Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

vigili

Inserisci quello che vuoi cercare
vigili - nei post
VVF: inaugurazione castello di manovra - 19 Aprile 2018 - 09:33
Venerdì 20 aprile alle ore 11:00, alla presenza delle Autorità civili e militari della provincia del Verbano Cusio Ossola, nonché dei Direttori Regionali dei VV.F. del Piemonte e della Puglia, si terrà l’inaugurazione di un castello di manovra presso il distaccamento permanente dei vigili del Fuoco di Domodossola.
Nella VCO 923 abilitati DAE - 28 Marzo 2018 - 18:06
Anpas Comitato Regionale del Piemonte, in qualità di agenzia formativa accreditata dalla Regione Piemonte, si conferma il primo ente per numero di persone abilitate all’utilizzo del defibrillatore semiautomatico esterno in ambiente extraospedaliero, con oltre 15mila cittadini certificati in tutta la Regione.
Un anno di numero Unico 112: chi pro, chi contro - 28 Marzo 2018 - 15:03
Con due comunicati di tenore opposto, Regione Piemonte si dice soddisfatta per il primo anno del numero unico 112, mentre il sindacato autonomo CONAPO VV.F. critica duramente i risultati.
Sul lago ghiacciato: li salva l'elicottero dei VVF - 25 Marzo 2018 - 20:07
Oggi, domenica 25 marzo, alle ore 17:30 gli specialisti del reparto volo Lombardia, sono intervenuti in Val Formazza (VB), presso la diga del Morasco per soccorso persone.
Chifu e Immovilli: Il Maggiore e sicurezza - 21 Febbraio 2018 - 17:35
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei consiglieri comunali, Adrian Chifu e Michael Immovilli, riguardante l'annosa questione dei certificati di sicurezza del Teatro Il Maggiore.
Verbania documenti: "Storia del Centro d’incontro S. Anna” - 19 Febbraio 2018 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Verbania documenti, relativa al convegno del 3 marzo 2018: "Storia del “Centro d’incontro S. Anna”… e prospettive future".
Nuovo automezzo per interventi SAF - 31 Gennaio 2018 - 09:33
E' in servizio da ieri, presso il Comando Provinciale, un nuovo importante automezzo di soccorso, appositamente finanziato dal Dipartimento dei VV.F. in ragione delle vulnerabilità territoriali della nostra provincia.
Betoniera contro bar - 25 Gennaio 2018 - 14:54
E' quanto successo poche ore fa a Gravellona in pieno centro, una betoniera che ha perso il controllo si è ribaltata contro il Bar Milano.
Macugnaga: una stufetta la causa del rogo - 12 Gennaio 2018 - 20:01
Probabilmente è stato il malfunzionamento di una stufetta elettrica la causa scatenante l’incendio dell’appartamento a Pecetto. L’allarme è stato dato dall’addetto allo sgombero neve che ha chiamato il capo dei vigili del Fuoco Volontari di Macugnaga, Gianluca Leidi il quale resosi conto del fatto ha allertato i suoi uomini e il comando di Domodossola.
Incendio a Macugnaga morto il proprietario della casa - 12 Gennaio 2018 - 10:10
Incendio nella notte a Macugnaga. A Pecetto è andato a fuoco un appartamento abitato da un uomo che è deceduto nel rogo.
Chifu e Immovilli su problemi parcheggi in Sassonia - 4 Gennaio 2018 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei Consiglieri comunali Forza Italia Berlusconi, Adrian Chifu e Michael Immovilli, riguardante le problematiche del quartiere Sassonia nei giorni di mercato e della viabilità cittadina.
Amici dell'Oncologia: 800€ dall'Ass. Naz. vigili del Fuoco - 22 Dicembre 2017 - 13:01
L'Associazione Nazionale vigili del Fuoco sezione VCO ha voluto donare 800 euro ad Amici dell'Oncologia. «E' il frutto dei proventi del 5x1000 che siamo soliti redistribuire alla popolazione» ha spiegato Pierluigi Reula, presidente della locale sezione.
In migliaia ai Mercatini di Santa Maria Maggiore - 11 Dicembre 2017 - 19:47
Un successo che cresce anno dopo anno, edizione dopo edizione, raccogliendo consenso da parte di pubblico ed espositori: è l'ennesimo bilancio eccezionale per il borgo Bandiera Arancione di Santa Maria Maggiore, che fa dei suoi grandi eventi un biglietto da visita di portata ormai nazionale.
Sciopero dei vigili del Fuoco - 8 Dicembre 2017 - 17:52
Domani protesta dei vigili del Fuoco, con quattro ore di sciopero nazionale, dalle 9 alle 13, in tutta Italia, che vedrà coinvolti anche il personale della provincia del V.C.O. Di seguito il comunicato di Conapo.
I VVF festeggiano S. Barbara - i dati stagionali - 3 Dicembre 2017 - 13:01
Lunedì 4 dicembre alle ore 11,00 i vigili del Fuoco del Verbano Cusio Ossola celebreranno la ricorrenza della loro Protettrice, Santa Barbara Martire, con una funzione religiosa che si terrà presso la Chiesa di Madonna di Campagna.
Vandalismo alla cartellonistica del Battello di Babbo Natale - 28 Novembre 2017 - 15:03
Riceviamo una nota dell'Amministrazione Comunale a seguito degli atti vandalici di ieri: "In merito agli atti vandalici compiuti ieri alla cartellonistica dell'iniziativa natalizia del Battello di Babbo Natale, riteniamo il fatto grave perché colpisce chi lavora con impegno per costruire eventi ed iniziative per la nostra città".
Incendi torinese/cuneese: rinforzi dal VCO - 31 Ottobre 2017 - 18:01
Sono in tutto 10 i vigili del Fuoco del Comando Provinciale che, tra domani e giovedì 2 novembre, partiranno alla volta delle province di Cuneo e Torino a dar manforte ai colleghi che, da molte ore ormai, contrastano i temibili incendi boschivi che stanno colpendo i territori.
Esercitazione pronto soccorso - 30 Ottobre 2017 - 15:45
Si è conclusa poco dopo le dodici di sabato mattina, presso il campo sportivo comunale di Ceppo Morelli, la seconda edizione dell’esercitazione organizzata da Matteo Adobati, volontario ANPAS, con il patrocinio del Corpo Volontari del Soccorso di Vanzone.
Interpellanza sosta selvaggia al mercato - 27 Ottobre 2017 - 18:09
Riceviamo e pubblichiamo, l'Interpellanza presentata dal Capogruppo consigliare Sinistra Unita, Vladimiro Di Gregorio, al riguardante il disagio dei cittadini residenti nel quartiere Sassonia a Intra il sabato, giorno di mercato, causa "sosta selvaggia".
Addestramento di soccorso SAF - 25 Ottobre 2017 - 11:27
Alle ore 10.00 di ieri il personale VVF, formato e preparato a intervenire con l’utilizzo di tecniche S.A.F. (speleo alpino fluviale), ha simulato in località San Bernardino Verbano, lungo la SP62, il soccorso a una persona caduta in un dirupo circostante, in una zona impervia, rimasta ferita e impossibilitata a muoversi, ferma e immobile ad una profondità di circa 30 metri dal livello della soprastante strada Provinciale.
vigili - nei commenti
M5S su vaccini e continuità educativa - 28 Marzo 2018 - 17:11
Re: Le colpe.....
su questo tema è evidente anche un'altra responsabilità: quella di chi si occupa di comunicazione. Comunicati stampa di questo genere non dovrebbero nemmeno raggiungere l'utenza degli organi di informazione: la loro collocazione naturale sarebbe sui social dei loro promulgatori, Ma se volessimo guardare alla forma più che alla sostanza, come si fa a rendere pubblico un annuncio che chiede espressamente ai "dirigenti del Verbano" di venir meno ad una legge dello Stato? In questo senso, perchè non pubblicare un comunicato che chiede ai cittadini di non pagare le tasse; che chiede ai vigili Urbani di non applicare le sanzioni previste dal CdS; che chiede ai conducenti di autoveicoli di passare con il rosso, perchè tanto non è detto che dall'altra parte arrivi qualcuno e, qualora succedesse, quel qualcuno si preoccuperà di controllare che l'incrocio sia libero prima di passare...con il verde. Saluti AleB PS: non è una contestazione specifica a VBnotizie ma riguarda a tutto tondo il modo di fare comunicazione su temi dove non è richiesto avere un parere. PS2: al M5SVB forse non è chiaro come si è arrivati alla contraddizione tra scuola infanzia e scuola primaria rispetto all'obbligo vaccini: hanno vinto le pretese di chi ha posto il diritto all'istruzione davanti a quello della salute. Quindi possiamo ammalarci, ma non sia mai non riuscire a leggere la diagnosi!
Tronchi pericolanti sulla SS34 - 18 Marzo 2018 - 10:55
A chi spetta?
Ma vi siete chiesti a chi spetta la manutenzione della fascia a monte della SS34? A me risulta che fino a tot metri da bordo strada spetta all'ANASD e più sopra alla Regione. E comuqnue ha ragione Livio: di situazioni come quella segnalata, tra il confine e la canottieri ce ne sono a bizzeffe. Ad esempio, chi di voi è mai stato sopra al tratto da poco allargato dopo i castelli di Cannero? Vi assicuro che se fate una puntata lì sopra, dove finiscono le reti, poi a passarci sotto avreste qualche dubbio. E comunque sulla SS34 passa ogni giorno il capo cantoniere, ora meglio definito come "sorvegliante": altro che vigili, sindaci, assessori e via cantando! Ad ognuno il suo lavoro e la sua responsabilità.
Tronchi pericolanti sulla SS34 - 18 Marzo 2018 - 10:38
Re: mah
Ciao lady oscar siccome si presume che i vigili vivano anche loro qui,e non su Marte,o vedono e fanno finta di nulla o voltano proprio la testa. ergo vanno benissimo le segnalazioni ai media.
Tronchi pericolanti sulla SS34 - 17 Marzo 2018 - 18:28
mah
Ma fare una telefonata a chi di competenza o semplicemente ai vigili?
"Teatro Maggiore: si faccia Commissione d'Inchiesta" - 24 Gennaio 2018 - 16:28
Comando dei VVF
Che serva una commissione per stabilire chi ha sbagliato nell'affair anticendio, mi sembra esagerato, visto che un giornalista ci è già riuscito solo leggendo le carte: http://www.verbano24.it/index.php/7240-al-via-i-lavori-antincendio-al-maggiore-ecco-perche-manca-il-certificato-dei-vigili-del-fuoco [..]Questo progetto, redatto dal gruppo Stones diretto dall’architetto spagnolo Salvador Perez Arroyo, in via generale ha ricevuto parere di conformità antincendio l’8 giugno 2011. Già allora prevedeva travi di legno grezzo – quindi non ignifughe e con scarsa resistenza al fuoco – e giunti di metallo dolce. Nel redigere la pratica antincendio, lo specialista di Stones ignorò del tutto il guscio, concentrandosi sui singoli “sassi”, resistenti al fuoco perché di cemento armato. La pratica, vista dal comando provinciale dei vigili del fuoco in sede di conferenza dei servizi, fu ritenuta sufficiente e arrivò il via libera. Nella fase di cantiere, come chiunque ha potuto vedere a occhio nudo, sono state impiegate quelle stesse travi grezze. Il 18 novembre 2015, però, verso la fine dei lavori, vengono trasmesse ai vigili del fuoco le modifiche apportate con il progetto esecutivo e, solo allora, a lavorazioni finite, arriva – la data è il 3 dicembre – una lettera in cui si chiedono integrazioni sulla resistenza al fuoco degli elementi lignei. [..] Ammesso e non concesso che la riflessione di Verbano24 sia corretta, due parrebbero gli imputati: il tecnico specialista del gruppo Stones ed il comando provinciale dei VVF che ha approvato un progetto fallace. Chi avrebbe la responsabilità del danno procurato, è materia per i professionisti del settore. Infine, a parte l'aspetto dell'anticendio che per trasparenza dovrebbe venire comunque alla luce, tutto il resto è demagogia spiccia poichè, qualunque sia il risultato (politico, evidentemente) dell'eventuale commmissione, nulla potrà essere cambiato di quello che è già stato realizzato. Ormai è vano ogni tentativo di fare squadra: i lor signori potranno solo ambire alla guida politica della città per fare del teatro ciò che crederanno. Sempre che mai ci riescano a salire sul trono.... Saluti AleB
Sciopero dei Vigili del Fuoco - 11 Dicembre 2017 - 18:19
Re: il miglior sistema
Ciao lupusinfabula, i conti non tornano... Inizi a lavorare a 20, paghi contributi per 40, vai in pensione a 60, ipotizzando una prospettiva di vita media di 80 l’inps paga pensione per 20 anni. In pratica ogni 2 anni di contributi, l’inps paga 1 anno di pensione. Inizi a lavorare a 30, paghi contributi per 37, vai in pensione diciamo a 67 anni, l’inps ti paga pensione per 13 anni. Qui abbiamo che ogni 3 anni di contributi ottieni 1 anno di pensione. Qualcosa non torna... Io propongo di andare in pensione tutti alla stessa età. I lavoratori usuranti (sicuramente non i vigili del fuoco) verranno indennizzati con una paga maggiore che gli permetterà di smettere prima e pagarsi autonomamente i contributi mancanti. Chi più ha pagato, più prende di pensione
Sciopero dei Vigili del Fuoco - 8 Dicembre 2017 - 23:53
piromani
in concomitanza con lo sciopero dei vigili del Fuoco,la FIPA....Federazione Italiana Piromani Anonimi ,ha proclamato l'astensione dal lavoro domani,dalle 9 alle 13......giusto per non entrare in ulteriore conflitto con i colleghi dell'altro fronte..............eh ehe h .Non ho resistito....grande stima per i vigili del Fuoco ,gente che richia per il bene di tutti......AUGURIIII!!!!
"Serata Halloween" a Mergozzo - 31 Ottobre 2017 - 10:21
Re: Mi chiedo
Ciao Giovanni, ma basta con questi controlli, vigili del fuoco e non: ma possibile che ora si ha paura di tutto, bisogna controllare tutto, lo sai o no che dobbiamo morire comunque TUTTI!!!!
"Serata Halloween" a Mergozzo - 30 Ottobre 2017 - 16:15
Mi chiedo
Mi chiedo se l'ex asilo di Bracchio possa ospitare una serata di festa, io credo proprio di no sarebbe interessante se qualche responsabile dei vigili del fuoco facesse una visitina alla struttura ,e verificare se l'impianto elettrico è a norma se vi sono le uscite di sicurezza omologate se vi sono gli estintori e potrei continuare a dimenticavo non credo che vi siano nemmeno i servizi igienici ma non ne sono sicuro , ma non temete a Mergozzo ,non andrà mai nessuno a controllare nulla tutto va a gonfie vele. Ma ai famosi ragazzi che vogliamo formare e far crescere leggendo sarebbe il caso di informarli anche di dove gli adulti li mandano per fare una festa.
"Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga" - 16 Ottobre 2017 - 14:24
Quello che è grave
A mio parere,quello che è più grave in tutta sta faccenda, sono le telefonate volte ad esercitare pressioni sulla squadra dei VVFF per farli desistere dal far rispettare le norme: questo si che è un atteggiamento sul quale dovrebbe indagare la Magistratura, e le indagini in tale senso non credo siano complesse; basta partire dagli stessi vigili presentie risalire il filo delle telefonate che si sono susseguite e poi legnare chi si è permesso di interferire.
"Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga" - 16 Ottobre 2017 - 10:47
Teatro Maggiore
Deroga su deroga.Quanti sono al corrente che tutte la numerose travi in legno non sono trattate in modo ignifugo? Architetti importantissimi non erano al corrente che il legno può bruciare? Adesso per ottenere un permesso definitivo dai vigili del fuoco,si devono spendere altri 250.000 Euro (500.000.000 circa delle vecchie lire). Mario C.
Ubriaco e armato: espulso - 21 Agosto 2017 - 12:33
Maurilio...
è proprio gente così che mi mette paura perchè non li puoi distinguere.Sono d'accordo sui tre punti. A mio giudizio dobbiamo avere paura. La sana paura che ci aiuta ad essere vigili e ad intuire che certe persone, certi luoghi, certe situazioni potrebbero essere pericolose. Avranno vinto loro se coloro che hanno in mano la difesa e la sicurezza del popolo italiano, continueranno, bovinamente, a lasciarli fare. Temo altresì che ormai siano troppo infiltrati e che sia impossibile fermarli. Mal a chi capiterà. Grattatina a Piccola e Miele!
"Problemi con il nuovo NUE 112" - 3 Agosto 2017 - 13:21
Re: nue 112
Il Nue è stata invece una buona innovazione. innazitutto c'è personale in grado di parlare in più lingue e capace di interfacciarso con utenti invalidi (pensiamo solo ai sordomuti) e poi finalmente è stata inserita un'unità professionale di smistamento delle chiamate. Il cittadino prima si trovava disorientato davanti a una pluralità di numeri (112, 113, 118 e non ricordo neanche quale avevvano i vigili del Fuoco). E' prprio con il nue che si possono ridurre i vari protaginismi locali. Se qualcosa non funziona, situazione fidiologica in tutte le nuove strutture, bisogna risolverla con l'intevento dei vai comandi e dirigenti operativi. Benvenuti nella modernità. PS. Mattarella non è stato mai presidente della Corte Costituzionale.
"Problemi con il nuovo NUE 112" - 3 Agosto 2017 - 07:42
nue 112
Concordo pienamente con quanto scritto dal sindacato dei vigili del Fuoco, anzi, confermo che sul fronte del soccorso e dell'emergenza questa ennesima imposizione dell'Europa è un vero buco nell'acqua. Fino a poco più di un mese fa tutte le chiamate di soccorso fatte ai numeri istituzionali (118 Emergenza Sanitaria, 112 CC, 113 Polizia, 117 Guardia di Finanza, 115 vigili del Fuoco), venivano evase in tempo 0, oggi invece, con questo nuovo call center, i tempi di attesa, sia per il cittadino che per gli Enti sopra menzionati, SI SONO TRIPLICATI, aumentando di gran lunga il disagio per chiunque avesse necessità di un aiuto o di essere soccorso. Questo è solo uno dei tanti fallimenti del sistema "europa", gestito in Italia da questo clan di ciarlatani che, per ubbidire alle lobbi bancarie e ai poteri forti della finanza, sta svendendo e mettendo in ginocchio questo nostro Paese, nonostante siano stati definiti incostituzionali da Matterella quand'era Presidente della Corte Costituzionale. Finchè non troviamo la forza di ribellarci a questo sistema, cercando di salvare quel poco che rimane di questo sfacelo, lasceremo alle generazioni future solo macerie. Solo per rinfrescare la memoria: Il principio della sovranità popolare si inserisce tra i principi fondamentali della Costituzione della Repubblica Italiana. L'art. 1 della Costituzione afferma che l'Italia è una Repubblica, fondata sul lavoro e che la sovranità appartiene al popolo che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione. La sovranità è fonte di legittimazione del potere degli organi costituzionali: ciascun organo costituzionale è tale e può esercitare la propria funzione perché trova legittimazione e fonte prima nel popolo; non esiste, quindi, organo che sia estraneo alla sovranità popolare; per tale motivo gli organi costituzionali sono anche detti organi sovrani, (aggiungo, legittimati quando fanno gli interessi del popolo).
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 31 Luglio 2017 - 14:44
Re: Re: Re: Re: Re: Re: sovrapposizioni inutili
Ciao robi ritorno su questa discussione non per polemica, ma per condividere una, a dire il vero più episodi, accaduti in questo giorni. Per ben tre volte, tra sabato e domenica, mi sono imbattuto in auto che violavano palesemente il codice della strada, praticamente nello stesso punto del lungolago di Intra, nel parcheggio di fianco alla tettoia dell'imbarcadero. Una, mentre andava in direzione di Pallanza è entrata nel parcheggio, attraversando la strada con doppia striscia continua, una uscendo dal parcheggio, attraversando la strada con doppia striscia continua, si è immessa in direzione per Pallanza, e l'ultima, "dulcis in fundo" è uscita dal parcheggio dall'uscita pedonale all'altezza dell'edicola. In nessuno dei casi citati era presente un vigile! Ora, non voglio rientrare sulla polemica arma si o arma no, ma riflettere su quanto sia importante la divisione dei compiti tra le diverse polizie che presidiano il territorio! Avere uno o più vigili costantemente su quel tratto di strada, come su altri, soprattutto in questo periodo, significa garantire un livello minimo rispetto del codice della strada e limitare i rischi di incidenti stradali, basta poco, in queste situazioni, perché si verifichino incidenti gravi. Quindi, in sostanza, più che la questione se devono o meno essere armati, è importante come i vigili siano utilizzati. Saluti Maurilio
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 27 Luglio 2017 - 19:17
Re: sovrapposizioni inutili
Ciao paolino Non è così. Per esperienza diretta c'è sinergia tra forze dell'ordine. Se esce uno non esce l'altro. Se la cosa è grave può esserci interazione ma non sovrapposizione. I vigili sono già armati nella stragrande maggioranza dei comuni perché non sempre polizia e carabinieri sono in numero sufficiente e soprattutto la polizia locale conosce meglio il territorio. Se poi voglio mandare in giro agenti con pistole ad acqua contro gente con coltelli o sempre più machete e altre armi bianche facciamolo pure. Tanto i vigili morti non contano nulla. Massimo cinque anni se ne uccidi uno. L'importante è che non abbiano la pistola in modo che ne picchino o ammazzino il più possibile. Vero?
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 27 Luglio 2017 - 09:18
sovrapposizioni inutili
a tutti sarà capitato di vedere,purtroppo,la scena di un incidente stradale e di trovare una macchina dei vigili,una dei carabinieri e magari incrociarne una della polizia che arriva a sirene spiegate sul luogo. è una rappresentazione perfetta delle sovrapposizioni di compiti delle nostre forza dell'ordine,in cui tutti fanno tutto. aggiungere anche l'arma ai vigili sarebbe il colpo di grazia,rischieremmo che per uno che ruba del tonno al supermarket partano 3 pattuglie,sottraendone 2 al normale servizio. quello che serve ,concordo con Maurilio,è una ridefinizione dei compiti,SENZA sovrapposizioni inutili che creano solo disservizi. e di tutori dell'ordine ne abbiamo già abbastanza,non serve che lo diventino pure i vigili.
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 27 Luglio 2017 - 09:03
Re: Perchè armare i vigili urbani?
Ciao Maurilio Maurilio aggiornati! I vigili urbani ora si chiamano poliziotti locali; i bambini non pranzano più in refettorio ma in mensa e quindi non c'è più la refezione scolastica ma il servizio mensa; non esiste più l'educazione fisica ma ora abbiamo, udite udite, la motoria! I bambini non imparano più l'alfabeto con a bi ci di ma a bo co do, giuro!
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 27 Luglio 2017 - 06:32
Re: Re: Re: Perchè armare i vigili urbani?
Ciao Maurilio Che non piaccia a te è altra questione. Se vuoi riorganizzare le forze di polizia dovresti fare una proposta di legge. Ad oggi è così e siccome per la terza volta ripeto che la polizia locale ha compiti sul territorio di Ps e Pg e dunque può procedere ad arresti etc è indispensabile dotarsi degli strumenti necessari a tali compiti. Poi si può fare tutto ma avendo conoscenza minima dell'argomento.
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 26 Luglio 2017 - 22:30
Re: Re: Perchè armare i vigili urbani?
Ciao Bibi ma il mio ragionamento è che ogni organo di polizia abbia compiti specifici e per questo sia adeguatamente attrezzato, tutto qui. Mi sembra che si stia spingendo, o si voglia spingere, i vigili urbani a sovrapporsi con Polizia e Carabinieri, questo è quello che non mi piace! Compiti specifici, attrezzature specifiche, non tutto e tutti. Oppure fondiamo tutti, o quasi, i corpi di polizia, allora il discorso cambia... Saluti Maurilio
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti