Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

61mila euro per l'edilizia scolastica

Dopo i contributi degli scorsi anni, con Decreto Ministeriale, il governo del premier Gentiloni ha stanziato a favore del Comune di Verbania una quota del finanziamento per le indagini diagnostiche strutturali e non sui solai degli edifici scolastici.
Verbania
61mila euro per l'edilizia scolastica
Un ulteriore contributo dopo quelli arrivati nel 2016 che avevano permesso il controllo e la verifica di quattrodici edifici scolastici.

Nel dettaglio accedono al finanziamento per un importo di 61 mila euro le seguenti sette scuole: Materna di Trobaso (strutturale e non strutturale), Media Ranzoni (strutturale e non strutturale), Materna Arcobaleno ed elementare Tomassetti (strutturale), Materna Della Rossa (strutturale), Asilo nido di Renco (strutturale), Elementare Rodari (strutturale), Asilo Pallanza (strutturale e non strutturale).

"Una buona notizia - affermano il sindaco Silvia Marchionini e l'assessore alla Pubblica istruzione Danilo Minocci - che ci permette di fare un ulteriore passo per il controllo delle nostre scuole; una misura importante per la sicurezza dei nostri ragazzi e di chi lavora e opera all'interno di questi edifici. Dovremo procedere tempestivamente ad avviare le procedure delle indagini diagnostiche, in vista del termine ultimo del 22 aprile 2018 assegnato per la conclusione delle relative procedure."



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
21/10/2018 - Paffoni Fulgor Basket batte Oleggio
21/10/2018 - "Ricomincio da me"
21/10/2018 - Incontro sulla legalità
21/10/2018 - M5S su Bando Periferie
21/10/2018 - BellaZia: La Crema di Zucca e Ceci Arrostiti
Verbania - Politica
19/10/2018 - Cristina torna su RC Auto
19/10/2018 - Montani su fondi Bando Periferie
18/10/2018 - Montani e Gusmeroli smentiscono aumenti RC auto
18/10/2018 - Refrenedum Lombardia un Gruppo per il SI
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti