Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

Letture filosofiche: François Jullien – Una seconda vita

La Società Filosofica Italiana sez VCO, propone mercoledì 13 dicembre alle ore 20.00, presso la Biblioteca Civica “P. Ceretti” di Verbania, per la rassegna Letture filosofiche – “Lo spazio bianco”, François Jullien – Una seconda vita.
Verbania
Letture filosofiche: François Jullien – Una seconda vita
Ciascuno di noi ha due vite, e la seconda inizia proprio nel momento in cui realizziamo di averne solo una. François Jullien analizza quel fondamentale momento di rottura in cui, mentre esistiamo, all’improvviso diventiamo pienamente consci di essere al mondo. È l’inizio di una nuova vita, che germoglia dentro la vita stessa.

Ed è anche un grande colpo di fortuna. Jullien comincia questo percorso filosofico ed esistenziale a partire da una considerazione tanto semplice da sembrare ovvia: man mano che il tempo passa e la vita avanza, perché scegliamo di continuare a vivere? Una domanda universale, valida per tutti. Eppure, una domanda dalle mille risposte, spaventosamente enigmatica.

La saggezza cinese, capace di pensare l’immanenza e la trasformazione, e la filosofia greca sono i punti cardinali di Jullien, che ci guida lungo un percorso di consapevolezza, senza accontentarsi mai di risposte banali, e cerca una comprensione più alta e ambiziosa, in grado di raggiungere il senso della nostra seconda vita.

La seconda vita è proprio qui, nel mezzo del tempo quotidiano della vita ordinaria. Per conquistarla dobbiamo anzitutto interrogarci sulle certezze che consideriamo verità. Non le verità della scienza, ma quelle di tutti i giorni, che diamo per scontate. E magari rimetterle in discussione alla luce della nostra esperienza. Allora scopriremo che alcune certezze sono negative e ottenebranti, perché impediscono di aprirci a un’infinita pienezza di possibilità. Uno sguardo a questo nuovo orizzonte e possiamo cominciare a esistere davvero.

“Saprò staccarmi dalla mia vita precedente per dare inizio a un nuovo giorno?”

La nostra seconda vita è qui. Dobbiamo solo imparare a riconoscerla.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
20/01/2018 - BellaZia: I Bomboloni
19/01/2018 - LetterAltura: omaggio alla scrittrice Marguerite You
19/01/2018 - Seconda tappa Fipav Volley S3 Minivolley Cup
19/01/2018 - Riqualificazione: chiusura temporanea viale delle Magnolie
19/01/2018 - Servizio civile volontario nel Parco Nazionale Val Grande
Verbania - Eventi
18/01/2018 - Mostra fotografica Aiazzi-Majno prolungata
18/01/2018 - C.A.I. programma di gennaio 2018
18/01/2018 - Simone Cristicchi a Lampi sul loggione
18/01/2018 - Convegno Polo del Riuso
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti