Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Addio alle serate “Intra by night”

"L’associazione Intrainsieme comunica che per l’estate 2017 non sarà riproposta l’iniziativa “Intra by night”. Una decisione sofferta, ma purtroppo inevitabile per diverse ragioni" - scrive il responsabile dell'associazione nella nota che riportiamo.
Verbania
Addio alle serate “Intra by night”
Innanzitutto la scarsa partecipazione all’assemblea convocata a Palazzo Flaim alla quale erano stati invitati tutti gli associati, ma che ha visto la partecipazione di 18 commercianti su 150.

Nonostante ciò, su proposta di alcuni presenti, abbiamo voluto comunque sondare tramite un’email la disponibilità dei commercianti a contribuire all’organizzazione di 6 serate richiedendo un contributo di 180 euro ad attività commerciale per tutte e 6 le serate. Le adesioni sono state poche più di 20.

“Per questi motivi – spiega il presidente di Intrainsieme Luca Mainardi – , nonostante il successo dell’anno scorso di Intra by night, si è deciso di non fare niente. Con rammarico, dal momento che per quest’anno avevamo anche proposto di sperimentare l’apertura, da giovedì a sabato, dalle 16,30 alle 22”.

Prosegue Mainardi: “Ringraziamo l’amministrazione comunale e in particolare il sindaco Silvia Marchionini e l’assessore Giovanni Alba che ci avevano assicurato il sostegno con un contributo che quest’anno sarebbe aumentato a 12 mila euro e con il consueto supporto logistico”. Conclude Mainardi: “Ritengo che per Intra e per i commercianti sia un’occasione persa per rivitalizzare il commercio in questo momento che risente ancora della crisi”.



63 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanni% PECCATO!
Giovanni%
22 Aprile 2017 - 19:27
 
Peccato, brutta notizia.
Lo scorso anno i commercianti hanno avuto il pieno merito di ravvivare le serate estive intesi e li ringrazio ancora per questo.
Peccato!
Vedi il profilo di Toni 1Complimenti
Toni
22 Aprile 2017 - 22:41
 
Complimenti vivissimi ai commercianti!!grande partecipazione al rilancio di Verbania !!questo è il modo giusto per fare turismo al contrario.bisognerebbe boicottare i nostri acquisti e spendere in altri comuni!!!!
Vedi il profilo di LOREDANA triste realtà
LOREDANA
23 Aprile 2017 - 07:39
 
ieri sera dei nostri amici romagnoli qui in vacanza per qualche giorno, guardando la sconsolata piscina di Suna e il triste lungolago serale, mi hanno detto che qui a Verbania ci vorrebbe un romagnolo DOC per rendere il tutto più vivo e funzionale !!! Che tristezza sentire certi commenti....vuol proprio dire che non siamo capaci, che siamo solo fortunati a vivere in un bel posto.....nemmeno delle manifestazioni sappiamo più apprezzare.....
Vedi il profilo di Bibi Andremo altrove
Bibi
23 Aprile 2017 - 09:56
 
OK. Questa estate andremo altrove. I miei vestiti, il caffè e il gelato li acquisterò sempre in un luogo diverso da Intra.
Vedi il profilo di marco Re: Andremo altrove
marco
23 Aprile 2017 - 10:20
 
Ciao Bibi, benone uno in meno e più tranquillità per tutti
Vedi il profilo di Anonimo 1fate ridere
Anonimo
23 Aprile 2017 - 13:43
 
Marco e Commercianti Intresi siete ridicoli.
E vi riempite la bocca della parola TURISMO.
Vedi il profilo di Annes 1Il turismo è altro......
Annes
23 Aprile 2017 - 15:07
 
Il turismo è altro. Non è chiasso ne intrattenimento a notte fonda.
Il turismo sono servizi..... Organizzazione... .Eccellenza.. cura dell'ambiente..... Pulizia.. ordine pubblico... Aree attrezzate e controllate... Isole pedonali.....Prezzi giusti.. .
Gli orari? Giusti per tutti senza però senza esagerare. Non serve, per far felici pochi, scontentare molti altri.
L'epoca sfavillante della costa romagnola è finita tant'è che i loro tedeschi stanno investendo in Slovenia, croazia e Grecia modellandole alle loro nuove esigenze.
Il resto sono tutte variazioni sul tema che fanno gli interessi di alcuni a scapito di altri.
Vedi il profilo di lupusinfabula A mio parere
lupusinfabula
23 Aprile 2017 - 15:46
 
A mio parere Annes ha centrato in pieno come dovrebbe essere il turismo dalle nostre parti, cosa si aspetterebbe chi sceglie di venire in vacanza sull' alto lago: purtroppo così non è!
Vedi il profilo di Annes Esempio pallanzese
Annes
23 Aprile 2017 - 16:10
 
L'esempio del lungolago di pallanza è emblematico. È chiuso (aimé solo un pezzo) solo per mercatini e streetfood.....Che non portano risorse a nessuno (del territorio).
Ma importante è.......Riempire le piazze.
Che si inizi a programmare e investire nel turismo su lungo periodo con qualità e gusto avendo anche il coraggio di PROVARE.....SPERIMRNTARE....Senza aver paura di pestare i piedi a qualcuno ( chi vuol intendere...Intenda).
Alegar
Vedi il profilo di SINISTRO 1BEH...
SINISTRO
23 Aprile 2017 - 17:30
 
in una zona dove ci sono molti anziani e famiglie, ma pochi giovani, non è che si possa fare chissà cosa.... Chiuso il settore secondario come elemento trainante dell'economia, puntare tutto sul terziario tira fino ad un certo punto. Già è tanto che molte cose le hanno spostate da Arona.
Vedi il profilo di Michela Calciati intra by night
Michela Calciati
23 Aprile 2017 - 23:12
 
Che i commercianti in generale non stiano vivendo il loro periodo migliore è vero, ma che contribuiscano sempre meno economicamente alle iniziative è semplicemente un gatto che si morde la coda. Meno gente in giro, meno visibilità, meno clienti, meno incassi....Intra by night era secondo me una fantastica e simpatica iniziativa, non solo per i turisti, ma per le famiglie verbanesi e ancora di più per i giovani a cui Verbania non offre proprio nulla. Certo è che 12.000 euro del Comune e € 180 x 150 attività fanno 39.000 euro, mica noccioline. Forse bisognerebbe concentrare le risorse economiche e incentivare il volontariato locale o la partecipazione di associazioni....l'unione fa la forza e in periodo di crisi anche il singolo euro può far la differenza.
Proporre una locandina con i loghi delle attività che sponsorizzeranno la manifestazione???
Agli ideatori auguro che gli si accenda la lampadina per far si che Intra by night continui.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Lato commercianti
Hans Axel Von Fersen
24 Aprile 2017 - 01:18
 
2 considerazioni:
La prima è che si chiede l'impegno giornaliero di 13/15 ore dalle 9 alle 22/24 e ciò sicuramente non aiuta (non parliamo di supermercati dove ci sono decine di dipendenti che possono turnare). Se si ha dipendenti è anche un costo.
La seconda è che tanta gente in giro, bar e ristoranti pieni ma business per le altre attività poco o nulla.
Io personalmente durante questi eventi non ho mai comprato nulla. La sera esco per passeggiare e non per comprare e poi dovrei andare in giro il resto della serata col sacchetto in mano.
Penso che molti ragionino come me. Di gente col sacchetto in mano non se ne vede.
Il commerciante sa che al limite riesce a spostare gli incassi dal pomeriggio alla sera ma il totale non cambia.
I negozio possono stare aperti anche 24 ore su 24 ma il fatturato sarà sempre lo stesso di un orario ridotto.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Lato commercianti
SINISTRO
24 Aprile 2017 - 09:25
 
Ciao Hans Axel Von Fersen

hai ragione: ricordo quando addirittura volevano aprire, in tutta italia, le banche anche il sabato, tanto per fare un altro esempio... Io non ho mai visto una filiale aderire a tale iniziativa!
Vedi il profilo di paolino Re: Re: Lato commercianti
paolino
24 Aprile 2017 - 09:52
 
Ciao SINISTRO

basta andare a Omegna,Banca Intesa.
Vedi il profilo di Aston Re: triste realtà
Aston
24 Aprile 2017 - 11:53
 
Ciao LOREDANA

chissà perchè il "romagnolo DOC" va in giro per il mondo ad aprire locali ma in questo posto non arriva.
Forse perchè sa far di conto e vede che qui non c'è trippa per gatti?
Vedi il profilo di Maurilio ...alcune osservazioni e la mia (modesta) opinione
Maurilio
24 Aprile 2017 - 12:54
 
La premessa è che mi sembra strano che questa vicenda non si sia chiusa per 180€, penso che ci sia dell'altro, sarebbe interessante sentire anche l'altra campana (i commercianti).

Dopo di che, obiettivo comune tra i commercianti, le associazioni, l'amministrazione (il colore non importa) e tutti i cittadini, sia quella di (ri)portare le persone nei centri cittadini, "rubandoli" ai centri commerciali.

Ovviamente, non esiste una ricetta unica e univoca, ma giocano tanti fattori, che andrebbero analizzati nelle sedi opportune.

Sicuramente, questi eventi, in generale gli eventi che portano in piazza le persone, non devono essere visti solo in termini di resa economica ("180€ di "investimento" di "renderanno" più o meno si 180€? Cioè quella sera guadagnerò o perderò?"), ma in altri termini, quali visibilità, abitudine al negozio in centro,...questi eventi sono l'occasione per mettere in vetrina la "merce" migliore(qualità dei prodotti, prezzi più bassi, disponibilità di prodotti o servizi,...), anche a negozio chiuso!

Quello che manca a Verbania (cioè a imprenditori e negozianti, associazioni e amministrazioni) sono idee nuove, una chiara e il più possibile condivisa visione del futuro e degli obiettivi da raggiungere, una strategia vera e un chiaro piano di azioni per attuarla.

Tutto il resto sono chiacchiere!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di LOREDANA triste realtà
LOREDANA
24 Aprile 2017 - 14:32
 
Ciao ASTON Può darsi che tu abbia ragione, qui non c'è trippa per gatti ! E la cosa mi rattrista molto... ricordo solo quando ero più giovane quanto bello era il lungolago di Pallanza con il locale per giovani con musica davanti al ristorante Milano e la bella discoteca Kursaal... gente che si divertiva e che ballava ! Uno spasso !!! Ora sembra un posto per anziani e niente più. Mi hanno anche chiesto : ma qui dove si può andare a ballare ????? Dove c'è una discoteca ??? Purtroppo le hanno chiuse nel corso degli anni....., ecco la triste realtà di Verbania......
Vedi il profilo di Danilo Quaranta dati
Danilo Quaranta
24 Aprile 2017 - 15:54
 
https://www.facebook.com/nicola.dinozzi/posts/10211351575418807
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Lato commercianti
SINISTRO
24 Aprile 2017 - 16:56
 
Ciao paolino

un'eccezione che purtroppo non conferma la regola. Vivendo a Pallanza, non ci ho mai fatto caso.
Vedi il profilo di piero cambiaggio 2Crimini Finanziari?EUR-CHF
piero cambiaggio
25 Aprile 2017 - 12:44
 
Fino a quando la banca centrale Svizzera shorta la sua stessa moneta,sara`difficile una ripresa economica.Dal 2008 shortano il franco con un emissione di 500 miliardi annui,di riflesso quindi é come se vendono franchi e comprano euro portandolo a livelli altissimi,impedendo cosi la ripresa e il flusso di turisti in Italia.Dopo aver scritto piu`volte al presidente dellla banca centrale europea"non per le mie lettere :-)"ma penso per pressioni esterne,hanno deciso finalmente di portare 1 euro 1 franco,il quale devo dire é durato poco,infatti la banca centrale Svizzera ha messo all`incasso una parte degli short riportando il franco con uno spread di 10 punti.L`unica soluzione ,é quella di chiedere al fondo monetario internazionale di fargli spittare gli short da 1,20 a 1.Quello che voglio dire é che questi "Svizzerotti*se si svegliano con il piede sbagliato,domani mattina ci rovinano.Il bello che lo fanno con i nostri stessi soldi.Grazie alla legge"Scudo Fiscale" sono rientrati la bellezza di 20,000 conti in nero,che erano depositati in banche Svizzere,infatti da quando hanno perso 2,000 posti lavoro nel settore finanziario la Svizzera fa la caccia all`Italiano.Non so se lo sapete ma ci devono ancora 120 miliardi......La beffa....? sono propio i soldi che usano per tenerci l`euro alto.......Conclusione,per i commercianti interni nazionali l`euro deve arrivare a 0,60ct.-0,90ct.Ritornando all`associazione é un gran peccato che chiuda,anche perché`é propio questo il periodo dalla quale ripartira`l`economia interna,da quanto so si dovrebbe decidere propio quest`anno se togliere il veto che il Vaticano ha messo sui nostri soldi,massimo 2020.Perché il Vaticano ha messo il veto?semplice se li sono pappati.Ci darebbero una prima tranche di 50 miliardi e il resto un po alla volta.Scusate se ho divagato un po`ma sono arrabbiato quando sento che chiude una societa`o un associazione ,tra l`altro basata con buoni presupporti..........non per colpa nostra,o perché siamo Italiani,ma per fattori e persone esterne all`Italia.
Vedi il profilo di Anonimo 1Re: Crimini Finanziari?EUR-CHF
Anonimo
25 Aprile 2017 - 13:38
 
Ciao piero cambiaggio

"...ma mi faccia il piacere!"

Antonio de Curtis
Vedi il profilo di Annes 1Re: Re: Crimini Finanziari?EUR-CHF
Annes
25 Aprile 2017 - 14:00
 
Ciao Anonimo

Quoto.
Troppo complicato....Le cose scorrono con meno dietrologia da rotocalco. Come del resto la politica. Ci hanno sempre fatto credere che sia complicata per accaparrarsi i posti. In realta, se fatta nell'interesse di tutti, non lo è affatto.
Alegar
Vedi il profilo di piero cambiaggio 1Re: Re: Crimini Finanziari?EUR-CHF
piero cambiaggio
25 Aprile 2017 - 14:10
 
Ciao Anonimo

Sei Svizzero:-)
Vedi il profilo di SINISTRO 1CASPITA!
SINISTRO
25 Aprile 2017 - 15:20
 
Si è partiti da un paio di cespugli per arrivare a congiure di palazzo in salsa enclave....
Vedi il profilo di Giovanni% 1Re: Crimini Finanziari?EUR-CHF
Giovanni%
25 Aprile 2017 - 15:29
 
Non sono affatto d'accordo. È vero il contrario. Con la libera fluttuazione gli industriali svizzeri si sentono danneggiati dalla loro valuta troppo forte.
La notizia del fantasiosi veto del Vaticano è frutto delle solite letture complottiste che si trovano in rete?
Vedi il profilo di fascavb 3Contributo (?)
fascavb
25 Aprile 2017 - 15:33
 
Perché io, cittadino verbanese, dovrei finanziare attraverso le tasse (12.000€ di contributo comunale) 150 attività private?
Preferirei che i miei versamenti fossero spesi altrove...(leggi contributo di Annes del 23 Aprile 2017-15:07, ad esempio).
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Crimini Finanziari?EUR-CHF
SINISTRO
25 Aprile 2017 - 15:33
 
Ciao Giovanni%

roba da grillini post-atomici....
Vedi il profilo di lupusinfabula 1Basta Intra by night?
lupusinfabula
25 Aprile 2017 - 16:10
 
Basta Intra by night' Come disse qualcuno:- Ce ne faremo una ragione!Amen.
Vedi il profilo di Aston 2Re: Contributo (?)
Aston
25 Aprile 2017 - 17:50
 
Ciao fascavb

per correttezza il contributo sarebbe stato erogato per gli eventi della manifestazione (chessò pagamento SIAE, pagamento artisti, pagamento fontana luminosa etc.etc.) e non sarebbe finito diretto nelle tasche delle "150 attività private". E' una differenza non da poco.
Vedi il profilo di Maurilio 1Re: Re: Re: Crimini Finanziari?EUR-CHF
Maurilio
25 Aprile 2017 - 23:03
 
Ciao piero cambiaggio

no, non sono svizzero, l'anonimo ero io che non si era loggato.

Semplicemente, pur avendo speso, secondo qualcuno sprecato, diversi anni della mia vita all'università, non ho capito un accidente di quello che hai scritto, non ho voglia di fare approfondimenti e, ultimo ma non meno importante, non ho capito cosa l'attività di shortaggio (chissà se è corretto) della Banca Nazionale (non centrale) Svizzera con le beghe, tutte verbanesi, di "Intra by night"!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Maurilio 1Re: dati
Maurilio
25 Aprile 2017 - 23:24
 
Ciao Danilo Quaranta

grazie per aver condiviso il post.

Però, ancora non mi torna qualche cosa...

Chi ha scritto i post che hai condiviso, inizia scrivendo: "...motivo per cui i commercianti non hanno aderito all'organizzazione di Intra by Night 2017. Da molti è stata ritenuta troppo onerosa...".

Poi prosegue: "...una voce mi è sembrata meritevole di un approfondimento: "17.712 euro" per "SPESE DI ORGANIZZAZIONE E PUBBLICITA' EVENTI RADIO STAMPA" ma poi non approfondisce, come promette, l'entità della spesa, ma parla d'altro, o meglio parla del ruolo che una persona ha nell'organizzazione.

Insomma, io ho capito, dal post, che il problema sono i 17.712€, cifra ritenuta troppo alta come "spese di organizzazione..."; tenuto conto che 17.712€ diviso 150 attività fanno circa 118€ a testa, le serate non si svolgeranno per pochi spiccioli (a testa)?

Come ho scritto all'inizio, la cosa non mi torna, immagino che ci sia dell'altro...

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Annes ....Dati.....Dati....
Annes
26 Aprile 2017 - 09:55
 
Sapete quali sono i dati?
Li vedete in piazza Pedroni a pallanza (quella con le colonne fronte palazzo del museo) che dovrebbe essere un salottino. Erba alta 50 cm e sporco ovunque. Mausoleo Cadorna sempre pieno di lattine e avanzi di cibo (chiudetelo e per chi entra 256€ di multa). "Merda" ovunque...Parcheggi selvaggi.....Gru in cantieri edili ormai fermi da 8 anni che servono solo per gruppi di gabbiani con la dissenteria. Un lungolago che i corridori non percorrono perché è meno accidentato l'asfalto della strada. Non ci sono bagni pubblici e forse è meglio visto quelli di intra. Il palazzo comunale che ha ancora i serramenti di legno con il vetro da 1,5mm. Turisti stranieri che prendono il sole e fanno pic-nic sulle aiuole. Davanti la chiesa di san leonardo parcheggio selvaggio anche domenica.
Potrei continuare per ore.......Questi sono i dati.
O meglio......I fatti.
I dati vengono dopo....Per eventualmente migliorare qualcosa che già a buon senso funziona, ma se manca anche solo questo.....
Vedi il profilo di piero cambiaggio Re: Re: Crimini Finanziari?EUR-CHF
piero cambiaggio
26 Aprile 2017 - 12:45
 
Ciao Giovanni%

Se legge attentamente ho scritto che é dovuto intervenire il presidente della Banca Centrale Europea per capovolgere la situazione.Per quanto riguarda il veto,lo ha detto sia un politico Italiano"Donna",che un politico svizzero in una intervista in rete nazionale.
Vedi il profilo di piero cambiaggio Re: Re: Re: Re: Crimini Finanziari?EUR-CHF
piero cambiaggio
26 Aprile 2017 - 12:47
 
Ciao Maurilio

Meglio se non vuole approfondire e non capisce.Buona giornata
Vedi il profilo di Anonimo Re: Re: Re: Re: Re: Crimini Finanziari?EUR-CHF
Anonimo
26 Aprile 2017 - 14:08
 
Ciao piero cambiaggio

Grazie, altrettanto!

Maurilio
Vedi il profilo di Danilo Quaranta x Maurilio
Danilo Quaranta
26 Aprile 2017 - 14:51
 
in quel post c'era anche la foto del bilancio dell'evento non so se era visibile sto scrivendo da un altro computer perchè il mio ha problemi e sentendo qualcuno riferiva che le suddette spese sembravano eccessive non è mia intenzione far polemiche ma mi sembrava giusto far vedere il bilancio cosi ognuno può farsi un idea
Vedi il profilo di Anonimo Re: x Maurilio
Anonimo
26 Aprile 2017 - 15:50
 
Ciao Danilo Quaranta

Ho visto, ma la foto non era del bilancio dell'evento, ma dell'associazione, c'è anche la voce "luminarie di Natale".

Per questo è poco chiaro, dal testo, si capisce del "conflitto" in corso, dal bilancio, o meglio dalle voci di costo dille bilancio, non emerge nulla di eclatante!

Tutto qui.

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di privataemail Semplicemente....
privataemail
26 Aprile 2017 - 21:00
 
Non ci sono più soldi per shopping sfrenato
La politica il cui compito principale dovrebbe essere quello di progettare il futuro.. ha fallito
Ha fallito principalmente perché al servizio della finanza più sfrenata, anziché al servizio dei cittadini
Con una politica sana e le casse statali in ordine, non ci sarebbe una tassazione opprimente sulle attività economiche, la città sarebbe più decorosa ed appetibile turisticamente, e le serate ed i negozi di intra non avrebbero bisogno di incentivi.
Fin quando ci saranno guadagni spropositati per la finanza virtuale, dove se sbaglia paghiamo tutti e quando guadagna incassa e non paga le tasse, o le elude nella migliore delle ipotesi, non ne usciamo. L'economia reale ha bisogno delle banche di una volta, in particolare le vecchie sane popolari.
Questa crisi è nata dalla finanza più spietata, ci vorrebbe le Glass Steagall Act americano, la riforma bancaria voluta nel 1933 dal presidente Roosevelt che, proprio con la separazione tra le banche di deposito e quelle di investimento, affrontava di petto alcune delle cause di fondo della crisi del ’29 e della Grande Depressione.
E non dimentichiamo tra le cause tutto questo proliferare di società straniere, le quali vendono on line prodotti di ogni genere, dai vestiti alle scarpe ed altro ancora, sfruttando manodopera schiavizzata e senza tutele, per poi non pagare le tasse in Italia, ma tassate con percentuali da prefisso telefonico nei paradisi fiscali all'interno della stessa Europa. Oltretutto i soldi vengono raccolti in città come Verbania ai vertici di una recente classifica Italiana per acquisti on line, ma non tornano in circolo virtuosamente nella stessa, e quindi sempre meno benessere in città.
Per tornare alle serate by night, senza una riduzione della burocrazia e tasse azione ed un aumento del benessere diffuso, possiamo solo sperare in un esplosione del turismo a Verbania, diversamente le serrande si abbasseranno anche di giorno, e prima o poi non ci saranno più soldi dall'amministrazione neppure per gli eventi
Vedi il profilo di Anonimo Re: Semplicemente....
Anonimo
26 Aprile 2017 - 23:44
 
Ciao privataemail,
i soliti massimi sistemi.
Qui stiamo parlando di eventi serali...
Vedi il profilo di Annes Re: Semplicemente....
Annes
26 Aprile 2017 - 23:45
 
Troppo semplice per come siamo fatti noi italiani.
".........senza una riduzione della burocrazia e tasse azione ed un aumento del benessere diffuso.....".
La teoria secondo la.quale il liberismo è la soluzione è mi trova in disaccordo nel momento in cui la società che lo applica è come quella italiana.
La teoria funziona bene laddove il tuo vicino di casa ti segnala agli ispettori del fisco perché non fai gli scontrini e dopo averti giudicato in breve tempo di danno 5 anni senza condizionale. Dove, se passi con il rosso, c'è una telecamera che ti becca e dopo due giorni hai la.multa nella cassetta delle lettere.
Dove la certezza della pena è un rischio che non vale la pena correre.......Ovvero, non in Italia.
Quando combieranno queste condizioni, forse saremo pronti al liberismo.
Vedi il profilo di blade runner bla bla bla.....
blade runner
27 Aprile 2017 - 03:13
 
datutti i commenti si evince che NESSUNO DI VOI e' un commerciante.......siete tutti allenatori della nazionale ...allenatori da ''bar''..ovviamente.Tolto il 40,che ha giustamente postato un ''consuntivo''.......fondamentalmentegia' l'anno scorso,su queto stesso blog,le lodi ed i numeri dell'iniziativa venivno contestati..e taaac.......come volevasi dimostrare,quest'anno,la ''gioiosa macchina da guerra'',di ochettiana memoria,l'ha fai la fin dal ratt..........e' ovvvio che ci sono conflitti interni,altrettanto vero che SOLO bar,baretti e ristoratori affettasalumi ne hanno giovato...............quindi,gli altri,non ne saranno stati felici...non credo che si siano arresi per 180 miseri euro....striamo parlando di ''commercianti'',mica della sciura Gina 540euro di pensione.........la domanda e'.....xche' ad Arona non succede'.........potrei citare altri posti...........bye
Vedi il profilo di blade runner 1Re: Re: Contributo (?)
blade runner
27 Aprile 2017 - 03:16
 
Ciao Aston..esattamente.....xche' devo pagarlo io cittadino..e fare incassare i commercianti?......Che si paghino siae e tutto cio' che hai detto,il cassetto lo tirano loro,a fine serata.....ma roba da matti............
Vedi il profilo di Maurilio 1Re: Semplicemente....
Maurilio
27 Aprile 2017 - 11:08
 
privataemail, alla seconda riga, mi è venuto il mal di testa... :) :)

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di privataemail Re: Re: Semplicemente....
privataemail
27 Aprile 2017 - 11:31
 
Ciao Anonimo

Città belle, pulite, vive e con una economia sana sono principalmente il frutto di decisioni prese dai massimi sistemi ed a livello di governo nazionale, o vogliamo pensare che sia solo la forza di un piccolo comune a decidere del benessere di una città?
Vedi il profilo di Aston 1Re: Re: Re: Contributo (?)
Aston
27 Aprile 2017 - 21:02
 
Ciao blade runner

per assistere alle serate non si sono pagati biglietti e non si è dovuto comprare nulla da nessuno. Il contributo comunale va letto come un incentivo ad animare le serate estive per rendere Verbania città turistica ed accogliente.
Il discorso manifestazione= guadagno per il commerciante è tutto da dimostrare a dire il vero, altrimenti non pensi ci sarebbero eventi tutte le sere?
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Re: Contributo (?)
SINISTRO
27 Aprile 2017 - 21:31
 
Ciao Aston

si sa, lui ha visto cose che noi verbanesi non possiamo nemmeno lontanamente immaginare..... :-)
Vedi il profilo di blade runner 1Aston e Sinistro
blade runner
27 Aprile 2017 - 23:23
 
cari ''amici''...casualmente sarei ''molto introdotto'' nella questione.Vi faccio un esempio per tutti.....ad Arona,chi fa musica,mete i giocolieri,la danzatrice del ventre,il karaoke,SI PAGA il dovuto,mica va a chiedere al Comune di rimborsargli i tributi dovuti tipo SIAE.Stresa,baveno,cannobio...etc etc. .......a Verbania si danno contributi perché?Che se li paghino,i commercianti,la Siae etc etc. .............io me li pago se voglio organizzare qualcosa,non elemosino dai contributi dei cittadini.Cmnque,investimento andato in vacca ,visto che quest'anno la movida non ci sara'.meno male che ci salviamo con novita' assolute........i mercatini artigiani(fasulli) e lo Street Food.........se volete vi mando la programmazione di Cannobio........una citta' che conoscevamo perché si andava al Torchio,tutto li'mai un verbanese aveva pensato di andarci per passare una serata tipo portofino...ed invece e' cosi'....localini,ristorantini,concertini,negoziettini,e turistoni..........sul lago e' la citta' piu' attiva e percentualmente piu' gettonata........fate vobis...''e' tempo di morire''come disse il mio alter ego.....AMEN
Vedi il profilo di Annes 1Cannobio....
Annes
28 Aprile 2017 - 07:29
 
È sempre stata cosa a parte Cannobio.
Come paragonare Ascona e Locarno.
La realtà di Cannobio inizia ad aprile e finisce a settembre. Verbania dovrebbe invece "girare" almeno quattro mesi in più e quindi con motivazioni diverse che non i concertini....Djset...E poco altro.
Il discorso da fare su Verbania dev'essere più strutturato e profondo.
Cosa che nessuna giunta è mai riuscita a fare.
Alegar
Vedi il profilo di Maurilio 1Re: Cannobio....
Maurilio
28 Aprile 2017 - 07:52
 
Ciao Annes

perchè parli solo di "giunte"...il rilancio di Verbania non può e non deve passare dal municipio, che deve limitarsi a dare permessi (chiusura strade,...), supporto (vigili, transenne, palco,..) e prorgammazione e gestione infrastrutture (parcheggi, piazze adatte,...).

Il rilancio economico (turistico, ma anche industriale) deve essere a carico di imprenditori che sappiano fare il loro mestiere, altrimenti è meglio lasciar perdere!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Annes Re: Re: Cannobio....
Annes
28 Aprile 2017 - 11:14
 
La politica del territorio deve essere fatta dalle amministrazioni....Mi stupisce che un fine economista come lei non consideri tale necessità.ESTREMIZZO: La silicon valley non sarebbe mai nata senza una politica del territorio che ne facilitasse l'insediamento.
Quello che dice lei è sacrosanto.....Ci mancherebbe. Ma la linea su cui l'imprenditore deve costruire il suo progetto la deve dare la politica. Ovvero, solo per esempio. Decidere se l'area acetato debba diventare: un dormitorio, una sala giochi, un centro termale, una nuova azienda produttiva, spetta alla politica e non agli imprenditori che, nel proprio intersse, forse hanno altri progetti per la.stessa superficie.
Quello che voglio dire è che le strategie su cosa si vuol fare della città spettano alla politica e non agli imprenditori. Loro debbono solo sperare ( e magari votare) che la.politica abbia le idee chiare e investire, se lo ritengono un progetto valido.
Vedi il profilo di Maurilio Re: Re: Re: Cannobio....
Maurilio
28 Aprile 2017 - 11:36
 
Ciao Annes

appunto!

L'amministrazione indirizza, quindi, nel nostro semplice caso, supporta la possibilità di organizzare serate tipo "Intra by night", concede le autorizzazioni, mette a disposizione vigili, strutture, etc. Questo lo hanno sempre fatto tutte le amministrazioni, indipendentemente dal colore.

Gli imprenditori investono nella qualità della serata, più persone parteciperanno, più potenziali affari, immediati e, soprattutto, futuri.

Ti ricordo, che nel nostro recente passato, quando gli amministratori hanno voluto fare gli investitori, è nato il Maggiore!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Annes 1Il maggiore.... È altra cosa.
Annes
28 Aprile 2017 - 12:04
 
Non facciamo confusione.
Il maggiore voleva essere più un mausoleo a ricordo di qualcuno. Ora che c'è e che sono stati spesi i soldini chiunque amministra dovrà cercare di farlo funzionare. E aggiungo. Spero, da cittadino che non vuole vedere sprecare soldi inutilmente e che sa che quelli ormai spesi non torneranno più, possa diventare presto un centro di attrazione turistica per la città.
Riguardo al tuo commento.....Sei tu che hai scritto che "..il rilancio di Verbania non può e non deve passare dal municipio...".
Io la penso diversamente....Il rilancio della zona deve passare prima da un progetto politico/amministrativo sul lungo periodo (senza passare dalla cassa di pantalone) così da consentire agli imprenditori che lo ritenessero valido, di investire.
Tutto qui.
Alegar
Vedi il profilo di Aston 1Re: Re: Cannobio....
Aston
28 Aprile 2017 - 12:28
 
Ciao Maurilio

Però per l'ex Tam tam, locale abbandonato da anni, il "municipio" chiede 45.000 euro all'anno di affitto.

Però i bagni pubblici di Intra sono in condizioni indecenti per un paese che si definisce civile.

Però i detriti del porto affondato fanno "bella" mostra di se da anni sul piazzale del lungolago Palatucci.

Qui non si parla di "rilancio" ma di ordinaria amministrazione.
Vedi il profilo di lady oscar 1Re: Re: Re: Cannobio....
lady oscar
28 Aprile 2017 - 14:22
 
Ciao Aston e Maurilio. Io credo che le manifestazioni in generale debbano essere a cura di una sinergia tra amministrazione (per l immagine della città), commercianti (alla fin fine son quelli che ci guadagnano di piu e non solo i bar. A me e' capitato di adocchiare articoli e poi tornare se il negozio era chiuso) e le associazioni che mai con in questo periodo sopperiscono una pro loco al palo. Certo che volere la pappa pronta (ora sembra che il by night sarà proposto dalla loco) e avere solo i pro degli eventi a me non piace per niente.
Vedi il profilo di Giovanni% 1Purtroppo non siamo in Romagna
Giovanni%
28 Aprile 2017 - 15:11
 
Metto insieme i discorsi di LOREDANA (che aveva citato i suoi amici romagnoli), Maurilio e Lady Oscar. Purtroppo il verbanese è distante dalla mentalità romagnola. In queli luoghi crenao gruppo, sinergie, idee condivise di sviluppo. Nella nostra cittadina purtroppo la mentalità e molto chiusa, Ci si indispetisce per qualcosa e si manda utto all'aria.
Vedi il profilo di Maurilio 1Re: Re: Re: Cannobio....
Maurilio
28 Aprile 2017 - 16:51
 
Ciao Aston

non capisco il senso del tuo intervento...passi per i bagni pubblici, che vanno tenuti bene a priori e che sono uno di quei servizi che una città deve offrire, anche per eventi tipo "Intra by night".

Il il porto e il Tam Tam sono un'altra cosa. Per il porto ci sono dei progetti, vedremo, per il Tam Tam boh?!? Ma non c'entra nulla con l'oggetto della discussione.

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Re: Cannobio....
SINISTRO
28 Aprile 2017 - 16:56
 
Ciao lady oscar

come sempre "in medio stat virtus"...
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Purtroppo non siamo in Romagna
SINISTRO
28 Aprile 2017 - 16:58
 
Ciao Giovanni%

concordo: qui parliamo di un turismo un po' diverso (lago e non mare); dell'esser vicini al confine che, secondo i punti di vista, può esser interpretato come risorsa o meno.....
Vedi il profilo di Aston 1Re: Re: Re: Re: Cannobio....
Aston
28 Aprile 2017 - 22:07
 
Ciao Maurilio

Per il porto, a prescindere dai progetti futuri, non pensi sia una "buona pratica amministrativa" smaltire i detriti del porto affondato? Fosse un qualsiasi privato che abbandona quei detriti in una zona del genere avrebbe già ricevuto le visite dei vigili, della forestale, dell'asl e chi più ne ha più ne metta.

Sul Tam tam ti sembra logico che il comune chieda 45.000 euro di affitto annuo?
Vedi il profilo di Maurilio 1Re: Re: Re: Re: Re: Cannobio....
Maurilio
29 Aprile 2017 - 08:04
 
Caro Aston

posso anche darti ragione, sui singoli casi, ma credo che il ragionamento dovrebbe essere più articolato!

Ma in questo post, si parla delle serate estive di Intra, se mescoliamo tutto nello stesso calderone, non ne usciamo più!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di Massimiliano Gabriele "Intra by night"...
Massimiliano Gabriele
1 Maggio 2017 - 17:26
 
Non scervellatevi troppo sui vari "perché" e "per come?", di come vanno ( o meno) le cose a Verbania!
Vanno semplicemente per come, i cari "NOSTRI (?) Signori Governanti", vogliono che vadano!
Dopo l'ennesima mia, opportunamente dapprima pubblicata, poi ELIMINATA (probabilmente perché HO COLTO NEL SEGNO), non posso che trarre le mie più che LECITE conclusioni, che, anche questo "SIMPATICISSIMO" Blog,non possa che essere debitamente PILOTATO da costoro o da qualcuno mooolto vicino a loro!
D'ora in poi..., mi divertirò a farmi otto grassissime ghignate ogni qualvolta mi "scapperà" di tirarmi su il morale, leggendoci (se ne avrò ancora la forza) le vicende quotidiane INENARRABILI di un paese meraviglioso, quale potrebbe essere Verbania, portato allo sfascio proprio da chi dovrebbe tutelarlo, e che dovrebbe baciare il terreno su cui i cittadini CONTRIBUENTI, poggiano i loro piedi!
Alégar!!!
Vedi il profilo di annes Re: Re: Re: Re: Re: Cannobio....
annes
2 Maggio 2017 - 08:14
 
Ciao Aston forse c'è una motivazione al fatto che siano ancora lì (i detriti). Penso, ma non ne sono certo, che essendoci un procedimento giudiziario in corso questi non si possano smaltire sino a che l'A.G. non lo disponga. Forse ci sono ancora delle perizie in atto..... Riguardo al TamTam (che forse si dovrebbe MarMar) mi verrebbe da pensare che, alzando il tiro così tanto, non ci sia una reale volontà ad affittarlo.
Vedi il profilo di lupusinfabula 2Cannobio per dire
lupusinfabula
2 Maggio 2017 - 13:31
 
Cannobio riesce a fare quello che fa anche perchè, benchè qualcuno abbia voluto ingrandirsi la bocca col termine "città" è ancora un paesone ove lo spirito di collaborazione tra cittadini è ben diverso da quello forzatamente individualista degli abitanti delle città; confronto a Verbani poi non ha il problema della tripolarità verbanese: Intra Suna, Pallanza e mettiamoci pure Fondotoce, per cui gli sforzi sono quasi tutti concentrati nel capoluogo e sul lungolago che anch'esso è unico e non suddiviso tra Intra, Pallanza e Suna.Ed infine, al dilà di tutto, non vive le rivalità e gli scontri polito/partitici che indebolisono Verbania e tutte le città in genere. Ve lo dico per l'ennesima volta: piccolo è bello e funzionante!



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
25/11/2017 - BellaZia: Le Crepes
24/11/2017 - Mostra fotografica Aiazzi-Majno
24/11/2017 - XIV Mostra della Camelia Invernale
24/11/2017 - "La Bibbia" rilettura di Paolo Cevoli
24/11/2017 - Torna La Torta del Cuore
Verbania - Cronaca
23/11/2017 - Val Vigezzo domani sull'inserto del Corriere della Sera
22/11/2017 - In scadenza bando lavoro sgombero neve e spargisale
22/11/2017 - Celebrata la Virgo Fidelis
21/11/2017 - Fials su esternalizzazione assistenza Muller
21/11/2017 - Marchionini incontra i vertici di Banca Intesa
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti