Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Cristina: "Ripensare l'area portuale di Intra"

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato, del Comitato elettorale Mirella Cristina, riguardante l'incontro avuto nei giorni scorsi dalla candidata del centrodestra, con le rappresentanze sindacali della Navigazione lago Maggiore.
Verbania
Cristina: "Ripensare l'area portuale di Intra"
Mirella Cristina ha incontrato nei giorni scorsi le rappresentanze sindacali della Navigazione lago Maggiore. Si tratta di una delle tante riunioni che la candidata sindaco della coalizione di centrodestra sta tenendo con le forze vive della città di Verbania, per la costruzione del proprio programma elettorale.

Il confronto coi sindacati della Nlm è stato utile per avviare una serie di ragionamenti che coinvolgono l'area portuale intrese: «Un'area da ripensare nella sua interezza - spiega Mirella Cristina -. In primo luogo non può più sussistere la mancanza di un punto di informazione turistica: chi sbarca a Intra deve averlo a portata di mano e non essere costretto ad andare fino a Pallanza.

Allo stesso tempo anche chi "salpa" a Intra dovrebbe essere agevolato, e mi riferisco ai parcheggi: mi chiedo se sia più utile alle casse comunali, ma soprattutto più in generale all'economia cittadina, introitare qualche centinaio di euro dai parchimetri o far sì che Intra diventi luogo privilegiato per l'inizio e la fine di crociere e gite sul lago. C'è poi la questione della Squadra nautica di salvamento, che non può più restare dove si trova ora, e quella dei bagni pubblici».

Questioni appunto che saranno oggetto ora del confronto interno alla coalizione che porterà alla stesura del programma elettorale.



10 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Noi Solite promesse
Noi
22 Marzo 2014 - 14:59
 
Per favore ...basta promesse ,avete già fatto abbastanza disastri a Verbania
Vedi il profilo di catamar mai come...
catamar
23 Marzo 2014 - 02:33
 
mai come 60 anni di governi di sinistra.....
Vedi il profilo di giovanni Ma quali disastri della sinistra!
giovanni
23 Marzo 2014 - 08:21
 
I 60 anni di governo di sinistra non hanno prodotto disastri anzi ci ritroviamo una cittadina ordinata, belle e vivibile. La sinistra ha giustamente nei decenni passati favorito l'industrializzazione che poi per fluttuazioni congiunturali varie si è spenta. Non affermiamo castronerie generiche senza basi solo per difendere la propria parte politica.
Vedi il profilo di antonio ma quale fluttuazioni !
antonio
23 Marzo 2014 - 11:23
 
nei 60 anni di governo della sinistra si sono chiuse il 95% delle industrie , ma cosa vuol dire fluttuzioni ? la realtà è una sola "incapacità a trattare con le proprietà industriali " , non si può comandare in casa d'altri e , per quanto riguarda le promesse elettorali , sono legittime .

Vedi il profilo di giovanni Sciocchezze
giovanni
23 Marzo 2014 - 13:03
 
Le industrie erano legati a settori poi entrati in crisi e questa è storia economica. Un sindaco non può mica impostare uns politica indistriale di una nazione! Lei spara sentenze drl tutto campate in aria. Legga qualcosa e si informo prims di scrivere sciocchezze.
Vedi il profilo di Filippo Marchi Economia cittadina
Filippo Marchi
23 Marzo 2014 - 16:19
 
È vero, un sindaco non può impostare la politica industriale di una nazione. È però vero che per decenni al governo della città c'è stata gente che non voleva "una città di camerieri", e che quando le fabbriche hanno chiuso nulla hanno fatto per trovare delle alternative. Anzi peggio: quando finalmente si è alzato il velo sull'inquinamento di Acetati (che tutti conoscevano ma quasi tutti per convenienza ignoravano) hanno preferito difendere la fabbrica per non perdere i voti degli operai e diffamare i promotori del referendum che chiedeva non di chiudere la fabbrica, cosa impossibile per una consultazione popolare, ma di progettare il futuro dell'area. Risultato? Incredibile, contro ogni pronostico la fabbrica se n'è andata! Ecco, la miopia della sinistra verbanese e la sua incapacità di governare secondo me sta tutta qui
Vedi il profilo di Renato Brignone Poi la destra....
Renato Brignone
23 Marzo 2014 - 16:41
 
Poi , 64 anni dopo è arrivata una destra incapace, che coprendoci di bugie e forzature, ha avviato i lavori per un opera faraonica e insostenibile (il CEM) , infischiandosene dalla volontà popolare. Questo è il nuovo ? Grazie lo stesso, questo giro c'è un alternativa possibile per un futuro di "progettazione partecipata" ;)
Vedi il profilo di antonio sciocchezze ?
antonio
23 Marzo 2014 - 17:51
 
Ho semplicemente espresso un'opinione , vede sig. Giovanni a differenza di Lei io opino e non pretendo di avere la verità in tasca , leggo e sono bene informato , ma non mi atteggio a tuttologo come Lei , pertanto non perderò il mio tempo con persone come Lei , è tempo sprecato .
Vedi il profilo di ale risposta a catamar
ale
28 Marzo 2014 - 14:59
 
Ma per favore!....in questi pochi anni avete fatto così tanti danni! Vi prego non ripensate al porto......i vostri pensieri sono disatrosi! State sereni e andate in ..barca!
Lasciatevelo dire da chi viene in vacanza e vede il disastro sulla cultura ,ambiente eccc.....che avete combinato
Vedi il profilo di antonio Cultura ? ambiente ?
antonio
28 Marzo 2014 - 17:19
 
ammesso e non concesso , chi viene in vacanza non è in grado di fare distinzioni di quello che c'era prima rispetto al dopo ,anche perchè mi spieghi in fatto di cultura , in 64 anni cosa ha fatto la sinistra ? E per l'ambiente mi spieghi meglio a cosa si riferisce ,.
Vede sig Ale , il teatro lo ha voluto la sinistra e non Zacchera , anzichè fare un teatro nuovo forse era meglio riadattare uno dei due cinema , era in centro e si sarebbe speso molto meno , secondo il mio modesto parere , quello che ha indispettito la sinistra è stato lo spostamento del teatro , se Zacchera lo avesse fatto dove la sinistra aveva ideato , nulla si sarebbe detto , non si sarebbero lette queste stupide polemiche , che non è nient'altro che un arrampicarsi sugli specchi . non è che polemizzando sul teatro si vinceranno le elezioni , sarà il programma ( anche se a voi la parola da fastidio ) e la personalissima opinione dei cittadini su candidati Sindaci .



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
19/01/2017 - Fabbricati rurali, online l’elenco degli immobili da regolarizzare
19/01/2017 - “Sci Alpinismo Extra Europeo"
19/01/2017 - "Conti in tasca alle Banche!"
19/01/2017 - Incontri sulle vicende dei monti verbanesi nelle guerre
19/01/2017 - Un aiuto per Omar
Verbania - Politica
18/01/2017 - Costa su revoca finanziamenti Fondazione Cariplo
18/01/2017 - "Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" fanno il punto
17/01/2017 - Nessuna vessazione per lo sfratto dalle case popolari
16/01/2017 - M5S su revoca fondi Fondazione Cariplo
16/01/2017 - Sondaggio IPR Marketing: Marchionini 18^
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti