e creano gran casino quando capita che arriva il bus e trova le auto a occupare il posto, 2 quelli che invece civilmente posteggiano a 100 metri si fanno due passi.
Vedi il profilo di Vermeer :)) Ho capito. E condivido, ma............
Vermeer
18 Gennaio 2014 - 17:06
 
Giordano, ovviamente il fatto di ascriverla nel novero degli inquisitori era solo una battuta, ci mancherebbe altro !!!!!
E condivido pienamente il ragionamento che lei ha prodotto parlando della sua esperienza all'estero. Come pure il fatto, (e qui lei condivide con me), che in Italia manca completamente l'educazione civile, con il menefreghismo più becero, per le strade, di autisti, ciclisti e pure pedoni. Però, quello che intendevo io, non è che sia sbagliato rispettare la legge, altrimenti vivremmo in un caos completo, immersi nell'anarchia più sfrenata, ma volevo dire che in alcuni casi, come quello da me citato a Trobaso, e non solo, un agente urbano del traffico può evitare di comminare una multa facendo semplicemente il gesto di cercare 10-20 secondi di tempo il colpevole dell'infrazione, solo pigiando un campanello. Non chiedo di più. Ovviamente se il colpevole non si presenta e non sposta subito la sua auto, a quel punto la multa sarebbe inevitabile e meritata. Due anni fa ero solito, come tutti, passare per una via di Trobaso, che permette di transitare direttamente dalla piazza alla chiesa, ed appena giunto quasi davanti alla stessa chiesa, due vigili mi hanno fermato, in coda ad altri numerosi automobilisti. Pensavo ad un controllo di documenti. Invece hanno multato tutti, perchè il giorno prima, senza segnalazioni della novità, avevano posto il divieto di transito/accesso per i non residenti, dietro lamentele degli abitanti locali. Inutile che tutti avessimo detto ai vigili che in buona fede non lo sapevamo, essendo una vera e propria novità inaspettata, e che non era stato posto preavviso del nuovo divieto. Quella mattina è avvenuta una vera e propria strage nei confronti di un numero di automobilisti che non riesco ad immaginare, perchè i due vigili si erano posti in fondo alla via, in modo che tu li potessi vedere solo quasi al termine della strada, ed in modo occultato. La contravvenzione era di 74 Euro, cioè una giornata di sudato e ben retribuito lavoro. Tra l'altro io ero, come penso altri, disoccupato, e la mancanza di sensibilità dei due armigeri non è stato un bel gesto, perchè quella mattina, prevedendo che tutti sarebbero passati ancora da quella via, ignari del repentino cambiamento, senza avviso, della regola, i due vigili alla prima ora avrebbero dovuto fermare tutti, informando sulla novità ed iniziando a dare regolari multe magari dal primo pomeriggio. Oppure, se ho preteso troppo, iniziare a dare multe dal giorno dopo. Evidentemente avevano avuto ordine dal loro superiore di fare cinicamente così, senza se e senza ma, e penso per far fare cassa al comune, deprivato dell'ICI. Ma forse chiedo troppo, se chiedo un pò di buon senso da parte dei gestori pubblici. Che ne pensa ?
Vedi il profilo di Giordano Andrea FERRARI Multe e novità
Giordano Andrea FERRARI
18 Gennaio 2014 - 18:14
 
Il caso citato della viabilità modificata e delle multe a raffica è ( a differenza dell'altro caso ) questa volta si, ascrivibile alla mancanza di buon senso. Sarebbe stato giusto mettere oltre alla nuova segnaletica un vigile - a prevenzione e insegnamento - il primo giorno e nei giorni successivi un cartello aggiuntivo ad alta visibilità con indicazione segnaletica modificata.
In questo caso si può parlare di .... Buonsenso !
Nel caso di cui al presente iniziale ping pong opinionistico no !
Come ho già detto, dato che la violazione era compiuta, andare a cercare il trsgressore e non sanzionarlo non è certo comportamento corretto ne estendibile alla generalità delle violazioni.
Vedi il profilo di lupusinfabula rancore
lupusinfabula
18 Gennaio 2014 - 18:51
 
Vermeer, adesso capisco, ora tutto è più chiaro! Il tuo è un rancore che viene da lontano, ti è rimasto il dente avvelenato!
Vedi il profilo di Vermeer ALTERNATIVA ?
Vermeer
18 Gennaio 2014 - 18:55
 
Dato che la violazione era compiuta, sarebbe stato segno di buon senso andare a cercare il trasgressore, visto che non si trattava di un'infrazione pericolosa, nè tantomeno grave, considernado ciò che avevo detto all'inizio, e cioè assenza di traffico e di persone che erano già tutte entrate ed uscite dalla scuola. Ma vedo che è difficile, se non impossibile dirigere l'attenzione di altre persone verso questo modo di comportamento.
Vedi il profilo di Fabio Tenace
Fabio
18 Gennaio 2014 - 19:28
 
Non c'è che dire, al Sig. Vermeer si potrà dire di tutto tranne che non sia tenace. Propone, ripete, giustifica, spiega, ricapitola, espone, illustra, chiarisce il medesimo concetto con costanza e rapidità di replica inusitata.
Credo che tutti abbiano capito il suo punto di vista. Così come egli dovrebbe accogliere i punti di vista altrui, non necessariamente simili ai suoi. Il mio è quello che le regole vadano rispettate e che se, si decide di violarle, si accettano le conseguenze.
Se invece si tratta di voler avere ragione a tutti i costi, allora il discorso cambia... :-)
Vedi il profilo di lupusinfabula per Vermeer
lupusinfabula
18 Gennaio 2014 - 20:01
 
Caro Vermeer vai a leggerti quanto riportato sui controlli dei Carabinieri ad Omegna e poi capisci dove si finisce cominciando col tollerare ( o comunque con il non far rispettare la legge) un divieto di sosta....
Vedi il profilo di Vermeer Non confondiamo le cose
Vermeer
18 Gennaio 2014 - 20:11
 
Lupus, non confondiamo i carabinieri con i vigili urbani. Hanno doveri e regole differenti, anche se alcune coincidono.
Fabio, se io smettessi di replicare e controbattere, l'affascinante e tormentata discussione che prosegue tra noi da quasi una settimana, non sarebbe da record, che, proseguendo così, presto diverrà insuperabile, ti pare ? Sai, si vive anche di queste cose..........
Vedi il profilo di renato delle carte Codice etico di polizia
renato delle carte
19 Gennaio 2014 - 11:21
 
Esiste,andate a leggere l'art 1 di questo Memorandum firmato dai Ministri europei nel 2001 e che costituisce la direttiva dei rappresentanti dell'ordine pubblico in tutto il territorio europeo.
Quindi la questione sollevata è di rilievo non solo privato,ma comunitario.
Detto questo,quale valore etico ha scontare una multa del 30% senza tener conto della recidiva? Che una su 4 per la stessa infrazione è gratis.Che chi ha da pagare subito risparmia.
Meglio allora calcolare e differenziare la multa in base al reddito,come in svizzera.Purtroppo invece l' Italia non capisce se non il sistema dei furbi,non dá importanza se non ai soldi,e pensa che il vigile debba solo far cassa,quando deontologicamente ben più si richiede ad un pubblico ufficiale.

Vedi il profilo di Vermeer Renato OK
Vermeer
19 Gennaio 2014 - 11:35
 
Cari coinquilini di questa pagina di commenti, come potete constatare, i nodi vengono al pettine, ed il buon senso anche. Renato vi ha legalmente informati della scorrettezza esercitata in molti casi come questo, per cui vi consiglio di ripensare a tutte le affermazioni di assertori delle regole senza discussioni. E volendo, vi sarebbero numerose altre motivazioni per poter affermare che spesso e volentieri i nostri gendarmi multatori comminano multe quando non potrebbero o dovrebbero, e che sarebbero comunque contestabili. Una cosa che mi ferisce ed offende, è il fatto che una volta compilato il modulo per la multa, i gendarmi dicono che questa non si può più annullare. Spiegatemi perchè. Resto in attesa della risposta.
Vedi il profilo di lupusinfabula forse
lupusinfabula
19 Gennaio 2014 - 12:59
 
Non sono un esperto, ma credo che non si possa annullare direttamente se no c'è il solito rischio dell'annullo per gli amici e non per glia altri ma è sempre possibile il ricorso al prefetto od al giudice di Pace organi superiori preposti a cancellare o convalidare la multa. Condivido Renato quando solleva l'obiezione che purtroppo ancora una volta si è avvantaggiato chi ha i soldi e può pagare subito con lo sconto mentre chi non li ha e deve aspettare fine mese quando prende lo stipendio la multa la deve pagare per intero: questi sono gli scienziati che abbiamo al governo. non sono però d'accordo quandi si parla di pagare in base al reddito perchè, per come vanno le cose in Italia, ancora un volta risulterebbero i più ricchi quelli a reddito fisso mentre i miliardari evasori ( la maggioranza) risulterebbe nullatenente: triste a dirsi, ma è così.
Vedi il profilo di Vermeer La storia infinita.
Vermeer
19 Gennaio 2014 - 14:18
 
Coraggio, ragazzi, che siamo alla sesta giornata di commenti !!!!! Altro che record !!!!! Tra un pò entriamo nel Guinness dei primati........E come potete notare, ogni giorno sappiamo sempre più cose sulle multe e derivati.
Diversi anni fa, in due occasioni, una per mio figlio ragazziono con il motorino Ciao a pedali, e l'altra perchè avevo parcheggiato appena fuori dai segni bianchi, i vigili mi avevano multato, ma le multe erano state appena comminate, ed i due agenti, dietro mia promessa di non ripetere più l'errore ( da parte di mio figlio nel primo caso, e da parte mia nel secondo ), strapparono il modulo della multa, ricevendo i miei ringraziamenti ed il fatto che sia mio figlio che il sottoscritto non ripetemmo mai più quelle (ed altre) infrazioni al codice stradale. E' questo che vorrei si verificasse di nuovo, ovviamente con la dovuta prudenza da parte della polizia urbana, e con la necessaria serietà da parte degli utenti della strada.
Vedi il profilo di lupusinfabula ahi ahi
lupusinfabula
19 Gennaio 2014 - 15:37
 
Ahia ahi Vermeer stai dicendo che due pubblici ufficiali hanno commesso due reati contemporaneamente: omissione d'atti d'ufficio e soppressione di documenti: ce n'e abbastanza per finire dritti sul banco degli imputati e subire un procedimento disciplinare gravissimo, forse anche il licenziamento: Ma speriamo due cose:a) che nessun PM legga questa conversazione,b) che i reati siano ormai prescritti ...(chiedi a Mister B, lui si che se ne intende)
Vedi il profilo di Vermeer PRECISIAMO
Vermeer
19 Gennaio 2014 - 17:39
 
Lupusverbanensis, precisiamo : 1 ) I due pseudoreati ai quali hai accennato, non sono stati commessi contemporaneamente, ma a distanza di anni uno rispetto all'altro.Un vigile urbano compila e firma un verbale, ma si rende conto che ci sono errori nella compilazione. Lo straccia, perchè ritiene che non vada inoltrato, ed è sua facoltà farlo, anche se poi ne dovrà rispondere al comandante, che molto probabilmente lo redarguirà, perchè quel gendarme non ha fatto entrare soldi nelle casse comunali. 2) In ogni caso non credo che un PM emetta un ordine di cattura oppure un procedimento di inchiesta per un fatto del genere. I PM hanno altre cose ben più importanti a cui pensare. 3) La cosa è avvenuta molti anni fa ( mio figlio non è più un ragazzino come allora, ma è da anni padre felice di fantastici bimbi svezzati da molto tempo), per cui, se reato ci fosse stato, oggi sarebbe sicuramente prescritto. 4 ) Se non hanno ancora condannato ai lavori socialmente utili mister B, che sta rompendo ancora le tasche agli italiani, intromettendosi e farneticando come sempre in parlamento, vuoi che un PM abbia il tempo e la volontà di perseguire mancate multe di decenni fa ? 5 ) Il fatto che tu abbia scritto mister B con l'iniziale M maiuscola, mi dà da pensare che tu nutra per quel personaggio un rispetto immeritato. Fammi sapere, daihhhhhhhhhh !!!!!!!
Vedi il profilo di lupusinfabula Maiuscola
lupusinfabula
19 Gennaio 2014 - 18:22
 
Eh no, che si dica che io abbia rispetto per Mister B. è un insulto che nessuno mi aveva mai fatto!!! Io non sono mica del PD che con i pregiudicati si incontrano, chiacchierano del più e del meno, lo ospitano a casa loro, e sono disposti ad accordarsi con individui condannati in via definitiva per evasione fiscale pur di portare a casa qualcosa che interessa anche a loro!!La maiuscola l'ho messa perchè ormai il termine "Mister B." in Italia sta ad indicare un nome proprio: Anche Vermeer lo scrivo con la maiuscola! E comunque sottolineo che anche se sono trascorsi anni stracciare un verbale e non contestare un'infrazione sono reati: prescritti, dici tu, certo, ma sempre di reati si tratta.E se ti interessa guarda che di PM che hanno inquisito dei vigili ( o altri operatori delle forse dell'ordine che si occupano di codice della strada) perchè hanno fatto saltare dei verbali, ce ne sono stati più di uno: e le condanne sono regolarmente seguite.
Vedi il profilo di lupusinfabula scommettiamo?
lupusinfabula
19 Gennaio 2014 - 19:32
 
Scommettiamo che tra chi è intervenuto in questa discussione, pur di evitare una milta, c'è anche chi rivaluterebbe il pluripregiudicato morto latitante ad Hammamet?
Vedi il profilo di Vermeer Chi ti capisce, è bravo !!!
Vermeer
19 Gennaio 2014 - 20:12
 
Lupus, calmati, non avevo alcuna intenzione di insultare....... penso che quando hai detto " Chiedi a Mister B, lui sì che se ne intende " tu volessi dire che quel personaggio ha una lunga esperienza da indagato. E per quanto riguarda i PDessini che conversano, trattano ed accettano proposte da misterBeoni, e quindi stanno perdendo la poca fiducia che i loro eletttori hanno conservato sino a ieri, sono pienamente d'accordo con te. Non so a chi tu ti riferisca per quanto riguarda uno di noi commentatori, a proposito di rivalutare il pluripregiudicato morto latitante ad Hammamet. Di certo non sono io, che per quel personaggio ho sempre nutrito e nutro disprezzo per diversi motivi, compreso quello di aver appoggiato e favorita la discesa in campo di misterBeoni.
Vedi il profilo di lupusinfabula Sono calmo
lupusinfabula
19 Gennaio 2014 - 20:28
 
Caro Vermeer sono calmo; il vedere poi che su certi argomenti siamo in sintonia mi conforta. Peccato che non lo siamo sul tema multe; ma tant'è: se lo fossimo stati non avremmo iniziato questa diatriba che ora si sta allargando anche ad altri temi; chissà che così facendo non riusciamo a stimolare, coinvolgere nel dialogo, anche qualcuno che finora si è limitato a leggere senza proferire verbo? Come si suol dire, da cosa nasce cosa....In fondo lo scambio di idee è costruttivo per tutti, comunque la si pensi: soprattutto perchè si è trattato, fin qui, di scambio di opinioni che mai è trasceso in insulti, volgarità e gratuiti apprezzamenti personali come si conviene tra persone civili.
Vedi il profilo di Vermeer Lo dicevo io .....
Vermeer
19 Gennaio 2014 - 21:23
 
Lo dicevo io che in fondo in fondo Lupus non è cattivo. Anzi, mi sa che è un buono, travestito da cattivo ( beh, i lupi nelle favole sono sempre i cattivi, anche se sappiamo che non è vero ) !!! Sì, la diatriba benevola prosegue, ed è destinata ad accrescere forse ad libitum, ed io sono pervaso da una goduria di tipo giapponese, con l'ovvia espressione " Banzai..." E' la prima volta che si vede una discussione che, a mio modestissimo parere, non sembra noiosa, ma invero appassionante, anche se non stiamo parlando di partite di calcio o di scandali politici locali o nazionali. Forse è meglio parlar di multe che di gestione pubblica dei vari assessori e ministri. Rattrista molto meno tutti noi commentatori, mi pare.
Vedi il profilo di lupusinfabula calcio
lupusinfabula
19 Gennaio 2014 - 22:32
 
Parlar di calcio o di sport con me sarebbe inutile, argomento che non mi ha mai appassionato; l'argomento multe mi ha appassionato perchè credo che non si debba mai enunciare una provvedimento, una sanzione, se poi non la si applica perchè è oltremodo diseducativo. Anche con i bambini se li minacci di un castigo ma poi non glielo fai fare capiscono ben presto che possono fare impunemente tutti i capricci che vogliono e se ne approfittano. Sono uno quei padri di una volta che una sculacciata (..ma sol,o una sculacciata, ben inteso!) quando ci vuole ci vuole. Anche credo che di averne date ben pochissime ai miei figli, ma forse quelle pochissime se le ricordano anche ora che sono ultramaggiorenni.. E adesso buonanotte e...a domani.
Vedi il profilo di Vermeer Tomorrow
Vermeer
19 Gennaio 2014 - 23:38
 
Questa notte io so che sognerò un vigile urbano che, prima di compilare una multa, va a suonare al campanello più vicino all'auto, e, senza attendere cosa accadrà dopo, gli invierò energie positive. Poi, quando mi sveglierò, avrò dormito sicuramente bene. Good night, Lupusverbanensis.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
27/03/2017 - Interrzione dell'energia elettrica via Restellini
27/03/2017 - Metti una sera al cinema - Les Souvenirs
27/03/2017 - LegalNews: Locazioni commerciali e indennità di avviamento
26/03/2017 - Il Verbania perde in casa
26/03/2017 - Paffoni vittoria su Gessi
Verbania - Cronaca
25/03/2017 - Carabinieri: controlli, viabilità e stupefacenti
23/03/2017 - Evento BNI al Teatro Maggiore
23/03/2017 - Veneto Banca: prorogata adesione Offerta di Transazione
22/03/2017 - Utenti strada statale 34 del lago Maggiore: "Non accetteremo soluzioni provvisorie"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti