Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

sindaco

Inserisci quello che vuoi cercare
sindaco - nei post
SS34: fissato appuntamento con il Ministro - 22 Marzo 2017 - 20:34
L’incontro con il Ministro Del Rio è stato fissato dall’on. Borghi per il giorno giovedì 6 aprile 2017 a Roma presso il Ministero delle Infrastrutture.
SS34: al cantiere oggi lavori sospesi alle 13 - 22 Marzo 2017 - 19:28
Riportiamo dalla pagina facebook del sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella, gli aggiornamenti sui lavori effettuati nella giornata di oggi al cantiere sulla frana della strada statale 34.
Utenti strada statale 34 del lago Maggiore: "Non accetteremo soluzioni provvisorie" - 22 Marzo 2017 - 12:32
E' quanto dice una nota della pagina Facebook degli Utenti strada statale 34 del lago Maggiore, che riportiamo come ci è stata inviata
SS34: cantiere sulla frana i lavori di oggi - 21 Marzo 2017 - 19:51
Riportiamo dalla pagina facebook del sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella, gli aggiornamenti sui lavori effettiati nella giornata di oggi al cantiere sulla frana della strada statale 34.
Più di 8mila alla giornata del ricordo vittime della mafia - 21 Marzo 2017 - 15:04
Moltissimi oggi per la “XXII giornata dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”, molti i giovani presenti. che hanno sfilato per le vie di Verbania dopo aver letto i nomi delle vittime della mafie, un collegamento con Locri, sede del corteo nazionale promosso da Libera.
SS34: aggiornamenti dal cantiere sulla frana - 21 Marzo 2017 - 14:07
Riportiamo dalla pagina facebook del sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella, gli aggiornamenti sui lavori effettiati nella giornata di ieri al cantiere sulla frana della strada statale 34.
Centrale Acquisti di Verbania - 20 Marzo 2017 - 15:42
Centrale Acquisti di Verbania: verso l’istituzione dell’albo fornitori telematico; un altro passo per snellire e accelerare le procedure di gara con più trasparenza.
Fratelli D'Italia Alleanza Nazionale su pista da skate - 19 Marzo 2017 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli D'Italia Alleanza Nazionale Verbania, riguardante la riqualifica della pista da skate a Pallanza.
SS34 chiusa a tempo indeterminato - 18 Marzo 2017 - 19:35
Resta chiusa a tempo indeterminato la statale 34 del Lago Maggiore dopo la frana di oggi che ha causato la morte di un motociclista svizzero.
“Rassegna Architettura Arco Alpino” - 16 Marzo 2017 - 16:56
Verrà inaugurata contemporaneamente in nove città tra Piemonte, Lombardia, Valle d’Aosta, Veneto e Trentino la mostra “Rassegna Architettura Arco Alpino 2016”, nelle nove Province facenti parte dell’associazione Architetti Arco Alpino, alla quale aderisce anche l’Ordine degli Architetti P. P. C. di Novara e Vco.
Lavori all’impianto di skateboard - 16 Marzo 2017 - 15:44
Partiti i lavori di rifacimento dell’impianto di skateboard a Pallanza. Saranno completati entro fine maggio. Lo annuncia in una nota l'Amministrazione Comunale.
Forza Italia Berlusconi su agibilità teatro - 16 Marzo 2017 - 14:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consigliare Forza Italia Berlusconi, riguardante l'agibilità della sala teatro(CPI) del Teatro.
I vincitori di Verbania for Women - 16 Marzo 2017 - 10:23
Sabato 11 settembre 2017 il sole ha voluto ringraziare Verbania per averlo scelto come tema della seconda edizione del Premio letterario Verbania for Women e ha accolto i premiati abbracciandoli calorosamente sulle rive del Lago Maggiore, nel Centro Eventi “Il Maggiore” illuminato dallo splendente riverbero sulle acque cristalline.
M5S su fusione Cossogno - Verbania - 16 Marzo 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle riguardante il progetto di fusione tra i comuni di Cossogno e Verbania.
"Lavori di pubblica utilità: non decidiamo noi" - 15 Marzo 2017 - 13:01
Il sindaco di Gravellona Toce interviene con un comunicato a seguito delle polemiche suscitate dall'assegnazione ai lavori di pubblica utilità da parte del Tribunale, di alcune persone i cui reati hanno sollevato l'opinione pubblica.
sindaco - nei commenti
Manifestazione del 21 marzo: viabilità fortemente modificata - 21 Marzo 2017 - 19:31
Affinchè....
Sempre sullo stesso tema ed affinchè non si creda che parlo solo per presa di posizione racconto un piccolo esempio, puramente accademico senza riferimento a persone e/o fatti concreti, ma che mi è stato riferito da gente del posto, di come laggiù avvengono certe cose: ingiunzione a Tizio perchè non ha pagato la bolletta dell'acqua. Tizio ricorre avverso l'ingiunzione al Giudice di Pace competente per territorio. Da noi per una beghetta simile andrebbe in udienza il funzionario comunale dell' ufficio tributi a costo zero per l'amministrazione e molto probabilmente il ricorso verrebbe cassato. Invece no: il sindaco nomina un avvocato quale difensore del Comune di fronte al GdP; in udienza il GdP da ragione al ricorrente ed annulla l'ingiunzione di pagamento. Morale della favola, così sono contenti tutti: il sindaco, doppiamente perchè ha fatto lavorare l'avvocato amico e l'ha fatto guadagnare ed in più di fronte al cittadino fa la bella figura di non farlo pagare; il GdP perchè ha accontentato un cittadino..... che non si sa mai a quale 'ndrina posssa appartenere; il cittadino perchè alla fine ha avuto l'acqua senza pagare.E poi voi credete ancora che chi propone il ponte sullo stretto di Messina lo fa perchè gli importa qualcosa dell' isolamento della Sicilia? Ma quando mai! Soprattutto ora che è finita la tetta della Salerno-Reggio Calabria c'è bisogna di un'altra tetta statale da cui le beneamate consorterie possono succhiare linfa per il prossimo decennio. E quando io, ingenuo come pochi, ho accennato ai miei amici calabresi del certificato antimafia richiesto alle imprese, mi hanno guardato e sorriso di compatimento come si fa quando i bambini parlano con un adulto di Gesù Bambino e della cicogna.Sic tansit gloria mundi Italiae.
"Lampioni spenti di notte... e accesi di giorno!" - 14 Marzo 2017 - 09:13
Re: eh beh
Ciao lady oscar ma la stampa a cosa serve,solo a pubblicare i comunicati trionfali del sindaco quando sostituisce una piastrella? questa cosa che l'opposizione si deve fare in silenzio,con riservatezza,è veramente surreale.
Zacchera: "Chiacchere e realtà" - 12 Marzo 2017 - 07:57
Re: democratici a targhe alterne
Ciao paolino A parte il giudizio politico, che ovviamente non condivido, per il resto hai perfettamente ragione. Una cosa molto più grave ma di simile natura sta accadendo a Napoli. Si può essere in disaccordo totale e disprezzare un politico e le sue idee. E credo tu sia molto più vicino a De Magistris che a Salvini. Ma quello che stiamo vedendo è una massa di squadristi violenti avallati da un sindaco davvero pericoloso per la democrazia. A qualcuno può dar fastidio che a sud ci siano persone non leghiste ma che abbiano comunque qualche interesse per le politiche e le idee di Salvini. A prescindere da come la si pensi tutti hanno il diritto di esprimere le proprie idee. Oggi purtroppo non è più così.
Zacchera: "Chiacchere e realtà" - 11 Marzo 2017 - 11:01
democratici a targhe alterne
cosa mi tocca fare... Zacchera è stato un pessimo sindaco e un parlamentare evanescente,ed io il suo più grande critico. ma quando qualcuno (in genere sono del PD,hanno questa bella usanza di rilasciare la patente di democratico solo a chi va a genio a loro) si arroga il diritto di dire a Zacchera o chiunque altro che non dovrebbe nemmeno parlare ,o meravigliarsi che le sue parole trovino ospitalità su queste pagine resto senza parole. dovreste vergognarvi almeno un po',tutti hanno il sacrosanto diritto di parlare e la gente è più intelligente e consapevole di quel che voi pensate,e perfettamente in grado di fare la tara alle parole di chi dice la sua sul teatro o qualsivoglia argomento.
Zacchera: "Chiacchere e realtà" - 10 Marzo 2017 - 13:22
Curioso
Questo post....tanto più se a scriverlo e chi aveva due poltrone di cui una lasciata per ?? di fatto ci ha lasciato una città commissariata, ed una idrovora (Maggiore) che drena continuamente liquidità dalle casse comunali. Forse l'immobilismo, era ed è preferibile a certi disastri. Se aveva buone idee ed intenzioni, doveva decidere se promuoverle da parlamentare o da sindaco e se voleva veramente il bene di Verbania, fare solo il primo cittadino impegnandosi al 100% sino alla fine del suo mandato. Ora non è più credibile
Verbania si tinge di Rosa - 3 Marzo 2017 - 10:02
Re: Re: suvvia
Ciao robi. Vero. Infatti la vera festa della donna sarà quando non ci sarà più bisogno di festeggiare la festa della donna. Quando guardando una donna che guida un aereo o un autobus nessuno si stupirà. Quando il lavoro innegabilmente spesso doppio di una donna sarà dai piu riconosciuto. Quando avremo il rispetto e lo spazio che meritiamo senza le quote rosa. Quando x giocarsi lo stesso posto di lavoro con un uomo, la donna non deve essere brava il doppio. A me piace usare il sindaco Marchionini e il presidente Boldrini. Poi x me l otto marzo cioccolatini e non mimose. Ciao
Fabio Volpe segretario di Fratelli d’Italia - 20 Febbraio 2017 - 19:07
Cosa vedo?
Ma come ? L'ex sindaco che ha fatto commissariare la Città ,umiliando tutti noi di destra ( suoi convinti e fedeli elettori per 20 anni) si ripresenta ( come rappresentante di Fond. AN), al congresso di Fratelli d'Italia . Per carità mi spiace per la Meloni ma , a malincuore, mi terrò alla larga da Fratelli d' Italia ,
LibriNews: “Solo una decrescita felice potrà salvarci" l'intervista - 20 Febbraio 2017 - 16:01
lady oscar
chissa perchè lady oscar non è mai intervenuta invece quando entrambi con eccessi e supponenza scrivevano determinate .. oppure quando il signor paolino con eccesso e supponenza chiama palmira il sindaco di Verbania ... in quel momento non fa il moderatore? oppure dobbiamo supporre che eccesso e supponenza contro di me o il sindaco o altre persone di cui ci ricordiamo benissimo vanno bene ?
Lega Nord su aggregazione di Cossogno - 13 Febbraio 2017 - 13:10
Cari amici....
Cari amici del "grande è bello" e fanatici del "W la città", sinceramente non vi invidio: io sto benissmo nel mio villaggio, dove ci consciamo tutti, dove con sindaco ed amministratori ci diamo del tu, dove ci conosciamo con i dipendenti comunali e con l'impiegata dell'ufficio postale nel quale non c'è mai la coda, dove l'omino che raccoglie la spazzatura mi lascia le cassette di legno perchè sa mi servono per accendere camino e stufa, dove, se ho bisogno, c'è il negozietto che vende di tutto, dove i rapporti con i vicini di casa sono ottimali perchè non sono estranei che conosci a mala pena benchè vivavno sul tuo stesso pianerottolo, dove il farmacista è un amico d'infanzia, dove so che andando fuori a cena quelle poche volte che posso permetermelo, non prenderò fregatura perchè l'oste è mio amico, dove l'asilo e le scuole che hanno seguito i miei figli, medie comprese, hanno una dimensione umana e non vi sono pericoli di "infiltrazione" da parte di soggetti disdicevoli, dove se solo gira una faccia poco conosciuta o sconosciuta ci si allarma a vicenda e, se del caso, siamo pronti con quello che serve per convicerli ad allontanarsi, dove se ho problemi con l'acqua potabile non devo fare numeri verdi per parlare con estranei che neppure sanno dove è il paese e men che meno la via in cui abito, dove lo spazzaneve arriva ben prima delle 6 del mattino quando nevica perchè lo guida un dipendente comunale, dove il vigile è un solerte sceriffo e, se chiamato, arriva senz'altro prime di altre divise,...dove, dove....avrei un sacco di altri dove ma concludo, per farvi arrabbiare, con un dove qui non verranno mai migranti perchè non è terra che gli si confà. Su quest'ultimo punto, ma solo su quest'ultimo, so che non sono d'accordo con Paolino. Maurilio tienti pure la tua città piena di luci, servizi, divertimenti, asili nido e tutto quello che vuoi: io dal mio villaggio non mi schiodo.
Lega Nord su aggregazione di Cossogno - 13 Febbraio 2017 - 12:44
giriamola così...
Io non sono per allargare Verbania, sono per allargare Cossogno :-D , scherzi a parte, è vero che non tutte le aggregazioni abbiano senso, ma questa assolutamente sì, lo dico da tempo e riporto di seguito le mie ragioni: Per quanto mi riguarda già nel 2012 scrissi questo post: http://www.verbaniafocuson.it/n40911-quando-la-politica-egrave-debole-le-idee-non-camminano.htm , tutte cose che pensavo da molto tempo prima di scriverlo. Il problema è che il livello politico locale è normalmente poco lungimirante, il tema dei confini, dei fondi ( € ) ai Comuni, viene sempre trattato partendo dal fondo, ovvero chiedendosi quanti soldi arriveranno. Fosse per me , anche non arrivassero incentivi economici, avrei da tempo avviato una strategia politica per ampliare i confini di Verbania, per diverse ragioni: Prima di tutto, essere una città che ha una parte di territorio nel Parco Nazionale della ValGrande, ci consentirebbe un unicità assoluta. Bagnati da uno dei più bei laghi del mondo e inseriti in un parco wilderness tra i più famosi d'Europa... Solo in termini di buona comunicazione questa cosa potrebbe farci svoltare in termini turistici. Più pragmaticamente, la nostra storia è tra i monti, solo a metà ottocento circa, la popolazione del lago è divenuta maggiore di quella residente in montagna. Il progetto dell'Associazione Terre Alte Laghi, sta dimostrando che il connubio laghi montagna, in termini di turismo "slow" è vincente, e loro (terre alte intendo) si sono solo guardati in giro per capire (e lo dico in termini assolutamente positivi) questa ovvietà. La politica potrebbe fare di più, con un territorio più ampio e anche montano, potrebbe ragionare di progetti innovativi (per noi innovativi, in altri posti già ampiamente collaudati) come una gestione responsabile ed economica della filiera del legno, trattamento energetico delle biomasse, agricoltura di montagna (per nicchie interessantissime di mercato) , valorizzazione delle strutture rurali decadenti... Tutto ciò, con una Verbania sensibile e lungimirante non solo sarebbe fattibile (anche in termini di ricerca di fondi comunitari), ma sarebbe auspicabile. Per non parlare del fatto che la macchina amministrativa, tanto bistrattata da alcuni, ha bisogno di organico , e che attualmente le assunzioni sono difficili, quindi un inserimento dell'organico in forza a Cossogno nella struttura verbanese, potrebbe fare solo un gran bene. Se questo progetto riuscisse bene, potremmo davvero iniziare a scrivere una nuova e bella pagina politico/economica del territorio. L'unica cosa che mi lascia perplesso è il fatto che la proposta parta da Cossogno e non da Verbania, a significare che l'attuale sindaco di Cossogno ha una aperture mentale e una visione decisamente più ampia di quella che dovrebbe avere il sindaco del capoluogo di provincia , notoriamente più incline ad essere poco collaborativo... speriamo.
Fenomeno immigrazione: le proposte del movimento 5 stelle e un aiuto agli italiani - 12 Febbraio 2017 - 23:10
Re: Re: Re: gli eroi di oggi
Ciao Giovanni% per i muretti rivolgersi al sindaco nel beneventano del PD che ne ha messi giusto uno per no far passare i migranti. Non di certo un trumpiano doc... Oramai I vostri argomenti sono talmente consumati che scadono nel ridicolo.....Destre populiste che prendono i voti delle masse ex sinistra. Ma vi rendete conto della situazione o no?
"Cossogno: con Verbania o nell'Unione dei Comuni?" - 9 Febbraio 2017 - 17:54
speriamo , sarebbe una grande occasione
Per quanto mi riguarda già nel 2012 scrissi questo post: http://www.verbaniafocuson.it/n40911-quando-la-politica-egrave-debole-le-idee-non-camminano.htm , tutte cose che pensavo da molto tempo prima di scriverlo. Il problema è che il livello politico locale è normalmente poco lungimirante, il tema dei confini, dei fondi ( € ) ai Comuni, viene sempre trattato partendo dal fondo, ovvero chiedendosi quanti soldi arriveranno. Fosse per me , anche non arrivassero incentivi economici, avrei da tempo avviato una strategia politica per ampliare i confini di Verbania, per diverse ragioni: Prima di tutto, essere una città che ha una parte di territorio nel Parco Nazionale della ValGrande, ci consentirebbe un unicità assoluta. Bagnati da uno dei più bei laghi del mondo e inseriti in un parco wilderness tra i più famosi d'Europa... Solo in termini di buona comunicazione questa cosa potrebbe farci svoltare in termini turistici. Più pragmaticamente, la nostra storia è tra i monti, solo a metà ottocento circa, la popolazione del lago è divenuta maggiore di quella residente in montagna. Il progetto dell'Associazione Terre Alte Laghi, sta dimostrando che il connubio laghi montagna, in termini di turismo "slow" è vincente, e loro (terre alte intendo) si sono solo guardati in giro per capire (e lo dico in termini assolutamente positivi) questa ovvietà. La politica potrebbe fare di più, con un territorio più ampio e anche montano, potrebbe ragionare di progetti innovativi (per noi innovativi, in altri posti già ampiamente collaudati) come una gestione responsabile ed economica della filiera del legno, trattamento energetico delle biomasse, agricoltura di montagna (per nicchie interessantissime di mercato) , valorizzazione delle strutture rurali decadenti... Tutto ciò, con una Verbania sensibile e lungimirante non solo sarebbe fattibile (anche in termini di ricerca di fondi comunitari), ma sarebbe auspicabile. Per non parlare del fatto che la macchina amministrativa, tanto bistrattata da alcuni, ha bisogno di organico , e che attualmente le assunzioni sono difficili, quindi un inserimento dell'organico in forza a Cossogno nella struttura verbanese, potrebbe fare solo un gran bene. Se questo progetto riuscisse bene, potremmo davvero iniziare a scrivere una nuova e bella pagina politico/economica del territorio. L'unica cosa che mi lascia perplesso è il fatto che la proposta parta da Cossogno e non da Verbania, a significare che l'attuale sindaco di Cossogno ha una aperture mentale e una visione decisamente più ampia di quella che dovrebbe avere il sindaco del capoluogo di provincia , notoriamente più incline ad essere poco collaborativo... speriamo.
MilanoInside: Buon compleanno Eataly! - 1 Febbraio 2017 - 13:04
Re: Re: Re: Non capisco...
Ciao Maurilio nessun illecito,ovviamente. ma a Torino il sindaco,del PD,ha concesso in comodato gratuito per 60 anni (sessanta!!) la sede di Eataly a Farinetti. e a Bologna stessa musica,ma per 40 anni. ammetterai che fare gli imprenditori di successo così non è difficilissimo...se la concorrenza paga per l'affitto e tu no,grazie alla amicizia del politico di turno,capisci anche tu che qualcosa non va. ma se vuoi fare finta di non vedere fai pure,contento tu..
Interpellanza su Veneto Banca - 30 Gennaio 2017 - 08:04
stiamo ai fatti
Inutile manifestare o chiedere al sindaco di fare cose che non gli competono. Atlante ha salvato la Veneto e la Vicenza che se fonderanno. I pochi soldi che offrono conviene prenderli. Tanto di più non possono. Io ho consigliato mio padre di recuperare questi mille euro e portarli a casa. Il resto sono speculazioni politiche e studi legali che vogliono solo avere clienti. Un milione in piazza? Siamo seri....
Interpellanza su Veneto Banca - 29 Gennaio 2017 - 19:43
Re: Chiedo al sindaco?
Ciao cesare Niente....forse potrebbe tentare far nascere e di coordinare un comitato, composto da tutti i risparmiatori che si ritengono truffati, capitanati dai propri sindaci, e tentare una manifestazione a Roma, dove tutti i sindaci di qualsiasi sponda politica siano,arriverebbero alla testa di tutti coloro che si sentono traditi, probabilmente si arriva a raggiungere 1 milione di cittadini, a quel punto non si potrà evitare di dare risalto mediatico alla questione, tanto è la vicinanza con le elezioni per sperare in qualche risultato, perché questo schifo di politica si preoccupa solo del consenso e quindi della propria immagine, anche se purtroppo con questi media asserviti e collusi è facilmente alterabile
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti