Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

vigili

Inserisci quello che vuoi cercare
vigili - nei post
Minore: "Giro Rosa, cittadini verdi di rabbia" - 7 Luglio 2018 - 07:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dekll Consigliere comunale, Stefania Minore, molto critica con l'organizzazione del Giro Rosa, dopo aver ricevuto molte proteste di cittadini.
Bagnante annega nel lago - 6 Luglio 2018 - 07:02
Nel primo pomeriggio di ieri (05.07.2018), alle ore 14:54, la Sala Operativa del 2° Nucleo Mezzi Navali Lago Maggiore – Guardia Costiera riceveva tramite la SOREU Laghi – Sala Operativa Regionale Emergenza Urgenza una segnalazione di persona dispersa nelle acque del Lago Maggiore in località Punta Molino – Porto Valtravaglia (VA).
La Solita Pizza: 740€ ad ANGSA - 27 Giugno 2018 - 13:01
Si è conclusa la 4° edizione de "Non la solita pizza", evento che l'Associazione Commercianti benpensanti GT, organizza in occasione della festa patronale di S. Pietro a Gravellona Toce, chiudendo al traffico di veicoli, il Corso Sempione che per una serata si trasforma in una pizzeria all'aperto.
Sicurezza Manifestazioni nei Comuni piccoli e montani - 27 Giugno 2018 - 09:33
La Delegazione piemontese dell'Uncem, d'intesa con Formont, Corpo Aib e Unpli (Unione delle Pro Loco), nel quadro delle attività formative per l'anno 2018, sta promuovendo una serie di incontri sull'attuazione della Circolare Gabrielli per la sicurezza nelle manifestazioni pubbliche e sul nuovo Codice della Protezione civile.
Chifu e Immovilli su Il Maggiore - 21 Giugno 2018 - 09:35
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei Consiglieri Comunali Adrian Chifu e Michael Immovilli, che tornano sulla gestione e la sicurezza del Teatro Il Maggiore.
Galleria "Verta" chiusa - 20 Giugno 2018 - 13:01
La Provincia del Verbano Cusio Ossola, in accordo con il Comune di Omegna, informa la cittadinanza che, con Ordinanza n. 162 in data odierna del Dirigente del Settore II opere pubbliche ing. Mauro Proverbio, è stata disposta l’inibizione al transito della galleria “Verta” di Omegna in entrambi i sensi di marcia “al fine di garantire la pubblica incolumità e fino al ripristino delle condizioni minime di sicurezza”.
"Non la solita Pizza 4" - 15 Giugno 2018 - 15:03
In occasione degli eventi per festeggiare il Santo Patrono cittadino, Sabato 16 giugno, a Gravellona, dalle ore 20.00 alle ore 24.00, lungo C:so Sempione si terrà la quarta edizione di "Non la solita Pizza 4".
Non La Solita Pizza - 12 Giugno 2018 - 08:06
Sabato 16 giugno, dalle ore 20.00 alle ore 24.00, lungo C.so Sempione si terrà la quarta edizione di "Non la solita Pizza 4".
Giovani e Protezione Civile: 2 giorni di formazione - 4 Giugno 2018 - 15:03
Scuola e Protezione Civile insieme per una due giorni di formazione e conoscenza. I ragazzi dell’asilo, scuole primarie e secondarie di Cannobio e dell’Alto Verbano hanno vissuto giovedi’ 31 maggio e venerdi’ 1 giugno un’esperienza coinvolgente.
Società delle Regate 1858: "Regala un Sorriso" - 2 Giugno 2018 - 19:06
Domenica 3 giugno si svolgerà la manifestazione "Regala un Sorriso" (rimandata dal 13 maggio), sul lungolago di Belgirate.
Rinnovo Consiglio CST - 9 Maggio 2018 - 18:06
Venerdì 27 aprile si è svolta l’Assemblea dei Soci del Centro Servizi per il Territorio per il Rinnovo del Consiglio Direttivo.
10° Raduno del Corpo Volontari AIB Piemonte ad Arona - 5 Maggio 2018 - 09:16
I Volontari Antincendi boschivi di tutto il Piemonte approdano ad Arona sabato 5 e domenica 6 maggio per due giorni di workshop, celebrazioni, cortei da vivere in compagnia.
Al Castelli intervengono i VVF: tutto ok - 4 Maggio 2018 - 16:34
Nella mattinata odierna nei locali del DEA dell’Ospedale Castelli di Verbania un problema al motore del sistema di ventilazione, che ha causato il surriscaldamento di una guarnizione in gomma, ha prodotto forte odore di plastica bruciata.
Quattro verbanesi giù dalla Est del Rosa sci ai piedi - 26 Aprile 2018 - 15:03
Cogliendo il momento propizio e favoriti da un innevamento perfetto, quattro giovani del Vco sono scesi, sci ai piedi, dalla Est del Monte Rosa.
VVF: inaugurazione castello di manovra - 19 Aprile 2018 - 09:33
Venerdì 20 aprile alle ore 11:00, alla presenza delle Autorità civili e militari della provincia del Verbano Cusio Ossola, nonché dei Direttori Regionali dei VV.F. del Piemonte e della Puglia, si terrà l’inaugurazione di un castello di manovra presso il distaccamento permanente dei vigili del Fuoco di Domodossola.
Nella VCO 923 abilitati DAE - 28 Marzo 2018 - 18:06
Anpas Comitato Regionale del Piemonte, in qualità di agenzia formativa accreditata dalla Regione Piemonte, si conferma il primo ente per numero di persone abilitate all’utilizzo del defibrillatore semiautomatico esterno in ambiente extraospedaliero, con oltre 15mila cittadini certificati in tutta la Regione.
Un anno di numero Unico 112: chi pro, chi contro - 28 Marzo 2018 - 15:03
Con due comunicati di tenore opposto, Regione Piemonte si dice soddisfatta per il primo anno del numero unico 112, mentre il sindacato autonomo CONAPO VV.F. critica duramente i risultati.
Sul lago ghiacciato: li salva l'elicottero dei VVF - 25 Marzo 2018 - 20:07
Oggi, domenica 25 marzo, alle ore 17:30 gli specialisti del reparto volo Lombardia, sono intervenuti in Val Formazza (VB), presso la diga del Morasco per soccorso persone.
Chifu e Immovilli: Il Maggiore e sicurezza - 21 Febbraio 2018 - 17:35
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei consiglieri comunali, Adrian Chifu e Michael Immovilli, riguardante l'annosa questione dei certificati di sicurezza del Teatro Il Maggiore.
Verbania documenti: "Storia del Centro d’incontro S. Anna” - 19 Febbraio 2018 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Verbania documenti, relativa al convegno del 3 marzo 2018: "Storia del “Centro d’incontro S. Anna”… e prospettive future".
vigili - nei commenti
Forza Italia: "Giro Rosa, disorganizzazione totale" - 8 Luglio 2018 - 06:12
Emergenze
Mentre ero intrappolata in auto sotto il sole ho pregato che nessuno avesse bisogno di un'ambulanza o avesse un'emergenza sanitaria.......vigili non ne ho visti e cartelli nemmeno. Non è la prima volta che succede, anche in occasione della manifestazione contro la mafia e successo lo stesso e in quella occasione avevo visto anche oambulanze bloccate nel traffico. La sindaca si vergogni e pure il prefetto, sono pagati per tutelare i cittadini non per metterli in pericolo.
Spiaggia di Suna e divieti - 22 Giugno 2018 - 22:06
Re: Torpore?
Carissima sig.ra Laura GHIDINI, lei li vede questi ragazzi? Io dico di sì ma come tutti … se ne frega! Cosa significa che non si può tenere fermo un agente a Suna? Dove deve presidiare in alternativa? Se c'è una criticità, il vigile, o meglio, i vigili dovranno presidiare pure Suna. I suggerimenti li ho già dati ma glieli riassumo: si fanno intervenire le forze dell'ordine, si identificano i ragazzi (se non hanno i documenti con sé vanno dritti in Questura per essere identificati e, se minorenni, verranno chiamati i genitori), li si multa (lei dovrebbe sapere che è vietato calpestare quella zona di prato sul lungolago), cominciamo a far vedere che non bisogna scherzare, l'anno scorso un signore con lo scooter per poco non ci lascia le penne e il cretinetto di turno piangeva come un neonato quando ha capito cosa aveva combinato. Perciò si dia da fare e suggerisca questo all'Amministrazione fallimentare di Verbania!! Io cos'altro posso fare? Intervenire personalmente e scatenare una rissa? Se con minorenni finisco direttamente in carcere! Se lei rappresenta davvero il quartiere Ovest non deve temere nessuno e usare i metodi che più si addicono a questi bulletti.
Spiaggia di Suna e divieti - 22 Giugno 2018 - 20:49
Torpore?
Carissimo signor Info, il quartiere ovest non è certo conosciuto per suo torpore....anzi. Ecco che fare: quando vedete ragazzi che giocano con la palla, chiamate i vigili. Noi abbiamo chiesto al nostro vigile di quartiere di passare un po' più spesso dato il periodo, ma di sicuro non si può tenere un agente fermo a Suna. Se ha suggerimenti li proponga in consiglio non dalle pagine di un giornale che noi non siamo neanche tenuti a leggere....
M5S su vaccini e continuità educativa - 28 Marzo 2018 - 17:11
Re: Le colpe.....
su questo tema è evidente anche un'altra responsabilità: quella di chi si occupa di comunicazione. Comunicati stampa di questo genere non dovrebbero nemmeno raggiungere l'utenza degli organi di informazione: la loro collocazione naturale sarebbe sui social dei loro promulgatori, Ma se volessimo guardare alla forma più che alla sostanza, come si fa a rendere pubblico un annuncio che chiede espressamente ai "dirigenti del Verbano" di venir meno ad una legge dello Stato? In questo senso, perchè non pubblicare un comunicato che chiede ai cittadini di non pagare le tasse; che chiede ai vigili Urbani di non applicare le sanzioni previste dal CdS; che chiede ai conducenti di autoveicoli di passare con il rosso, perchè tanto non è detto che dall'altra parte arrivi qualcuno e, qualora succedesse, quel qualcuno si preoccuperà di controllare che l'incrocio sia libero prima di passare...con il verde. Saluti AleB PS: non è una contestazione specifica a VBnotizie ma riguarda a tutto tondo il modo di fare comunicazione su temi dove non è richiesto avere un parere. PS2: al M5SVB forse non è chiaro come si è arrivati alla contraddizione tra scuola infanzia e scuola primaria rispetto all'obbligo vaccini: hanno vinto le pretese di chi ha posto il diritto all'istruzione davanti a quello della salute. Quindi possiamo ammalarci, ma non sia mai non riuscire a leggere la diagnosi!
Tronchi pericolanti sulla SS34 - 18 Marzo 2018 - 10:55
A chi spetta?
Ma vi siete chiesti a chi spetta la manutenzione della fascia a monte della SS34? A me risulta che fino a tot metri da bordo strada spetta all'ANASD e più sopra alla Regione. E comuqnue ha ragione Livio: di situazioni come quella segnalata, tra il confine e la canottieri ce ne sono a bizzeffe. Ad esempio, chi di voi è mai stato sopra al tratto da poco allargato dopo i castelli di Cannero? Vi assicuro che se fate una puntata lì sopra, dove finiscono le reti, poi a passarci sotto avreste qualche dubbio. E comunque sulla SS34 passa ogni giorno il capo cantoniere, ora meglio definito come "sorvegliante": altro che vigili, sindaci, assessori e via cantando! Ad ognuno il suo lavoro e la sua responsabilità.
Tronchi pericolanti sulla SS34 - 18 Marzo 2018 - 10:38
Re: mah
Ciao lady oscar siccome si presume che i vigili vivano anche loro qui,e non su Marte,o vedono e fanno finta di nulla o voltano proprio la testa. ergo vanno benissimo le segnalazioni ai media.
Tronchi pericolanti sulla SS34 - 17 Marzo 2018 - 18:28
mah
Ma fare una telefonata a chi di competenza o semplicemente ai vigili?
"Teatro Maggiore: si faccia Commissione d'Inchiesta" - 24 Gennaio 2018 - 16:28
Comando dei VVF
Che serva una commissione per stabilire chi ha sbagliato nell'affair anticendio, mi sembra esagerato, visto che un giornalista ci è già riuscito solo leggendo le carte: http://www.verbano24.it/index.php/7240-al-via-i-lavori-antincendio-al-maggiore-ecco-perche-manca-il-certificato-dei-vigili-del-fuoco [..]Questo progetto, redatto dal gruppo Stones diretto dall’architetto spagnolo Salvador Perez Arroyo, in via generale ha ricevuto parere di conformità antincendio l’8 giugno 2011. Già allora prevedeva travi di legno grezzo – quindi non ignifughe e con scarsa resistenza al fuoco – e giunti di metallo dolce. Nel redigere la pratica antincendio, lo specialista di Stones ignorò del tutto il guscio, concentrandosi sui singoli “sassi”, resistenti al fuoco perché di cemento armato. La pratica, vista dal comando provinciale dei vigili del fuoco in sede di conferenza dei servizi, fu ritenuta sufficiente e arrivò il via libera. Nella fase di cantiere, come chiunque ha potuto vedere a occhio nudo, sono state impiegate quelle stesse travi grezze. Il 18 novembre 2015, però, verso la fine dei lavori, vengono trasmesse ai vigili del fuoco le modifiche apportate con il progetto esecutivo e, solo allora, a lavorazioni finite, arriva – la data è il 3 dicembre – una lettera in cui si chiedono integrazioni sulla resistenza al fuoco degli elementi lignei. [..] Ammesso e non concesso che la riflessione di Verbano24 sia corretta, due parrebbero gli imputati: il tecnico specialista del gruppo Stones ed il comando provinciale dei VVF che ha approvato un progetto fallace. Chi avrebbe la responsabilità del danno procurato, è materia per i professionisti del settore. Infine, a parte l'aspetto dell'anticendio che per trasparenza dovrebbe venire comunque alla luce, tutto il resto è demagogia spiccia poichè, qualunque sia il risultato (politico, evidentemente) dell'eventuale commmissione, nulla potrà essere cambiato di quello che è già stato realizzato. Ormai è vano ogni tentativo di fare squadra: i lor signori potranno solo ambire alla guida politica della città per fare del teatro ciò che crederanno. Sempre che mai ci riescano a salire sul trono.... Saluti AleB
Sciopero dei Vigili del Fuoco - 11 Dicembre 2017 - 18:19
Re: il miglior sistema
Ciao lupusinfabula, i conti non tornano... Inizi a lavorare a 20, paghi contributi per 40, vai in pensione a 60, ipotizzando una prospettiva di vita media di 80 l’inps paga pensione per 20 anni. In pratica ogni 2 anni di contributi, l’inps paga 1 anno di pensione. Inizi a lavorare a 30, paghi contributi per 37, vai in pensione diciamo a 67 anni, l’inps ti paga pensione per 13 anni. Qui abbiamo che ogni 3 anni di contributi ottieni 1 anno di pensione. Qualcosa non torna... Io propongo di andare in pensione tutti alla stessa età. I lavoratori usuranti (sicuramente non i vigili del fuoco) verranno indennizzati con una paga maggiore che gli permetterà di smettere prima e pagarsi autonomamente i contributi mancanti. Chi più ha pagato, più prende di pensione
Sciopero dei Vigili del Fuoco - 8 Dicembre 2017 - 23:53
piromani
in concomitanza con lo sciopero dei vigili del Fuoco,la FIPA....Federazione Italiana Piromani Anonimi ,ha proclamato l'astensione dal lavoro domani,dalle 9 alle 13......giusto per non entrare in ulteriore conflitto con i colleghi dell'altro fronte..............eh ehe h .Non ho resistito....grande stima per i vigili del Fuoco ,gente che richia per il bene di tutti......AUGURIIII!!!!
"Serata Halloween" a Mergozzo - 31 Ottobre 2017 - 10:21
Re: Mi chiedo
Ciao Giovanni, ma basta con questi controlli, vigili del fuoco e non: ma possibile che ora si ha paura di tutto, bisogna controllare tutto, lo sai o no che dobbiamo morire comunque TUTTI!!!!
"Serata Halloween" a Mergozzo - 30 Ottobre 2017 - 16:15
Mi chiedo
Mi chiedo se l'ex asilo di Bracchio possa ospitare una serata di festa, io credo proprio di no sarebbe interessante se qualche responsabile dei vigili del fuoco facesse una visitina alla struttura ,e verificare se l'impianto elettrico è a norma se vi sono le uscite di sicurezza omologate se vi sono gli estintori e potrei continuare a dimenticavo non credo che vi siano nemmeno i servizi igienici ma non ne sono sicuro , ma non temete a Mergozzo ,non andrà mai nessuno a controllare nulla tutto va a gonfie vele. Ma ai famosi ragazzi che vogliamo formare e far crescere leggendo sarebbe il caso di informarli anche di dove gli adulti li mandano per fare una festa.
"Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga" - 16 Ottobre 2017 - 14:24
Quello che è grave
A mio parere,quello che è più grave in tutta sta faccenda, sono le telefonate volte ad esercitare pressioni sulla squadra dei VVFF per farli desistere dal far rispettare le norme: questo si che è un atteggiamento sul quale dovrebbe indagare la Magistratura, e le indagini in tale senso non credo siano complesse; basta partire dagli stessi vigili presentie risalire il filo delle telefonate che si sono susseguite e poi legnare chi si è permesso di interferire.
"Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga" - 16 Ottobre 2017 - 10:47
Teatro Maggiore
Deroga su deroga.Quanti sono al corrente che tutte la numerose travi in legno non sono trattate in modo ignifugo? Architetti importantissimi non erano al corrente che il legno può bruciare? Adesso per ottenere un permesso definitivo dai vigili del fuoco,si devono spendere altri 250.000 Euro (500.000.000 circa delle vecchie lire). Mario C.
Ubriaco e armato: espulso - 21 Agosto 2017 - 12:33
Maurilio...
è proprio gente così che mi mette paura perchè non li puoi distinguere.Sono d'accordo sui tre punti. A mio giudizio dobbiamo avere paura. La sana paura che ci aiuta ad essere vigili e ad intuire che certe persone, certi luoghi, certe situazioni potrebbero essere pericolose. Avranno vinto loro se coloro che hanno in mano la difesa e la sicurezza del popolo italiano, continueranno, bovinamente, a lasciarli fare. Temo altresì che ormai siano troppo infiltrati e che sia impossibile fermarli. Mal a chi capiterà. Grattatina a Piccola e Miele!
"Problemi con il nuovo NUE 112" - 3 Agosto 2017 - 13:21
Re: nue 112
Il Nue è stata invece una buona innovazione. innazitutto c'è personale in grado di parlare in più lingue e capace di interfacciarso con utenti invalidi (pensiamo solo ai sordomuti) e poi finalmente è stata inserita un'unità professionale di smistamento delle chiamate. Il cittadino prima si trovava disorientato davanti a una pluralità di numeri (112, 113, 118 e non ricordo neanche quale avevvano i vigili del Fuoco). E' prprio con il nue che si possono ridurre i vari protaginismi locali. Se qualcosa non funziona, situazione fidiologica in tutte le nuove strutture, bisogna risolverla con l'intevento dei vai comandi e dirigenti operativi. Benvenuti nella modernità. PS. Mattarella non è stato mai presidente della Corte Costituzionale.
"Problemi con il nuovo NUE 112" - 3 Agosto 2017 - 07:42
nue 112
Concordo pienamente con quanto scritto dal sindacato dei vigili del Fuoco, anzi, confermo che sul fronte del soccorso e dell'emergenza questa ennesima imposizione dell'Europa è un vero buco nell'acqua. Fino a poco più di un mese fa tutte le chiamate di soccorso fatte ai numeri istituzionali (118 Emergenza Sanitaria, 112 CC, 113 Polizia, 117 Guardia di Finanza, 115 vigili del Fuoco), venivano evase in tempo 0, oggi invece, con questo nuovo call center, i tempi di attesa, sia per il cittadino che per gli Enti sopra menzionati, SI SONO TRIPLICATI, aumentando di gran lunga il disagio per chiunque avesse necessità di un aiuto o di essere soccorso. Questo è solo uno dei tanti fallimenti del sistema "europa", gestito in Italia da questo clan di ciarlatani che, per ubbidire alle lobbi bancarie e ai poteri forti della finanza, sta svendendo e mettendo in ginocchio questo nostro Paese, nonostante siano stati definiti incostituzionali da Matterella quand'era Presidente della Corte Costituzionale. Finchè non troviamo la forza di ribellarci a questo sistema, cercando di salvare quel poco che rimane di questo sfacelo, lasceremo alle generazioni future solo macerie. Solo per rinfrescare la memoria: Il principio della sovranità popolare si inserisce tra i principi fondamentali della Costituzione della Repubblica Italiana. L'art. 1 della Costituzione afferma che l'Italia è una Repubblica, fondata sul lavoro e che la sovranità appartiene al popolo che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione. La sovranità è fonte di legittimazione del potere degli organi costituzionali: ciascun organo costituzionale è tale e può esercitare la propria funzione perché trova legittimazione e fonte prima nel popolo; non esiste, quindi, organo che sia estraneo alla sovranità popolare; per tale motivo gli organi costituzionali sono anche detti organi sovrani, (aggiungo, legittimati quando fanno gli interessi del popolo).
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 31 Luglio 2017 - 14:44
Re: Re: Re: Re: Re: Re: sovrapposizioni inutili
Ciao robi ritorno su questa discussione non per polemica, ma per condividere una, a dire il vero più episodi, accaduti in questo giorni. Per ben tre volte, tra sabato e domenica, mi sono imbattuto in auto che violavano palesemente il codice della strada, praticamente nello stesso punto del lungolago di Intra, nel parcheggio di fianco alla tettoia dell'imbarcadero. Una, mentre andava in direzione di Pallanza è entrata nel parcheggio, attraversando la strada con doppia striscia continua, una uscendo dal parcheggio, attraversando la strada con doppia striscia continua, si è immessa in direzione per Pallanza, e l'ultima, "dulcis in fundo" è uscita dal parcheggio dall'uscita pedonale all'altezza dell'edicola. In nessuno dei casi citati era presente un vigile! Ora, non voglio rientrare sulla polemica arma si o arma no, ma riflettere su quanto sia importante la divisione dei compiti tra le diverse polizie che presidiano il territorio! Avere uno o più vigili costantemente su quel tratto di strada, come su altri, soprattutto in questo periodo, significa garantire un livello minimo rispetto del codice della strada e limitare i rischi di incidenti stradali, basta poco, in queste situazioni, perché si verifichino incidenti gravi. Quindi, in sostanza, più che la questione se devono o meno essere armati, è importante come i vigili siano utilizzati. Saluti Maurilio
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 27 Luglio 2017 - 19:17
Re: sovrapposizioni inutili
Ciao paolino Non è così. Per esperienza diretta c'è sinergia tra forze dell'ordine. Se esce uno non esce l'altro. Se la cosa è grave può esserci interazione ma non sovrapposizione. I vigili sono già armati nella stragrande maggioranza dei comuni perché non sempre polizia e carabinieri sono in numero sufficiente e soprattutto la polizia locale conosce meglio il territorio. Se poi voglio mandare in giro agenti con pistole ad acqua contro gente con coltelli o sempre più machete e altre armi bianche facciamolo pure. Tanto i vigili morti non contano nulla. Massimo cinque anni se ne uccidi uno. L'importante è che non abbiano la pistola in modo che ne picchino o ammazzino il più possibile. Vero?
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 27 Luglio 2017 - 09:18
sovrapposizioni inutili
a tutti sarà capitato di vedere,purtroppo,la scena di un incidente stradale e di trovare una macchina dei vigili,una dei carabinieri e magari incrociarne una della polizia che arriva a sirene spiegate sul luogo. è una rappresentazione perfetta delle sovrapposizioni di compiti delle nostre forza dell'ordine,in cui tutti fanno tutto. aggiungere anche l'arma ai vigili sarebbe il colpo di grazia,rischieremmo che per uno che ruba del tonno al supermarket partano 3 pattuglie,sottraendone 2 al normale servizio. quello che serve ,concordo con Maurilio,è una ridefinizione dei compiti,SENZA sovrapposizioni inutili che creano solo disservizi. e di tutori dell'ordine ne abbiamo già abbastanza,non serve che lo diventino pure i vigili.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti