Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

M5S sul piano industriale Conser Vco

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del Movimento cinque Stelle del Vco, sul piano industriale di Conser Vco, e sul repuro dei materiali riciclati.
Verbania
M5S sul piano industriale Conser Vco
Il Movimento 5 Stelle, ha promosso negli anni 2011-2013 una serie di incontri con i cittadini e gli amministratori (Gravellona, Piedimulera, Varzo, Vogogna, Verbania, Domodossola, Villadossola) per affrontare la gestione dei rifiuti nella provincia del VCO così come per spiegare l'applicazione della Tares.

Oggi si è a conoscenza che il Conser VCO ha presentato un piano industriale per armonizzare la gestione dei rifiuti nella Provincia del VCO anche a seguito della fusione con la società Valle Ossola.

Come si sa la provincia del VCO è tra le più riciclone d'Italia, ma quello che interessa al Movimento 5 Stelle non è solo quanto si differenzia ma cosa si fa con il materiale differenziato e quello indifferenziato.

Infatti il Movimento 5 Stelle si è sempre battuto affinchè si rispettassero quelle che sono le norme di settore ed in particolare il criterio di priorità che prevede in primis il recupero di materia e solo in ultima analisi il recupero energetico.

Ora molta della plastica che viene differenziata, cioè quella poco commerciabile, così come ciò che si ricava dal rifiuto indifferenziato (spedito nell'impianto di trattamento meccanico biologico (TMB) di Cavaglià), viene utilizzata per produrre CDR (combustibile da rifiuto) non in linea con i criteri di priorità su espressi.

Il Movimento 5 Stelle VCO auspica invece che le amministrazioni portino avanti il principio di recupero di materia dai rifiuti favorendo la nascita all'interno del quadrante (Novara, VCO, Biella, Vercelli) di centri di TMB più avanzati, ottenendo così una serie di vantaggi.

Infatti, utilizzando il ricavato derivante da una differenziata più spinta e dalla vendita di materiale, si potrebbero creare nuovi posti di lavoro connessi alla filiera rifiuti (dalla produzione al recupero), decidere di effettuare maggiori investimenti sul territorio oppure diminuire la Tares.

Ognuna di queste scelte per il Movimento 5 Stelle è valida purchè le amministrazione abbiano il coraggio di attuarle.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
22/08/2017 - Denuncia per rissa
22/08/2017 - Cambia il calendario raccolta rifiuti
22/08/2017 - "L'azzardo del giocoliere"
22/08/2017 - Il Muller a Cena con gli Alpini di Suna
22/08/2017 - Offerte di lavoro del 22/08/2017
Verbania - Politica
21/08/2017 - SS34: Interpellanza FDI AN
19/08/2017 - Lega Nord su SS34, fondi e promesse
16/08/2017 - Comunicato: nubifragio e allagamento a Intra
13/08/2017 - Pista d'atletica e ritorno della 24X1 ora
12/08/2017 - "Camere di Commercio: la stessa sorte poteva toccare al turismo"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti