Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Omegna : Politica

Songa sul decreto legge "Delrio"

L'ordine del giorno presentato da Luigi Songa, in Comune a Omegna, relativamente al testo licenziato dal Senato del decreto legge "Delrio".
Omegna
Songa sul decreto legge "Delrio"
ORDINE DEL GIORNO


Premesso che in data 26 marzo 2014 è stato approvato dal il Disegno di Legge rubricato “Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni” (A.C. 1542 nel testo formulato con maxiemendamento n. 1.900 sul quale il Governo ha posto la fiduzia) e che lo stesso è attualmente in discussione alla Camera
VISTO
il testo del DDL sopra richiamato;
VALUTATO
che detto DDL all’art. 1 comma 3 secondo periodo prevede che “alle province con territorio interamente montano e confinanti con Paesi stranieri sono riconosciute le specificità di cui ai commi da 51 a 57 e da 85 a 97 ”
VALUTATO INOLTRE CHE
le regioni riconoscono alle province di cui al comma 3, secondo periodo, forme particolari di autonomia nelle materie di cui all’articolo 117, commi terzo e quarto, della Costituzione (comma 52);
gli statuti delle province di cui al comma 3, secondo periodo, possono prevedere, d’intesa con la regione, la costituzione di zone omogenee per specifiche funzioni, con organismi di coordinamento collegati agli organi provinciali senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica (comma 57);
le province di cui al comma 3, secondo periodo, esercitano altresì le seguenti ulteriori funzioni fondamentali: a) cura dello sviluppo strategico del territorio e gestione di servizi in forma asso-ciata in base alle specificità del territorio medesimo; b) cura delle relazioni istituzionali con province, province autonome, regioni, regioni a statuto speciale ed enti territoriali di altri Stati, con esse confinanti e il cui territorio abbia caratteristiche montane, anche stipulando accordi e convenzioni con gli enti predetti (comma 86);
RITENUTO CHE
le specificità connesse alle province di cui al comma 3, secondo periodo, sopra evidenziate rivestirebbero particolare e significativa importanza per il territorio del Verbano Cusio Ossola
SOTTOLINEATO
come la norma da più parti letta come applicabile anche al Verbano Cusio Ossola palesi invece da un punto di vista letterale qualche perplessità in quanto, come noto, il territorio del Verbano Cusio Ossola è montano in misura superiore al 95% ma non interamente
EVIDENZIATO CHE
se in luogo dell’”e” congiuntivo fosse stato inserito un “o” disgiuntivo l’applicabilità per il Verbano Cusio Ossola sarebbe stata certa, mentre secondo il testo licenziato in Senato occorrono ulteriori atti tesi a definire il Verbano Cusio Ossola come provincia interamente montana


RICHIAMATO
l’ordine del giorno approvato dal Consiglio provinciale della Provincia del Verbano Cusio Ossola lo scorso mese di febbraio, poi trasmesso al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Ministro Delrio, all’On. Borghi, al Presidente della Regione Piemonte, al Presidente dell’Unione Province d’Italia e al Presidente dell’Unione Province Piemontesi, nel quale, fra l’altro si richiedeva di intervenire affinché: “l’articolo 1 comma 3 del DDL, nella parte in cui prevede che “alle province con territorio interamente montano e confinanti con Paesi stranieri sono riconosciute le specificità di cui agli articoli 11, 12 e 17”, sia meglio definito ivi utilizzando il termine “prevalentemente” in luogo di “interamente”, così che vi rientri senza argomentazioni interpretative il territorio della Provincia del Verbano Cusio Ossola, unica Provincia del Piemonte che può essere riconosciuta – ai sensi dell’articolo 8 dello Statuto regionale – specificamente montana con conseguente attuazione della previsione statutaria”
EVIDENZIATO
che, invece, il testo approvato in Senato non ha subito modificazioni sul punto rispetto a quello licenziato alla Camera dei Deputati nel mese di dicembre 2013 con conseguente possibile messa in discussione della specificità del Verbano Cusio Ossola fino a che la Regione Piemonte non individui il territorio come interamente montano dando attuazione allo statuto regionale
che, pertanto, allo stato attuale, e contrariamente a quanto da alcuni affermato, la specificità è solo potenziale non trovando concreta applicazione la previsione di cui all’art. 1 comma 3 secondo periodo del DDL Delrio contrariamente alle Province di Belluno e Sondrio
IL CONSIGLIO COMUNALE DI OMEGNA
in ragione di tutto quanto sopra premesso chiede a Governo, Parlamentare locale, Regione, Unione Province d’Italia, Unione Province Piemontesi e Provincia del Verbano Cusio Ossola di intervenire con sollecitudine affinché il territorio della Provincia del Verbano Cusio Ossola, unica Provincia del Piemonte a potere essere riconosciuta – ai sensi dell’articolo 8 dello Statuto regionale – specificamente montana, venga ricompresso appieno nella specificità prevista dall’art. 1 comma 3 secondo periodo del DDL Delrio approvato il 26 marzo 2014 dal Senato della Repubblica, e ciò mediante il sollecito ad adottare e l’adozione degli atti necessari così che la previsione risulti immediatamente applicabile al pari delle province di Sondrio e Belluno.

impegna il Sindaco affinché trasmetta il presente ordine del giorno agli organi sopra individuati, sollecitando in particolare Regione Piemonte, Unione Province d’Italia, Unione Province Piemontesi e il Presidente pro-tempore della Provincia del Verbano Cusio Ossola

Omegna, __28 marzo 2014 _
Il Consigliere
Luigi Songa – Fratelli d’Italia - Alleanza Nazionale



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Omegna
26/05/2017 - Premio letterario “Della Resistenza” Città di Omegna
26/05/2017 - Sport Day
25/05/2017 - I lavoratori di Nursind VCO per Amatrice
11/05/2017 - “Marta...fiore di maggio!”
10/05/2017 - Movie Tellers a Omegna
Omegna - Politica
02/04/2017 - "Rappresentanza dei Sindaci: si attenda il nuovo sindaco di Omegna"
09/11/2016 - “Omegna, si cambia!” si è costituito
21/10/2016 - Aumento stipendi direttori ASL: ancora reazioni
29/08/2016 - Appuntamento per il NO al referendum costituzionale
13/07/2016 - Pronto Soccorso Omegna: ricorso al Presidente della Repubblica?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti