Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Cronaca

Recuperato senza vita il disperso

L’operazione di soccorso per la ricerca di un bagnante disperso nelle acque del lago Maggiore iniziata nelle prime ore della mattinata di ieri da parte della Guardia Costiera e dei Vigili del Fuoco si è protratta per l’intera giornata.
Fuori Provincia
Recuperato senza vita il disperso
Per le attività SAR, coordinate dal Comando della Guardia Costiera con sede a Solcio di Lesa, sono state impiegate, per le ricerche di superficie, un’unità navale del 2° Nucleo Mezzi Navali Lago Maggiore, sigla G.C. A72, un battello pneumatico ed un elicottero del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, mentre per quelle di profondità si sono alternate n°2 squadre di sommozzatori dei VV.F..

In considerazione delle correnti rilevate al momento della scomparsa, le unità navali hanno effettuato un continuo pattugliamento sotto costa dalla posizione dell’ultimo avvistamento in direzione sud mentre il velivolo impiegato ha sorvolato lo specchio acqueo lacustre da Cerro (VA) fino al basso lago. A causa della scarsa visibilità (meno di 2 mt.) si rendevano necessarie anche più immersioni da parte dei sommozzatori intervenuti mentre i mezzi navali prestavano assistenza agli stessi in superficie.

Alle ore 17:10, ad una profondità di 3 mt., i sommozzatori rinvenivano il corpo senza vita di A.C. di anni 65, originario della provincia di Varese e residente ad Uboldo (VA). I soccorritori ultimavano le operazioni di recupero ed i Carabinieri della Stazione di Laveno, in contatto con il magistrato di turno, ponevano in essere tutte le azioni successive al recupero.

Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti