Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

PD su ospedale unico

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della segreteria PD Verbania in merito alla questione "Ospedale nuovo" e in risposta a quanto pubblicato da altre forze politiche.
Verbania
PD su ospedale unico
La posizione della destra sul nuovo ospedale del V.C.O, espressa ieri dal coordinatore locale della Lega lascia esterrefatti. Bloccare il progetto della nuova struttura e ipotizzare addirittura la privatizzazione del Castelli: ecco quanto prospetta la destra per la sanità locale.

Una posizione politica povera e fuori dalla realtà, che fa leva sul timore delle persone che effettuare piccoli spostamenti sul territorio provinciale per raggiungere il futuro nuovo ospedale che sarà dotato di strumentazioni all'avanguardia a sostegno di pazienti e personale ospedaliero, sia peggio rispetto allo status attuale: ovvero ospedali al centro delle città, non sempre in grado di garantire interventi e cure sul posto, spesso in carenze di personale. Assurdo, se pensiamo che rimanendo fermi nella situazione di oggi le attività medico sanitarie e di assistenza si accentrerebbero sempre di più su Novara, allontanandosi ulteriormente e impoverendo nel prossimo futuro il nostro territorio.

L'ospedale nuovo è invece, un passo avanti, la scelta politica che va nella direzione di riorganizzare la sanità locale in modo efficiente e in linea con le disposizioni nazionali, che prevedono una riorganizzazione delle attività territoriali per rispondere alle esigenze di tutti i cittadini e sopratutto delle fasce più deboli. L'ospedale nuovo che si deve realizzare è quella struttura in grado di invertire la tendenza, richiamando sul territorio professionisti sanitari in grado di garantire cure che rispondono ai bisogni della popolazione senza necessariamente dover migrare verso altre Asl. Con l'ospedale nuovo verranno potenziate le Case della Salute per dare attenzione e sostegno ai cittadini in modo capillare su tutto il territorio.

La scelta politica per nuovo ospedale del territorio, valutata e progettata accuratamente anche in termini di investimento, è un' inequivocabile opportunità di crescita e di miglioramento dei servizi sanitari per tutti i cittadini che vivono nel VCO.

La posizione della destra non è solo assurda e povera di contenuti ma pregiudiziale, in linea con l'atteggiamento cieco e oppositivo verso opere come la Tav, solo che qua parliamo sopratutto della salute dei cittadini e delle loro famiglie.



23 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanni% 2Per me è difficile. Ve lo assicuro!
Giovanni%
16 Marzo 2019 - 10:13
 
Per me, che sono stato di sinistra dai tempi dle scuole superiori, è molto difficile votare partiti di destra o movimenti populisti con una strana forma di democrazia decisionale.
La sinistra, rappresentata dal suo maggior partito, pare muoversi contro le masse popolari. Questo succede nel grande con l'assimilazione della politica della "unione bancaria" chiamata Ue e nel piccolo con scelte impopolari come la chiusura dell'ospedale verbanese.
Perfino le destre mostrano più magnanimità verso gli strati popolari. Disfatta totale.
Vedi il profilo di Graziellaburgoni51 1Ospedale unico?
Graziellaburgoni51
17 Marzo 2019 - 05:57
 
Decisione difficile che non è facile prendere, perché si tratta di futuro , di un ospedale che deve essere fatto ,ancora non vediamo e dobbiamo solo immaginare . Io non voterò mai un partito che non mi piace , che mi disgusta , solo perché minaccia di distruggere qualcosa ,che invece potrebbe essere ,che fra qualche anno ne andremo orgogliosi .
Di soldi pubblici sprecati la lega ne sa qualcosa, perciò proprio da loro certe ipocrisie le trovo inopportune .
Se i tre ospedali rimangono così come sono , non credo proprio sia un vantaggio , certo che se invece l'ospedale unico sarà all'avanguardia come struttura , con personale medico infermieristico preparato , ben motivato , un pronto soccorso efficiente , sale operatorie con strumentazioni all'avanguardia , un totale servizio nei vari ambiti della medicina , dalla medicina interna, alla cardiologia con emodinamica .
Un ospedale nuovo accogliente , potrebbe essere un vantaggio per noi tutti , un ospedale che ti rassicura anche nella sua struttura moderna .
A noi manca un ospedale così , se non si proverà non lo sapremo mai .
Vedi il profilo di robi Sono d'accordo solo sul succo del discorso
robi
17 Marzo 2019 - 09:02
 
Tralasciando i deliranti discorsi ideologici sulla destra in quanto i pregiudizi sono tutti della sinistra, sono d'accordo sul contenuto strettamente tecnico. L'ospedale serve. Ma non perché poi si concentrerebbe tutto novara che ai cittadini del vco non gliene può fregare di meno perché c'è ne andiamo il lombardia! Serve perchè lo abbiamo spiegato decine di volte e mi sono rotto di ripeterlo. Comunque se anche vincesse il Pd alle regionali che è impossibile, Jon si farebbe comunque per l'inganno perpetrato dal presidente e dal vice iniziato cin il.boicottaggio del referendum pro lombardia. Conclusione l'ospedale non si farti nessun caso è allora me ne vado all humanitas. Ciao!
Vedi il profilo di livio 2referendum
livio
17 Marzo 2019 - 09:37
 
ci risiamo con l'ospedale nuovo ad Ornavasso,ma perchè non si indice un referendum consultivo giusto per avere il "polso" della sirtuazione?,ma davvero avete la supponenza di sapere quello che è gradito o no a chi, in buona sostanza, dovrà pagare? lo avete proposto, restando seri, per IL Tav (non la TAV) riservandolo ai soli piemontesi, adesso lo potete fare,sempre restando seri, per il VCO
Vedi il profilo di laura Perplessità...
laura
17 Marzo 2019 - 09:52
 
Premetto che di sanità mi intendo ben poco, credo che gli unici che possano dire la loro siano “gli addetti ai lavori”, ma provo a dare forma ad un mio pensiero: sì all’ospedale unico, ma potenziamento, ovviamente previo ridimensionamento, di un punto di “primo soccorso” negli ex ospedali. Potrebbero essere delle valvole di sfogo per l’astanteria, spesso congestionata,..Il nostro territorio è morfologicamente “mosso” non lineare, come in realtà si presenta quello nelle grandi città, quindi dei punti “di appoggio” potrebbero donare quel senso di “sicurezza” che verrebbe a crearsi con la vicinanza dell’abitudinario punto di prima emergenza...
Vedi il profilo di robi Re: Ospedale unico?
robi
17 Marzo 2019 - 09:56
 
Ciao Graziellaburgoni51
Dei 49 milioni "rubati " dalla Lega tralasciamo visto che sono circa 2 e solo Belsito è indagato. Il resto i nostri giudici hanno detto che anche tutti gli altri finanziamenti legittimi alla lega sono "rubati". Ma questo è il vulnus della nostra magistratura "imparziale" . Per il resto ricordo il Pd nel referendum del primo.progetto giunta Ghigo come si rta schierato. ..già. contro! Quindi chi è senza peccato. ..almeno la lega è coerente. Il Pd come al solito. No. Chi dovrebbe essere disgustoso a questo. Punto?? Detto questo l'ospedale non si farà mai grazie a tutti gli schieramenti politici. E a questo punto voterò come sempre destra.
Vedi il profilo di AleB 2Re: Per me è difficile. Ve lo assicuro!
AleB
17 Marzo 2019 - 11:00
 
Ciao Giovanni%,
quanto calza a pennello questo titolo anche per la mia situazione. Sono stato "introdotto" alla politica con un comizio elettorale di Fini a Intra, una ventina di anni fa. Nato e cresciuto nel periodo berlusconiano, ho visto più volte infrangersi quell'idea di destra imprenditoriale, con la totale incapacità a produrre serie politiche economiche di sostentamento all'economia italica. Oggi mi ritrovo nel periodo della politica urlata, aggressiva, per forza "contro" a tutti e tutto. Oggi mi ritrovo a scegliere persone SERIE, che per mia sfortuna stanno sull'altro lato del mio pensiero politico.
Quella SERIETA' che dovrebbe portare tutti a capire che su certi temi vincono i numeri e non le volontà del popolo. Oggi la destra cavalca il sentimento popolare - che storicamente non ha mai scelto per il bene economico del Paese ma piuttosto per quello del proprio conto, inviando messaggi di propaganda conditi dall'olio della verità: come direbbero gli amici grillini, "svegliaaaaa!!11!!!1", perchè nel messaggio della Lega in seno al progetto Ornavasso si nasconde l'obiettivo reale: rendere uno dei due nosocomi CENTRALE nella ASL14 (guarda caso quello di Domodossola) e gli altri due periferici, con un chiaro intento di ridimensionamento operativo (dice qualcosa il PS di Omegna?). La propaganda del NO all'ospedale UNICO nasconde la verità dell'impossibile sostentamento finanziario dell'attuale situazione: Preioni lo sa bene ed infatti, nel suo NO al progetto, indica la strada di cui sopra.

Non cadete inoltre nel tranello della rimodulazione dei finanziamenti dedicati al nuovo nosocomio in favore degli ospedali oggi esistenti: si parla di una sessantina di milioni di finanziamento pubblico per Ornavasso e pochissimi di questi potranno essere "girati" per il riammodernamento di anche uno tra Domo e VB. Sono voci di spesa differenti e, qualora passasse questo ragionamento, tutti gli ospedali del Piemonte ne avrebbero diritto.

La storia ci insegna che i treni passano poche volte: è passato per Piedimulera con la stessa propaganda politica che ne ha affossato le fondamenta, a parti politiche invertite. Sta passando quello di Ornavasso, sotto gli occhi di tutti. Non passerà più, fidatevi! Quando tra 5 anni ci si accorgerà che per governare un territorio servono i numeri, arriverà qualcuno da qualunque parte politica e, banalmente, farà tagli lineari di spesa. Con buona pace del vostro "contro" a tutto di oggigiorno.

Saluti
AleB
Vedi il profilo di AleB 2Re: referendum
AleB
17 Marzo 2019 - 11:12
 
Ciao livio,
la storia italica è piena di referendum su questioni vitali per il sistema Paese date in pasto al popolo ed al suo voto di pancia. Una su tutti, l'abolizione dell'energia nucleare come fonte di approvvigionamento energetico nazionale. Un suicidio di lungo periodo sul quale noi cominceremo a vedere gli effetti ed i nostri figli e nipoti ne subiranno le conseguenze. Sul TAV, la Costituzione vieta i referendunm sui trattati internazionali, a ben veduta: ma chi siamo per decidere se un'opera di questa portata potrà o meno avere un ritorno dell'investimento di lungo periodo quando nemmeno i tecnici riescono a trovare una risposta? Sull'ospedale, gioco forza che un referendum affosserebbe il progetto poichè si parte da un punto di vista sbagliato: la domanda non è se si vuole o meno un ospedale UNICO (che sia a Ornavasso, a Piedimulera, al Castelli o al San Biagio), la domanda è dove volete che sia ubicato! Perchè la necessità di ridimensionare la spesa nella ASL VCO non è solo conclamata, è nei numeri. Quindi, non volete che sia Ornavasso a salvare capra e cavoli da un punto di vista politico e di correttezza geografica del territorio? Bene, accettate anche che domani (l'anno prossimo, tra 5 anni, tra 10...è solo questione di tempo) qualcuno si sveglierà e deciderà che una tra le due vecchie strutture oggi esistenti diventerà riferimento unico e lo farà in base al peso politico che detiene sul territorio.

Saluti
AleB
Vedi il profilo di lupusinfabula 1Sto con Livio
lupusinfabula
17 Marzo 2019 - 13:12
 
A questo punto penso sia giusto dare la parola al popolo( io non sono tra quelli che ritengono il popolo "bue") almeno con referendum consultivo che senza aggravi di spesa potrebbe essere abbinato alle consultazioni elettorali del prossimo maggio. Non sono neppure d'accorado con chi sostiene che certe scelte debbano essere fatte esclusivamente da chi è esperto della materia; Monti e Fornero erano sicuramente degli esperti nel loro campo, ma i danni che hanno arrecato alle fasce deboli del paese li stiamo pagando ancora e li pagheremo per un bel pezzo. Il popolo è e deve essere sempre sovrano.
Vedi il profilo di laura 1Re: Sto con Livio
laura
17 Marzo 2019 - 15:17
 
Il fatto che lei non sia d’accordo con quello che ho scritto, mi fa ben sperare di essere sulla giusta strada! 😂
Ciao lupusinfabula
Vedi il profilo di lupusinfabula Strada
lupusinfabula
17 Marzo 2019 - 16:04
 
Ecco, continui pure su quella strada e ne faccia molta, più si allontanano queli che la pesnao come Lei e meglio stiamo tjutti.Buon viaggio!
Vedi il profilo di robi 1Re: Sto con Livio
robi
17 Marzo 2019 - 17:17
 
Ciao lupusinfabula
Un referendum in queste condizioni è inutile. Il popolo è sovrano ma nel nostro caso spaccatissimo. Sarebbe ancora una non decisione. L'ennesima. I politici che hanno tradito sono quelli di sinistra che hanno affossato il primo progetto e il referendum pro lombardia. La destra almeno è stata coerente. Ripeto. Non si farà nulla. A questo punto allora meglio la proposta della lega di privatizzazione. Per curarsi bene non ci sono alternative. Andiamo all" humanitas.
Vedi il profilo di sportiva mente 3popolo bue
sportiva mente
17 Marzo 2019 - 19:08
 
a leggere i commenti di alcuni, se qualcuno avesse dubbi, ebbene, ce li siamo tolti del tutto.........
Vedi il profilo di laura 1Re: Strada
laura
17 Marzo 2019 - 20:43
 
Rido molto! Ci dica come la penso, visto che ha capito tutto o forse ha la sfera di cristallo? Ma magari si scalda tanto perché sono donna e dovrei stare zitta a cuccia, come i suoi compari auspicano? Pena infinita! Ciao lupusinfabula
Vedi il profilo di Giovanni% 1Re: Re: Per me è difficile. Ve lo assicuro!
Giovanni%
17 Marzo 2019 - 23:18
 
Ciao AleB No le nostre sono situazioni non uguali, assimilabili o comparibili. Non paragoni lotte per la socialdemocrazia e i diritti dei lavoratori con Fini e destra berlusconiano che sarebbero figure imbarazzanti per gli stessi destrorsi. Peggiori di loro sono solo la finta sinistra chiamata Pd e la sinistra fuffa di Leu & C. che completa il lavoro. Per cortesia! L'ospadale unico=uguale chiusura ospedale di Verbania rappresenterà il simbolo della disfatta dei partiti lontani dai cittadini.
Vedi il profilo di robi Re: Re: Strada
robi
18 Marzo 2019 - 00:36
 
Ciao laura Io voto una donna. Ma è di destra dunque impresentabile per l'altra parte della società che Beppe sala si è vantato di rappresentare mentre milano è sotto scacco di furti e rapine di immigrati e i vigili fanno sciopero. Pensa che alla donna che voto hanno dato della scrofa fascista. Ma si sa'. Se sei di destra e donna sei uno scarto di natura. Se sei donna di sinistra sei una Dea. Allora mi dica. Posso votare la Meloni o deve stare a cuccia in quanto "fascio"?
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Sono d'accordo solo sul succo del discorso
SINISTRO
18 Marzo 2019 - 10:19
 
Ciao robi ad onor del vero, i pregiudizi ideologici sono presenti in qualsiasi schieramento, tirati fuori all'occorrenza e a convenienza alterna. Io sono per l'attuale situazione, cioè più ospedali pubblici, ma che funzionino.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Per me è difficile. Ve lo assicuro!
SINISTRO
18 Marzo 2019 - 10:29
 
Ciao Giovanni% sbaglio o sei un po' confuso? Prima ti indirizzi verso il M5S ma, ora che questo è in difficoltà, viri verso la Lega.... Non sarà mica un problema di moda? Certo è difficile pretendere di essere d'accordo con tutti i punti di un programma elettorale, visto l'enorme divario tra quanto promesso e realizzato, sia in termini qualitativi che quantitativi. Di solito, una volta al potere, più che stravolgere si cerca di limare e correggere, in quanto la coperta è corta. Se poi si vuol salire sul carro dei vincitori, a prescindere, quasi a volersi giustificare e stare in pace con la propria coscienza, allora questo è un altro discorso..... Ad ogni modo, non è la prima volta che, quando si è all'opposizione si pensa l'esatto contrario di quanto si fa una volta andati al potere: basta vedere la posizione dell'ex Cav. sulla Cina.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Sto con Livio
SINISTRO
18 Marzo 2019 - 10:34
 
Ciao lupusinfabula certo che abbinare un referendum consultivo alle elezioni (comunali, regionali ed europee) sarebbe un bel problema, in quanto l'elettorato sarebbe influenzato, e quindi la consultazione risulterebbe inficiata. Sicuramente a costi ridotti, ma immagino la confusione nella cabina....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Sto con Livio
SINISTRO
18 Marzo 2019 - 10:39
 
Ciao robi nessuno è coerente nel panorama politico attuale, sia nazionale che locale. Sul referendum VCO/Lombardia ha influito sicuramente il modo raffazzonato e confusionario col quale è stato proposto: dopo qualche mese nemmeno i promotori ci credevano più. Per quanto riguarda gli ospedali, devono essere e rimanere pubblici. Non sarà mica che la Lega, per non rischiare, propone un compromesso, tutt'altro che salomonico, cioè averne più di uno, ma in forma mista?
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Strada
SINISTRO
18 Marzo 2019 - 10:45
 
Ciao robi per cortesia, evitiamo luoghi comuni e diciamo le cose come stanno. Gli insulti, le offese, sono stati oramai sdoganati dal mondo social-virtuale; la criminalità, sia comune che organizzata, purtroppo la fa da padrona in quasi tutte le città, grandi o piccole che siano, da nord a sud, senza distinzione di colore, da decenni. La corruzione è bipartisan, non c'entrano nulla il genere e l'ideologia.
Vedi il profilo di robi Re: Re: Re: Re: Strada
robi
18 Marzo 2019 - 13:38
 
Ciao SINISTRO
Evitiamo anche commenti strabordanti e inutili. Non capisco chi offenda chi. Se la sintesi non è una tua prerogativa dovresti fare qualcosa. Cercherò di evitare di intervenire con certe persone. Inutile discutere. Davvero.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Re: Re: Strada
SINISTRO
18 Marzo 2019 - 15:08
 
Ciao robi

guarda che mi riferisco a tutti, indistintamente. Poi ognuno scrive come e quanto vuole, per carità.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti