Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Montani su esito Referendum

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del senatore Enrico Montani, a commento del risultato del referendum per il passaggio a Regione Lombardia.
Verbania
Montani su esito Referendum
«Adesso la Regione Piemonte ascolti i nostri bisogni. L’addio non è stato consumato, ma le ragioni che hanno portato a indire la consultazione, da ieri sono ancora più forti di prima». All’indomani del referendum del 21 ottobre, il senatore della Lega Enrico Montani commenta così l’esito del voto che ha portato alle urne oltre 47.600 cittadini del Vco, la maggior parte dei quali schieratisi per il passaggio alla Lombardia.

«Il risultato numerico ottenuto nella giornata di domenica - afferma Montani in una nota – forse sarà valutato al di sotto delle aspettative, ma non fa altro che confermare l’insoddisfazione del territorio e la sensazione di distanza che gli abitanti del Verbano Cusio Ossola avvertono nei confronti di Torino. Si sono accesi i riflettori sulla percezione di periferia denunciata da questo territorio».

Montani ribadisce in quest’occasione il giudizio negativo sulla gestione Sergio Chiamparino, dal giugno del 2014 presidente del Piemonte, rivendicando le scelte sbagliate compiute dal governatore, a partire dal mancato riconoscimento integrale dei canoni idrici, e indica la strada da seguire per il futuro.

Si guarda al modello Sondrio, per vedere crescere ricchezza e autonomia. «Il referendum nasceva da una richiesta di maggiore autonomia che, alla luce di quanto accaduto ieri, è soltanto rimandata. I cittadini del Vco - si legge nel comunicato - hanno sollevato un tema che ha un fondamento storico e geografico ed per questi motivi che da oggi l’impegno della Lega sarà quello di proseguire il cammino con ancor più vigore; batteremo i pugni sul tavolo della Regione Piemonte per giungere a soddisfare la richiesta del territorio.

Richiesta di autonomia - così termina la nota odierna di Montani – che è stata raccolta e troverà compimento grazie al nostro impegno».



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di SINISTRO 1MAH...
SINISTRO
23 Ottobre 2018 - 12:20
 
Non sarebbe più opportuno ripresentare quel disegno di legge costituzionale di circa un ventennio fa, ovviamente aggiornato dove serve, sull'autonomia speciale?



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti