Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

"Tuteliamo ambiente e territorio agricolo"

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consigliare Sinistra Unita, riguardante la proposta di cambio di destinazione urbanistica dell'area agricola a Fondotoce ex Cascina De Antonis.
Verbania
"Tuteliamo ambiente e territorio agricolo"
Il Gruppo Consigliare Sinistra Unita di Verbania considera un grave rischio la proposta di cambio di destinazione urbanistica derivante dalla richiesta della proprietà nella vasta area agricola a Fondotoce ex Cascina De Antonis e aree limitrofe di un nuovo grande Progetto edificatorio.

La Riserva Naturale Speciale della Piana del Toce - immediatamente adiacente alla suddetta area agricola - deve essere tutelata ed anzi va sollecitato il collegamento con l’area del Parco Nazionale della Val Grande e della Riserva Trasfrontaliera della Biosfera con la candidatura per il riconoscimento UNESCO.

La Riserva di Fondotoce è anche stata inserita come Sito di Importanza Comunitaria da una Direttiva CEE, nonchè Zona di Protezione Speciale (ZPS) per la conservazione degli uccelli selvatici.

E’ importante mantenere un equilibrio ambientale e paesaggistico nell’area della Piana del Toce - ma anche mantenere un presidio di sviluppo agricolo in una delle poche vaste aree agricole presenti nel nostro territorio provinciale di una certa importanza. Basta consumare terreno agricolo a favore di nuove colate di cemento.

L’attuale Amministrazione nel Programma presentato agli elettori aveva promesso che a Verbania non ci sarebbe più stato nuovo consumo del suolo. Noi rivendichiamo quella posizione e chiediamo che venga mantenuto quell’impegno.
Resta di estrema importanza il rischio idrogeologico in un’area da sempre e periodicamente soggetta ad inondazioni che vanifica qualsiasi ambizione ad altre scelte scellerate.

Il Gruppo Consigliare
SINISTRA UNITA
Vladimiro Di Gregorio



7 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanni% Solo il finale!
Giovanni%
15 Ottobre 2017 - 10:31
 
Mi trovo d'accordo solo per nella parte finale che rappresenta purtroppo l'elemento cruciale di tutta la vicenda.
Quell'area sembra abbandonata e sembrerebbe apparentemente opportuno costruirci e peraltro ho visto delle immagini molto belle di future prospettate realizzazioni.
Sappiamo però tutti che durante le alluvioni quel campo diventa uno specchio d'acqua e non so chi desidererebbe avere un proprio immobile invaso periodicamente dalle acque. Hanno pensato a questa eventualità?
Vedi il profilo di lupusinfabula Condivido il concetto generale
lupusinfabula
15 Ottobre 2017 - 14:02
 
Condivido il concetto generale, al dilà del caso particolare: basta colate di cemento in tutto il VCO. Massime facilitazioni per il recupero dell'esistente prima di concedere nuove autoruzzazioni per nuove costruzioni, soprattutto se vanno ad occupare aree vaste e pianeggianti ove la cementificazioni ferisce il paesaggio in modo visibile più che altrove.
Vedi il profilo di robi Inutile rampogna
robi
16 Ottobre 2017 - 08:06
 
Il territorio non va salvaguardato impedendo nuove costruzioni ma mantenendo l'ambiente in equilibrio. Il che significa anche costruire in modo coerente e non devastante. Il posto mi pare adatto. Eppoi la sinistra della cementificazione delle periferie stile casermoni URSS che mi fa la predica sull'ambiente è un po' imbarazzante. Se vogliono mantenere tutti gli immigrati che fanno arrivare dove li mettono poi? Le case da occupare stanno finendo...
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Re: Inutile rampogna
Hans Axel Von Fersen
16 Ottobre 2017 - 10:05
 
Ciao robi

Appunto Robi. Non c'è più spazio per costruire in modo "equilibrato". Non devono arrivare.
Vedi il profilo di Giovanni% Re: Inutile rampogna
Giovanni%
16 Ottobre 2017 - 10:20
 
Ciao robi,
infatti il comunicato inizia con quell'inutile e ideologica rampogna ma nella parte finale (solo in quella!) viene evidenziato il rischio idrogeologico. In ogni alluvione quella piana diventa una distesa d'acqua. Hanno preso i dovuti accorgimenti?
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Inutile rampogna
SINISTRO
16 Ottobre 2017 - 10:41
 
Ciao robi

vero, difatti in Svizzera le licenze sono state bloccate per 5 anni, considerato l'elevato invenduto, e anche per non far crollare il mercato. In Italia poi, il mattone non traina più come un tempo, visto che 2/3 degli italiani hanno una casa di proprietà, molti anche 2 o più. A questo punto conviene investire sulle ristrutturazioni.
Vedi il profilo di Aston E la futura colata di cemento ad Ornavasso?
Aston
16 Ottobre 2017 - 13:55
 
Ma allora la sinistra che vuole tutelare il paesaggio come può concepire di costruire sulla collina di Ornavasso un ospedale ex novo?



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti