Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Bicincittà: Ex Hotel Astor occasione persa

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'Associazione BicInCittà, inerente alla città di Verbania circa la deroga ex Hotel Astor approvata dal Consiglio comunale.
Verbania
Bicincittà: Ex Hotel Astor occasione persa
Il Consiglio Comunale di Verbania ha approvato la deroga all’ex Hotel Astor al vincolo alberghiero del PRGC concedendo la trasformazione del 40% dell’intero volume turistico ricettivo a destinazione residenziale.

La deroga, che riguarda 730,00 mq di superficie residenziale e quasi 600,00 mq di terrazzi ad uso residenziale lungo la Via Vittorio Veneto di Pallanza (ovvero l’ombelico ambientale e turistico della città), doveva per legge essere concessa sulla base di un dimostrato interesse pubblico, quindi opere a favore della collettività.

La deroga è stata concessa in cambio della realizzazione di 22 posti auto (comprensivi dei 10 già esistenti) con la demolizione delle ex Scuderie di Villa Giulia.

Appare evidente che la città perde una importante occasione per realizzare sulla stessa area, ed in quella a monte, un importante autosilos (anche con il concorso delle operazioni turistico ricettive di recupero sull’Eden e su Villa Tilde), indispensabile per realizzare pedonalizzazioni sul lungo lago di Pallanza, espansione delle aree verdi, ciclabilità (!?), potenziarne l’accessibilità ed in generale riqualificare la disastrosa qualità ambientale del litorale di Pallanza.
A ciò si aggiunge la demolizione di un interessante edificio storico vincolato.

La rinuncia dell’Amministrazione ad esercitare e promuovere una efficace e legittima azione di concertazione con i proponenti per la concessione della deroga al vincolo alberghiero (che consentirà alla proprietà un consistente alleggerimento finanziario attraverso la vendita delle residenze), la riteniamo una occasione persa per la città tutta e per gli stessi operatori economici che vedono ridurre la potenziale accessibilità alla zona e conservare la bassa qualità ambientale del contesto in cui operano ed investono.

La vocazione turistica della città perde uno degli elementi più importanti della sua capacità attrattiva su cui giocare la sua riconversione produttiva (in uno scenario mondiale fortemente concorrenziale).

Peccato!
Associazione BICINCITTA’ -VERBANO CUSIO OSSOLA-



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Aston concordo sulla necessita di un autosilos
Aston
5 Marzo 2018 - 11:52
 
mi sembra assolutamente condivisibile la necessità di creare un parcheggio tipo multipiano di via Rosmini a Intra per alleggerire Pallanza dalle macchine.
A questo proposito ricordo che è nella disponibilità del Comune la ex caserma dei Carabinieri di Via Castelli a Pallanza, dove con qualche sforzo ingegneristico si potrebbe ricavare uno sbocco pedonale direttamente sul lungolago (ossia l'ultimo piano interrato del parcheggio è all'altezza del lungolago).
Però definire "disastrosa" la qualità ambientale" del litorale di Pallanza è eccessivo.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
16/08/2018 - Contest denominato Official Fashion Blogger
15/08/2018 - Cristina su problemi interventi squadre forestali regionali
15/08/2018 - Offerte di lavoro del 14/08/2018
14/08/2018 - Interconnector: due comunicati
13/08/2018 - Successo per il 2° Trofeo la Fenice dei Laghi
Verbania - Politica
11/08/2018 - Passaggio alla Lombardia: referendum a ottobre
09/08/2018 - PD, Bando periferie: "No allo scippo"
08/08/2018 - M5S su posa passerella Fondotoce
06/08/2018 - PD su ospedale unico e sindaci "dissidenti"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti