Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Omegna : Cronaca

Aperta la variante Omegna-Gravellona Toce

SCR Piemonte e la Regione Piemonte, insieme alle istituzioni locali, Provincia del VCO, Comune di Gravellona Toce e Comune di Casale Corte Cerro, ieri martedì 3 giugno, hanno inaugurato la Variante Omegna, un’opera interamente finanziata dalla Regione per più di 47 milioni di euro, nella Provincia del VCO.
Omegna
Aperta la variante Omegna-Gravellona Toce
L’opera rappresenta il completamento della variante esistente, realizzata nel tratto tra Omegna e Casale Corte Cerro, dal viadotto sito a sud-est del Comune di Casale Corte Cerro sino alla confluenza sulla S.S. 33 ad est del concentrico di Gravellona Toce.

È un’infrastruttura moderna che migliora la viabilità del “nodo di Gravellona Toce”, congestionato dal traffico proveniente da Omegna, da Casale Corte Cerro (S.R. 229), da Verbania (S.S. 33 e S.S. 34) e dal vicino svincolo autostradale della A26 Genova/Sempione.

L’opera, complessiva costituita da 3 viadotti (Vallessa, Strona 1 e 2) lunghi complessivamente 455 m, la galleria naturale “Bocciol” che si estende per 1270 m sotto il monte Mottarone, 2 rotatorie (a nord della S.S.33 e a sud del viadotto Strona 1), è inserita in un contesto naturalistico in prossimità della futura area del parco fluviale e dell’area industriale, con interventi di riqualificazione, compresi tra lo Strona e la zona industriale di Casale Corte Cerro.

Sono state realizzate anche una pista ciclabile e una strada di accesso alla futura area parco fluviale: il complesso di tali interventi ha così consentito di creare un punto panoramico sulla zona circostante e di riqualificare l’area compresa tra lo Strona e la zona industriale di Casale Corte Cerro, dove nel corso di realizzazione dei lavori è stata individuata, e in seguito bonificata, una discarica di rifiuti storica.

La galleria, monitorata costantemente con vibrometri in fase di esecuzione per non superare le soglie di attenzione delle vibrazioni indotte, è stata dotata dei sistemi tecnologici e impiantistici di ultima generazione al fine di garantire elevati livelli di sicurezza in fase di esercizio e di pronto intervento, in particolare in caso di incendio e di alto tasso di inquinamento dei gas di scarico dei veicoli in transito.

Da parte di tutti si esprime soddisfazione per il completamento di un’opera attesa dal territorio, per il lavoro svolto sinergicamente dalla Stazione appaltante, dagli Uffici regionali e dagli Enti del territorio e per essere giunti all’inaugurazione della Variante con le procedure di collaudo e di espropri ultimate.

“Con l’apertura di questa opera viaria, per la quale ringraziamo SCR e la Regione Piemonte, l’asse Omegna–Verbano migliora notevolmente nei tempi e nelle condizioni di percorrenza. Si è riusciti a rispettare i termini che in questi ultimo periodo ci eravamo dati e dunque aprire viadotto e galleria all’inizio della stagione estiva, quando questa direttrice aumenta considerevolmente i suoi flussi viabilistici, incrementati dal passaggio turistico. La Provincia si assume dunque la gestione di questo tratto viario, che rappresenta uno snodo importante, anche in termini di sicurezza e possibilità di monitoraggio del passaggio veicolare, grazie al sistema avanzato di sorveglianza attivo in galleria. L’impegno adesso si deve rivolgere al completamento dello svincolo della Verta ad Omegna, con la realizzazione dell’ingresso verso Gravellona Toce” evidenzia il Presidente della Provincia del Verbano Cusio Ossola Massimo Nobili.
Immagine 1
“E’ un’opera importante per la viabilità del Verbano Cusio Ossola – ricorda Sergio Manto, direttore Opere Pubbliche della SCR Piemonte SpA – e un intervento all’avanguardia per la sicurezza stradale e il risparmio energetico. Inauguriamo un’opera già collaudata e con le procedure degli espropri quasi completate. Ringraziamo tutti, Regione Piemonte con la Direzione Trasporti, la Provincia del Verbano Cusio Ossola, i Comuni del territorio, l’impresa Lauro, le maestranze, la Direzione lavori, i collaudatori, gli organi di controllo, il personale di SCR e i cittadini tutti!”

“Un ringraziamento – rimarca il Sindaco di Gravellona Toce Gianni Morandi – è per tutti coloro che con il proprio lavoro politico, tecnico e operativo oggi ci consentono di avvalerci di questa variante che sul piano delle applicazioni tecnologiche è sicuramente un modello di eccellenza; per il nostro Comune significa ridurre di molto una delle sue principali criticità: l’attraversamento veicolare che ne condiziona fortemente la qualità della vita”.

“Mi associo con i ringraziamenti a chi a diverso titolo ha reso possibile quest’opera, dal mio Comune molto attesa auspicando – dice il Sindaco di Casale Corte Cerro Grazia Richetti – il proseguimento di interventi volti a rendere più fluida la viabilità sull’asse Cusio-Verbano, perché è un’esigenza davvero avvertita e fondamentale per le nostre prospettive di sviluppo”.


La variante di Omegna
Ente finanziatore Regione Piemonte
Società di committenza SCR Piemonte Spa
Responsabile del Procedimento arch. Sergio Manto
Gruppo tecnico di lavoro: arch. Massimo Morello, ing. Sara Alice, ing. Costanza Caiolo, arch. Bruno Smani, geom. Giuseppe Anzelmo, geom. Nicholas Pantusa e arch. Gianmaria Ferrero.
Ente beneficiario Provincia del Verbano Cusio Ossola
Comuni interessati Comuni di Gravellona Toce e Casale Corte Cerro
Impresa appaltatrice ATI costituita tra Lauro S.p.A. e Cogeis S.p.A.
Direzione lavori costituita in RTI da Geodata S.p.A. – AI Engineering S.r.l. – AI Studio – G.E. Granda Engineering
Importo totale dell’opera € 47.143.509,00 di cui € 28.132.610,74 per lavori e € 19.010.898,26 per somme a disposizione della stazione appaltante
Tracciato 2708,62 m
Larghezza piattaforma 10,50 m
Tratto in galleria 1270 m
Tratti in viadotto 455 m
Viadotto circolare rotatoria sud di raggio interno 18 m
Rotatoria nord su strada ANAS S.p.A. di raggio interno 15 m



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Omegna
22/01/2017 - Omegna in scena
22/01/2017 - Omegna in Scena
22/01/2017 - Incontro con i Carabinieri nucleo tutela patrimonio culturale
21/01/2017 - Crusinallo: Festa Patronale di San Gaudenzio
11/01/2017 - Staccano falange a morsi
Omegna - Cronaca
08/01/2017 - Ritrovato mezzo con un corpo nel lago d'Orta
19/12/2016 - Sequestrati 41.000 prodotti privi dei requisiti di sicurezza
18/12/2016 - Chiusura Galleria Omegna
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti